KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Assoluti d'Italia Enduro - Varzi

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Assoluti d'Italia Enduro - Varzi

Messaggio » 10/05/2010, 23:10

Ahola vince anche la pioggia e il fango
L'ex campione del mondo Scovolo vince la 125 2t, mentre nella 500 il giovane della Beta Boano Mirko Gritti si impone sul leader Botturi


Immagine

Immersa nelle colline dell'Oltrepò Pavese, Varzi, piccola cittadina della provincia di Pavia, ha ospitato per questo secondo weekend di maggio la prova degli Assoluti d'Italia affiancati dalla Coppa Italia.
Pioggia e fango hanno caratterizzato la giornata di gara, rendendo le prove speciali ancora più dure ed impegnative per i 199 partenti della giornata enduristica.
Tre le prove speciali affrontate dai concorrenti Elite ed Assoluti, mentre sono state ridotte a due per i piloti della Coppa Italia, che non si sono cimentati nella dura prova estrema. Quest'ultima è risultata la speciale più difficile della giornata, a causa anche dell'abbondante pioggia caduta nei giorni scorsi e che ha reso il terreno fangoso e scivoloso. Due Enduro Test hanno completato il percorso di gara.
Ad organizzare questa seconda prova degli Assoluti il Moto club Varzi, affiancato dai moto club Melegnano, Vallioltrepò, Ponte dell'Olio, Paolo Bianchi, Chieve, Desio e dal Gruppo Lupi della Bassa.

Nella 125 2t a pagare le spese della brillante prova di Viverone è stato il neo arrivato nell'enduro Giacomo Redondi (KTM Farioli) che conclude la sua prova in terza posizione, penalizzato dal numerosi passaggi in mulattiera. A vincere è stato il plurititolato Fausto Scovolo (Gas Gas Pro Racing) dopo diversi anni di assenza dal podio, mettendo dietro di se Maurizio Gerini (Husqvarna RsMoto) e lo stesso Redondi.
Nella "dueemezzo" due tempi si conferma in piena forma il pilota della KTM Farioli, Simone Albergoni, che completa la sua gara collezionando un en plein di vittorie in tutte le speciali. Sfugge ad Albergoni la vetta più alta del podio nella classifica assoluta per soli 5 secondi, andata in fine al filandese Mika Ahola (Honda).
In seconda posizione in questa classe è giunto l'azzurrino del Team Italia Michael Pogna (KTM GP Motosport) che, forte della vittoria di giornata all'Europeo lo scorso weekend, non ha commesso grossi errori nella prova odierna. Sorprende un ottimo terzo posto di Daniele Tellini (KTM), il quale ha battagliato per l'intera giornata con la quarta posizione.
Nella 250 4t seconda vittoria di stagione per il ventenne Thomas Oldrati (KTM Farioli) seguito dal compagno delle Fiamme Oro Maurizio Micheluz (TM Racing) il quale non ha commesso grossi errori lottando sempre con il terzo classificato Fabio Mossini (Honda). Quest'ultimo sofferto le condizioni atmosferiche e il terreno particolarmente fangoso che lo ha portato a cadere un po' troppe volte.
Nella cilindrata superiore vittoria per Alessandro Belometti (KTM Farioli) che allunga così il suo vantaggio in classifica generale portando a 50 i suoi punti totali. In seconda posizione si piazza il giovane Edoardo D'Ambrosio (Husaberg Iron Racing Team) che rifila l'avversario Oscar Balletti nel gradino più basso del podio, quest'ultimo penalizzato anche da alcuni problemi alla frizione durante l'ultimo giro.
Nella 500 trionfa Mirko Gritti (Beta Boano), che conquista la vetta della classe all'ultima speciale grazie ad una caduta del leader Alessandro Botturi (Husaberg Iron). Medaglia di bronzo per Alessio Paoli (Honda).
Tra gli Stranieri vittoria per il campione del Mondo Mika Ahola (Honda), seguito in seconda posizione da Eero Remes (KTM Farioli) e in terza il pilota della Husqvarna Matti Seistola. Ritiro per il leader di classifica Rodrig Thain per problemi alla mano causati da una caduta nella tappa di mondiale.
Tra i Club conferma la sua supremazia il G.S. Fiamme Oro che rilega in seconda posizione il Trial David Fornaroli, mentre la medaglia di bronzo viene conquistata dal Motoclub Bergamo.
Tra i Team continua la sua corsa solitaria di Daihatsu Terios Team.

Nella Coppa Italia molti cambiamenti nelle classifiche delle quattro classi. Nella Cadetti vittoria di giornata per Davide Cutuli (Honda), che riliega in seconda posizione Paolo Ghidini (TM) e in terza Giovanni Gheza (KTM). Trionfa nella Junior il toscano Andrea Corsini (Honda) seguito da Gianlorenzo Lucchesi (TM), mentre la medaglia di bronzo viene conquistata da Luca Spinelli (Husqvarna). Tra i Senior vince in sella alla sua KTM Matteo Scaburri. Secondo si piazza Matteo Cravedi (Honda), mentre terzo giunge Marco Lucotti (Suzuki). Vittoria per il veneto Marco De Rocchi (Yamaha) nella Major, seguito da Stefan Schrock (Gas Gas) e Matteo Pedersoli (Beta).

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Ale460, Bing [Bot], Google [Bot], ivanuccio, MSNbot Media, Yahoo [Bot], ziofede

SEO Search Tags

forum ktm