KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

omologazione akra - euro- sound - eco - ...

guidodapazzi
Avatar utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 28/07/2009, 21:45

omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 25/03/2013, 17:34

dopo l'acquisto dell'amata 690 enduro, nascono immediate numerose e costose scimmie... come immagino per molti, lo scarico akra è una delle prime.
ho letto un po' qua e la, sui costi, i pro e i contro, le omologazioni in italia e fuori, il sound, le garanzie, i rispetti delle normative euro 3, eccetera...
poi ho fatto alcune considerazioni, alcune delle quali, credo, impopolari. nel suo genere la 690 è la enduro più cavallosa, cattiva e leggera della categoria. per voler chiedere di più al suo motore ci vuole davvero tanto manico beato chi ce l'ha. Il sound dello scarico originale non è esaltante, ma neppure da pompa del frigorifero.
naturalmente poi ci sono le sensazioni. la corposità che ci guadagna, quel rumore il rilascio che è una goduria... su questo non discuto. e non ne discuto neppure il prezzo. ciascuno accontenta le sue scimmie come può e vuole. costasse purre 5.000 euro, se ci si vuole (e si può) togliere certe scimmie, è bene farlo.
c'è poi il tema della legalità. girare con la akro è sostanzialmente illegale. al dillà della probabilità che si venga beccati e puniti, si deve essere consapevoli di girare con un mezzo che non è omologato, e quindi illegale. Chi vuole rientrare nella legalità non può usare le akro. possiamo discutere per ore sul fatto che sia giusto o non giusto, ma così, adesso, stanno le cose.
infine, c'è un tema che definirei etico. la akro non sono omologate in quanto non sono euro 3. questo vuol dire che le akro inquinano di più dello scarico di serie. E credo che al modo d'oggi, in un modo dove l'inquinamento sta divorando il nostro pianeta, anche questo, nel suo piccolo, sia un aspettoche dovremmo prendere in considerazione. Sopratutto per noi enduristi che amiamo frequentare i boschi, le montagne e i luoghi incontaminati. Io personalmente preferisco utilizzare una moto la più pulita e la più silenziosa possible. credo peraltro che sia la sola strada possibile per continuare ad usare le nostre moto, in serinità e in pieno rispetto delle leggi, e prima ancora dell'ambiente.
-------------------------------
e per la stessa ragione del viaggio viaggiare

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 25/03/2013, 18:34

guarda che gli akra costano un boato proprio perchè oltre all'omologazione normativa acustica ha anche la normativa anti inquinamento, quindi euro 3.

poi guarda, per quanto riguarda le varie direttive anti inquinamento, euro 3-4-5mila... a mio modesto parere sono tutte boiate fatte per incentivare un ricambio continuo dei mezzi (non posso circolare, quindi cambio macchina). e questo è dimostrato sia da diverse fonti attendibili, sia dal semplice ragionamento più elementare. innanzitutto come mai una macchina euro 0, se in buone condizioni, rispetta perfettamente i parametri di revisione? in secondo luogo, ti sei mai chiesto come funzioni il FAP? è da criminali... il PM10 è fortemente inquinante e pericoloso, ma essendo "grosso" (10 appunto) le nostre vie respiratorie riescono in una certa quantità a filtrarlo. cosa fa il FAP? lo trattiene, questo PM10. e poi? dove lo mette? da qualche parte dovrà pur andare no? infatti dopo un po' di tempo e dopo averne accumulato un po', si autoaccende e lo BRUCIA, trasformandolo in PM6 e che immette bellamente nell'aria ed essendo più piccolo (6 appunto) è molto più pericoloso per il nostro organismo. e poi, vogliamo mettere quanto inquina costruire e smaltire una macchina ogni anno rispetto a mantenere in buona efficienza un mezzo per un periodo più lungo? il discorso sull'ambiente è molto delicato ed esposto ad ipocrisie, strumentalizzazioni, populismi e demagogie.

sono andato off topic? beh l'argomento mi sembrava abbastanza generico... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

@ldo
Avatar utente
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 15/02/2009, 18:05
Località: Quarto d'Altino (VE)

Re: omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 25/03/2013, 18:54

avete entrambi ragione :lol: ma volevo suggerire a guidodapazzi o altri che la pensano in materia inquinamento come lui che invece di prendersi un 690 enduro avrebbe molto più senso una enduro elettrica! :D consapevole adesso di aver tirato un vespaio, per come la vedo, un endurista attento ai problemi naturalistici e di inquinamento dovrebbe valutare l'elettrico come unica alternativa :mrgreen: ....ma poi vince sempre il lato ludico della "passione".....e quindi non ha senso tutte queste pippe mentali che vi fate :mrgreen: :byebye:
moto del passato:
990 superduke my07 (attuale), Can-am Renegade 500 (quad 4x4), 690 Duke my08, 690 sm my07 (il papero)
yamaha R1 my04 (l'enterprise), Honda CBR600 (ape maya), Gilera RC600 (il saltafossi), Benelli 125 sport

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 25/03/2013, 19:23

gms ha scritto:guarda che gli akra costano un boato proprio perchè oltre all'omologazione normativa acustica ha anche la normativa anti inquinamento, quindi euro 3.


E' catalizzato l'akrapovich per il 690...??? :? :?:
(non mi sembra)

gms ha scritto:poi guarda, per quanto riguarda le varie direttive anti inquinamento, euro 3-4-5mila... a mio modesto parere sono tutte boiate fatte per incentivare un ricambio continuo dei mezzi (non posso circolare, quindi cambio macchina). e questo è dimostrato sia da diverse fonti attendibili, sia dal semplice ragionamento più elementare. innanzitutto come mai una macchina euro 0, se in buone condizioni, rispetta perfettamente i parametri di revisione? in secondo luogo, ti sei mai chiesto come funzioni il FAP? è da criminali... il PM10 è fortemente inquinante e pericoloso, ma essendo "grosso" (10 appunto) le nostre vie respiratorie riescono in una certa quantità a filtrarlo. cosa fa il FAP? lo trattiene, questo PM10. e poi? dove lo mette? da qualche parte dovrà pur andare no? infatti dopo un po' di tempo e dopo averne accumulato un po', si autoaccende e lo BRUCIA, trasformandolo in PM6 e che immette bellamente nell'aria ed essendo più piccolo (6 appunto) è molto più pericoloso per il nostro organismo. e poi, vogliamo mettere quanto inquina costruire e smaltire una macchina ogni anno rispetto a mantenere in buona efficienza un mezzo per un periodo più lungo? il discorso sull'ambiente è molto delicato ed esposto ad ipocrisie, strumentalizzazioni, populismi e demagogie.

sono andato off topic? beh l'argomento mi sembrava abbastanza generico... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Beh,non è proprio così....anche se in parte il ragionamento di voler far cambiare veicoli con la "scusa" dell'inquinamento è giusto.


Fosse per me TUTTI i motori endotermici dovrebbero funzionare a gas naturale,visto che le prestazioni ci sarebbero ugualmente e l'inquinamento sarebbe molto basso pur con pochi e poco costosi dispositivi allo scarico...

CuP69
Avatar utente
 
Messaggi: 4421
Iscritto il: 30/10/2010, 10:26
Località: L'isola che non c'è

Re: omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 25/03/2013, 23:01

io sull'auto uso il gpl cosi risparmio e inquino meno... quello che risparmio lo uso sull'ADV con akra e sono pari :mrgreen:
KTM 990 ADV LE my 2010

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 25/03/2013, 23:16

L'akra per il 690 NON è omologato :wink:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 26/03/2013, 0:34

ah ecco, mi pareva...era quello dell'adv990 allora...giusto? sorry, son di corsa e incaxxato in questi giorni e mi esce qualche boiata ogni tanto... :oops: :oops: :oops:

clax
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 24/05/2012, 1:36
Località: roma

Re: omologazione akra - euro- sound - eco - ...

Messaggio » 26/03/2013, 8:54

le moto, ma anche le auto, nascono per farci sedere su un po' tutti, poi si possono modificare, e a volte alcune soluzioni le offre la casa, bene. io credo che il mezzo cosi' com'è originale già la dice lunga sulle sue performance, per dire che con il 690 di guidodp ci si diverte parecchio pure senza gli akra.
le marmitte sono un miglioramento, giusto, ma non è lei a dimostrare se sei bravo. giusto il pensiero di guidodp.
pero' poi quoto in buona parte anche gsm (tranne che per le revisioni: per ogni veicolo il parametro adatto ad osservare le normative a cui si attiene da libretto, non è che ad una euro 0 puoi farla andare come una euro3): anche secondo me non si è ancora centrato l'obiettivo dell'inquinamento. cambiare ogni volta la normativa, vuol dire aver sbagliato la precedente nei calcoli, fate direttamente una euro7-8-9-10 e stiamo bene per almeno 10 anni, cioè il tempo minimo per cambiare un veicolo (lo so, l'economia, etc etc). Ad es. di mezzi inquinanti di servizio nelle città ne circolano troppi, poi il catalizzatore per come si usa in città è deleterio e dannoso per il dispositivo, spesso si percorrono 10-20km in fila senza portarlo a temperature di esercizio (auto in coda). ma colpire anche le moto nelle restrizioni di circolazione mi sembra effettivamente una boiata. L'elettrico poi non è che costa nulla o inquini zero. se il veicolo rispetta, le attuali condizioni cui si produce energia elettrica per ricaricarli produce alto inquinamento e questo vale per tutti gli innumerevoli apparecchi elettrici che ci compriamo ed usiamo smodatamente che pur con la classe A richiedono energia che produce inquinamento (un po' come per le auto ad alcool brasiliane, dove da una parte si combatte lo smog, dall'altra la catena produttiva inquina altrettanto). nelle recenti ricerche si dice che il punto con l'aria a piu' alto tasso di inquinamento a Milano sia sotto una delle stazioni centrali della metro :shock: quindi, si, dovremmo tutti contribuire un po'. tranne i kappisti :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
LA MOTO LOGORA CHI NON CE L'HA
ex: yam fazer1000fzs, yam fazer600, kawa zzr1100, 750supertenerè, (per poco) suzuki750 due tempi 3 cil, yam RD350LC, maico 250GS, cagiva sst125, motobi125ss, pantheon150, piaggio skipper125, honda vision50, metropolis50, rizzato califfone 50 4m


Torna a KTM LC4 Enduro

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andrea110574, Baldoz, Bing [Bot], ciaccox, drugantibus, erosolmi, Google [Bot], kayser, kekko84_pd, motardpiero

SEO Search Tags

Nessun tag presente nel nostro indice.