KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Benzina Avio

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Benzina Avio

Messaggioda Raviola93 » 25 giu 2015, 18:21

Avio miscelata alla benzina da veramente prestazioni migliori :?: E se si in che percentuale? :think:
http://www.astorispa.it/downloads/download/788/smacchiatore-avio-amacasa-03772_1
Raviola93
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 30 ago 2012, 21:29
Località: Asti

Re: Benzina Avio

Messaggioda miscelatore » 25 giu 2015, 20:36

Prova e facci sapere.
Avatar utente
miscelatore
 
Messaggi: 4184
Iscritto il: 18 mar 2012, 2:55
Località: Como

Re: Benzina Avio

Messaggioda Raviola93 » 27 giu 2015, 19:55

no è che volevo sapere se qualcuno ha mai provato a fare questa miscela o ne è a conoscenza
Raviola93
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 30 ago 2012, 21:29
Località: Asti

Re: Benzina Avio

Messaggioda Stroker » 27 giu 2015, 22:28

Io quando facevo Dragracing usavo le benzine speciali Magigas.... 115 ottani col 4.5% di ossigeno !

Danno prestazioni migliori e sensibili..... ma il motore deve essere fatto per sfruttarne le caratteristiche...
Rapporto di compressione
Curva anticipo
Carburazione

Se la metti in un motore normale i miglioramenti sono minimi, anche se presenti.
Avatar utente
Stroker
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 8 ott 2013, 13:53

Re: Benzina Avio

Messaggioda stefano76 » 28 giu 2015, 20:22

Il motore deve essere preparato per sfruttare il combustibile che ci si vuole introdurre.
Utilizzare ad esempio motori con metanolo senza almeno raddoppiare i getti vuol dire farli andare solo di meno.
L'avio secondo me fa solo gonfiare le guarnizioni, o almeno dalle mie primitive prove con combustibili "alternativi" (ho bruciato tutto il bruciabile in pratica) gli smacchitori tipo avio/trielina facevan gonfiare il gommino dentro il rubinetto del carburante che in pratica si inchiodava.
Per me il migliore "alternativo" provato su un 2T è stato il metanolo addittivato col nitrometano, ma occorre andare molto su col RDC
stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29 gen 2010, 15:02
Località: Parma

Re: Benzina Avio

Messaggioda Stroker » 28 giu 2015, 22:54

Se addizioni con nitrometano ci vogliono dei getti come buchi dell'acquaio..... e comunque non saresti in grado di farne aspirare a sufficienza dai venturi.
Ci vuole l'iniezione per forza.... e con degli iniettori a flusso continuo con portate degne dell' irrigazione da giardino

Il rapporto stechiometrico teorico si aggira intorno a 1.8:1 e quindi il problema è che servono rapporti di compressione molto bassi per evitare idrolock !!!!!!!!!!

Inoltre ha due atomi di ossigeno nella molecola che si liberano durante la violenta combustione..... smagrendo ancora.

Il potere calorico è molto inferiore della benzina..... 3.6 circa volte inferiore
benzina:18,400 BTU/lb.
nitrometano:5000 BTU/lb.

....ma visti i rapporti stechiometrici, in teoria a parità di motore ne devi immettere oltre 8.1 volte in più...... quindi, sempre teoricamente, il motore produrrebbe 8.1/3.6 = 2.25 volte la potenza di quello a benzina.

Avete mai visto un motore di un Top-Fuel che gira al 100% di nitrometano ??
Avatar utente
Stroker
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 8 ott 2013, 13:53

Re: Benzina Avio

Messaggioda stefano76 » 29 giu 2015, 13:43

Io utilizzavo un 10% di nitrometano e in modo "empirico" utilizzavo uno stechiometrico di 1:5.
stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29 gen 2010, 15:02
Località: Parma

Re: Benzina Avio

Messaggioda Stroker » 29 giu 2015, 16:27

Ma il 10% di nitrometano sul 90% di metanolo.... o di benzina ??
Avatar utente
Stroker
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 8 ott 2013, 13:53

Re: Benzina Avio

Messaggioda stefano76 » 30 giu 2015, 13:22

90% di metanolo e 10% di nitrometano, una miscela che mi passava un amico che girava con i modellini di auto a scoppio.
Il metanolo fa 6,6:1 o giu di li, il nitro sapevo meno (ma non quanto, per questo ti ringrazio delle info che hai scritto, mi ha sempre interessato il tema dei combustibili "alternativi") per cui io consideravo un 5:1 circa, il che equivaleva a quasi triplicare i getti necessari.
Erano prove molto empiriche, fatte per vedere dove potevo arrivare dopo aver limato i cilindri a sangue ed aver arrotolato per le marmitte valanghe di coni che puntualmente non venivano mai perfettamente tondi :D
Non avendo nessuna indicazione "professionale" partivo da un motore "da macello" tipo un vecchio Garelli Gulp, che preferivo perchè molto robusto di banco, e da li vedevo al variare del titolo della miscela e degli altri parametri ( anticipo accensione e RDC in primis, avendo la testa con candela centrale era molto facile da tornire con la falsa candela) quello che dava i risultati migliori, per poi passare sugli altri motori ( un paio di 125 da cross) quando avevo capito dove bisognava andare a parare.
Ad esempio col nitro avevo scoperto che l'autoaccensione era "di casa" con RDC alti, esattamente come peraltro succede con le macchinine a scoppio, rendendo di fatto necessaria la candela solo per avviare il motore.
Erano esperimenti che facevo sopratutto per vedere fino a che punto potevo arrivare con i giri, mi era presa la fissa dell'alllungo, chissà perchè, sul Garelli avevo dovuto montare una motoplat (le puntine sfarfallavano oltre un certo regime) con lo statore girato sottosopra perchè aveva il volano a DX e l'accensione era di un cross col volano a SX...bei tempi, avevo pochi soldi, ma tanta voglia e sopratutto tempo di spippolare! :mrgreen:
stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29 gen 2010, 15:02
Località: Parma

Re: Benzina Avio

Messaggioda Stroker » 30 giu 2015, 21:04

Ah...ok..... 90% metanolo e 10% Mitrometano ci sta intorno al 5:1 !!
Avatar utente
Stroker
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 8 ott 2013, 13:53

Prossimo

Torna a KTM EXC

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti