KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Una recensione per la 690 enduro r

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 14/04/2012, 14:25

Ciao a tutti,
come già ho anticipato nella mia presentazione, sono rimasto colpito dalla 690 enduro r e vorrei saperne di più in merito.
Quindi vi chiedo cortesemente se potreste scrivere una recensione su questa moto e magari con la partecipazione di tutti nell'esprimere consigli, pareri, esperienze e chi più ne ha più ne metta.

:D grazie :D
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

andrea cominetti
Avatar utente
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 15/11/2009, 11:53
Località: Racconigi CN

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 16/04/2012, 19:59

Non basterebbe il forum per descriverla , e da comperare e usare su strada in fuoristrada dove vuoi .

Fantastica

:rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf:
IL COMI
KTM

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 16/04/2012, 22:18

eheheh :D
ma qualcuno del forum cel'ha?

sai quali sono i consumi?

una curiosità ... velocità max su strada asfaltata?
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

andrea cominetti
Avatar utente
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 15/11/2009, 11:53
Località: Racconigi CN

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 16/04/2012, 22:36

Consumi contenuti dipende dall'uso che ne fai

Velocità penso intorno ai km 190
Io ho una R fantastica puoi vedere le foto qui sul forum come di tanti altri
IL COMI
KTM

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 16/04/2012, 23:23

ipotizziamo fisso a 120km/h in autostrada ... quanti km farà al litro?

mi riporteresti il link per vedere le foto della tua moto?

l'LC4 è un motore mangia km?

che tipo di manutenzione necessita?
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 17/04/2012, 21:53

Heilààààààà nessuno mi da le proprie opinioni su questa moto?
Oggi parlando con una persona di questa moto mi ha detto che con la enduro r si può fare al massimo 50km al giorno non 250km.
E' vero che non ti permette di coprire queste distanze durante un viaggio?
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

adellam
Avatar utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 29/08/2009, 21:26
Località: Pisa/Livorno

R: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 17/04/2012, 22:23

Una ragazza australiana ci sta facendo il giro del mondo. Un amico quest'estate ci è arrivato in Mongolia, un paio di tappe sono state da 1000km. Poi fai tu :)

adellam
KTM 640 Adventure 2004 (ex Sangiuit)
KTM Adventure 950 2004 Orange <== Rubata
http://adellam.sevenseas.org/

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 17/04/2012, 22:45

incubobianco ha scritto:Heilààààààà nessuno mi da le proprie opinioni su questa moto?
Oggi parlando con una persona di questa moto mi ha detto che con la enduro r si può fare al massimo 50km al giorno non 250km.
E' vero che non ti permette di coprire queste distanze durante un viaggio?

:rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf:
Dai spero sia una provocazione, per far scrivere qualche impressione :wink:

Andrea Visto che non basta il forum, possiamo ampliarlo, ma scrivete qualche impressione a chi le chiede ....
come altri hanno fatto a suo tempo con Voi :)

Da parte mia ho una normale troppo particolare per dare opinioni sulla Enduro R.

OK la base è la stessa, a ben vedere la "politica" di KTM ha reso la Normale una R con la 2012.

Di solito gli "ERRISTI" si vantano di cose esagerate che dicono una Normale non fa :roll:
Io dico che le fa UGUALMENTE :mrgreen:
Non può cambiare il comportamento di una moto (parlo di comuni mortali) la sola escursione un pelo maggiora, il telaio orange e le plastiche ispirate alle EXC (ovvero un lanternino :lol: al posto del faro).
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 18/04/2012, 14:51

Ciao Jenk, no non era una provocazione, ero al bar e parlavo con mio zio dell'idea che ho di comprare una enduro r, all'improvviso una persona si introduce del discorso dicendo che lui ha una certa esperienza e ha una 450 e che praticamente io sono un pazzo a pensare di poter usare la enduro r anche per un viaggetto all'anno perchè in sella ad una moto del genere non arriverei a fare neanche 50km. Poi ha continuato il discorso dicendomi che fa troppe vibrazioni, il serbatoio è piccolo e quando è abbastanza pieno e si fa enduro ti sbilancia perchè sta sotto la sella ecc ecc
Io purtroppo non so nulla sulle enduro e ne tanto meno della moto in questione e non potevo replicare sull'argomento.

Sinceramente mi sono iscritto a questo forum per cercare di attingere info e pareri personali da chi la possiede e non, ma il risulato a quanto pare è che non ho ricevuto risposta a nemmeno una delle domande easy che ho cercato di fare.

P.s adellam per quel che può valere le esperienze di coloro che girano il mondo raccontate in una riga di pagina lasciano il tempo che trovano anche perchè poi credo che la moto presa per queste imprese non sia originale di serie come esce dal negozio.

Grazie a tutti per la disponibilità e magari darò io il mio parere quando riuscirò a guidarla :wink:
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 18/04/2012, 17:04

Azzo discussione da BAR .... appunto.

Che non si fanno 50km è proprio un'affermazione da BAR, certo la sella non è comodissima, ma da li ad affermare certe "convinzioni" ce ne passa.
Parlando di vibrazioni, posso capire se il soggetto si riferisce alla LC4 640, non lo capisco se si riferisce alla LC4 690.
La prima (640) non a caso viene soprannominata il "frullatore", la seconda ha solo vibrazioni STRUTTURALI che un monocilindrico per giunta spinto come la LC4 non può evitare (mai eccessive .... per me).
L'autonomia limitata è un'altra convinzione errata, visto che i 12L del serbatoio di serie permette percorrenze oltre i 200km (di norma faccio i 18km/l con un'andatura allegra, solo sabbia [quindi consumo al massimo] non sono sceso sotto i 15km/l).
Mai notato un'eccessivo trasferimento di carico nella giuda con il serbatoio posteriore pieno e nemmeno trasferimenti di carico fastidiosi svuotandosi.
Ne ho 3 di serbatoi sulla mia e sulla sabbia riempivo solo il posteriore per alleggerire l'avantreno, ovviamente se non mi serviva l'autonomia dei 32l totali che ho sulla mia.

Mi spiace che chi la usa in configurazione R originale tenda a tenere tutto per se limitandosi a mezze parole.
Un forum dovrebbe essere il luogo dove ci si aiuta scrivendo le proprie impressioni PERSONALI (che possono variare anche di molto tra varie persone).
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

andrea cominetti
Avatar utente
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 15/11/2009, 11:53
Località: Racconigi CN

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 18/04/2012, 19:41

incubobianco ha scritto:Heilààààààà nessuno mi da le proprie opinioni su questa moto?
Oggi parlando con una persona di questa moto mi ha detto che con la enduro r si può fare al massimo 50km al giorno non 250km.
E' vero che non ti permette di coprire queste distanze durante un


io ho fatto l'anno scorso medie di 350/400 km al giorno per 4 giorni di fila su asfalto e anche gite in off di km 250,
Sono convinto che con questa moto si possano fare molte cose o meglio km sia su strada che in fuori strada, certamente non e paragonabile a una moto da turismo, il mio giudizio per farti capire meglio che cosa e' la R e una moto che ti permette di fare entrambe le cose senza avere 2 moto
IL COMI
KTM

andrea cominetti
Avatar utente
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 15/11/2009, 11:53
Località: Racconigi CN

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 18/04/2012, 21:17

Spero che che siano state d'aiuto le risposte in merito al 690 R :mrgreen:
IL COMI
KTM

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 7:52

Vi ringrazio per le delucidazioni, ne approfitto per chiedervi:
Oltre ai cambi d'olio e filtri previsti da manuale, quale altro tipo di manutenzione necessita?
Consuma olio il motore?
Con passeggero com'e' la guida?
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 17:12

Manutenzione come tutte le moto, nulla di particolare da segnalare.
Consumo olio (la mia) nella norma.
Non posso giudicare la guida con passeggero, la mia è da considerarsi monoposto (pedane rimosse).
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

dakanzi
Avatar utente
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/04/2009, 17:56
Località: Ragusa

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 17:57

incubobianco ha scritto:Vi ringrazio per le delucidazioni, ne approfitto per chiedervi:
Oltre ai cambi d'olio e filtri previsti da manuale, quale altro tipo di manutenzione necessita?
Consuma olio il motore?
Con passeggero com'e' la guida?


Ti rispondo io anche se ho una diversamente R :rotlf:
Km percorsi medi ogni uscita 300, km percorsi al massimo ... sono andato da Ragusa ad Ascoli Piceno e ritorno in un wend lungo e fatto anche fuoristrada
fa male il c@@o si è vero e ci fai l'abitudine
per il consumo confermo jenk la media è di 18-20km/litro x 10litri = c.a. 200km prima di entrare a riserva e se calcoli che il mio compagno di merende di Ascoli ha un superenduro facevamo lo stesso giro ma io consumavo la metà :finger_dance:
per la manutenzione io in 4 anni e 20.000km ho fatto sempre i taglianti e cambiato solo l'attuatore della frizione per colpa della catena che rompendosi l'ha tranciato
per l'uso con il passeggero .... provala dipende molto da che corporatura avete tu e la tua passeggera, ma dirti che è comoda .... mentirei ( io giro senza pedane tanto mia moglie non ci viene)
consumo olio... non ricordo di averne mai aggiunto ( e mi gratto)
A volte si cambia ..... a volte in meglio .... a volte in peggio

andrea cominetti
Avatar utente
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 15/11/2009, 11:53
Località: Racconigi CN

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 18:28

Consumi: concordo 18/20 poi dipende un po' dalla guida
consumi d'olio : a oggi non mi risulta
con passeggero: rimosso pedane , penso che non sia il massimo :mrgreen:

per il resto : a oggi no ho avuto nessun problema :ktm: :penna:
IL COMI
KTM

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 19:35

Grazie, ora sono più sollevato :lol:
Per il problema alle natiche qualora si dovesse presentare opterei per l'acquisto di una sella più comoda, ne ho viste diverse sul sito della ktm.
Come corporatura credo di rientrare per quella categoria di moto, sono alto 1.78 e peso circa 68kg ... bisognerebbe vedere per la zavorrina quanta sella avanza :roll:
Oggi ho fatto un giro ti telefonate ai concessionari KTM più vicini alla mia residenza per chiedere se avessero la moto per visionarla e provarla. Morale della favola l'unico che cel'ha è a 75km di distanza ma non ha la targa di prova quindi me la farebbe provare nel cortile. Mi ha proposto di chiamarlo tra una quindicina di giorni poichè deve sistemare una 690 enduro normale e quindi può farmela provare. Ho accettato la proposta anche perchè da ciò che ho letto, la versione normale rispetto alla R differisce nella lunghezza delle sospensioni e quindi credo di riuscire a farmi comunque una idea valida del mezzo.

P.s. le vibrazioni del monocilindrico sono sopportabili?
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 19:42

Comunque se intendi prenderla nuova 2012, provando la standard che ti ha proposto .... è come provare la NUOVA R :wink:
(grafiche e piccoli affinamenti a parte, tipo un paio di "miracolosi" cv in più).

incubobianco ha scritto:P.s. le vibrazioni del monocilindrico sono sopportabili?

Ti avevo già scritto sopra al riguardo.
Ci sono ma MAI fastidiose, lo erano sul precedente LC4 640 il "frullatore".
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 19:47

Si si intendo prenderla nuova. Ma non è che percaso nel 2013 esce il modello nuovo? ogni quanti anni ktm propone le nuove versioni?

Si hai ragione, il frullatore mi era sfuggito di mente ... pensavo se dopo averla provata potrei avvertire il fastidioso formicolio nelle mani
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

dakanzi
Avatar utente
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/04/2009, 17:56
Località: Ragusa

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 19/04/2012, 20:25

incubobianco ha scritto:P.s. le vibrazioni del monocilindrico sono sopportabili?

Guarda io ho avuto due mono un pegpegaso e un bmw f650 e ti dico che le vibrazioni del 690 sono sicuramente inferiori al pegaso e simili al bmw e ti dirò di più non mi sembrano tanto distanti da quelle di un buon bicilindrico
calcola che con i primi due mono spesso mi si addormentavano le mani in autostrada dopo c.a. 300km con il 690 mai ( mi si addormentava il c@@o :rotlf: )
sicuramente saranno superiori ad un 4 cilindri fatto bene, ma solo per problemi di "architettura"
A volte si cambia ..... a volte in meglio .... a volte in peggio

uncleroby
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 21/03/2012, 13:49
Località: Provincia Lecco

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 27/04/2012, 16:12

Con una moto moderna ti stanchi prima tu di lei...

Mi è capitato, col DRZ e un amico con 690 Enduro di fare un giro di 350 km e direi che sono pochi se uno pensa ad una tappa della Dakar.

Come spesso accade c'è chi parla per "credenze" o perchè lui "pensa" ma non su dati oggettivi.

Avendo una sesta marcia di trasferimento non hai problemi a viaggiare a 120 col 690 se non quelli dovuti alla mancanza di riparo areodinamico.

Poi è anch evero che i monocilindrici non sono fatti per viaggiare ad alti regimi costanti proprio per l'architettura del motore, quindi, con qualsiasi monocilindrico, è meglio variare ogni tanto il regime di rotazione.
Se non lo fai il motore soffre alla lunga ma non si spacca di colpo!

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 27/04/2012, 20:20

uncleroby ha scritto:
Poi è anch evero che i monocilindrici non sono fatti per viaggiare ad alti regimi costanti proprio per l'architettura del motore, quindi, con qualsiasi monocilindrico, è meglio variare ogni tanto il regime di rotazione.
Se non lo fai il motore soffre alla lunga ma non si spacca di colpo!


Non ne ero a conoscenza, a dire il vero sono rimasto un po' stupito.
A 120km/h a quanti giri di rotazione lavora il motore in sesta marcia?
Ma questa moto raggiunge almeno i 180-190km/h?
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

DonPeppino
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 11/11/2010, 21:23
Località: Napoli

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 29/04/2012, 21:18

incubobianco ha scritto:
uncleroby ha scritto:
Poi è anch evero che i monocilindrici non sono fatti per viaggiare ad alti regimi costanti proprio per l'architettura del motore, quindi, con qualsiasi monocilindrico, è meglio variare ogni tanto il regime di rotazione.
Se non lo fai il motore soffre alla lunga ma non si spacca di colpo!


Non ne ero a conoscenza, a dire il vero sono rimasto un po' stupito.
A 120km/h a quanti giri di rotazione lavora il motore in sesta marcia?
Ma questa moto raggiunge almeno i 180-190km/h?

i 180/190 li raggiunge con una rapportatura 16/40 che è mooolto lunga per fare off!!di serie la R fino al 2011 ha 15/45 e arriva si e no a 170non oltre...

maurizio_m
Avatar utente
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 08/03/2010, 10:46
Località: Collegno (TO)

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 30/04/2012, 20:09

incubobianco ha scritto:Ma questa moto raggiunge almeno i 180-190km/h?


No.
Meglio un GS 1200.
maurizio
'08 lc4 690 e "orange duck-R"
'08 H-D FLHTCUSE3 "white anchor"
'76 cb 750 f1 ss "'76er"

'03 lc8 adv s "big orange" sold
'05 exc 450 r "orangina" sold

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 01/05/2012, 12:14

maurizio_m ha scritto:
incubobianco ha scritto:Ma questa moto raggiunge almeno i 180-190km/h?


No.
Meglio un GS 1200.

Secondo me non e paragonabile questa moto. Sono dell'idea che il GS sia adatto per viaggi da A a B e stop!
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 01/05/2012, 12:20

Se l'enduro 690 raggiunge una vel. Max di circa 170km/h vuol dire che a 120km/h il motore dovrebbe gia' girare ad un regime di rotazione abbastanza allegro. Qualcuno che cel'ha puo' confermare o smentire la mia ipotesi?
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

uncleroby
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 21/03/2012, 13:49
Località: Provincia Lecco

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 01/05/2012, 17:33

Non ho mai provato un GS ma il 690R si e la ritengo una Enduro anche se anabolizzata.
Quindi i viaggi li fai ma meglio quelli avventurosi dove sfrutti l'agilità e la possibilità di destreggiarsi su tutti i tipi di terreno piuttosto che spararsi km e km di autostrada...

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

Re: Una recensione per la 690 enduro r

Messaggio » 02/05/2012, 0:32

uncleroby ha scritto:Non ho mai provato un GS ma il 690R si e la ritengo una Enduro anche se anabolizzata.
Quindi i viaggi li fai ma meglio quelli avventurosi dove sfrutti l'agilità e la possibilità di destreggiarsi su tutti i tipi di terreno piuttosto che spararsi km e km di autostrada...


Certo, concordo. In effetti la mia idea e' quella di farne un uso giornaliero e quando capita il viaggetto che ben venga. Vorrei una moto che mi dia la possibilita' di fare tutto e di spingermi ovunque, ovviamente nei limiti del possibile e che mi faccia ritornare a casa con un sorriso a cinquantaquattro denti. :D
Qualche anno fa mi sono ritrovato su una strada sterrata della corsica che conduceva ad una spiaggia incantevole di sabbia sottile bianca ... ero con una supersportiva equipaggiata da me con il tris di borse + quella da serbatoio + zavorrina a seguito ... non ho resistito all'idea di non raggiungere quel posto e fare un bel bagno ...
No non sono matto tranquilli, e' semplicemente il piacere di esplorare posti nuovi su una due ruote che ti dia emozioni
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------


Torna a KTM LC4 Enduro

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andrea110574, Bing [Bot], cross196, dihart, El Blanco, genky, ginogeo, Google [Bot], jonny be good, klw, motardpiero, moto virginia, motogatto, Phrankie, ste2000, wakko

SEO Search Tags

ktm 690 per fare enduro      ktm 690 enduro per viaggiare in 2      ktm 690 smc passeggero