KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 24/06/2010, 20:57

Gli orari in Tv del nono appuntamento Mondiale con la MX. Questo weekend a Kegums, per il GP di Lettonia

Domenica 27 giugno
11.00 diretta | Mondiale Motocross GP di Lettonia MX1 / MX2 | Sportitalia 24
14.00 diretta | Mondiale Motocross GP di Lettonia MX1 / MX2 | Sportitalia 24

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 25/06/2010, 21:35

Cairoli ci spiega la pista di Kegums
Il campione della KTM ci descrive per filo e per segno la pista del GP di Kegums, in Lettonia. Si tratta di un tracciato tecnico, che a Cairoli piace molto. Audio e video


Immagine

Com’è il percorso?
«Bel terreno, è già la seconda volta che corriamo qui ed è molto bello tornarci. Cominciando dalla partenza c’è subito una curva molto stretta a destra, ma è abbastanza lenta quindi non è molto rischiosa. Si parte sempre in seconda, dopo la curva ci sono un po’ di doppi, un saltino prima della curva a sinistra e poi in terza marcia si salta su un bel panettone nel retilineo seguente…».

Prosegue il Tonino nazionale: «…si arriva a una “esse” veloce e molto tecnica, con saltini all’interno di ogni curva e una doppia traiettoria. Lì ci sono varie possibilità di sorpasso...
…C’è poi una serie di panettoni lunghi che si effettua in 4ª marcia. All’atterraggio ci sono delle wave, un punto abbastanza tecnico dove si può fare la differenza soprattutto quando si rovinano durante la gara».

Immagine

Il rettilineo è veloce?
«Il rettilineo della pit-lane è da 3ª e 4ª marcia. Lì il terreno è un po’ più duro quindi si segna in modo differente rispetto al resto della pista. Poi, dopo una curva a destra con dei doppietti si arriva al traguardo e si ricomincia da capo!».

Questa è una pista che ami particolarmente?
«Sì. E' una delle mie preferite, è molto fisica, ci vuole molta preparazione».


Ascolta tutte le dichiarazioni di Cairoli nell'intervista audio completa

VIDEO - guarda le gare della MX1 del 2009 sul tracciato di Kegums:



fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 26/06/2010, 18:39

MX, Desalle e Roczen i più veloci nelle qualifiche in Lettonia
Desalle precede Antonio Cairoli e Davide Philippaerts, nella MX2 Ken Roczen la spunta su Steve Frossard e Jeffrey Herlings


Immagine

La giornata d'apertura della nona tappa iridata ha dato ragione a Desalle che ha ipotecato il podio del GP della Lettonia vincendo la manche di qualificazione della classe regina. L'ufficiale Suzuki Teka dopo aver scavalcato nel corso del secondo giro David Philippaerts è rimasto al comando per tutta la gara controllando l'attacco finale di Cairoli che dopo essere rimasto 4° sino a tre giri dalla fine prima del traguardo ha aperto il turbo terminando in scia al belga.


Terzo Philippaerts, che ha risparmiato le energie per la gara ufficiale, davanti al russo Evgeny Bobryshev galvanizzato dall'essere nei pressi di casa, e al protagonista del precedente GP Ken De Dycker; solo 10° Davide Guarneri la cui partenza nelle retrovie lo ha costretto ad una difficile rimonta.

Nella MX2 Marvin Musquin ha fatto subito il vuoto alle sue spalle ma nel corso della seconda tornata gli si è spenta la moto in un tornate ed è finito a terra ripartendo oltre metà gruppo da dove è rinvenuto sino alla sesta piazza. Il ruolo del battistrada è stato preso dal pilota Kawasaki CLS Steve Frossard, che dopo metà gara è stato però costretto a cedere nei confronti del motivato Ken Roczen che una volta passato in testa non ha avuto problemi a mantenere la posizione davanti al francese e a Jeffrey Herlings. Rimasto tra gli ultimi alla partenza, Alex Lupino ha concluso 23° e Rudi Moroni 28° dopo due cadute.

Qualifiche MX1
1. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 23:53.957; ;
2. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:01.131;
3. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:06.547;
4. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:08.830;
5. Ken de Dycker (BEL, Yamaha), +0:13.203;
6. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +0:14.814;
7. Maximilian Nagl (GER, KTM), +0:16.826;
8. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:23.339;
9. Anthony Boissiere (FRA, TM), +0:24.842;
10. Davide Guarneri (ITA, Honda), +0:35.830;
11. Jimmy Albertson (USA, Honda), +0:36.547;
12. Rui Goncalves (POR, KTM), +0:38.488;
13. Gareth Swanepoel (RSA, Honda), +0:40.677;
14. Joshua Coppins (NZL, Aprilia), +0:48.913;
15. Tanel Leok (EST, Honda), +0:53.637;
16. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:56.745;
17. Cedric Soubeyras (FRA, KTM), +1:13.604;
18. Tom Söderström (SWE, Yamaha), +1:17.302;
19. Lauris Freibergs (LAT, Honda), +1:18.832;
20. Manuel Priem (BEL, Aprilia), +1:24.935;

