KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Motocross revolution. Intervista a Giuseppe Luongo

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Motocross revolution. Intervista a Giuseppe Luongo

Messaggio » 25/06/2010, 21:44

Il calendario provvisorio 2011 MX1-MX2 è finalmente compatibile col Supercross AMA e consente un vero confronto USA-Europa. Intervista all'artefice dell'iniziativa: Giuseppe Luongo

Immagine

I Calendari 2011
Youthstream ha comunicato i Calendari provvisori del Campionati del Mondo del 2011 di Motocross e SuperMoto.

I Mondiali della MX1, MX2, MX3, WMX, Junior World Championships, Veterans’ World Cup, il Motocross delle Nazioni, le serie European EMX2 ed EMX 125 sono riportati nelle tabelle che trovate di seguito.
Il GP d'Italia rappresenta l'ultima tappa del Mondiale MX1/MX2 e si svolgerà il 16 ottobre su un tracciato ancora da decidersi. Idem per la sede che ospiterà il fantastico Motocross delle Nazioni, che nel 2011 si disputerà a settembre (a Mondiali ancora aperti!) in Francia.

La rivoluzione: il Mondiale di Motocross inizia dopo la fine dell'AMA Supercross USA!
Questo cosa significa? Una cosa fantastica, il sogno di tutti gli appassionati: i piloti yankee (Stewart, Villopoto, Dungey, Hill, Windham, Weimer, Reed...) saranno quindi liberi di prendere parte al mondiale di Motocross organizzato da Youthstream e dal suo vulcanico presidente, Giuseppe Luongo.
Il Calendario del Supercross AMA spazia infatti da gennaio ai primi di maggio, mentre il Mondiale inizia a metà dello stesso mese di maggio.
Inoltre, per favorire i piloti d'oltreoceano, nel 2011 il Mondiale di Motocross prevede ben quattro tappe ben al di là dei confini europei: Australia, Brasile e due volte negli States.

L'intervista a Giuseppe Luongo
Si inizia più tardi del solito.
«Sì, questo cambiamento serve ai piloti in primis. Col nuovo calendario team e piloti sono liberi di scegliere a quali gare partecipare, senza che ci siano sovrapposizioni tra Supercross e Mondiale. Così potremo tenere in casa i migliori piloti formati dalle nostre Federazioni europee. Avremo piloti americani nel Mondiale e i piloti europei per correre negli States non saranno obbligati ad abbandonare le gare del Mondiale».

C'è già qualche previsione di piloti USA che correrannno nel Mondiale?
«Sì. Gli americani devono ora per prima cosa eliminare il limite minimo di 18 anni per correre, come accade già in Europa».

Quattro prove oltreoceano. Come mai?
«Esatto, raddoppiamo le prove "globali" rispetto al 2010. D'altra parte bisogna guardare al mercato globale, a dove stanno crescendo le aziende e i mercati. Io rappresento il Mondiale, per me un pilota sudafricano è tale e quale a uno indonesiano. Dobbiamo rendere visibile il Motocross a tutte queste realtà. E' un dovere che abbiamo. Il Motocross è lo sport motoristico col maggior numero di licenze. Il Brasile è un mercato dove si registra una fortissima crescita economica, al pari dell'Australia».

Il Motocross della Nazioni per la prima volta sarà fatto prima della chiusuara del Mondiale?
«Il Campionato del Mondo si è dilatato, abbiamo quindi scelto di mantenere il Motocross delle Nazioni nel solito periodo, a cavallo del mese di settembre. Il Mondiale in Italia resta fondamentale, il nostro Paese ha dato i campioni più grandi del motociclismo, motocross incluso».


Ascolta l'audio integrale dell'intervista a Giuseppe Luongo

FIM MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP MX1/MX2
(inclusi: FIM Veterans’ World Cup, Monster Energy FIM Motocross of Nations, UEM EMX 125 European Championship)

Immagine

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Motocross revolution. Intervista a Giuseppe Luongo

Messaggio » 25/06/2010, 21:56

Quando un imprenditore .... perde di vista la passione :evil:

Ascoltate (TUTTA) l'intervista a Luongo :evil: :evil:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andbus, Bing [Bot], drugantibus, fabietto81, Ferdinando, giampacapri, Google [Bot], klello, magicpappa, Marco990Adventure, NoFear 71, Tbot

SEO Search Tags

forum ktm      giuseppe luongo 25