KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Pompa frizione

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Pompa frizione

Messaggio » 25/06/2015, 15:24

Ciao, mi sono appena presentato nella sezione apposita.
Ho appena preso una fantastica RC8, anno 2008, come nuova da un amico, 20000 Km tutti perfettamente documentati.

Ho fatto una prima uscita "leggera" da Roma a Campo Imperatore, 430 Km!!! :shock:
Sono tornato a pezzi, erano un paio di anni che avevo abbandonato i semimanubri, causa forza maggiore :cry: .

La domanda è questa: poiché il gioco di frizione è obbligatorio con questo motore, che tipo di pompa sostitutiva consigliereste?
Ho visto le brembo o accossato con diversi diametri pistone e interasse (16x19, 18x20, ....), quale potrebbe essere la migliore come minimizzazione della forza richiesta e modularità?

E' l'unico modo di "alleggerire" l'avambraccio sinistro o ci sono altri modi?

Ciao e grazie per le indicazioni

Roberth
Avatar utente
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 27/04/2015, 11:25
Località: Roma

Re: Pompa frizione

Messaggio » 26/06/2015, 10:30

in che posizione sono i semimanubri? potresti pensare di alzarli se sono nella posizione più bassa

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 26/06/2015, 14:41

Grazie per la risposta innanzi tutto.
I problema principale non è nemmeno la forza da applicare sulla leva, quanto la "zona" di modulazione stacco-attacco.
Il gioco della frizione si realizza tutto in un'escursione di 1 cm a dir molto, non ho modo do modulare come voglio io, per giunta con le dita molto distanti dalla manopola, e sono già a battuta con la vite di regolazione della distanza della leva.
Da fermo o lento è noioso, in movimento poco male.

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 27/06/2015, 6:57

Ciao Daniel, anche io ho una rc8 del 2010. Ho il tuo stesso problema, io trovo anche piuttosto dura la leva. A freddo la frizione non stacca benissimo, a caldo si, e poi è un continuo regolare la distanza della leva. Sul mio vecchio ducati avevo rimediato sostituendo l'attuatore della frizione. Ma ricordati che noi sulla nostra moto montiamo un sistema magura che utilizza olio minerale anzichè il normale dot 4. Quindi se sostituiamo la pompa della frizione con una brembo o accossato che lavorano con olio dot 4 dobbiamo sostituire anche l'attuatore con uno che utilizza olio dot 4 oppure sostituire gli o-ring interni con altri compatibili con questo olio.
Spero di essermi spiegato bene. :? :?

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 27/06/2015, 7:31

Ciao pise, ottima spiegazione.
Tu hai fatto qualcosa? Secondo te il problema è delle nostre bimbe o generale?
Io stavo appunto valutando anche un attuatore diverso, tipo un oberon.
In questo caso, è possibile sostituire solo l'attuatore? Se sì che olio usare?

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 27/06/2015, 14:28

Se sostituisci solo l'attuatore (1 mm in più è poco ma meglio di niente) sia oberon che CNC racing, vengono venduti per il nostro stramaledetto olio minerale, quindi tutto molto semplice.

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 27/06/2015, 14:34

Penso di ordinare entro stasera attuatore e distanziale. Rc8 base e r è uguale credo, dpero

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 27/06/2015, 14:39

Si sono uguali non ti preoccupare. Poi facci sapere come funziona, se la forza alla leva è diminuita lo compro anch'io.

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4179
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Re: Pompa frizione

Messaggio » 27/06/2015, 15:59

Sulla Adventure, lo sforzo è diminuito, lavoro con uno o due dita, facendo Enduro nel bosco e mulattiera.

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 27/06/2015, 16:18

Figooooooo

El MaKaKo
Avatar utente
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 16/02/2012, 9:25
Località: Friola (VI)

Re: Pompa frizione

Messaggio » 29/06/2015, 12:11

Io ho una RC8R "12 e prima di montare la frizione antisaltellamento non ho mai avuto problemi di eccesivo sforzo sul comando frizione, ma dopo il cambio... Quante madonne!

Ho optato per l'attuatore della CNC racing e sono molto soddisfatto perché con la pompa originale lo sforzo è diminuito sensibilmente, anche se, in senso assoluto (vedi la mia yamaha MT 01 che invece ha una frizione molto più morbida) la leva rimane duretta e poco modulabile.

Stavo dunque pensando anche io di rimpiazzarla con una Semiradiale Brembo (tipo quelle originali aprilia RSV o Ducati 1098/848) che hanno il pistoncino da 16 in luogo di quello magura che invece mi sembra sia da 18.

Riducendo il diametro del cilindro pompante (master) si riesce ad applicare equivalente forza su minore superficie e quindi lo sforzo per azionare il comando risulta ridotto.
L'effetto collaterale, risulta essere un allungamento della corsa complessiva necessaria per far fare lo stesso movimento all'attuatore, poiché la quantità d'olio che viene mossa è minore. Questo fattore se tenuto entro determinati limiti diventa però un vantaggio, in quanto conferisce maggiore modulabilità al sistema risultando più preciso quando si gioca con la frizione (partenza o tornanti)

Il rischio di prendere una pompa con pistoncino troppo piccolo è quello di trovarsi con la leva a fine corsa e la frizione che non stacca completamente. Questo rischio, con le pompe assiali (Vedi 1190 ADV) è abbastanza limitato perché tale configurazione del comando permette di avere piccoli diametri di pompante ma di mantenere al contempo una buona escursione del pistoncino, mantenendo così un buon quantitativo di volume di olio che si sposta dalla pompa al pistoncino senza corse esasperate della leva.

Sulle radiali invece la faccenda diventa delicata, perché il pistoncino non può avere una corsa lunga per concezione stessa del comando, contrariamente servirebbe una leva con un pivot esagerato (tipo 25 o 27) che toglierebbe tutti i vantaggi di potenza e modulabilità caratteristici di queste pompe.

Le Semiradiali (presenti sulla stragrande maggioranza delle sportive) sono la via di mezzo, permettono di avere quasi tutti i vantaggi delle radiali pure, mantenendo un buon "rapporto di recupero" su eventuali giochi degli impianti originali dovuti a tubazioni di tipo non prettamente racing (tratti di tubi in acciaio o tubi in gomma, molto sensibili alle variazioni di temperatura dell'impianto)

La CNC racing penso possa fornire l'attuatore con guarnizioni già predisposte sia per il minerale che per il DOT4 a riechiesta, ma non ne sono certo al 100%. producendo loro anche attuatori per aprilia e ducati non penso sia un grosso problema comunque ^_^

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 01/07/2015, 16:40

Grazie el makako!!! Hai risposto ad una mia domanda che volevo fare. Anche io ho montato la frizione antisaltellamento suter e da quel momento leva della frizione degna delle migliori ducati anni '80. Allora ho pensato di montare l'attuatore maggiorato come feci a suo tempo sul mio 916, lasciando la pompa originale (16 mm). Ma l'attuaore della ducati era da 30 mm e mi chiedevo: basterà quello da 28 mm? Ho anche una pompa radiale da frizione brembo che mi pare sia 16X16 mm e che vorrei montare al posto dell'originale . Cosa ne dite ? faccio caxxxate?

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 02/07/2015, 8:18

Ciao,
entro un paio di gg dovrebbe arrivare l'attuatore Oberon.
Come olio minerale per il riempimento del circuito mi consigliate il Motorex Blood?
Saluti grazieeeee

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 05/07/2015, 6:16

IO come olio ho seguito le istruzioni di vari forum ed ho acquistato l'olio minerale per sospensioni citroen. Costa 16 euro per 1 litro. però ne usi veramente poco e allora forse è meglio il motorex, 10 euro 250 ml .

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 05/07/2015, 8:31

Ma il motorex lo vendono solo in ktm? Ma è il blood o ce n'è uno diverso?

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 06/07/2015, 17:36

E' lui e lo vendono solo alla k che sappia io.

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 12/07/2015, 7:23

Ma questo oberon funziona a dovere??? Facci sapere che il prossimo acquisto potrebbe essere questo!!

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 12/07/2015, 8:21

Perdonatemi, lo devo ancora montare. Sicuramente prima del weekend, avrei vallelunga.

danielmotogp
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/06/2015, 8:12

Re: Pompa frizione

Messaggio » 20/07/2015, 8:08

Venerdì montato attuatore, olio magura blood.
Ieri prima uscita con attuatore montato, 303 Km.

Direi che la leva si è "alleggerita", ma non come credevo o speravo.
L'improvement lo stimerei intorno al 20% comunque.

Se consigliarlo o meno non saprei, la spesa non è poca. Direi di procedere solo in caso di frizioni davvero dure, p.es. in casi di sostituzione frizione con antisaltellamento.

pise66
Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/05/2013, 7:10
Località: livorno

Re: Pompa frizione

Messaggio » 23/07/2015, 7:45

Grazie per la risposta e per i dettagli che ci hai fornito: Immaginavo che la differenza non fosse molta, purtroppo io ho montato la suter antisaltellamento che utilizza a differenza dell'originale, una molla a tazza per lo slittamento e per la funzione tradizionale di pressione dischi. Questa molla è molto più dura delle molle originali. Sto provando a costruire una flangia di collegamento per poter montare un attuatore ducati.

El MaKaKo
Avatar utente
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 16/02/2012, 9:25
Località: Friola (VI)

Re: Pompa frizione

Messaggio » 24/07/2015, 11:10

Consiglio eventualmente di sostituire in toto l'impianto frizione chiedendo eventualmente a CNC racing (visto che costa come Oberon o poco meno e parlano italiano senza problemi) se possono equipaggiare degli o-ring per impianto funzionate con DOT4, in modo da avere un ventaglio di scelte molto più ampio e giocarsela meglio con la pompa frizione. :)
Io penso manterrò la magura originale, poiché in pista il gioco frizione si limita alla partenza avendo l'antisaltellamento ;)

bennybois
Avatar utente
 
Messaggi: 418
Iscritto il: 08/01/2016, 12:52

Re: Pompa frizione

Messaggio » 16/01/2016, 0:12

grazie delle vostre dritte ragazzi


Torna a KTM RC8 Superbike

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Basadventure89, Bing [Bot], ceci, dondo, Gerko, Google [Bot], GrigioScuro, miscelatore, penton54, Ste13

SEO Search Tags

pompa frizione ktm freeride 350      pompa frizione radiale attuatore lc8      o ring pompa frizione ktm      forum frizione brembo enduro i vantaggi      o'ring pompa frizione