KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 01/06/2009, 19:02

KTM 950 Adventure S
Il richiamo del deserto


Quando tutto sembrava indicare che i grandi modelli “dakariani” si stavano trasformando in alternative da strada, la casa austriaca decise di realizzare una moto che recuperasse la magia dell’avventura.

La KTM Adventure S resta fedele alla filosofia che ispira le trail di grossa cilindrata.
Nel concepire questo modello, in cui gli elementi accessori passano in secondo piano rispetto alla leggerezza e alla qualità dinamiche, si è partiti dalle moto da competizione.
La casa produttrice austriaca è consapevole di aver messo a punto una due ruote diversa, speciale, ispirata alle più celebri super trail.
Il suo punto di riferimento più immediato è stata la Honda Africa Twin, protagonista di primo piano in un territorio in cui, fino al lancio della Adventure, dominava incontrastata, vista la fuoriuscita dal mercato di moto come la Yamaha Super Tènèrè-
Ciò nonostante, la concezione della Honda in termini di prestazioni è molto lontana da quella della KTM, dal momento che l’Africa Twin continua a privilegiare l’estetica rispetto alla resa sulle piste di sabbia.

L’aspetto tecnicamente più rilevante della KTM 950dventure S è il propulsore, un due cilindri a V di 75° a quattro tempi raffreddato a liquido, particolarmente leggero e dalle dimensioni assai ridotte.

La Adventure presenta caratteristiche tipiche delle moto da enduro e da raid: per esempio l’altezza, l’estetica e i paramani rigidi, che non solo riparano dal freddo, ma fungono anche da protezione.
La KTM inoltre assicura che se , in caso di caduta, si forasse uno dei due serbatoi del combustibile, l’altro rimarrebbe integro, dal momento che essi sono collegati sui due lati opposti della carenatura, in posizione ribassata.
La strumentazione, spartana ma completa, resta illuminata anche a luci spente e, oltre alla normale dotazione, annovera l’orologio e il contachilometri che entra in azione quando si va in riserva.
Le spie luminose, per contro, sono piccole e di lettura non sempre agevole.

DATI DI FATTO.

Le qualità di questa moto nel fuoristrada sono indiscutibili.
Considerata la taratura delle sospensioni di serie, un buon pilota off.road non avrà infatti nulla di cui lamentarsi a parti i pneumatici Pirelli, che su terreno non battuto e in derapata si dimostrano rigidi, mentre su strada hanno poco grip.
In compenso, ad alta velocità queste gomme offrono una stabilità eccellente, tale da non creare alcun problema nei rapidi cambi di appoggio sia in superstrada sia su strade secondarie.
Ricordiamo che gli unici pneumatici omologati per questa moto sono Metzeler e Pirelli, anche se la gamma è sicuramente destinata ad ampliarsi.
E’ inoltre opportuno far presente che l’Adventure è una moto alta, anzi altissima, al punto che una persona di media statura fatichi a toccare terra.
I poggiapiedi zigrinati sono imbottiti e i comandi dell’acceleratore e della frizione sono particolarmente morbidi, come su una moto fa trial.

SCHEDA TECNICA
Motore: 2 cilindri a V di 75° a 4 tempi LC DOHC 8V
Cilindrata: 942cc
Potenza: 98cv a 8000 riri/min.
Raffreddamento: a liquido
Alimentazione: 2 carburatori da 43mm
Cambio: 6 rapporti
Telaio: multi tubolare di acciaio rotondo


Il cambio è molto preciso e la risposta dei freni ottima, oltre che potente, grazie ai tubi metallici dell’impianto Brembo.
Ultimi due dettagli da segnalare: i tappi dei serbatoi della benzina apribili contemporaneamente, dato che è possibile estrarre la chiave quando uno dei due è aperto, e il vano portaoggetti ad apertura rapida, ideale per custodire ciò che bisogna tenere a portata di mano, come le carte di credito o i contanti per il pagamento dei pedaggi.
In città la Adventure presenta alcuni inconvenienti, come il raggio di sterzo eccessivo, il manubrio Renthal troppo ampio che rischia di urtare i retrovisori delle auto, e la ventola che entra in funzione stroppo spesso, dal momento che il motore si riscalda facilmente.

RAPIDI SU STRADA.

