KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

tensione catena adv

tensione catena adv

Messaggioda gms » 30 set 2012, 10:20

ragazzi scusate la domanda ma anche rileggendo mille volte il manuale uso e manutenzione non riesco a capire cosa dica sulla tensione corretta catena adv :roll: :roll: :roll: e dire che son tre righe...

dunque la differenza tra i due punti deve essere 3,5-4 cm; ma differenza di che? io se tiro la catena giù tra lei, parte superiore, e "la vite inferiore" ci sono oltre 5 cm. se la alzo, ovviamente, tocca tranquillamente tutto il forcellone. secondo me non è mollissima, ma un po' va registrata. ovviamente anche per boiate del genere andavo, pigramente, dal conce, ma dopo che mi ha messo male il filo a massa della pompa benzina non ci vado più, quindi ora rompo di brutto sul forum (ho una lista di domandone da fare, nonostante un uso sfrenato del tasto "cerca").

per le altre moto... son sempre andato a prove ed errori, senza tante indicazioni tecniche e ovviamente mi ritrovavo a registrala diverse volte prima di trovare l'optimum, ora con l'adv devo però ripartire da zero... che riferimenti posso prendere? non riesco a capire questi 3-5/4 cm. dal disegno sembrerebbe che la parte superiore della catena non dovrebbe neanche toccare il forcellone, ma così mi sembra un po' troppo tirata... :roll:
e sempre dal disegno sembra che prenda il lato superiore/inferiore della catena come punti da cui misurare...ma se così fosse, il solo spessore della catena coprirebbe i 4 cm... :roll: :roll: :roll: non so se son stato spiegato...

cribbio...chiedere info per tendere la catena... si un po' mi vergogno...ma sono di nuovo all'anno zero come meccanica... :crycry: :crycry: :crycry: :crycry:
Avatar utente
gms
 
Messaggi: 2248
Iscritto il: 14 feb 2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: tensione catena adv

Messaggioda tigrotto » 30 set 2012, 10:29

lo spessore della catena non e' da considerare..comunque meglio un po lenta che troppo tirata..attenzione la misura va fatta sul cavalletto laterale...
Avatar utente
tigrotto
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 7 dic 2009, 19:06

Re: tensione catena adv

Messaggioda gms » 30 set 2012, 10:34

si l'ho messa sul laterale, come indicato. anche io penso meglio un po' molle che tirata, so bene i danni che può causare, ma non penso di correre quel rischio: se me ne accorgo mollo subito. il fatto è che il disegno non è così chiaro, già il fatto che non si debba considerare lo spessore catena vuol dire che è un po' ambiguo, oppure son io che son tordo proprio :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

ad esempio dal disegno, che ho davanti ora, sembra che la catena non tocchi la parte inferiore del forcellone, mentre anche quando è ben tesa lo tocca comunque.

quindi, riassumendo, che prova posso fare? prendo la parte inferiore della catena, quando è tirata giù al massimo, e poi la spingo fin contro il forcellone e vedo, sempre rispetto alla parte inferiore catena, quanti cm ci sono? :roll: :roll:
Avatar utente
gms
 
Messaggi: 2248
Iscritto il: 14 feb 2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: tensione catena adv

Messaggioda wave75 » 30 set 2012, 11:32

fa una cosa, inciccionisciti fino a pesare millemilakili, sali sulla moto e controlla che quasi a pacco non sia troppo tesa!! :rotlf: :rotlf: :rotlf:
domenica da cantinaro mannaro?

cmq se non ricordo male da manuale
riferimento vite sotto il forcellone , quella della guidacatena in plastica, tirando in su la catena dovrebbero rimanere 35 mm di luce tra catena e forcellone.
quindi se tocca teoricamente è troppo molla.
okkio che puo' capitare di avere la catena in alcuni punti piu lunga di altri, quindi puo' capitare di regolare la tensione in un punto, fare un giro e ritrovarti con la catena tesa.
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: tensione catena adv

