KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Internazionali d'Italia Supermoto

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Internazionali d'Italia Supermoto

Messaggio » 01/07/2010, 22:34

La prima volta di Ortona
La quarta prova si svolgerà sull'inedito "Circuito Internazionale d'Abruzzo" nel week-end del 3 e 4 luglio


Immagine

Per chi vuole unire una vacanza piacevole allo show di Ortona non ha che accomodarsi vista l'affascinante sequenza di varietà per trascorrere un fine settimana diverso. Non solo mare in questo tratto di costa, ma anche città d'arte, parchi, terme, e castelli seicenteschi che circondano questa bella cittadina come l'intera provincia.
Ecco dove sarà ospitata la quarta prova degli Internazionali d'Italia Supermoto, presentando un circuito inedito e atteso da tutti nel week-end del 3 e 4 luglio.
L'happening della massima categoria sarà ospitato dal bel "Circuito Internazionale d'Abruzzo" della città di Ortona e organizzato come al solito da DBO con l'egida della FMI.
Gli Internazionali d'Italia Supermoto si trasferiscono a Ortona, in Abruzzo, per celebrare il quarto round del torneo internazionale dopo quelli di Castelletto, Busca e Viterbo.
Ivan Lazzarini (HM Honda) arriva all'appuntamento in testa alle due graduatorie, nazionale e internazionale, ma il suo obiettivo sarà quello di incrementare il vantaggio e riprendersi quella gloria che nell'ultimo match laziale gli è stata strappata da un irresistibile Davide Gozzini (TM).
Il bresciano a Viterbo ha trasformato tutti in inseguitori, aggiudicandosi entrambe le finali come non era ancora mai successo in questa stagione. Due piloti, stessa necessità: vincere.
Lazzarini e Gozzini nell'ordine in classifica tricolore, ma dietro altri hanno la necessità di mettersi in mostra, da Christian Ravaglia (Aprilia) che si trova alle spalle della coppia di testa, quindi Fabio Balducci (Suzuki), Giovanni Bussei (Honda), Edgardo Borella (Ktm), Elia Sammartin (Honda), Fabrizio Bartolini (Husqvarna), Andrea Occhini (Suzuki), Alberto Dall'Era (Ktm), tutti intenzionati ad accorciare le distanze con i primi della classe.
Capolista anche in classifica Internazionale, il pesarese è seguito dal francese Thomas Chareyre (Husqvarna) e da Gozzini, rispettivamente secondo e terzo nel mondiale.
Oltre alle classi S1 e Internazionale nel programma del weekend ortonese sono inseriti anche il tricolore Open e la Coppa Italia FMI, guidati rispettivamente dall'ex campione europeo Luca D'Addato (Honda) che deve guardarsi da Massimiliano Porfiri (Honda) e Lorenzo Pes (TM) rispettivamente secondo e terzo in classifica, e dal maceratese Diego Monticelli (Honda) che precede in campionato di Coppa Italia Paolo Salmaso (Ktm) e Andrea Taffurelli (Honda), secondo e terzo.
Nella scaletta dei confronti più attesi anche la Coppa nazionale Young, che vede in testa con ben sei vittorie parziali Lorenzo Promutico (Honda) su Simone Croci (Suzuki) e Riccardo Lodigiani (Fantic), ed i monomarca HM Honda e Suzuki con i rispettivi leader Enrico Veglia e Thomas Gory pronti a continuare lo spettacolo delle tre precedenti prove.
Il programma ufficioso di sabato prevede piloti in pista dalle ore 10,15 per i rispettivi turni di prove ufficiali, mentre dalle 14,00 scenderanno in pista per le qualifiche che finiranno attorno alle 17,00.
La domenica moto in pista dalle 8,30 con le prove ufficiali, quindi warm-up e l'inizio delle gare finali che vede scendere in pista la prima manche internazionale alle ore 14,00 con replica alle 16,00.
A seguire la cerimonia di premiazione che assegnerà le nuove tabelle rosse e un cospicuo montepremi.

PREZZO BIGLIETTI
- Sabato € 10 biglietto unico
- Domenica intero € 15
- Domenica ridotti FMI € 10
- Under 14 ingresso gratuito

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Internazionali d'Italia Supermoto

Messaggio » 05/07/2010, 21:32

Internazionali d'Italia Supermoto - Ortona
Prima vittoria per Thomas Chareyre con la TM
Una caldissima giornata di sole ha favorito lo show in pista. Il francese ha preceduto Gozzini e il fratello Adrien


Immagine

Spettacolo entusiasmante sul Circuito Internazionale d'Abruzzo di Ortona (CH), per il round numero quattro dei Campionati Internazionali d'Italia Supermoto, con lo splendido bis vittorioso del francesino Thomas Chareyre su TM nella S1 International e di Davide Gozzini sempre su TM nel tricolore S1.
In una giornata molto calda e fortunatamente ventilata, che ha registrato un'ottima partecipazione di pubblico sugli spalti, ha debuttato anche in Abruzzo questa spettacolare specialità grazie all'interessamento dell'organizzatore DBO e alla preziosa sinergia con il circuito e la Federmoto.
Milleseicento metri di derapate, duecentocinquanta dei quali di sterrato, sono stati il teatro di questo confronto che, come vuole il programma di ogni prova, anche sul Circuito Internazionale d'Abruzzo non sono mancate le altre classi nazionali come la Open che ha messo in mostra due bei confronti, con il sempre più forte marchigiano Massimiliano Porfiri (Honda) ancora vincitore e sempre più vicino al leder di campionato Luca D'Addato (Honda), giunto nuovamente secondo. Terzo gradino del podio assoluto e in campionato per il pilota di Olbia Lorenzo Pes (TM). In Coppa Italia ancora una doppia affermazione per il maceratese Diego Monticelli (Honda) che va così ad incrementare la sua posizione di leader in classifica provvisoria di campionato. Posizione d'onore per Paolo Salmaso (Ktm) e terzo Gian Marco Zanon (Aprilia).
Nei due Trofei monomarca HM Honda e Suzuki grandi battaglie per la vittoria ma alla fine a salire sul gradino più alto del podio è il capofila Thomas Gory, davanti a Kevin Dursapt e Simone Marchesini, e l'altro capoclassifica Jonny Falai su Giuseppe Fantini e Enrico Veglia, vincitori dei due rispettivi confronti.
Prossimo appuntamento con gli Internazionali d'Italia è con la quinta prova a Latina, sull'immancabile e bel circuito Il Sagittario, il 4 e 5 settembre.

S1 GARA-1: La holeshot di debutto è tutta straniera con il velocissimo Adrien Chareyre (Husqvarna-Azzalin) che affronta la prima curva davanti al fratello Thomas (TM factory), quindi l'altro ufficiale TM Davide Gozzini, il francese Thierry Van Den Bosch (Aprilia-PMR H2O), e il leader delle due graduatorie Ivan Lazzarini (HM Honda Racing). All'uscita della prima curva una clamorosa scivolata vede cadere il tedesco Bernd Hiemer (Ktm Motoracing) poi centrato anche da Paolo Gaspardone (Honda) con il primo che riparte dalle ultime posizioni mentre il piemontese ha preso la via dei box per un colpo subito alla spalla destra. In testa si forma subito il trenino composto dal battistrada Adrien Chareyre, seguito da Thomas, Gozzini, "VDB" e Lazzarini. Un paio di attacchi in famiglia ad opera del pilota TM nei confronti del fratello Adrien Chareyre ma al terzo tentativo riesce a passare in testa Thomas e vincere dietro al citato poker di inseguitori. Quinta piazza per il marchigiano Teo Monticelli (Honda-Freccia Team), quindi Andrea Occhini (Suzuki-Rigo Racing), Fabrizio Bartolini (Husqvarna), Elia Sammartin (Honda), Max Verderosa (Honda).

S1 GARA-2: Questa volta non sbaglia e Thomas Chareyre (TM) centra subito l'holeshot lasciandosi dietro Davide Gozzini (TM), Adrien Chareyre (Husqvarna) e il tedesco Bernd Hiemer (Ktm) sfortunato in avvio. Dietro al quartetto di testa si posizionano Thierry Van Den Bosch (Aprilia), Ivan Lazzarini (HM Honda), Fabrizio Bartolini (Husqvarna), Elia Sammartin (Honda) e Paolo Gaspardone (Honda).
Nel trenino di testa formatosi alle spalle del già solitario Thomas Chareyre non vi sono particolari note eclatanti da registrare, salvo il tentativo di Adrien nel superare Gozzini ma senza successo visto che subito si sono ristabilite le precedenti posizioni. Così, al quattordicesimo passaggio si conclude anche la seconda manche con la replica vittoriosa di Thomas Chareyre che fa sua la prova abruzzese anticipando sul podio generale di giornata Gozzini e il fratello Adrien, quindi Van Den Bosch, Lazzarini, Bartolini, Hiemer, Sammartin, Verderosa, Monticelli.


CLASSIFICHE
S1 GARA-1: 1. Thomas Chareyre (FRA-TM) 14 giri in 18'53.308 e giro più veloce in 1'19.726; 2. A. Chareyre (FRA-Husqvarna); 3. D. Gozzini (ITA-TM).

S1 GARA-2: 1.

S1 ASSOLUTA TRICOLORE: 1. Davide Gozzini (TM) punti 50; 2. I. Lazzarini (HM Honda) 44; 3. F. Bartolini (Husqvarna) 34; 4. E. Sammartin (Honda) 31; 5. D. Monticelli (Honda) 30.

S1 ASSOLUTA INTERNAZIONALE: 1. Thomas Chareyre (FRA-TM) 50; 2. Davide Gozzini (TM) 42; 3. Adrien Chareyre (Husqvarna) 42; 4. T. Van Den Bosch (Aprilia) 34; 5. I. Lazzarini (HM Honda) 31.

S1 GRADUATORIA TRICOLORE: 1. Ivan Lazzarini (HM Honda) punti 188; 2. D. Gozzini (TM) 179; 3. C. Ravaglia (Aprilia) 120.

S1 GRADUATORIA INTERNAZIONALE: 1. T. Chareyre (TM) punti 162; 2. Ivan Lazzarini (HM Honda) 154; 3. D. Gozzini (TM) 153.

ASSOLUTA OPEN: 1. Massimiliano Porfiri (Honda) punti 500; 2. Luca D'Addato (Honda) 420; 3. Lorenzo Pes (TM) 310.

GRADUATORIA OPEN: 1. Luca D'Addato punti 1.730; 2. Massimiliano Porfiri 1.400; 3. Lorenzo Pes 1.200.

COPPA ITALIA ASSOLUTA: 1. Diego Monticelli (Honda) punti 500; 2. Paolo Salmaso (Ktm) 420; 3. Gian Marco Zanon (Aprilia) 310.

COPPA ITALIA GRADUATORIA: 1. Diego Monticelli punti 1.830; 2. Paolo Salmaso 1.650; 3. Andrea Taffurelli 998.

ASSOLUTA TROFEO HM HONDA: 1. Jonny Falai punti 190; 2. Giuseppe Fantini 170; 3. Enrico Veglia 162.

GRADUATORIA TROFEO HONDA: 1. Jonny Falai punti 706; 2. Enrico Veglia 702; 3. Gianluca Guiotto 644.

ASSOLUTA TROFEO SUZUKI: 1. Thomas Gory punti 75; 2. Kevin Dursapt 58; 3. Simone Marchesin 52.

GRADUATORIA TROFEO SUZUKI: 1. Thomas Gory punti 294; 2. Kevin Dursapt 226; 3. Alessandro Ghirelli 202.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], FranKieSixx, Gerry, giordano, Google [Bot], Greyfox81

SEO Search Tags

forum ktm