Se il comportamento della Adventure in città è comunque buono, sulle strade extraurbane è assai migliore.
Firmate dalla prestigiosa WP, le sospensioni sfiorano l’equilibrio perfetto, per una moto con una velocità di punta di oltre 200 km/h e del peso di 200 kg.
La forcella e l’ammortizzatore posteriore prevedono un sistema un sistema di regolazione idraulico, è inoltre possibile tarare la molla del retrotreno mediante un pratico comando, che risulta particolarmente utile quando si trasporta un passeggero.
La sospensione posteriore ha un comportamento omogeneo rispetto alla forcella, e avendo lì ammortizzatore ancorato direttamente sopra il forcellone oscillante, senza alcun sistema di biellette (cosa che avviene in tutte le KTM), comporta uno sforzo supplementare per le regolazioni rispetto ad altre moto, tenendo conto dell’uso, del tipo di guida e del percorso da affronatre.
Su strada, ciò che colpisce subito di questa voluminosa due ruote è l’autonomia: si possono percorrere quasi 300 chilometri senza fare benzina, a patto di abituarsi alla sella, decisamente dura rispetto a quelle di cui sono dotate le trail.
La fanaleria è buona, quantunque non sia la migliore sul mercato.
In compenso, il vano portaoggetti posto sotto la sella, in cui si può riporre persino un antipioggia, è una vera sorpresa.
Sono infine da segnalare la possibilità di viaggiare a velocità elevate senza eccessivi problemi, a parte il formicolio alle mani che si avverte già a 160 km/h, e una discreta posizione, eccettuate le spalle, dato lo stretto cupolino che ricorda, in scala ridotta, quello della BMW GS.
Ma va tenuto presente che oggi non esiste nessuna vera moto sportiva in grado di risultare anche una moto comoda.

La Adventure è la versione di serie della KTM 950 Rally LC8 e per il 75% le sue componenti sono identiche a quelle montate sul modello ufficiale che partecipa ai vari raid!

fonte MOTOMANIA

INVITO ALLA DISCUSSIONE/ANALISI.
Questo è uno dei primi articoli del 2003, a parte errori grossolani del giornalista (es. tutte le KTM non hanno leveraggi), vorrei capire cosa è rimasto dello spirito iniziale della 950 Adventure.
Questo perchè già dal 2004 chi la portava in fuoristrada veniva "schedato" con uso non consono, ricordo i timori di KTM Italia quando 25 LC8 Adventure affrontarono la Tunisia DA TURISTI.
Tutti i cataloghi con foto in due, valige e sempre e solo su asfalto.
Insomma perchè s'è snaturato quello che mancava e MOLTI volevano??
Non basta la giustificazione delle vendite, della concorrenza TENTATA alla GS, di rendere accessibile a tutti una moto nata per correre (solo uno la spremeva .... ciao Fabrizio!!).
Quanto hanno prodotto è sempre stato venduto (al limite in Germania erano avanzate e riciclate in Italia con forti sconti).

PERCHE'??
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 01/06/2009, 22:48

perchè di persone che se la sentano di cercar di sfruttarla in off ce nè troppo poca?
perchè in ogni dove stanno mettendo divieti di transito con moto?
i perchè son possono essere tanti e diversi ma a me non interessano perchè fortunatamente i ho già la moto perfetta :mrgreen:
anche se però son conscio della tristezza della situazione

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 02/06/2009, 11:26

Ecco un paio di ADV S nel loro ambiente naturale.... :mrgreen: :mrgreen:


Immagine
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 02/06/2009, 11:31

Vincenzo ha scritto:Ecco un paio di ADV S nel loro ambiente naturale.... :mrgreen: :mrgreen:
http://i42.tinypic.com/2wh2zas.jpg

Che PIRlotoni :mrgreen: :mrgreen:

Grazie al fotografo etnager :)

Ricordo benissimo quella pista, ma ancor più quando siamo scesi più a sud.
Sentirmi dire dal compare "non ti sembra di andare troppo forte" erano anni che nessuno me lo diceva ....
mi era saltata la vena :twisted:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 02/06/2009, 11:40

Ho i lacrimoni dalla nostalgia...... :( .......mi consolo con il pensiero che l'anno prossimo ci sarà un'altra occasione :mrgreen:
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 02/06/2009, 18:08

io sto sempre cercando compania per quest'autunno, destinazione Libia!!!

etnager
 
Messaggi: 219
Iscritto il: 11/02/2009, 13:07
Località: In riva al mare.... e ai piedi della montagna!

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 02/06/2009, 19:01

jenk ha scritto:KTM 950 Adventure S
Il richiamo del deserto


E’ inoltre opportuno far presente che l’Adventure è una moto alta, anzi altissima, al punto che una persona di media statura fatichi a toccare terra.

PERCHE'??


Molta parte della risposta, secondo me, sta qui.......

