KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

La mia Albania 2010

Il nostro off-road

La mia Albania 2010

Messaggioda corry » 13 giu 2010, 18:16

Doveva essere una " vacanza ", e per certi aspetti lo è stata.

Doveva essere una " gara ", e lo è stata. Ed anche di quelle " toste ".

Tutto comincia quasi per scherzo, vedendo il programma del Rally Albania 2010 ( www.rallyalbania.org ) e sulla scia dei bellissimi racconti del "nostro " ( di Moto Club ) Andrea Cosentino sull'edizione dell'anno scorso, che alla fine l'ha vinta pure !

Ed allora via ... si parte ! Sette moto e tre mezzi di assistenza, per un totale di dieci persone.

Immagine
Il nostro gruppo sul traghetto, poco prima di sbarcare a Durazzo.

Immagine
Le moto al paddock di Tirana, nel parco dell'Hotel Dogner ( 5 stelle !!! ... altro che Albania ! ).

Immagine
Rituale foto di gruppo il primo giorno di gara, un " prologo " di una dozzina di km con partenza dalla Piazza pricipale di Tirata con il Primo Ministro Albanese Sali Berisha che, dopo un breve saluto di circostanza, al microfono annuncia il fatidico : " Ladies and gentelmen, START YOUR ENGINES ! ". A quel punto ... UN OVAZIONE DI DECIBEL !!!

Immagine Immagine
Il Prologo di Domenica, una " Linea " di circa 4 km per stabilire l'ordine di partenza vero e proprio per la prima tappa.

L'indomani, prima vera tappa di 402 km che si dimostrerà bellissima e durissima , con tre P.S. di cui una con un transtito di una decina di km sul bagnasciuga del mare, con la gente che ti applaudiva dagli ombrelloni ed i bambini a fare il bagno !!! ... allucinante per noi in Italia poter organizzare una cosa del genere !!!

Le mie intenzioni erano di prendere il Rally in maniera molto più da ... " reporter ", ma i tempi imposti dalla gara erano spesso molto tirati, con trasferimenti tosti quanto una P.S. e, alla fine, di tempo per fare le foto ai bellissimi panorami attraversati, ne restava davvero ben poco.

Immagine
L'arrivo a pochi km da Himara, su una bellissima spiaggetta.

Una delle due caratteristiche dell'Albania che mi hanno suscitato maggiormente curiosità: una sono le tartarughe di terra; se ne sono viste a decine lungo i quasi 1.300 km di percorso.

Immagine
L'altra sono ... i bunker ! Strutture militari a difesa del ... nulla !
Residuati del periodo della " guerra fredda " tra il blocco sovietico che temeva una quanto mai inverosimile invasione degli Ammerikani.
Ce ne sono a migliaia, sparsi ovunque e nei posti più impensabili ... incredibile se non lo si vede di persona !

Immagine
Fine tappa, assistenza: un controllo generale e, per chi gli ha " dato forte ", cambio gomme.

Immagine
Intanto, anche le auto cominciano a mostrare i segni della battaglia.

Immagine
L'Husqvarna 450 di Ugo Filosa e l'Husaberg 570 di Manuel Lucchese; ogni sera rimesse a nuovo pronte per l'indomani mattina.

Immagine
Intanto, l'ambiente si comincia a " sciogliere " e dopo un paio di sere, riesco ad avvicinare, senza un pò di iniziale timore reverenziale, Josef Machacek ( http://www.machacekjosef.com/ ), vincitore di tre Dakar nella categoria Quad.
Un personaggio che poi si è rivelato di una disponibilità e sportività unica, ma se lo avete dietro con il suo mostro da 84 cv ... vi consiglio di dargi strada !!!

Immagine
La prtenza di una P.S. in uno dei tantissimi villaggi di montagna attraversati. Bellissimi, nella loro semplicità ed umiltà, con tutti i bambini a guardare incuriositi !

Intanto la gara và avanti, e al vertice se la battono Filosa, Cosentino e Lucchese che, a dirla tutta, appare un pò ... bloccato.
La quarta tappa arriva a Pgradec, una bella cittadina sulla sponda di un enorme lago che fa da confine con la Macedonia.
Al briefing della sera prima, il Direttore di Gara ci aveva evidenziato una nota del percorso raccomandandoci di non sbagliarla, altrimenti avremmo sconfinato !!!

Immagine
La sera, becchiamo un chioschetto all'aperto lungo il lago che ti cuoceva la carne dopo che l'avevi scelta di persona al banco frigo e poi, birra ghiacciata ... rutto libero !!!

La gara prosegue ed il livello di adrenalina ... non scende !
L'aspetto " agonistico " ha decisamente il sopravvento e la sera si sta in trepidante attesa per conoscere la classifica della giornata appena conclusa.
A me non và proprio malaccio ) : 15° assluto dopo la 5^ e penultima tappa !
Ero alla mia prima gara di motorally da " partecipante " e devo dire che l'esperienza di aver disegnato diversi road-book in passato mi è stata davvero utile.

E finalmente arriva sabato, ultimo giorno di gara !
Un breve " giretto " di una sessantina di km con una P.S. di circa 30, veloce in alcuni tratti e piena di navigazione in altri, dove sbagliare era un attimo e vanificare tutto quanto di buono accumulato.
Decido di tenere un " basso profilo ", evitando errori; nonostante quello sopra di me era a soli 10" e quello sotto di me a oltre 3' decido di partire cauto puntando a non sbagliare nè la navigazione nè la guida.
Fortunatamente un tratto da percorrere nel letto di in un fiume va via senza errori ( ... lo temevo ! ); passo bene anche una delicata nota da " interpretare ", il resto è un veloce discesone brecciato, maledettamente scivoloso e polveroso. Decido di scendere col freno a mano tirato ... funziona !
Alla fine riesco a sopavanzare un'altra posizione e chiudo 14° nella Assoluta ( su 66 partenti ) e 5° di Classe !!! ... e chi lo avrebbe mai detto ???!!!

Immagine
Bella l'iniziativa di far salire tutti i piloti raggruppati per nazionalità, con tanto di bandiera ed inno nazionale! ... per me è stata la prima volta, che emozione !!!

Il nostro Cosentino, con una zampata tremenda sferrata nella tappa di venerdì ( con una P.S. da oltre 60 km ! ), balza al comando, staccando Filosa di oltre 5', assicurandosi un vantggio incolmabile.

Immagine
E va a vincere anche stavolta ... E SONO DUE !!!

Si deve registrare purtroppo l'infortunio " un pò " serio di uno dei nostri ( frattura dell'omero e rientro anticipato in Italia, dopo l'intervento dell'elicottero dei soccorsi ).

Questa gara ci ha fatto conoscere un aspetto dell'Albania che dsi faceva fatica a credere prima di partire: l'ospitalità della gente del posto.
Ovunque si passava era un continuo salutare da parte di tutti, bambini soprattutto e spesso si faceva fatica a rifiutare l'invito degli abitinati dei villaggi che ti volevano offrire ( ... o vendere ? ) qualunque cosa, frutta e verdura compresa.
Commovente la presenza dei bambini che si spellavano le mani per applaudire al passaggio della carovana dei partecipanti.
La sensazione che ho avuto è quella di essere stato ospite un popolo " forte ", nella loro umiltà e disponibilità, specie nei villaggi e nei piccoli centri.

Insomma, un'esperienza davvero da consigliare !
Corrado ( Moto Club Sahara Project )
corry
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 6 mag 2009, 15:30
Località: Abruzzo

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda stino » 13 giu 2010, 21:45

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap:

Grandioso, complimenti è un pò di invidia
Avatar utente
stino
Fondatore
 
Messaggi: 1679
Iscritto il: 21 gen 2009, 18:29
Località: Bergamo

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda jenk » 13 giu 2010, 22:02

:clap: :clap:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda thecapitan » 14 giu 2010, 7:36

Fantastico!! :up:
"L'unico limite a quanto in alto possiamo andare e' quanto crediamo di poter salire."
Ktm Adv 950 S MY 2005 "l'ammiraglia" -- Ktm exc 525 my 2007 "l'indomita"
Avatar utente
thecapitan
Fondatore
 
Messaggi: 6660
Iscritto il: 21 gen 2009, 22:21
Località: Mornago Beach & Milano United

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda steve-o » 14 giu 2010, 10:33

:clap: :clap:

complimenti!!!!
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!
Avatar utente
steve-o
Puzza
 
Messaggi: 5088
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda trivella » 14 giu 2010, 12:33

Complimenti bravi bene bisssssss

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it
Avatar utente
trivella
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29 mar 2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda Eddy » 18 giu 2010, 23:16

com'è leggere le note e guidare?
Avatar utente
Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
 
Messaggi: 11864
Iscritto il: 9 feb 2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda corry » 19 giu 2010, 7:37

Eddy ha scritto:com'è leggere le note e guidare?


O lo ami, o lo odi.

Occorre attenzione, sia nella lettura che nella guida.

E' molto più redditivo non sbagliare una nota che non guidare " a cannone " e guadagnare tre secondi a chilometro per poi sbagliare un incrocio ed essere costretti a tornare indietro, casomai per diversi chilometri !
Se poi riesci a fare tutte e due le cose insieme correttamente, mbe ... sei a posto !

Ma la soddisfazione che puoi ricevere nel verificare che sei sul percorso giusto, con le note che si susseguono correttamente una dopo l'altra al giusto chilometraggio ... libidine !

C'è solo ... da provare !
Corrado ( Moto Club Sahara Project )
corry
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 6 mag 2009, 15:30
Località: Abruzzo

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda Troglos Apvlia » 19 giu 2010, 9:55

invidia pura!
Dovevo partecipare anch'io quest'anno col DRZ, ma in febbraio negli allenamenti una macchina mi ha spappolato una gamba :twisted: sono ancora col ferro...sigh :crycry:
Troglos Apvlia: ovvero la quint'essenza dell'ignoranza in moto (non su strada).
Avatar utente
Troglos Apvlia
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 18 apr 2010, 23:10
Località: BARI (BA)

Re: La mia Albania 2010

Messaggioda corry » 19 giu 2010, 18:32

Rimettiti presto e bene !
Ci vediamo al Rally Albania 2011 che ... non è poi così lontano !!!
Corrado ( Moto Club Sahara Project )
corry
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 6 mag 2009, 15:30
Località: Abruzzo

Prossimo

Torna a Bagni di Fango

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite