KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Ho montato gli akra e...sono contento!

Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda realtube » 22 mar 2009, 16:19

Ciao belli!!

Finalmente sono riuscito a fare le seguenti cose alla bestiolina:

- montaggio terminali akra evo
- sostituzione filtro originale con BMC racing
- mappatura centralina originale con l'ultima versione disponibile in ktm, che il conce ha definito "la + spinta" (mah?!), con bypass sensore EPC
- eliminazione kit SAS
- bloccaggio bastardissimo del freno anteriore appena uscito dal cancello di casa con conseguente spiaccicamento rovinoso sull'asfalto a 25 km/h e grattuggiamento dello spoiler sx, della pedana, della leva cambio e del ginocchio sx, stortamento completo dei raiser dello sterzo e forte trauma contusivo del bacino guaribile in 20 gg :evil:

il tutto accadeva 2 mesi fa ma siccome ancora non ho internet a casa ve ne faccio partecipi solo ora grazie allo scroccaggio di un altro pc. A parte l'ultimo punto (che per fortuna succedeva prima di tutti gli altri, ero uscito proprio per portare la moto dal conce x gli akra :oops: ), per cui ho ricevuto il premio come IDIOTA DELL'ANNO, sono troppo contento!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ecco delle fotine

Immagine
Immagine

Ho guidato la mia SD in configurazione originale per circa 4000 km e quindi mi sono accorto subito delle differenze, infatti come mi aspettavo la moto:

- spinge con + forza a tutti i regimi (non è una cosa esagerata, ma si avverte distintamente)
- ha un'erogazione + fluida e pulita
- scalda molto meno nel traffico
- x i consumi ancora nn vi so dire
- ma soprattutto l'on-off è quasi SPARITO TOTALMENTE!!

Ad aprile andremo in pista con Vinz e lì, trasponder alla mano, potrò rendermi conto meglio di tutte le differenze. Ho però 3 dubbi che mi assalgono e mi rivolgo soprattutto pistaioli :

1 - la moto è del luglio 05, ha 10 mila km (600 km in pista) e non è mai stato sostituito l'olio dei freni e spurgato il circuito, devo sostituirlo?

2 - ho fatto il tagliando dei 7500 esattamente l'anno scorso a 6500 km (l'ho fatto appena presa xchè era ferma da un anno), prima dell'ultima pistata a novembre scorso ho fatto un rabbocco con circa 300 cl di olio e in occasione del montaggio degli scarichi (2 mesi fa) ho sost il liquido di raffredd, cambiato il filtro aria e dato una controllata generale, è il caso di cambiare l'olio motore ? O addirittura di anticipare il tagliando dei 15000?

3 - sto per montare le qualifier rr, sino ad ora ho utilizzato le corsa 3 con assetto sport e in pista mi sono trovato bene, le dunlop necessitano di una correzione dell'assetto? si comportano in modo molto diverso rispetto alle corsa 3 ?

Un'ultima cosa, ultimamente per il troppo bordello ho messo i db k agli scarichi e contrariamente a quanto pensavo la moto mi è sembrata un pò meno pronta e reattiva, è normale ? é una mia suggestione? che dite??

p.s. volevo ringraziare filippo82 (gli akra erano suoi e sono perfetti) per la sua cortesia e precisione in tutta la gestione della vendita, grazie filippo e complimenti per la tua special sd!!!
Avatar utente
realtube
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 11 feb 2009, 13:31
Località: Catania

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda filippo82 » 22 mar 2009, 17:56

FINALMENTE 2 FOTO!!! :lol:

scherzo ovviamente,cmq a parte i lavori fatti spero che tu stia bene ora e sia pronto per la stagione e quindi goderti la bestiola

ti rispondo un po:

1)si fai un bello spurgo mettendoci il super dot 4
2)l'olio lo si cambia ogni anno(almeno io faccio cosi,con l'inizio della stagione)ti vai a prendere 3 kg e i filtrini vari e te lo fai te
senza anticipare alcun tagliando
3)sicuramente pirelli e metzeler sono le piu neutre,magari qualcosa dovrai cambiare,ma questo lo potrai vedere solo in pista.
le dunlop sono a pera le pirelli no,quindi scende in piega prima e piu velocemente mentre con pirelli e piu graduale,cmq io le ho provate su una sd di un mio amico
e mi sono ricreduto,molto buone!!!in pista non le ho mai provate pero,qualcuno del forum mi sembra di si quindi senti un po i loro pareri
4)senza db sotto perde(ha un pelo di compressione in meno)in alto pero ne guadagna,dipende pero anche da che mappa ti sei fatto fare se con db o senza

un saluto!! :wink:
filippo82
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 15 feb 2009, 16:39

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda Vinz » 22 mar 2009, 19:07

ti sei dimenticato che rispetto a prima adesso penna a bestia...
domani pome ci sentiamo e facciamo quel bonifico, ok?
Ktm 990 SD '05
Adesso il motore c'è
Avatar utente
Vinz
 
Messaggi: 1731
Iscritto il: 10 feb 2009, 10:41
Località: Catania

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda Xman » 23 mar 2009, 9:39

Il DOT 4 non va per niente bene oltre a essere pericoloso.
Ci Va il 5.1 e sul libretto di uso e manutenzione c'è scritto in modo abbastanza evidente... addirittura vietano il 5
Xman
 
Messaggi: 175
Iscritto il: 10 feb 2009, 10:15

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda lespaul » 23 mar 2009, 9:49

Complimenti. Come va con i consumi rispetto a prima?
---------------------------
lespaul
Avatar utente
lespaul
 
Messaggi: 6008
Iscritto il: 10 feb 2009, 12:00
Località: Cagliari

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda filippo82 » 23 mar 2009, 10:27

non sono parole mie,riporto e basta



Aldilà dei valori assoluti(temperature di ebollizione) che all'utente medio non dicono assolutamente niente è interessante notare come un DOT5.1 "inquinato" da umidità diventi inferiore ad un DOT3 !!!
La percentuale di umidità necessaria per degradare così tanto le caratteristiche mi sembra si aggiri sul 3%, quindi non serve "tanta" acqua, ma ne basta veramente poca!
Ecco perché per mantenere l'impianto efficiente l'olio deve essere sostituito ad intervalli regolari, di solito 2 anni per il DOT3, uno per il DOT4 e sei mesi per il DOT5 o DOT5.1
La differenza è dovuta alla diversa igroscopicità, più il "DOT" è alto e più l'olio sarà igroscopico, quindi assorbirà l'umidità più facilmente.
Questo perche' per fare in modo di dissipare calore le molecole del polimero sono piu' piccole
per aumentare la superficie "disperdente" scambiandosi calore piu' facilmente...
Altresi' un maggior numero di molecole per mmq generera' un maggior numero di spazi ecco il perche' della maggiore igroscopicita'.
Questo dovrebbe far riflettere, se sappiamo già che non cambieremo mai l'olio dopo 6 mesi allora è inutile, anzi controproducente utilizzare DOT5.1, molto meglio usare il DOT4.

Su molte pompe spesso è riportata la dicitura "Only DOT3 Brake FLuid", questa dicitura è da intendersi come requisito minimo, cioè si potrà utilizzare qualsiasi olio DOT3 o superiore.
Attenzione però, la scala corretta è DOT3 --> DOT4 --> DOT5.1, l'olio DOT5 fa categoria a se, la sua formulazione è completamente diversa, non è a base glicolica ma siliconica e questo crea incompatibilità con la maggioranza degli impianti freno.
Per usare olio DOT5 l'impianto deve essere compatibile ed in ogni caso all'interno non deve esserci traccia di olio di altro tipo (DOT3,DOT4, DOT5.1), pena il danneggiamento delle guarnizioni di tenuta di pompa e pinza.
QUINDI CHI HA MONTATO DOT5 IN LUOGO DEL 4 SAPPIA CHE HA IL DOT5 SICURAMENTE CONTAMINATO.
E' IMPOSSIBILE ADOPERARE IL DOT5 SENZA AVRE SOSTITUITO TUTTO L'IMPIANTO COMPLETO.
Il DOT5 essendo a base siliconica non è igroscopico, ma questo non è un pregio, anzi! L'umidità non viene assorbita ma rimane separata, un po come le gocce d'acqua nella benzina. Per questo va sostituito ancora più spesso degli altri, circa ogni 4/6 mesi.

Su alcuni flaconi di olio DOT4 o simili viene scritto che è possibile miscelarlo con olio di altro tipo, questa caratteristica, valida per tutti gli oli ad esclusione del DOT5 non va presa alla lettera, significa solo che se nell'impianto rimane qualche goccia dell'olio precedente questo non creerà "reazioni strane" (cosa che invece succede col DOT5 ed è sempre riportata sulla confezione).
E' ovvio che più l'olio è puro e non inquinato meglio sarà, una miscela di olio DOT3 e DOT4 genera olio DOT3, in quanto fanno fede le caratteristiche più basse tra i due.

In commercio si trovano anche oli marchiati "Super DOT4", questi oli hanno caratteristiche di resistenza assimilabili al DOT5/DOT5.1 ma hanno la durata del classico DOT4.



cmq il fatto e' che non ho scritto mica dot 4 ma super dot 4 che e' BEN diverso
e a parte che il mio impianto non ha piu niente di orig ne' tubi ne' pompa il super dot 4 si puo usare tranquillamente anche sull'imp tutto orig,la differenza prstazionale con il 5.1 e' praticamente NULLA(parlo di esperienza in pista in cui viene realmente sfruttato e si possono dare pareri reali),ma il vantaggio sta nel fatto che a diff di quello che ognuno puo credere il dot 5.1(basta chiedere ad un meccanico che abbia un minimo di conoscenza se volete avere la prova del 9)SAREBBE meglio cambiarlo ogni circa 6 mesi per non perdere le caratteristiche.
certo lo si puo tenere anche per 1 anno che la moto frena lo stesso sia chiaro( perdera pero di efficacia) ma se si vuole una OTTIMO olio con grandi prestazioni invariate nel tempo(1 anno)consiglio il super dot 4

senza polemiche come sempre :wink:
filippo82
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 15 feb 2009, 16:39

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda LukeDuke » 23 mar 2009, 10:53

Molto interessante quello che hai scritto Filippo, però effettivamente il libretto riporta chiaramente l'uso di DOT 5.1, quindi se è vero che è bene non mischiare i vari liquidi (se non addirittura pericoloso in alcuni casi con il rischio di danneggiare le guarnizioni dell'impianto), chi ha un impianto originale deve mettere quello, fatto salvo casi come il tuo dove magari si è messo mano all'impianto.
990 SuperDuke 06
-------------------------------------------------------------------------------------
"E' strano. Proprio quando penso di essere andato il più lontano possibile, scopro che posso spingermi ancora oltre." Ayrton Senna
Avatar utente
LukeDuke
 
Messaggi: 511
Iscritto il: 22 feb 2009, 10:17
Località: Pistoia

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda filippo82 » 23 mar 2009, 11:22

allora le mi considerazioni sono
-e' giusto MAI mischiare dot diversi
-il dot 5 non va messo,puo davvero far male alle guarnizioni,peche e' proprio diverso come composizione chimica
-se pero ad es mettessi un dot 4 stai certo che non succede nulla,non rovini nulla,ma dal momento in cui il 5.1 e' migliore ed e' quello consigliato si mette quello
-se un impianto supporta il 5.1 supporta anche il super dot 4

generalmente per le moto

la differenza nei dot sono le teperature di ebollizione,cioe se uno la usa in citta,per giri in montagna...ma non pista un dot 4 andrebbe gia bene
se uno va anche in pista si accorgera che dopo pochi giri l'olio sara' fritto(dot 4)percio avra bisogno di un dot 5.1 o un super dot 4


ciao
filippo82
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 15 feb 2009, 16:39

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda Xman » 23 mar 2009, 11:42

Oddio, la temperatura di ebollizione non mi sembra proprio un valore da sottostimare anche perchè influisce sulla formazione di bolle d'aria... cmq al di là di tutto credo che chi costruisce impianti frenanti, e come tutto... fa le proprie prove e in questo caso specifico stento a credere che gli omini della Brembo abbiano fatto delle scelte per così dire a "c@zzo" conoscendo certamente le caratteristiche degli impianti frenati e dei tempi di intervallo di manutenzione di una moto di serie... io dal canto mio cerco di seguire le indicazioni dei costruttori... :D
Ciao Xman
Xman
 
Messaggi: 175
Iscritto il: 10 feb 2009, 10:15

Re: Ho montato gli akra e...sono contento!

Messaggioda filippo82 » 23 mar 2009, 11:59

ognuna faccia come crede ci mancherebbe

io pero anche quando avevo l'imp orig col cacchio che cambiavo l'olio 5.1 ogni 2 anni come suggerito dal manuale di manutenzione
CHIUNQUE che conosce la materia ti dira che un 5.1 andrebbe cambiato ogni 6 mesi,vuoi tenerlo un anno ripeto non succede niente
2 anni pero mi sembrano troppi,per quello che va la nostra moto meglio avere la sicurezza di un freno sempre ad hoc

consideriamo il fatto che poi uno spurgo te lo fai da solo al costo di 10-15 euro max di flacone
filippo82
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 15 feb 2009, 16:39

Prossimo

Torna a KTM LC8 Super Duke

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron