KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Internazionali d'Italia Supercross

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Internazionali d'Italia Supercross

Messaggio » 08/07/2010, 21:28

Internazionali d'Italia Supercross
Sabato la terza prova a Cervarese Santa Croce (PD)
Alex Rouis, leader della classifica dovrà vedersela con i due americani Justin Keeney e Juan Carlos Gonzales


Immagine

Il prossimo sabato 10 luglio (ore 21,00), con la terza prova di Campionato, gli "Internazionali d'Italia Supercross" faranno tappa per la prima volta in Veneto. L'evento, molto seguito da tutti gli appassionati, si terrà a Cervarese Santa Croce (PD) all'interno della tenuta facente parte l' agriturismo "Al Bosco", con l'organizzazione curata dal Moto Club FUN BIKE.
Dal punto di vista logistico la situazione si presenta ottimale, infatti l'impianto è situato tra le province di Padova e Vicenza, un crocevia ottimale in termini di bacino d'utenza. Il pubblico avrà a disposizione 100.000 mq. di parcheggio, ma soprattutto troverà un impianto altamente spettacolare, illuminato alla perfezione, disegnato e realizzato dallo specialista Armando Dazzi e i suoi collaboratori, un impianto audio da far invidia ai concerti di Vasco Rossi, piloti velocissimi e altamente spettacolari. E dunque, tutto è predisposto per mettere in scena un mix di grande Sport e Spettacolo, di quelli con la "S" maiuscola. Tra tutti gli iscritti solo in 16 accedono alle finali, in ogni fase o si sta dentro o si va a casa, quindi ci si gioca tutto, sempre e subito: questo è il Supercross, un format con grandi contenuti emotivi, al punto che in America ogni prova raccoglie una media di 60.000 spettatori.
I protagonisti sono annoverati tra i migliori specialisti del Supercross europeo, con l'inserimento dei due giovani piloti USA provenienti dalla California, in sostanza una garanzia per il pubblico. Per loro la classifica non è del tutto veritiera, in quanto le prestazioni massime dei due giovanissimi americani non possono essere considerate ancora espresse.
Justin Keeney – Suzuki Valenti - è arrivato il venerdì prima di Bergamo, ha dovuto cambiare marca di moto e il sabato era già in gara, così solo da Padova potrà esprimere tutto il suo potenziale, che in termini di tempi sul giro non ha certamente carenze. Anzi.
Juan Carlos Gonzales – KTM Cevolani Racing - è atterrato direttamente il sabato di Carpi e dopo poche ore era già in sella su una moto sconosciuta e soprattutto non messa a punto per il Supercross. Dopo una sola settimana in Italia le cose sono davvero cambiate, il team ha sostenuto alcuni test sul tracciato privato, ora la moto è a posto e lui è risultato molto veloce.
Questo significa Che il leader in classifica, il velocissimo e concreto campione francese Alex Rouis – Honda MB Team – nonostante il vantaggio il classifica non potrà dormire sonni tranquilli, perché da Padova troverà sulla sua strada due americani finalmente a posto e un Cedric Mannevy – Suzuki MD Racing – veloce e in piena crescita, che potrebbe approfittare della situazione per colmare il gap attuale e portarsi in vetta alla classifica, che ora lo vede in seconda posizione.
Discorso a parte per i nostri portacolori Stefano Dami e Angelo Pellegrini, che in questo momento ricoprono rispettivamente la terza e quarta posizione in classifica.
L'atleta delle Fiamme Oro, Dami, – MB Team - è veloce, concreto, sempre tra i primi, insomma in "palla" e pronto a giocarsela. Il campione 2009,Pellegrini, – Suzuki Motoworld – è veloce ma discontinuo nelle prestazioni, anche se a Carpi ha cominciato ad esprimersi ai livelli che gli competono finendo sul podio e quindi è lecito aspettarsi un "ruggito".
Ma certamente a Padova tutti i favori del pubblico saranno verso l'uomo di casa: Cristian Stevanini – Suzuki Ital Parts -. L'istruttore Federale ha esperienza e velocità ma anche qualche anno in più della concorrenza, un pesante fardello che nella gara di casa potrebbe magicamente alleggerirsi di quel tanto che basta da permettergli di salire sul podio!

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: balocco, bieddu, Bing [Bot], desmo8, ebano, gaeldp, Google [Bot], graziano_1963, jollyweb, Majestic-12 [Bot], misterkap, MrGrey, Raph69, SamAdv, stefano76, steo31, Supernuvola, tigrotto, veritas, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm