KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

ktm 690 enduro R VS Honda XR600

ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda levcolus » 12 set 2012, 0:31

Si sente molto dire che il ktm 690 enduro R può rappresentare una valida alternativa (forse l'unica) a moto tipo la vecchia Honda XR600R, ormai purtroppo estinte. Qualcuno ha avuto entrambe per fare un paragone vero??
levcolus
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 6 ago 2012, 17:10
Località: Reggio Emilia / Pordenone

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda dvd70 » 12 set 2012, 7:56

Io sì...e in mezzo ho avuto anche TTR-610-640-625....

Cmq l'XR600 era meglio in fuoristrada,pur non essendo malvagia in strada.

ANCORA OGGI,se fossi costretto ad avere una sola moto per farci il giretto alla domenica in estate ed enduro anche abbastanza impegnativo il resto dell'anno,non avrei dubbi e prenderei l'XR600 e non il 690.
(fortunatamente però di moto ne ho 4... :D )

Il 690 è più una moto da rally,anche se vedo che in tanti si "ostinano" a volerlo usare come un exc... :|

Ha però una serie di difetti,per l'uso per il quale è stata progettata e NON SOLO,che lasciano un po' perplessi: In primo luogo la rapportatura del cambio a 6 marce che ha un "range totale" di spaziatura che sembra quello di un 125 con i rapporti ravvicinatissimi(difetto che i precedenti 625 e 640 infatti non avevano,come non ce l'ha il motard con 5 marce) e la sella improponibile che va cambiata e non si spende poco.

In effetti però un'alternativa esiste e ce l'ha un mio amico con il quale esco di solito sia nei giri con il 690 che in quelli di enduro con le moto da ENDURO: E' l'husky 630...che malgrado sia meno bella esteticamente,meno finita e con componenti di livello generale più basso del K,non va affatto male...ANZI!

Peccato che l'huskvarna non sia un'azienda così dinamica e lungimirante come ktm... :roll:
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda DonPeppino » 12 set 2012, 20:53

dvd70 ha scritto:Ha però una serie di difetti,per l'uso per il quale è stata progettata e NON SOLO,che lasciano un po' perplessi: In primo luogo la rapportatura del cambio a 6 marce che ha un "range totale" di spaziatura che sembra quello di un 125 con i rapporti ravvicinatissimi(difetto che i precedenti 625 e 640 infatti non avevano,come non ce l'ha il motard con 5 marce) e la sella improponibile che va cambiata e non si spende poco.

non sono d accordo, non trovo così pessima la rapportatura del 690 o meglio non la trovo affatto peggiore del 625!i rapporti finali 15/45 la rendono adatta per un uso dual poi ognuno a seconda dei gusti ed esigenze cambia pignone e/o corona...io ho avuto il 625smc e con rapporti 15/40 usavo poco la prima ma le marce erano cortissime e tenere i 100/105km/h era davvero dura considerando anche le vibrazioni di quel motore;vibrazioni che non la rendevano comoda nonostante la sella ben +imbottita rispetto a quella del 690
DonPeppino
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 11 nov 2010, 21:23
Località: Napoli

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda dvd70 » 13 set 2012, 7:51

DonPeppino ha scritto:non sono d accordo, non trovo così pessima la rapportatura del 690 o meglio non la trovo affatto peggiore del 625!i rapporti finali 15/45 la rendono adatta per un uso dual poi ognuno a seconda dei gusti ed esigenze cambia pignone e/o corona...io ho avuto il 625smc e con rapporti 15/40 usavo poco la prima ma le marce erano cortissime e tenere i 100/105km/h era davvero dura


Peppino,qui non si tratta del rapporto finale di pignone corona: Di quello non mi frega niente...

Io sto dicendo che le marce sono tutte "una attaccata all'altra" come se fosse il cambio di un 125 da cross che tira solo in un range di 2000 giri e deve rimanere sempre in coppia...: A parte la SCOMODITA' di smanettare di continuo con il cambio,anche con i rapporti originali 15/45 rimane una prima abbastanza lunga(che molti di voi trovano infatti eccessiva per l'uso in fuoristrada) e una sesta che è vero arriva ai 170 di tachimetro,ma a 8000 rpm....e a 130 si è già ad un regime troppo elevato per mantenerli come velocità di crociera.

Io non so com'era il tuo 625 motard,ma il mio(sxc) permetteva una prima decente e una 5à da 130 "tranquilli"...e la riprova l'ho fatta visto che un mio amico ne possiede uno tutt'ora: A 100 all'ora io sono già su di giri,lui manca poco che debba scalare in 4à... :roll:
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda DonPeppino » 13 set 2012, 13:53

dvd70 ha scritto:
DonPeppino ha scritto:non sono d accordo, non trovo così pessima la rapportatura del 690 o meglio non la trovo affatto peggiore del 625!i rapporti finali 15/45 la rendono adatta per un uso dual poi ognuno a seconda dei gusti ed esigenze cambia pignone e/o corona...io ho avuto il 625smc e con rapporti 15/40 usavo poco la prima ma le marce erano cortissime e tenere i 100/105km/h era davvero dura


Peppino,qui non si tratta del rapporto finale di pignone corona: Di quello non mi frega niente...

Io sto dicendo che le marce sono tutte "una attaccata all'altra" come se fosse il cambio di un 125 da cross che tira solo in un range di 2000 giri e deve rimanere sempre in coppia...: A parte la SCOMODITA' di smanettare di continuo con il cambio,anche con i rapporti originali 15/45 rimane una prima abbastanza lunga(che molti di voi trovano infatti eccessiva per l'uso in fuoristrada) e una sesta che è vero arriva ai 170 di tachimetro,ma a 8000 rpm....e a 130 si è già ad un regime troppo elevato per mantenerli come velocità di crociera.

Io non so com'era il tuo 625 motard,ma il mio(sxc) permetteva una prima decente e una 5à da 130 "tranquilli"...e la riprova l'ho fatta visto che un mio amico ne possiede uno tutt'ora: A 100 all'ora io sono già su di giri,lui manca poco che debba scalare in 4à... :roll:

sul primo punto mi trovo se si vuole viaggiare a 130 invevitabilmente bisogna allungare i rapporti originali(conta che il 690smc esce con 16/40 se non erro!)...sul secondo non m trovo per niente ma che rapporti avevi sul sxc??i 100 in 4a li facevo con quelli originali(17/40)ma poi la prima era lunghissima praticamente era impossibile mettere la seconda a 30all ora!!
DonPeppino
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 11 nov 2010, 21:23
Località: Napoli

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda dvd70 » 13 set 2012, 16:49

Il 690 smc ha anche la ruota da 17 con pneumatico più basso rispetto all'enduro...e non sono nemmeno sicuro che abbia la stessa rapportatura interna...si può verificare dai codici degli ingranaggi.

Nel 625 avevo tenuto l'originale 16/40 che era effettivamente un po' lungo,ma andava...il mio amico di cui sopra ha 16/45 e la moto a 100 all'ora gira tranquillamente a regime moderato.

Cmq non è che questa sia una mia idea del mercoledì sera: Basta provare a tenere i 130 che una moto dual (perdipiù a 6 MARCE!) dovrebbe poter fare a tempo indefinito: Con questa sei al limite con i rapporti originali,che la maggior parte di voi lamentano lunghi e se accorci NON li tieni proprio,a meno di non voler viaggiare a 6500 giri di continuo...

L'husky 630 dell'altro mio amico ad esempio ha la prima più corta della mia con im rapporti originali e la 5à (ha 6 marce anche la sua) che allunga come la mia 6à...poi se lui mette la sua 6à non prende tutti i giri,ma a 130 viaggia tranquillo e ai 165/170 ci arriva senza problemi.

Se qualcuno ha i rapporti del cambio dei vari 690 e dei 625 la differenza si dovrebbe capire al volo...(ma ripeto che non ce ne dovrebbe essere bisogno: E' un dato di fatto,non un'opinione sull'estetica!)
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda DonPeppino » 14 set 2012, 14:16

dvd70 ha scritto:Il 690 smc ha anche la ruota da 17 con pneumatico più basso rispetto all'enduro...e non sono nemmeno sicuro che abbia la stessa rapportatura interna...si può verificare dai codici degli ingranaggi.

Nel 625 avevo tenuto l'originale 16/40 che era effettivamente un po' lungo,ma andava...il mio amico di cui sopra ha 16/45 e la moto a 100 all'ora gira tranquillamente a regime moderato.

Cmq non è che questa sia una mia idea del mercoledì sera: Basta provare a tenere i 130 che una moto dual (perdipiù a 6 MARCE!) dovrebbe poter fare a tempo indefinito: Con questa sei al limite con i rapporti originali,che la maggior parte di voi lamentano lunghi e se accorci NON li tieni proprio,a meno di non voler viaggiare a 6500 giri di continuo...

L'husky 630 dell'altro mio amico ad esempio ha la prima più corta della mia con im rapporti originali e la 5à (ha 6 marce anche la sua) che allunga come la mia 6à...poi se lui mette la sua 6à non prende tutti i giri,ma a 130 viaggia tranquillo e ai 165/170 ci arriva senza problemi.

Se qualcuno ha i rapporti del cambio dei vari 690 e dei 625 la differenza si dovrebbe capire al volo...(ma ripeto che non ce ne dovrebbe essere bisogno: E' un dato di fatto,non un'opinione sull'estetica!)
secondo me il 690 smc ha la stessa rapportatura interna per economicizzare comuque anch io feci il paragone perchè un amico aveva il 690smc con rapporti(16/43) e non ce n era per andare alla sua stessa velocità dovevo stare +in alto di lui come giri non so veramente che 625 avete avuto!(tra l altro avevo anche gli akra!).Comunque il mio giudizio non è negativo perchè per me i 130 non sono velocità da dual o comunque se avessi l esigenza di fare autostrada a 130 non prenderei una dual o almeno terrei 2kit di rapporti per l eventualità;anche perchè se monti gomme come le mt21 la durata si riduce!!comunque a parte il 630(che pesa +d150kg dichiarati altro ke dual!!)non mi sembra che con l xr600 o la drz400(moto considerate le dual per eccellenza)si possa viaggiare a 130comodamente senza montare corone o pignoni da sportive!in conclusione secondo me sotto questo punto di vista il 690 non ha nulla da invidiare alle altre i difetti sono altri(vedi raggio di sterzo)..
DonPeppino
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 11 nov 2010, 21:23
Località: Napoli

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda dvd70 » 14 set 2012, 16:20

Peppino...io dico che:

-Il 690 ha una spaziatura rapporti da 125: L'uhsky a 155 all'ora è ancora in 5à mentre il 690(che fa più giri!) è già nella fase in cui il motore perde spinta...mentre la prima è più corta...questo con i rapporti originali di entrambe: Una delle due ha qualcosa di sbagliato e secondo me è il ktm.

-Questo in considerazione anche del confronto con i precedenti 626 e 640 che ho avuto...e il 625 ce l'ho da confrontare(ce l'avevo perchè al mio amico hanno appena svuotato il garage!) tutte le volte che si esce assieme....il vecchio lc4620 aveva rapporti simili.

-Una dual,secondo me,DEVE poter anche fare autostrada a 130 o statale a 100 con il motore in relax,altrimenti se si pensa di fare in prevalenza off è meglio prendere un 530 che devi cambiare olio + spesso ma è 10 volte superiore al 690...e ci vai lostesso nel deserto o a fare i passi in montagna...esattamente come faceva l'amico che ora ha(aveva) il 625 con il 525 di prima(si è convinto anche lui a prendere 2 moto e gli hanno infatti fregato anche un GG300 '11!)....e il cambio è spaziato meglio!

-Non ho mai avuto problemi con le rapportature delle mie dual,ktm o altre marche,fino a che non ho comprato il 690.

-L'husky non ti credere che,a prescindere dagli 8kg in più del 690 dichiarati(che poi andrebbero verificati :roll: ),da meno sensazione di inerzia e pesantezza in off,malgrado sia larga di convogliatori e diano un po' fastidio a chi è alto quasi 1,90...in strada va meglio il 690: Che infatti ha anche disco anteriore da 300 e sospensioni dall'escursione ridotta e più dure.

PER ME il 690 non è una vera dual,ma più vocata alla strada o al deserto...come infatti sembra anche nelle scelte di ktm e ancora di più con l'ultimo modello dove hanno eliminato la "R" e ora fanno solo la normale con telaio arancione ma sospensioni da 250 di escursione e strumentazione più completa...io l'avevo infatti presa PROPRIO PER QUELLO(e ho preso la R solo per estetica),visto anche che in enduro ci vado con una VERA moto da enduro,peccato per queste pecche del cambio e della sella (lo sterzo l'ho regolato che tocca la plastica dei convogliatori e ora è migliorata abbastanza)

Personalmente dopo 7/8 dual,queste sono le mie considerazioni,che NON è detto siano condivisibili,anche in confronto all'XR 600 di cui si chiedeva nel 3ad...e ribadisco che se dovessi poter avere una moto sola e farci anche enduro,prenderei un XR600 o un altro 625...o meglio un 530 oppure anche un 630 se dovessi aver bisogno del passeggero.

Per i rapporti cmq mi piacerebbe che si riuscisse a trovare i valori di riduzione per confrontarli,visto che la matematica non è un'opinione come il colore della moto.

Il mio amico che ha l'altro 690 è del mio stesso parere... :|
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda Serpe » 14 set 2012, 19:22

.... domani la vendo !! :lol:
io son sceso dlla SE e il 690 mi pare na capretta !! :geek:
Avatar utente
Serpe
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 17 ago 2012, 12:34

Re: ktm 690 enduro R VS Honda XR600

Messaggioda DonPeppino » 17 set 2012, 21:28

dvd70 ha scritto:Peppino...io dico che:

-Il 690 ha una spaziatura rapporti da 125: L'uhsky a 155 all'ora è ancora in 5à mentre il 690(che fa più giri!) è già nella fase in cui il motore perde spinta...mentre la prima è più corta...questo con i rapporti originali di entrambe: Una delle due ha qualcosa di sbagliato e secondo me è il ktm.

-Questo in considerazione anche del confronto con i precedenti 626 e 640 che ho avuto...e il 625 ce l'ho da confrontare(ce l'avevo perchè al mio amico hanno appena svuotato il garage!) tutte le volte che si esce assieme....il vecchio lc4620 aveva rapporti simili.
.-PER ME il 690 non è una vera dual,ma più vocata alla strada o al deserto...come infatti sembra anche nelle scelte di ktm e ancora di più con l'ultimo modello dove hanno eliminato la "R" e ora fanno solo la normale con telaio arancione ma sospensioni da 250 di escursione e strumentazione più completa...Per i rapporti cmq mi piacerebbe che si riuscisse a trovare i valori di riduzione per confrontarli,visto che la matematica non è un'opinione come il colore della moto.

Il mio amico che ha l'altro 690 è del mio stesso parere... :|

la matematica non è un opinione vero ma se parliamo di una moto che ho avuto per 4anni della teoria me ne importa relativamente.Comunque riassumendo personalmente la rapportatura del 690 non la trovo peggiore di quella del 625.Ripeto il 625 con 17/40 teneva i 120all ora tranquillamente ma aveva una prima lunghissma(come detto mettere la 2a al di sotto dei 30 all ora era impossibile)con i rapporti 15/40 era l opposto a 120 era quasi alla frutta e vibrava da matti in compenso la 1a si usava pochissimo ma comunque tirava tutte e 5le marce in un attimo!Altro vantaggio del 690 consuma la metà del precedente lc4 in ottica dual non è un dettaglio con il 625 facevo 90km circa e poi ero in riserva(1litro).Scrivo tutto questo non per convincerti ma per lasciare un altro feedback su questa moto sulla base della mia esperienza nella speranza che serva a qualcuno...
DonPeppino
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 11 nov 2010, 21:23
Località: Napoli

Prossimo

Torna a KTM LC4 Enduro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti