KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Supercross 2017

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

GRAN FINALE LAS VEGAS

Messaggioda vadodicorsa » 7 mag 2017, 14:34

Lasciamo da parte le Heat (Tomac 3° nella 1 e Dungey 1° nella due), andiamo dritti al MAIN EVENT:
ed è stata ,una serata (o mattinata) davvero calda.Gli ammmericani ci hanno abituato alle lora ammmericanate, e questa lo è stata per spettacolarità ..se da un lato, si poteva ormai immaginare chi vincesse il Supercross,la gara è cosa a sè:
partenza, Dungey holeshot con Tomac 3° ed in mezzo il povero Bagget; ma Tomac, sappiamo, non è uno che aspetta, passa 2° e, neanche finito il secondo giro, blocca letteralmente Dungey in curva (tanto che passa anche Anderson) e passa al comando prendendo un margine di ca.3"...Dungey ripassa in seconda posizione ed, a metà gara...i due sono attaccati (ma il motivo..c'è...). A 6min e mezzo dall fine , Dungey passa al comando, ma Tomac, due curve dopo, cerca il contatto e spinge letteralmente Dungey fuori pista; Dungey rientra più avanti, aspettando Tomac e riprendendo saggiamente la sua seconda posizione. eccoci alla spiegazione: da qui in poi, è evidente che Tomac stia andando piano di proposito(sarebbe potuto andare via senza problemi), tant'è che dietro si fanno sotto Anderson , Bugget(che poi cade), Grant e Reed. Dungey,capisce, ma saggiamente non rischia e resta dietro a Tomac, che, è evidente cercare il contatto. All'ultimo giro, Reed ed Anderson si scontrano, Reed finisce fuori, Tomac rallenta tanto che Dungey prova il guizzo(è quasi obbligato), ma Tomac, non aspettava altro, due curve prima dell'arrivo, di nuovo blockpass,"tirando" Dungey fuori pista.Ne approfitta Jason Anderson che va a vincere tra i due litiganti, Tomac 2°, Grant 3° e Dungey 4° va a vincere il suo 4° Supercross (3°consecutivo)
Tomac, in questa gara, ha corso solo ed esclusivamente per cercare un contatto e "buttare" fuori Dungey Peccato, quest'anno ha dimostrato di essere il pilota più forte,e cercare di vincere buttando fuori l'avversario, non è ne bello, e tanto meno sportivo...Evidente il dissenso di Dungey a fine gara, che lo ha additato vistosamente..
Tomac, ha perso, non tanto per la scorsa gara a Rutherford, compromettendo il primo posto, ma più che altro per le prime 3 gare della stagione a gennaio, dove risultò pressochè una comparsa, con 3 gare davvero mediocri.
Complimenti a Dungey ed al Team KTM :
Immagine


ora tocca al National, tra una ventina di giorni
arrivederci al prossimo anno Supercross :clap:
Ultima modifica di vadodicorsa il 7 mag 2017, 19:06, modificato 3 volte in totale.
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani
Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: Supercross 2017

Messaggioda 8nuvola6 » 7 mag 2017, 14:55

Mi spiace per Tomac. Nonostante sia il più forte, ha perso la scorsa settimana
Avatar utente
8nuvola6
Moderatore
 
Messaggi: 2438
Iscritto il: 27 giu 2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Supercross 2017

Messaggioda giordano » 7 mag 2017, 17:25

Non ho pubblicato le classifiche, questa mattina quando sono uscito non era ancora finita la gara delle 450cc. Ho visto un video di riassunto della gara questo pomeriggio. Parere personale, Tomac poteva benissimo evitare di fare tutta quella scena, il campionato lo ha perso lui cadendo nella gara precedente. Il genere umano sta impazzendo.
Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: Supercross 2017

Messaggioda vadodicorsa » 8 mag 2017, 19:23

per chi fosse interessato, di seguito il calendario del Lucas Oil Pro National che inizierà il prossimo 20 maggio:
DATE TRACK CITY
May 20 Hangtown Motocross Classic Sacramento, CA
May 27 Glen Helen National San Bernardino, CA
June 3 Thunder Valley National Lakewood, CO
June 17 High Point National Mt. Morris, PA
June 24 Tennessee National Blountville, TN
July 1 RedBud National Buchanan, MI
July 8 Southwick National Southwick, MA
July 22 Spring Creek National Millville, MN
July 29 Washougal National Washougal, WA
August 12 Unadilla National New Berlin, NY
August 19 Budds Creek National Mechanicsville, MD
August 26 Ironman National Crawfordsville, IN
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani
Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: Supercross 2017

Messaggioda Riddler » 17 mag 2017, 19:19

Un paio di news sul fresco fresco ri-pluri campione Dungey

Annuncio del ritiro:
http://www.moto.it/motocross/ryan-dungey-annuncia-il-suo-ritiro-dalle-competizioni.html

Forse come Manager ?
http://www.moto.it/motocross/dungey-futuro-da-manager-parola-di-roger-de-coster.html


Certo che 27 anni è veramente un juinot! ;)
Peccato avrebbe avuto ancora parecchi anni davanti, ma se come dice lui "mentalmente" non c'è più ...
ha ragione ... INUTILE continuare ... se vengono meno gli stimoli svanisce tutto.
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596
Avatar utente
Riddler
Moderatore
 
Messaggi: 3027
Iscritto il: 29 gen 2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: Supercross 2017

Messaggioda vadodicorsa » 17 mag 2017, 19:54

Riddler ha scritto:Un paio di news sul fresco fresco ri-pluri campione Dungey

Annuncio del ritiro:
http://www.moto.it/motocross/ryan-dungey-annuncia-il-suo-ritiro-dalle-competizioni.html

Forse come Manager ?
http://www.moto.it/motocross/dungey-futuro-da-manager-parola-di-roger-de-coster.html


Certo che 27 anni è veramente un juinot! ;)
Peccato avrebbe avuto ancora parecchi anni davanti, ma se come dice lui "mentalmente" non c'è più ...
ha ragione ... INUTILE continuare ... se vengono meno gli stimoli svanisce tutto.

una grossa news...davvero non lo avrei immaginato;ed ora chi ci sarà insieme a Musquin??
certo quest'anno ha subito una bella pressione da Tomac..
Vedremo..intanto questo we ci gustiamo il National
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani
Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: Supercross 2017

Messaggioda giordano » 18 mag 2017, 7:39

Quando gli stimoli vengono meno è la decisione più saggia da prendere, poi la coincidenza di chiudere da campione in carica è la classica ciliegina sulla torta.
Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Lucas oil Hangtown round 1

Messaggioda vadodicorsa » 23 mag 2017, 19:55

indovinate un po' come comincia il National???? troppo facile??...sì, probabile:
cominque, Moto 1, parte come un razzo il giovane Graig (sostituto di Roczen), che visibilmente emozionato e pressato da Musquin, cade. Il francese è primo,ma dietro vi è già il falco,pronto, e dopo poco...Tomac è al comando e va a vincere con parecchio margine.
Moto 2: parte velocissimo Grant, che condurrà per parecchi giri, per poi cedere a Musquin. Tomac, si complica la vita e parte intorno al decimo posto...comincia la rimonta: è davvero veloce, recupera un distacco enorme,e dopo 20 minuti è addosso a Musquin. Questa volta il francese resiste, tiene duro e non molla per parecchi giri, rispondendo a Tomac..appena però, questi trova il varco giusto e va a vincere anche la seconda manche...
Tomac inizia il national dimostrando che quest'anno è il più forte, c'è poca storia.
Oltre alla guida veloce, ha anche una forza fisica notevole, brutale, superiore fisicamente a tutti..
in fine:Tomac, Musquin, Grant nell'ordine in entrambe le manches

Immagine
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani
Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: Supercross 2017

Messaggioda vadodicorsa » 29 mag 2017, 20:09

round 2 nella spettacolare montagna russa di Glen Helen
Moto1 : Tomac parte 13°, ma solito martello , gira 2" più veloce di tutti, recupera sino al 2°posto attaccato a Musquin, 3° Grent
Moto2 : ancora partenza difficile per Tomac, parte intorno all'ottava posizione, ma poi è costretto a fermarsi per blocco alla ruota anteriore per freno bloccato. riparte 35 e chiude 19°..davanti scatta Greig, che poi viene assorbito da Baggett ed Anderson. Vince appunto Anderson davanti a Baggett e Musquin
vincitore di gironata, Marvin Musquin
Immagine
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani
Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Precedente

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti