KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato Italiano QuadCross - Asti

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato Italiano QuadCross - Asti

Messaggio » 22/06/2010, 22:47

Doppiette per Nicola Montalbini e Mattia Torraco
Bruno Montalbini vince a tavolino nella QX4. Ancora Ettore Ventura protagonista tra i giovanissimi e Andrea Gianini tra i quad automatici


Immagine

Manche spettacolari farcite da duelli mozzafiato: non poteva andare altrimenti la giornata di gare vista l'eccitante conformazione dello storico tracciato di Asti, presso il quale il Campionato Italiano QuadCross ha vissuto la sua quarta tappa stagionale.
La classe QX1 ha ribadito i valori in campo per quanto riguarda la zona podio con Nicola Montalbini, Emanuele Giovanelli e il francesino Frédéric Clémente che hanno sgominato la concorrenza per le prime tre posizioni. Se da una parte Montalbini è scattato in testa fin dal semaforo verde, Giovanelli e Clémente hanno dovuto sudare nelle due manche in programma per raggiungere gli obiettivi minimi di giornata. Inseguimenti, sorpassi e derapate al limite hanno premiato i loro sforzi sportivi conducendoli ai piazzamenti che meritano. Dietro è infuriata la lotta con ancora una volta un convincente Stefano Biscontin, fuori dalla zona podio per un soffio, e l'ormai abbonato alla quinta posizione Claudio Simonini. Grandissima prova per Stefano Bianchi e Marco Magnetti che hanno dimostrato su una pista "hard" come quella di Asti di che pasta siano fatti, cogliendo rispettivamente sesto e settimo posto finale. Nota di merito anche per Massimo Neri che ha mostrato di poter stare nel gruppo che conta.
Una vera e propria battaglia di coraggio e nervi ha caratterizzato la giornata in QX2, e se nella prima manche tutto è filato secondo copione, con Mattia Torraco che dopo la pole ha salutato il gruppo, in gara 2 il piemontese del team Cozzi si è mosso goffamente dal cancelletto transitando addirittura settimo alla prima curva. Da quel momento Torraco si è rimboccato le maniche e spremendo la sua Honda al limite delle prestazioni ha scavalcato uno dopo l'altro tutti i suoi avversari, fino al momento clou della gara quando si è riagganciato con il leader Andrea Cesari Jr. Dopo averlo studiato per un paio di giri, l'attacco decisivo è stato portato all'ultima curva: una toccata galeotta tra i due quad ha scatenato da una parte la delusione di Cesari Jr. e dall'altra la felicità di Torraco per l'impresa che a inizio gara sembrava impossibile. Ancora una volta ha ben gareggiato Denis Rossetto che tiene il passo in classifica dei due giovani mattatori; alle spalle dei primi tre un rinvigorito Marco Guglielmetti ha confermato ciò che di buono aveva fatto vedere a Ravenna. Trend positivo anche per Alessandro Mosconi, sempre più tonico gara dopo gara. Sesto e settimo per Cristian Pinoli e Spiderman, ma se per il primo è stata tutto sommato una gara soddisfacente il secondo ha raccolto meno di quanto aveva faticosamente seminato, con una prima manche rovinata da un contatto quando ormai Rossetto era nel mirino. Nicolò Ruggeri e Fabrizio Godino si sono trovati ancora una volta a lottare spalla a spalla per gran parte della giornata; bene dietro di loro un Rodolfo Salustri che manche dopo manche sta prendendo confidenza con mezzo e piste.
La QX3 ha decretato ancora una volta Ettore Ventura vincitore di giornata, anche se ad Asti un nuovo avversario ha tentato di mettergli il bastone tra le ruote: stiamo parlando del piccolo Davide Sciolfi, che per un paio di giri ha impensierito il leader. Nicola Ciceri insiste senza sosta nella sua rincorsa al primato presentandosi ancora sul podio, dove ha trovato posto il sempre coriaceo Simone Mastronardi, un po' in ombra in gara 1 ma tornato quello di sempre nella seconda frazione. Molto bene anche Daniele Valeri, quarto finale e terzo in gara 1. La famiglia Sciolfi non ha festeggiato solo la prestazione di Davide ma anche quello della sorella Chiara, che ha colto la sesta piazza di giornata davanti a Stefano Guarino e Cristiano Volpi.
Vittoria per Bruno Montalbini in QX4, dopo che il quad del vincitore di giornata Silvano Grola, è stato trovato irregolare nelle verifiche di fine gara. Montalbini rafforza così la sua leadership a scapito di Gianluca Rondinini, autore di una prima manche perfetta fino a due giri dalla fine quando il marchigiano l'ha passato vincendo la gara. Sul podio anche Maurizio Bianchi, vincitore di gara 2, che ha regolato il toscano volante Roberto Casalini e gli scatenati Fabrizio Di Renzo e Giuseppe Donati. Debutto ad Asti nella categoria over 40 per Stefano Schermini e il suo Triton 450, per lui un decimo posto finale.
Negli automatici aggancio in vetta avvenuto per Andrea Gianini che da quando ha deciso di correre con lo Stratos 800 agli avversari non ha lasciato che le briciole: il pavese ha centrato per la terza volta consecutiva una doppietta che gli ha permesso di raggiungere in cima alla classifica il kawasakista Aldo Lami. Sul podio di Asti seconda posizione a pari punti proprio con Aldo Lami per Silvestro Paris e il suo Polaris. Giornata deludente per Roberto Palermo, quarto, e Stefano Schermini, quinto.

Prossimo appuntamento, prima della pausa estiva, tra sette giorni, il 27 giugno, a Castellarano.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

      forum ktm      foto quad spettacolari      quad cross forum      quad gare      campionato quad      gare quad cross      cros ktm fuori strada campione italiano      moto joe bar quad