Qualifiche MX2
1. Ken Roczen (GER, Suzuki), 25:32.596; ;
2. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +0:08.166;
3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:11.939;
4. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +0:18.201;
5. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), +0:22.368;
6. Marvin Musquin (FRA, KTM), +0:28.118;
7. Joel Roelants (BEL, KTM), +0:29.141;
8. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:37.234;
9. Harri Kullas (FIN, Yamaha), +0:38.988;
10. Valentin Teillet (FRA, KTM), +0:45.315;
11. Zach Osborne (USA, Yamaha), +0:51.147;
12. Shaun Simpson (GBR, KTM), +0:51.742;
13. Khounsith Vongsana (FRA, KTM), +1:07.174;
14. Matiss Karro (LAT, Suzuki), +1:14.586;
15. Michael Leib (USA, Kawasaki), +1:19.145;
16. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +1:19.893;
17. Arnaud Tonus (SUI, Suzuki), +1:21.050;
18. Nikolaj Larsen (DEN, Honda), +1:23.783;
19. Nick Triest (BEL, KTM), +1:24.995;
20. Ceriel Klein Kromhof (NED, Yamaha), +1:26.123;

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 27/06/2010, 21:24

Prima manche MX2: Musquin scatta al comando ma è Herlings a prendere la testa della gara seguito da Musquin, Kullas, Roczen, Frossard. Roczen forza da subito attacca e passa Kullas per andare alla caccia di Musquin portandosi dietro Frossard. I primi quattro allungano, alle loro spalle Kullas, Roelants, Tonus van Horebeek in recupero dopo una mischia al via, fuori dai top 10 Paulin, 14° Lupino, problemi per Osborne che si ferma ai box. Musquin forza ed attacca Herlings ed ha ragione del giovane olandese. Roelants si fa sotto a Kullas e dopo qualche giro riesce a passare. Quando mancano 10 minuti Herlings si rifà sotto a Musquin spinto dall’attacco di Roczen. Gira forte van Horebeek e recupera fino alla settima posizione ma una brutta caduta ferma la sua rimonta. Quando mancano 3 giri i primi tre sono in fila, ma ancora una volta i doppiati frenano Herlings e Roczen e Musquin prende una ventina di metri. Roczen incrocia ed attacca Herlings da il 100% ma non basta perché il tedesco passa e mette nel mirino Musquin per un ultimo giro da brivido con Roczen che si inventa traiettorie e Musquin che sembra impassibile, va a vincere. Alle loro spalle Herlings, Frossard, Roelants, Kullas, Paulin. Tonus, Simpson, Teillet. Lupino perde posizioni e retrocende fino alla ventesima.

Prima manche MX1: Partenza con Bobryschev al comando, poi Ramon, Philippaerts, Cairoli, Albertson. Bobryschev allunga su Ramon, Albertson si porta terzo, poi Desalle, Philippaerts, Cairoli, Nagl. Desalle supera Albertson, Cairoli mette pressione a Philippaerts. I n ostri ragazzi aggrediscono letteralmente Albertson che nulla può e deve cedere ad entrambi, ma Tony ne ha di più e torna sotto a DP, Nagl cade, Desalle agguanta e supera Ramon. Cairoli riesce a mettere le ruote davanti a Philippaerts dopo un duello spettacolare, Guarneri è nono e continua a recuperare. A tre giri dalla fine, Desalle agguanta Bobryschev che cala il ritmo ed il belga passa al comando. Desalle vince, secondo Bobryschev, poi Ramon, Cairoli, Philippaerts, Boog, Nagl, Guarneri, Leok, de Dycker.

Seconda manche MX2: Colpo di scena al via della seconda manche con Musquin che scivola alla prima curva e la sua KTM che stenta a ripartire. Parte primo Herlings seguito da Frossard, poi c’è Roczen, Roelants, Nicholls, Paulin. Frossard attacca ed infila Herlings. Musquin si getta in recupero, e transita 22° al secondo giro. Paulin si porta in 4° posizione. Al comando i tre piloti sono distanziati di pochi metri: Herlings attacca e fulmina Frossard e dopo poche curve lo infila anche Roczen che mette nel mirino il pilota della KTM ma non riesce ad attaccare. Frossard si riporta incredibilmente sotto a Roczen ed attacca quando mancano due giri, ripassa il tedesco e aggredisce Herlings quando manca un solo giro. Frossard si intraversa poco prima di un panettone e deve disistere dall’attacco. Herlings vince questa infiammata seconda manche, Frossard è secondo, Roczen è terzo, poi Paulin, Osborne, Roelants, Musquin, Tonus, Charlier, Nicholls.

Seconda manche MX1: Max Nagl schizza al comando seguito da Desalle, Cairoli, Ramon, Boog, Philippaerts. Cairoli attacca tutti e passa primo, forza ancora e stacca Desalle. Alle loro spalle Ramon, passa Nagl, Bobryschev supera Philippaerts che precede Boog. Bobryschev raggiunge Nagl e lo supera. Ramon si fa sotto a Desalle mentre Boog supera Philippaerts ed entrambi raggiungono Nagl e lo superano. Cairoli allunga deciso e mette un margine di quasi 20” su Desalle. Tony vince la seconda manche e precede Desalle, poi Ramon, Bobryschev, Boog, Philippaerts, Nagl, Leok, Goncalves, Guarneri.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 27/06/2010, 21:27

Registrazioni SportItalia2

Gara 1 MX1/2: http://fb3.vcast.it/Fb00030003/E3/D9/A70A0MJlsgEnTftLr9A4NyifVeEd/SportItalia24-20100627105500_2529211.mp4
Gara 2 MX1/2: http://fb1.vcast.it/Fb00010002/C3/FD/F3X0WeVsXWA6TrUQzBfFmXEJY4mi/SportItalia24-20100627135500_2529216.mp4

Non clikkate il link, tasto dx del mause, salva con nome sul Vostro PC.
Avete 3 giorni per prenderlo, poi Vcast elimina i file.

A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 28/06/2010, 13:32

:up: :up: :up: :up: :up:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 28/06/2010, 21:53

Campionato Mondiale MX1/MX2 - GP Lettonia
Vittoria di Desalle ed Herlings
Cairoli vince gara 2 ed è secondo di giornata


Immagine

Clement Desalle, il cavallo pazzo di La Louviere ha vinto oggi a Kegums la seconda edizioen del Gran Premio della Lettonia. Nella giovane Repubblica baltica il belga ho dominato l'intero week end , vincendo la gara di qualifica di ieri , la Gara 1 e finendo secondo dietro ad Antonio Cairoli in Gara 2 . Il siciliano della KTM mantiene saldamente al testa del Campionato con 61 punti di vantaggio sul belga della Suzuki.
In Gara 1 è scattato al comando il sempre più convincente russo Evgeny Bobryshev con una Honda molto a punto che gli ha permesso anche di cogliere il giro veloce della gara in 1'50"803. Alle sue spalle Ramon, Philippaerts, Cairoli e Desalle. Il cosacco resta al comando per 16 giri ma deve cedere al veemente ritorno della Teka Suzuki di Desalle lo precede sotto la bandiera a scacchi, terzo un consistente Ramon. Gli italiani Cairoli e Philippa erts hanno dato vita ad uno spettacolare duello che ha ricordato i GP dell'anno scorso, con Cairoli che alla fine l'ha spuntata nella lotta per il quarto posto sull'asso della Monster Energy Yamaha.
In Gara 2 è scattato al comando Max Nagl con una delle sue tipiche partenze lanciate, seguito da Desalle, Cairoli, Ramon, Boog e Philippaerts. Nel corso del primo giro Cairoli supera tutti seguito da Desalle e va a vincere, mentre Max Nagl arretra e va a chiudere settimo, ottimo risultato per un atleta che corre con un chiodo a sostenere la clavicola infortunata nel GP di Francia. Terzo nella manche termina ancora Steve Ramon a conferma della splendida forma degli atleti Teka Suzuki sulla sabbia Lettone.
In MX2 seconda vittoria per il giovanissimo olandese Jeffrey Herlings, trionfatore nel GP di casa in aprile. Herlings ha preceduto Roczen, Frossard e Musquin. Quest'ultimo rimane leader del Campionato e ha 74 punti di vantaggio sul tedesco Roczen.
Domenica prossima si replica con il classico GP della Svezia di Udevalla.

Risultati GP Lettonia, 9° prova Campionato del mondo motocross MX1
MX2
1 Jeffrey Herlings, Netherlands, KTM 20-25—45
2. Ken Roczen, Germany, Suzuki, 22-20—42
3. Steven Frossard, France, Kawasaki18-22—40
4. Marvin Musquin, France, KTM, 25-14--39
5. Gautier Paulin, France, Yamaha14-18—32

Classifica generale
1 Marvin Musquin, France, KTM, 404
2. Ken Roczen, Germany, Suzuki, 330
3. Steven Frossard, France, Kawasaki, 308
4. Jeffrey Herlings, Netherlands, KTM, 286
5. Zach Osborne, USA, 249


MX1
1 Clement Desalle, Belgium, Suzuki, 25-22—47
2. Tony Cairoli, Italy, KTM, 18-25—43
3. Steve Ramon, Belgium, Suzuki 20-20—40
4. Evgeny Bobryshev, Russia, Honda, 22-18—40
5. Xavier Boog, France, Kawasaki, 15-16—31

Classifica generale 1. Tony Cairoli, Italy, KTM, 384
2. Clement Desalle, Belgium, Suzuki,323
3. David Philippaerts, Italy, Yamaha, 218
4. Steve Ramon, Belgium, Suzuki 277
5. Max Nagl, Germany, KTM, 276

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 28/06/2010, 22:55

GP di Lettonia, l'intervista a Cairoli
Felice di tornare sul podio e soddisfatto delle gare disputate in Lettonia, Cairoli si rimprovera solo di essere stato troppo tenero nella prima manche, quando si è giocato il GP


Immagine

Finalmente torni sul podio.
«Sì, sono contento, bella gara! Purtroppo la prima manche ho avuto qualche problema, ma nella seconda ho dimostrato di essere ancora veloce. L’importante è crederci e non essere troppo morbidi con gli altri piloti».

Nella seconda manche sei sembrato più vispo fin dall’inizio.
«La prima ho fatto il buono e lì ho perso anche il Gran Premio, la seconda sono partito invece con un'altra mentalità. Tutto poi è andato bene.. sono contento!»

La prima invece?
«La prima sono partito con un po’ di timore, avevo paura di cadere perché ho visto che gli altri erano molto aggressivi i primi giri. Ho abbassato un po’ la guardia da 4° son arrivato 6° e poi ho recuperato e sono riuscito a riprendere il 4° posto. Cercando di superrare David e ho perso la gara».

Ci sono stati un po’ di problemi con David?
«Sì abbiamo due caratteri diversi. Se fossi stato nella sua posizione non avrei chiuso la traiettoria anche nei posti pericolosi. Avremmo potuto migliorare entrambi ed andare ad attaccare mentre invece ci siamo ostacolati a vicenda e così...»

In un paio di occasioni avete rischiato anche di cadere.
«No, cadere no perché ho capito com’era l’andazzo e non affondavo mai il sorpasso se no ci sarebbe stato di sicuro un contatto e io non voglio avere contatti. Dopo quello che è successo l’anno scorso, non voglio polemiche. Preferisco essere corretto. La seconda mache ho attaccato subito e non ce n’è stato più per nessuno».

La pista sempre bella, ma un fondo più duro quest'anno.
«Quest’anno non mi è piaciuta molto. Secondo me è stata curata poco prima della gara ed è venuto un po’ di duro sotto che l’ha resa molto viscida e piena di scalini».

ascolta l'intervista a Cairoli

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale MX1 e MX2 GP di Lettonia - Kegums

Messaggio » 28/06/2010, 22:58

GP di Lettonia, l'intervista a Philippaerts
Sempre nei primi 5. David è soddisfatto, della gara e del campionato. In risposta alle dichiarazioni di Cairoli non perde l'occasione per andarci giù duro


Immagine

GP difficile questo di Lettonia, ma positivo come risultato finale.
«Sì, positivo perché alla fine sono sempre nei top 5 in classifica in ogni gara, e va bene per me e per il team con la nuova moto. Questa pista a me non piace, non mi è piaciuta nemmeno l’hanno scorso. Quest’anno però ho guidato meglio, sono andato più forte. Peccato perché quelli lì davanti sono i miei diretti avversari. Non bisognava perdere le prime gare, arrivare qui con un vantaggio che permettesse di stare più tranquilli e andare più piano».

È stata più difficile la prima o la seconda manche?
«La prima perché era più veloce, ma nella seconda c’erano tante buche e poi è arrivato il calo fisico.. quindi due manche davvero difficili».

Hai risentito anche dell’influenza avuta in settimana?
«Questa settimana non sono stato bene, ho riposato, prima della stavo meglio, ma sempre quando esci da uno stato influenzale ci vuole sempre un po’ per recuperare».

Cairoli si è un po’ lamentato che gli chiudevi la strada dappertutto?
«Quindi? Questo è il motocross! Se era più forte di me mi passava prima. Lui si sta lamentando un po’ troppo, prima di Desalle poi di me… che si guardi un po’ lui!»

ascolta l'intervista a Philippaerts

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: alby_net, ALESSANDRO970, andy_s, big_mark, Bing [Bot], cross196, danieleall94_, Google [Bot], Grazio80, napalmz, pippopupazzi, winston oblomov, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

24.06 kegums - latvia tv            Squadre che corrono in mx1      forum ktm      motocross mx1 sportitalia 24      mx1 2013 kegums orari tv      mx1 24.06 Kegums - Latvia orario      mx2 lettonia diretta      philippaerts david vs roczen      MX1 2009      motocross mx1 podio lettonia      belgio MX1      mx1