Quando, nel 2003, facevo i miei quotidiani pellegrinaggi dal conce perchè avevo perso la testa per la S (che ho acquistato subito facendo quasi un atto di fede), la scena che vedevo era quasi sempre la stessa:
entravano in conce con gli occhi sbarrati e la bava alla bocca per questa meraviglia mai vista (la S), provavano a salirci su, e dopo il commento era sempre lo stesso: "Bellissima, ma è troppo alta, ci tocco a malapena...."
Subito dopo vedevano la normale (grigia senza cerchi neri), che come altezza sella era più rassicurante, ma a livello di impatto estetico obiettivamente veniva relegata in secondo piano (non me ne voglia chi ce l'ha, tra l'altro a me piaceva..). Risultato: la moto non si vendeva......
KTM lo capì, infatti nel 2004 corse subito a mettere l'arancio sulla normale, ma, in linea di massima, ha cercato di avvicinare la moto al palato di una clientela un pò più vasta. Chi compra questa moto per farci "uso non consono" , possiamo contarci, secondo me........ e io ne so qualcosa!
Chi usciva da quel conce andava in alternativa dal conce BMW, o Triumph, o Honda, o Aprilia, e trovava comunuqe moto più "friendly" a livello di primo impatto
Etnager

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 02/06/2009, 19:02

Eddy sai che l'abbiamo capito ....
l'hai scritto in tutti i topic del sito :mrgreen:

Se potessi non esiterei a farti compagnia, ma ristrutturazione casa, lavoro a rischio ....
l'Africa deve attendere, sperando di riuscire a tornarci l'anno prossimo.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4065
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 10:26

Secondo me perchè non è facile portare la S nel suo ambiente naturale principalmente per problemi di costi e di tempo. Purtroppo in Italia non ci sono nè deserti, nè luoghi neanche lontanamente simili a quelli immaginati per quest'opera d'arte. Stare via un mese in Africa o in Sudamerica non è da tutti...
CCM GP 450 Adventure 2016, KTM 1190 S 2015, KTM EXC 250 F 2012, un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12944
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 13:26

mi fa ridere la parte realtiva alle gomme, quando dice che le pirelli non hanno grip su strada, ma soprattutto quando afferma che la gamma di gomme disponibili sicuramente andrà ad ampliarsi.....son passati 6 anni e .......
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

Ferdinando
Avatar utente
 
Messaggi: 993
Iscritto il: 10/02/2009, 15:41
Località: San Ferdinando di Puglia (Bt)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 13:39

secondo me, ktm ha cominciato a dichiararne "uso non consono" della moto, quando nei primi del 2004 si è cominciata a trovare diverse moto con degli evidenti difetti di gioventù che, sempre secondo me, nulla avevano a che fare con l'uso che si faceva. Ricordiamo l'asta frizione che si consumava, i consumi anomali di acqua, le concessionarie "non pronte o non preparate o semplicemente non volevano perderci tempo" su questo nuovo modello...
Fatto sta che risolti i primi problemi, qualunque uso si fa della adv, non si rompe nulla e va alla grande!
Anzi, più si fa uso intensivo meglio va, questo a dimostrazione del fatto che è nata davvero per l'uso intensivo!

Secondo me, sempre secondo me (lo ripeto perchè c'è chi può interpretare male), dovrebbero riguardare le pubblicità della adv e rivalutarla come nel 2003 perchè altri marchi, come BMW o Yamaha sponsorizzano le proprie moto per il deserto ed organizzano e/o patrocinano viaggi in tali luoghi proprio per inculcare negli acquirenti lo spirito della moto che hanno!

E comunque io la ricomprerei 1.000 volte! :mrgreen: :mrgreen:
Lento ma violento..

saso
Avatar utente
 
Messaggi: 1255
Iscritto il: 19/03/2009, 20:45
Località: Augusta (Siracusa)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 14:03

Ferdinando ha scritto:secondo me, ktm ha cominciato a dichiararne "uso non consono" della moto, quando nei primi del 2004 si è cominciata a trovare diverse moto con degli evidenti difetti di gioventù che, sempre secondo me, nulla avevano a che fare con l'uso che si faceva. Ricordiamo l'asta frizione che si consumava, i consumi anomali di acqua, le concessionarie "non pronte o non preparate o semplicemente non volevano perderci tempo" su questo nuovo modello...
Fatto sta che risolti i primi problemi, qualunque uso si fa della adv, non si rompe nulla e va alla grande!
Anzi, più si fa uso intensivo meglio va, questo a dimostrazione del fatto che è nata davvero per l'uso intensivo!

Secondo me, sempre secondo me (lo ripeto perchè c'è chi può interpretare male), dovrebbero riguardare le pubblicità della adv e rivalutarla come nel 2003 perchè altri marchi, come BMW o Yamaha sponsorizzano le proprie moto per il deserto ed organizzano e/o patrocinano viaggi in tali luoghi proprio per inculcare negli acquirenti lo spirito della moto che hanno!

E comunque io la ricomprerei 1.000 volte! :mrgreen: :mrgreen:

sono daccordissimo con te...il solo problema è ke la yamaha e la bmw hanno una siti produzione/stoccaggio altamente collaudati e operativi :wink: ... ktm invece ha(SECONDO ME :!: ) paura ad investire perkè dovrebbe ri-adattare tutta la sua prima fase... :?
saso

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4065
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 14:14

Arthur Fonzarelli ha scritto:mi fa ridere la parte realtiva alle gomme, quando dice che le pirelli non hanno grip su strada, ma soprattutto quando afferma che la gamma di gomme disponibili sicuramente andrà ad ampliarsi.....son passati 6 anni e .......


te lo appoggio...
CCM GP 450 Adventure 2016, KTM 1190 S 2015, KTM EXC 250 F 2012, un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

DakFabri
Avatar utente
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 10/02/2009, 10:40

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 14:59

saso ha scritto:
Ferdinando ha scritto:secondo me, ktm ha cominciato a dichiararne "uso non consono" della moto, quando nei primi del 2004 si è cominciata a trovare diverse moto con degli evidenti difetti di gioventù che, sempre secondo me, nulla avevano a che fare con l'uso che si faceva. Ricordiamo l'asta frizione che si consumava, i consumi anomali di acqua, le concessionarie "non pronte o non preparate o semplicemente non volevano perderci tempo" su questo nuovo modello...
Fatto sta che risolti i primi problemi, qualunque uso si fa della adv, non si rompe nulla e va alla grande!
Anzi, più si fa uso intensivo meglio va, questo a dimostrazione del fatto che è nata davvero per l'uso intensivo!

Secondo me, sempre secondo me (lo ripeto perchè c'è chi può interpretare male), dovrebbero riguardare le pubblicità della adv e rivalutarla come nel 2003 perchè altri marchi, come BMW o Yamaha sponsorizzano le proprie moto per il deserto ed organizzano e/o patrocinano viaggi in tali luoghi proprio per inculcare negli acquirenti lo spirito della moto che hanno!

E comunque io la ricomprerei 1.000 volte! :mrgreen: :mrgreen:

sono daccordissimo con te...il solo problema è ke la yamaha e la bmw hanno una siti produzione/stoccaggio altamente collaudati e operativi :wink: ... ktm invece ha(SECONDO ME :!: ) paura ad investire perkè dovrebbe ri-adattare tutta la sua prima fase... :?

PIENAMENTE DACCORDO, e' l'unica veramente votata per l'uso non consono fra le maxi enduro, o meglio e' l'unica maxi-enduro, perche' le altre son stradali per lo piu'.
Comunque :s-belpost:

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 15:34

Ferdinando ha scritto:...

quoto tutto al 100% e la ricomprerei altre 100'000 volte!
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 03/06/2009, 17:56

Lo dici ora che ti sei assicurato almeno altri 50.000km di goduria....... :twisted: :twisted: :wink:
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 04/06/2009, 14:39

Vincenzo ha scritto:Lo dici ora che ti sei assicurato almeno altri 50.000km di goduria....... :twisted: :twisted: :wink:

solo? diciamo almeno 100.000 :P
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

DakFabri
Avatar utente
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 10/02/2009, 10:40

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 08/06/2009, 17:56

Per l'ennesima volta sulle riviste del settore, sta volta tocca a motocross di giugno, ma e' solo l'ultima,
la tenere e la gs 800 vengono provate in fuoristrada. Sono prove che colpiscono: deserto, sardegna, gommate con tasselli, soprattutto colpiscono chi sta pensando all'acquisto, e ste 2 moto per carita' andran benone, ma per il fuoristrada non hanno nulla di piu' dell'adventure. anzi! Eppure il marketing spinge in quella direzione
e ci azzecca. Per esempio: la R ci mettono sopra Catanese e la fan volare in Sardegna, il tutto su FUORI giusto!?
Bene, per me bisognava portare 20 R in Sardegna con Catanese, Sala, magari Kinigardner, e altri 10 giornalisti + 5 utenti da forum :lol: e mettere tutto su MOTOCILCLISMO, con tanto di contorno decoroso come fanno tante case tipo Yamaha con il Tenere. Quel viaggio dei Tenere in Tunisia e' stato pubblicato su piu' riviste, ma soprattutto su decine di siti. (Se non sbaglio c'era anche Posaja).
Detto cio' prendo il mio diploma da ragioniere e vado a portare il CV a Mattighofen :mrgreen: , anzi no, meglio a Gorle, che non so il krukko :oops: :mrgreen:

Dario
Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: 10/02/2009, 23:03

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 09/06/2009, 10:57

Vincenzo ha scritto:Ho i lacrimoni dalla nostalgia...... :( .......mi consolo con il pensiero che l'anno prossimo ci sarà un'altra occasione :mrgreen:


Vincenzo

questo l'hai gia scritto in un altro post, mi dici qualcosa di più ?

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 09/06/2009, 12:36

quando e' invece che proprio fa' una motona solo asfalto e niente off ? :mrgreen: una bella ADVSM 1200 SUPERBOMBATA DA 150CV con borse e megacupolone???????? 8)
ORANGE COW BOY

il minchiazza
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 10/05/2009, 15:26

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 11/06/2009, 9:28

perche?
perchè si sono cagati addosso di affrontate eventuali problemi legati a una componentistica non sempre all'altezza delle aspettative con conseguente figuraccia, calo d'immagine ecc. Se su strada sono succese certe cose a oring e pezzi vari figuriamoci cosa sarebbe successo in off con sollecitazioni più dure ( avranno pensato i signori in ktm) e così zero pubblicità, zero fiducia col cliente e zero o pochissime responsabilità ( basti pensare a quanti difetti gravi non hanno fatto passare in garanzia). Scusate ma poi vi ricordate che i pirloni-arancioni rifiutarono le moto ai due tizi per long way around? Ma perchè crediate che l'abbiano fatto?
Avrebbero venduto moto a palate e invece hanno perso l'oocasione...hai voglia a fare sbk duke III o smr 8000 un prodotto eccellente ce l'avevano e i primi a non crederci sono stati loro, io vedo che c'è gente che supera i 100.000 km con l'adv e il motore non ha mai dato noie tali da non poter proseguire un viaggio...
io sarò minkiazza ad averla comprata ma loro sono stati davvero dei minkioni e come se non bastasse di ktm 690 adv manco l'ombra... questi dormono con la zizza in bocca
ktmadv 950 2004
suzukidrz 400valenti

Mio-Mao
Avatar utente
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 03/06/2009, 10:21

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 11/06/2009, 11:02

Ragazzi, questo post mi ha emozionato!!! si sente il vostro Amore per la nostra Dolce/Agressiva ADV.... e che invidia (di quella buona :wink: ) per Voi della foto!

p.s. purtroppo non sono uno smanettone in OFF, vorrei diventarlo e intanto cerco di divertirmi un pò; ma d'altro canto l'ADV è il mio unico mezzo anche nel quotidiano, che apprezzo quando mi porta lontano su strada, ma ADORO quando mi fa divertire nel mio modesto fuoristrada...

saso
Avatar utente
 
Messaggi: 1255
Iscritto il: 19/03/2009, 20:45
Località: Augusta (Siracusa)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 11/06/2009, 11:23

il minchiazza ha scritto:perche?
perchè si sono cagati addosso di affrontate eventuali problemi legati a una componentistica non sempre all'altezza delle aspettative con conseguente figuraccia, calo d'immagine ecc. Se su strada sono succese certe cose a oring e pezzi vari figuriamoci cosa sarebbe successo in off con sollecitazioni più dure ( avranno pensato i signori in ktm) e così zero pubblicità, zero fiducia col cliente e zero o pochissime responsabilità ( basti pensare a quanti difetti gravi non hanno fatto passare in garanzia). Scusate ma poi vi ricordate che i pirloni-arancioni rifiutarono le moto ai due tizi per long way around? Ma perchè crediate che l'abbiano fatto?
Avrebbero venduto moto a palate e invece hanno perso l'oocasione...hai voglia a fare sbk duke III o smr 8000 un prodotto eccellente ce l'avevano e i primi a non crederci sono stati loro, io vedo che c'è gente che supera i 100.000 km con l'adv e il motore non ha mai dato noie tali da non poter proseguire un viaggio...
io sarò minkiazza ad averla comprata ma loro sono stati davvero dei minkioni e come se non bastasse di ktm 690 adv manco l'ombra... questi dormono con la zizza in bocca

assolutamente daccordo anke se dobbiamo specificare ke per un progetto simile ci vuole un ufficio marketing collaudato e capace di gestire un prodotto come lon way around :wink: non dimentichiamoci ke in questo periodo ktm adv è andata in palla per perkè la domanda è stata molto maggiore dell'offerta e ki di dovere ha sbagliato a fare i conti, pensando ke la crisi avesse bloccato tutto :wink: la honda con la nuova transalp ha venduto quasi 900moto...una moto totalmente rivoluzionata mentre ktm con una moto "simile" è andata in schok :shock:
saso

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 11/06/2009, 16:57

il minchiazza ha scritto:perche?
perchè si sono cagati addosso di affrontate eventuali problemi legati a una componentistica non sempre all'altezza delle aspettative con conseguente figuraccia, calo d'immagine ecc. Se su strada sono succese certe cose a oring e pezzi vari figuriamoci cosa sarebbe successo in off con sollecitazioni più dure ( avranno pensato i signori in ktm) e così zero pubblicità, zero fiducia col cliente e zero o pochissime responsabilità ( basti pensare a quanti difetti gravi non hanno fatto passare in garanzia). Scusate ma poi vi ricordate che i pirloni-arancioni rifiutarono le moto ai due tizi per long way around? Ma perchè crediate che l'abbiano fatto?
Avrebbero venduto moto a palate e invece hanno perso l'oocasione...hai voglia a fare sbk duke III o smr 8000 un prodotto eccellente ce l'avevano e i primi a non crederci sono stati loro, io vedo che c'è gente che supera i 100.000 km con l'adv e il motore non ha mai dato noie tali da non poter proseguire un viaggio...
io sarò minkiazza ad averla comprata ma loro sono stati davvero dei minkioni e come se non bastasse di ktm 690 adv manco l'ombra... questi dormono con la zizza in bocca

Moderiamo i toni .... anche se in parte condivisi :wink:

Sui presunti difetti della moto con uso fuoristrada, sarò fortunato, ma mai avuti e le ADV le ho usate principalmente in fuoristrada.
Certo in manutenzione non ho mai lesinato per avere la moto in ordine, ma mai (mi ripeto) un problema sulle mie moto.

Sul viaggio (in camion) dei due attori, condivido la scelta fatta a suo tempo da KTM.
Anche se i due hanno scritto peste e corna come motivazione.

L'ADV 690 temo che non la vedremo MAI, salvo sorpresa al prossimo salone autunnale (c'è solo Milano quest'anno) ....
ci credo poco però :?
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

il minchiazza
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 10/05/2009, 15:26

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 11/06/2009, 18:15

Sull'eventuale uscita o no di un k 690 adv non mi pronuncio ma ci spero tanto.
Sul moderare i toni, avevo gia modificato il messaggio originario..mi scuso cmq per i toni accesi
Sul fatto che non abbiano concesso le moto per lwr non concordo, avranno avuto le loro sante ragioni, ma per me è l'ennesima falla di un marketing scellerato ( quello fatto per la suddeta moto) come mai tu condividi? sono curioso :geek:
ktmadv 950 2004
suzukidrz 400valenti

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 11/06/2009, 18:32

La mia opinione PERSONALE è che la moto va data a chi l'avventura la vuole vivere VERAMENTE ....
non a chi potendo permettersela la chiede e fa gran parte del viaggio sui CAMION (perchè il periodo scelto è SBAGLIATO .... questo aveva considerato KTM), ci scrive un libro come se fosse un PILOTONE e aumenta il suo c/c.

Questo per me non è avventura, ma pubblicità INGANNEVOLE, come le moto che saltano sulle dune, passaggi che nessuno si sognerebbe di fare (ovviamente prima moto preparate senza dirlo) illudendo i potenziali clienti.
In questo i Bavaresi (non solo) sono maestri, purtroppo i dati di vendita gli danno ragione, visto che a parole fanno tutti la Dakar con moto STRADALI.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 11/06/2009, 20:00

te lo posso appoggiare in pieno Jenk?!

Stessa idea sul fatto della scelta di KTM di non dar le moto ai due attori, che come tali si son comportati

DakFabri
Avatar utente
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 10/02/2009, 10:40

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 10:29

jenk ha scritto:La mia opinione PERSONALE è che la moto va data a chi l'avventura la vuole vivere VERAMENTE ....
non a chi potendo permettersela la chiede e fa gran parte del viaggio sui CAMION (perchè il periodo scelto è SBAGLIATO .... questo aveva considerato KTM), ci scrive un libro come se fosse un PILOTONE e aumenta il suo c/c.

Questo per me non è avventura, ma pubblicità INGANNEVOLE, come le moto che saltano sulle dune, passaggi che nessuno si sognerebbe di fare (ovviamente prima moto preparate senza dirlo) illudendo i potenziali clienti.
In questo i Bavaresi (non solo) sono maestri, purtroppo i dati di vendita gli danno ragione, visto che a parole fanno tutti la Dakar con moto STRADALI.

si, basta vedere la campagna marketing per la hp2, che poi se si rompe il cardano in off e' "uso non consono"
Riguardo a lwd, capisco che e' un'avventura falsata, pero' dare i mezzi a personaggi pubblici famosi fa tanta pubblicita', fuori dai soliti appassionati :roll:
Mi fa venire in mente, in piccolo, la yamaha tricker, Ungaro, il dvd, me la sarei comprata pure io dopo averlo visto, ma poi :roll:

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 10:59

questa moto è nata direttamente dal Deserto e da Meoni, probabilmente se la Dakar fosse proseguita facendo gareggiare ancora le bestione ci sarebbe stato un traino pubblicitario simile a quello degli anni 90, come per Honda, Gilera, Cagiva, Yamaha, Kavasaki,ecc.

il fatto che le motazze non hanno potuto partecipare più, un po' li ha spiazzati, ma hanno continuato con un prodotto nuovo, che ormai quasi più nessun altra casa aveva in listino, se non Honda con le ultime Regine.

forse non hanno insistito perchè non credevano che questo settore riprendesse, daltronde era l'epoca di Valentino e delle super sportive.
concordo che dovrebbero puntare su presentazioni più emozionali e organizzare scuole e tur, come altri marchi.

noto però che con la neonata RC8, un po' di pubicità in più sulle riviste se la stanno facendo, forse per questo tipo di prodotto sono un po' più "sicuro" per l'assistenza che è direttamente in pista.

comunque la S è troppo bella!!! tranne quella di Eddy :D

CREG ha scritto:quando e' invece che proprio fa' una motona solo asfalto e niente off ? :mrgreen: una bella ADVSM 1200 SUPERBOMBATA DA 150CV con borse e megacupolone???????? 8)


è come dire che vorresti una SD, con borse laterali e super carena :? :?

per una turistica di quel tipo vedrei meglio un'evoluzione della SMT, l'adventur va bene così com'è, al massimo ci vorrebbe un po' più di serbatoio o meglio migliorare i consumi.

il minchiazza
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 10/05/2009, 15:26

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 11:36

io rispetto le opinioni personali di tutti, ma dico che ktm è un industria, quindi ha un capitale che deve aumentare attraverso le vendite e da ciò non si scappa altrimenti si metterebbe a fare opere pie e non motociclette.
Ovviamente a noi tutti clienti fidelizzati piace pensare che l'immagine racing dura e pura che ktm si è costruita venga mantenuta, soprattuto se per mantenerla si mandano a quel paese due attori fighetti con la puzza sotto al naso che poco incarnano l'immagine costruita del cliente tipo ktm: endurista tosto, viaggiatore estremo o motardaro squalo dei tornanti.
Però non posso assolutamente pensare che ktm non abbia dato le moto perchè quella non sarebbe stata avventura vera o perchè la stagione non era adatta o perchè i due tizi erano attori e che come attori si sarebbero comportati.
Ci saranno stati dei motivi molto seri o delle forti insicurezze sulla moto per rifiutare una cosi unica, e poco dispendiosa, possibilità di pubblicità a livello mondiale che avrebbe garantito un sicuro ritorno di immagine per la ditta.
Io questa la chiamo cecità manageriale, che poi la stagione fosse sbagliata e che loro il viaggio lo abbiano fatto sui camion questo alla gente che ha guardato prima lwd e poi lwr non frega niente, come poco e niente è fregato agli stessi fruitori della finte avventure on the road che giampiero si sia fatto il castigioncello-pechino, capetown-milano e islamabad-non so cosa senza camion o mezzi di appoggio...rispetto per lui che è un grande ma soprattutto uno semplice come noi, ma come operazione di marketing non direi proprio che ha colto nel segno in quanto non ha raggiunto il grande pubblico ma la solita fetta di clienti fidelizzati che ruotano attorno al mondo arancio.
ktmadv 950 2004
suzukidrz 400valenti

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 11:49

posso condividere la tua analisi da un punto di vista commerciale e di marketing, ma come utente-utilizzatore di una KTM, sinceramente non me ne frega niente, anzi la nikkia è più bella, non per fare lo snob, ma perchè il prodotto ricercato ha sempre il suo fascino e comunque non è un prodotto adatto per tutti.

Honda e Bmw fanno prodotti per tutti, KTM, per ora no, ha un suo marchio be affermato, se leggi KTM non ti vengono in mente viaggi comodi, me ti viene in mente Rady to Race.... che non è per tutti.

giusto o sbagliato, l'importante per me è che non abbandonino i propri clienti, sotto la spinta del guadagno a tutti i costi, iniziando a sfornare modelli a ogni stagione

il minchiazza
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 10/05/2009, 15:26

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 12:27

tocram ti rispondo
bè io in quanto possessore di un ktm 950 ed ex possessore di due lc4 mi sento moooolto abbandonato soprattutto dal punto di vista dell'assistenza. Sono 7 anni che indosso la casacca orange e ti posso dire che di problemi ne ho avuti e continuo ad averne tanti, e mai (salvo per un paio di richiami) i concessioanri in campania sono stati degni di tale nome. Che il prodotto sia di nicchia (per quello che costa) non c'è dubbio, sul fatto che non sia adatto a tutti non concordo, la nostra è una moto come un'altra... non è la moto di valentino rossi...quella si che non è adatta a tutti! :twisted:
I modelli subiscono aggiornamenti anno per anno come tutte le moto e con il valore dell'usato che hanno le nostre belle questo peggiora la situazione non poco (listino eurotax alla mano). Inoltre negli ultimi anni la gamma modelli è raddoppiata.
Molti clienti con 950 adv sono stati abbandonati, c'è il caso esemplare di un utente dell'altro forum che passò a superenduro ( prorpio causa pubblicità ingannevole) ed ebbe dei problemi seri alla moto, alla fine l'ha venduta perchè la "cosa" madre se ne lavò le mani adducendo giustificazioni da poco e di esempi ce ne sono tanti altri.
Oggi con la gamma 990 molte cose sono andate a posto e molti di voi si godono un modello ormai maturo ma io che ho un 2004 faccio ancora i conti con situzioni ...imbarazzanti...che la casa non ha voglia di risolvere
ktmadv 950 2004
suzukidrz 400valenti

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 12:34

il minchiazza ha scritto:io rispetto le opinioni personali di tutti....

Questo non è mai stato in discussione .... si chiacchera :)
visto che Noi le moto le compriamo :)

Ora chiedo a TUTTI un'opinione.
Se KTM avesse dato le moto agli attori .... quante moto avrebbe venduto in più??
Avrebbe avuto l'impatto che hanno avuto a Monaco??

Secondo la mia opinione .... NO!!!
Per come viene vista KTM che solo negli ultimi anni produce moto "stradali" ....
avrebbe avuto l'effetto opposto, identificandola moto moto ESTREMA non adatta a tutti (in parte vero ad essere onesti).
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

il minchiazza
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 10/05/2009, 15:26

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 13:06

bè ovviamente la storia non si fa con i se, però secondo il mio punto di vista avrebbero venduto di più e la maturità della moto sarebbe arrivata prima inoltre non avrebbero potuto nicchiare su tante cose sottaciute che sarebbero state risolte più celermente, ovviamente questo discorso oggi non ha più senso,ora la moto va bene ed ha raggiunto la maturità ma che differenze dalla 2003 alla 2009!
ktmadv 950 2004
suzukidrz 400valenti

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: KTM 950 Adventure S .... Il richiamo del deserto

Messaggio » 12/06/2009, 13:32

be qualcosina in più si, ma lontano dal pareggiare BMW ovviamente
comunque non dimentichiamo che KTM nel settore maxi è da pochi anni presente, deve farsi la sua clientela, e visti i tempi che tirano e le situazioni delle altre case, andare pian piano non è sicuramente sbagliato.

sapete dove dovrebbe puntare KTM e volesse vendere qualcosa di più? sul farla provare, lo vediamo qui anche nel forum, che quando uno prova l'LC8 gli sale la scimmia, perchè è li che satà il cuore della moto, l'estetica c'è da digerirla, all'inizio la ADV non è che mi facesse impazzire vedendola sul giornale, ma poi la vedi dal vivol, la tocchi e la usi e capisci che è una moto diversa e cosi anche per gli altri modelli.

@ minchiazza, con i problemi che hai avuto hai una bella costanza a rimanere legato al marchio o comunque quando la bimba va ti fa proprio godere di brutto :wink:

ma poi loro mica puntano sulle moto, loro vendono i ciucci, ne hanno venduto una valangata ed è li il loro guadagno :mrgreen: e li il cliente fatica a lamentarsi :mrgreen:

Prossimo

Torna a KTM LC8 Adventure

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], MSNbot Media, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm      ktm 950s qualità fuoristrada      adventure ktm riparare gomme bucata      

cron