Messaggioda gms » 30 set 2012, 19:06

ahahah beh in due battute ci hai azzeccato...due volte! stamattina stavo smanettando sulla moto da cantinaro mannaro e da li i mille dubbi (ma voglio aprire i thread poco per volta altrimenti mi bannano :oops: :oops: :oops: ) tra cui quelli della catena poi, invito a pranzo da amici qua vicino che erano pieni (ma letteralmente pieni) di funghi porcini (mai visti così tanti nei boschi da queste parti) e allora ci siamo strafogati a pranzo...fino adesso :shock: :shock: :shock: penso salterò cena.

catena: mah...wave, sei sicuro che la catena non debba toccare il forcellone? sotto quella vite che si vede nel manuale...la mia la tocca :roll: :roll: :roll: boh a me sembra molle, ma non troppo, domani se smette di piovere mi metto li e la regolo/provo e vedo come va, così mi prendo i "miei" riferimenti come sulle altre moto...quando non ero ancora così pigro e le mani sulle moto ce le mettevo veramente :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
gms
 
Messaggi: 2248
Iscritto il: 14 feb 2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: tensione catena adv

Messaggioda CuP69 » 30 set 2012, 21:03

solitamente anch'io ho sempre preferito far regolare la catena al mecca che tra l'altro non la regola asssolutamente come suggerito dal manuale ma bensì facendo mettere me sulla moto e un altro che schiaccia oltre quello che il mio peso può fare, come dice wave in modo da comprimere il mono fin dove corrisponda la massima estensione della catena,

:roll: il problema è che da solo questo metodo non è possibile... allora ho cercato di applicare quello suggerito dal manuale ed effettivamente per come l'ho regolata di toccare, la vite di riferimento, non tocca ma forse è dovuto al fatto che oggi pomeriggio in preda ad una crisi da sindrome di "cantinaro mannaro" :mrgreen: prima di lavare la moto (era ancora zozza della cavalcata di domenica scorsa :oops: ) ho voluto montare la corona da 45 e quindi aumentando il diametro può essere che la famosa vite sotto il forcellone non la tocchi manco se la catena fosse lasca :?

p.s. certo che con la corona da 45 l'ADV è proprio una goduria :DD: peccato che su strada (era buio è ho fatto un giretto tanto per far asciugare l'acqua) con i 6days non sia il massimo per testarla... è diventata cattivissima :devil: :penna:
K T M 990 ADV LE 2010
S u z u k i DR 650 SE '97
CuP69
 
Messaggi: 4451
Iscritto il: 30 ott 2010, 10:26
Località: Maremonti

Re: tensione catena adv

Messaggioda wave75 » 30 set 2012, 21:38

Il manuale da la luce che ho detto al riferimento. Ho controllato
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: tensione catena adv

Messaggioda enrico » 4 ott 2012, 8:01

La catena deve avere il gioco prescritto preso a livello della vite.....non bisogna misurare nessuna distanza dal forcellone.

Anch'io ci litigo un po' con 'sta catena....bisognerebbe fare una volta il lavoro in tre ( pilota+passeggero+operatore ) e poi prendere il riferimento con la moto sul cavalletto in modo da poter fare sempre da solo.
enrico
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 11 gen 2010, 10:25

Re: tensione catena adv

Messaggioda wave75 » 4 ott 2012, 8:15

enrico ha scritto:La catena deve avere il gioco prescritto preso a livello della vite.....non bisogna misurare nessuna distanza dal forcellone.

Anch'io ci litigo un po' con 'sta catena....bisognerebbe fare una volta il lavoro in tre ( pilota+passeggero+operatore ) e poi prendere il riferimento con la moto sul cavalletto in modo da poter fare sempre da solo.

scusa? la luce la prendi tra la vite e la catena, e la vite è quella del forcellone... non capisco cosa intendi
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: tensione catena adv

Messaggioda gms » 4 ott 2012, 9:14

si infatti non è così facile ed intuitivo. se a questo aggiungiamo magari una corona da 45 :roll: :roll:

comunque penso che non sia così facile misurare la tolleranza citata "nel vuoto" come dice il manuale, sarebbe più facile come dice wave, di luce rispetto al forcellone, ma forse proprio per la questione corona grande/piccola hanno dato quel riferimento meno intuitivo.
Avatar utente
gms
 
Messaggi: 2248
Iscritto il: 14 feb 2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Prossimo

Torna a KTM LC8 Adventure

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti