KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Rapportatura RC8 R

Rapportatura RC8 R

Messaggioda Duca d_Orange » 27 apr 2010, 18:50

Da poco mi sono regalato una RC8 R RED BULL e dal 2005 ho corso in SD/SD R. Vengo subito al dunque sul tema proposto. Potrei sapere gentilmente da qualcuno se ha sostituito il pignone originale T17 con un -1, oppure ha cambiato la corona con un +2 rispetto al T37 originale? E se si, in che pista a provato e che cosa ha trovato in meglio o peggio. Personalmente la moto la sento lunga e poco reattiva anche con il kit club, specie in montagna dove nel misto stretto la 2^ tende ad essere troppo lunga, ma comunque efficace per la buona coppia del propulsore, mentre la 1^, essendo abbastanza lunga, si tende a sfruttarla troppo andando sempre al limite e rendendo la moto un po troppo reattiva, quindi imprecisa ed appuntita nei rapidi cambi direzione. I rapporti pignone e corona sono molto legati allo stile di guida del pilota, forse anche un po' al peso dello stesso, certamente alla potenza della moto, alla rapportatura interna del cambio, ma comunque un vostro parere sull' argomento mi sarebbe d' aiuto. Grazie. Leonhard duca d'Orange.
Duca d_Orange
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 27 apr 2010, 17:46

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda gluca » 28 apr 2010, 10:31

Sostituire il pignone con uno da 16 (un dente in meno) è una modifica piuttosto popolare tra i possessori di Rc8.

La moto strattona meno a bassi regimi e diventa più fruibile nel misto stretto dove non si deve più rimanere con la frizione in mano tutto il tempo.
Avatar utente
gluca
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:51

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda Duca d_Orange » 28 apr 2010, 15:17

Gluca,
grazie per la risposta ed il consiglio. Avevo gia' ordinato un 16, ma sono fuori casa per lavoro e quindi lo devo ancora montare. Sono anche io convinto che aiuti molto nella fruibilita' della moto. Parli per esperienza diretta e se si, ti sei limitato ad un 16 di pignone lasciando la corona da 37, oppure hai sostituito anche questa con una da 38 o 39 ? Hai una rc8 o una rc8r, oppure una rc8 potenziata con intervento centralina e scarichi ? Stai usando la catena con passo originale 525, oppure sei gia' passato al 520 e se si usi la moto solo in pista o anche su strada ? Quanti chilometri pensi di fare su strada con la 520 ? Io con la SD R non ci facevo piu' di 6000/7000 km (tra strada e pista) e quindi sono ritornato alla 525.
Duca d_Orange
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 27 apr 2010, 17:46

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda speed » 28 apr 2010, 18:50

Ciao duca,
io ho una rc8 normale con catena, scarichi e centralina originale (ho solo 900 km), però ho cambiato il pignone con -1 e la trovo molto meglio.
Anch'io avevo trovato una seconda lunghissima tanto che in alcuni tornanti mettevo addirittura la prima ed in più la moto ai bassi strattona molto meno, ho solo un po di paura nell'allungo massimo dove già la moto non brilla ma staremo a vedere.
Ti sto parlando di un utilizzo stradale, in pista la porterò lunedì "meteo permettendo" e ti saprò dire di più. poi se decido di tenerla anche per questo utilizzo (ho un cbr 600 solo pista preparato benissimo) ovviamente farò tante altre cosette.
Ciao
Avatar utente
speed
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 28 set 2009, 16:35
Località: Roma

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda gluca » 28 apr 2010, 18:59

Duca d_Orange ha scritto:Gluca,
grazie per la risposta ed il consiglio. Avevo gia' ordinato un 16, ma sono fuori casa per lavoro e quindi lo devo ancora montare. Sono anche io convinto che aiuti molto nella fruibilita' della moto. Parli per esperienza diretta e se si, ti sei limitato ad un 16 di pignone lasciando la corona da 37, oppure hai sostituito anche questa con una da 38 o 39 ? Hai una rc8 o una rc8r, oppure una rc8 potenziata con intervento centralina e scarichi ? Stai usando la catena con passo originale 525, oppure sei gia' passato al 520 e se si usi la moto solo in pista o anche su strada ? Quanti chilometri pensi di fare su strada con la 520 ? Io con la SD R non ci facevo piu' di 6000/7000 km (tra strada e pista) e quindi sono ritornato alla 525.


Mi sono limitato alla sostituzione del pignone con uno da 16 lasciando la corona originale (37 denti).

Ho una Rc8 standard che è come mamma Ktm l'ha fatta, e tale rimarrà per lo meno fino alla scadenza della garanzia tra un paio di settimane, poi si vedrà.

Uso la moto prevalentemente in strada con qualche puntata al vecchio Nurburbring e quest'anno doverei riuscire a fare anche 4 pistate, lavoro permettendo.
La catena col passo 520 considerato l'uso che faccio della moto ed i tanti chilometri (15/16 mila all'anno) non l'ho proprio presa in considerazione; quella originale è durata poco più di 28500 Km prima di essere pensionata insieme a corona e pignone.
Avatar utente
gluca
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:51

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda Duca d_Orange » 28 apr 2010, 19:05

Grazie Speed,
non ti preoccupare dell'allungo, quello che conta - parlo sempre per i non professionisti - e' la sensibilita' nel far scorrere la moto in curca con la marcia giusta tendenzialmente non troppo corta, la capacita' di staccare un pochino dopo gli altri e fare le traiettorie giuste seguendo l' esempio di chi stacca i migliori tempi. Mettiti a bordo pista con un binocolo e osserva la preda, guardala attentamente, vedi che cosa fa, come si muove, come supera e dove soprattutto decide sempre di superare e dove invece subisce dagli altri. Dopo di che entra in pista piano piano con la moto gia' bella pronta e cosi' per caso ti agganci sugli scarichi e osservi da vicino quello che solamente prima avevi studiato a bordo pista. Segui calmo, non ti scomporre, testa dove ti ricordavi che cedeva e testa dove invece ti ricordavi che era forte. A questo punto, conoscendo le traiettorie giuste e le marce giuste (guarda il suo piedino se ce la fai...e difficile se ha il cambio elettronico seguirlo bene) inizia a fare il tuo ritmo e vedrai che spettacolo. Fai il tempo che ti serve e spera di partire almeno in seconda o al massimo in terza fila. Poi sta tutto in te !!! In bocca al lupo. Leonhard duca d'Orange.
Duca d_Orange
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 27 apr 2010, 17:46

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda ivancosta » 29 apr 2010, 15:26

Ciao io ho l'rc8 standard con scarico akra e mappatura dedicata, l'uso è prevalentemente stradale con 4-5 puntatine all'anno in pista, preferisco lasciare la rapportatura normale, perchè vario da piste velocissima(siracusa)
a pista corta(racalmuto AG) ,provengo da cbr 1000rr con scarico completo akra rappori corti(-1pignone) cornetti aspirazione ribassati powercommander e anche superduke con scarichi akra mappati, anche lì mi divertivo con rapporti normali, mentre col 4 cilindri ho dovuto accorciare
Avatar utente
ivancosta
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 9 set 2009, 11:16
Località: Bisacquino (PA)

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda Duca d_Orange » 29 apr 2010, 15:43

Con SD R uso il 16 con 38, 39 e 40. Adesso ho lasciato il 16/40 perche' uso la moto prevalentemente su strade di montagana ed in kartodromo (secondo me adrebbe bene anche il 41 come l'enduro nelle piste strette). Ma che fatica competere con i 450 dal peso piuma !!! E' un'avventura dura ma bella perche' sudi e ti tieni in forma senza andare a chiuderti in palestra. Sulla competitivita' assoluta la SD nei kartodromi da 800/1000 mt di lunghezza con una 15ina di curvette ti lascio immaginare il livello. Ma e' comunque bello saper domare 180 kg a fronte dei furbetti che se la menano con i loro 110 kg scarsi !!! Con la mia nuova RC8 R Red Bull usero' il 16/37 o 38 in ragione del circuito. Ho la possibilita' di accorciare un po' di piu' di te perche' ho qualche centinaia di giri in piu' di motore da sfruttare.
Duca d_Orange
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 27 apr 2010, 17:46

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda Andr » 30 apr 2010, 18:11

Io con rc8 base con akrapovic ho tolto uno di pignone e uno di corona così sono più 1/75 rispetto l' originale e vado benissimo , limitatore a circa 1200 m. Con partenza da fermo.
Prova risultato assicurato
Rc8 :chi non l'ha provata non puo' parlare !!! (non ne può parlare male ovviamente)
http://picasaweb.google.com/106847469607450052291/RC8Andr?feat=directlink
Andr
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 8 dic 2009, 23:31
Località: Comacchio Ferrara

Re: Rapportatura RC8 R

Messaggioda Duca d_Orange » 30 apr 2010, 19:39

Che finezza certosina. Hai anche provato piu' semplicemente a mettere una 39 dietro e vedere come va ? In Germania lo fanno di default, cosi come qui in Italia va piu' di moda accorciare con un dente in meno sul pignone (sempre cha almeno sia da 16) cosi sei sicuro che la catena va bene (si risparmia e noi Italiani siamo quindi sempre i piu' furbi) ed e' anche una mossa intelligente se azzeccata (se non troppo invasiva perche' comunque accorcia di 2.75 ca.) in quanto cosi' (-1 di pignone) la moto si allunga grazie alla catena (aumenta il passo di qualche millimentro) e diventa piu' stabile nel veloce e quindi in pista generalmente e' cosa gradita e talvolta ricercata (tagliare la catena tendenzialmente lunga per aumentare il passo, ove possibile). Leonhard duca d'Órange.
Duca d_Orange
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 27 apr 2010, 17:46

Prossimo

Torna a KTM RC8 Superbike

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite