KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

2t vs 4t differenze di manutenzione

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

sector
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 16/12/2014, 8:54

2t vs 4t differenze di manutenzione

Messaggio » 02/01/2015, 10:01

Salve a tutti,
parlando di moto da enduro racing (che siano esse Ktm o altre marche), leggo spesso che i motori a 2t richiedono molta meno manutenzione - e meno costosa - dei motori a 4t.
Qualcuno mi sa spiegare sostanzialmente cosa significa?
Praticamente una racing a 2t richiede cambi olio, filtri e quant'altro meno frequente di una racing 4t? E' in ciò che si concretizza il risparmio?

Grazie a chi vorrà delucidarmi.

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: 2t vs 4t differenze di manutenzione

Messaggio » 02/01/2015, 10:47

2t:

-Sostituzione olio cambio una o due volte all'anno
-Pistone ogni 150-200 ore(nei 125 prima)
-Meglio anche una candela

4t:

-Sostituzione olio cambio come 2t se separato da quello motore
-Sostituzione olio motore e filtro/i ogni 10-20 ore a seconda della moto e utilizzo
-Controllo periodico valvole ogni 50 ore circa
-Pistone dura il doppio che nel 2t

Tutto il resto uguale

Qualcuno ti dirà che i 2t bevono il doppio dei 4t quindi spendi un casino in benzina: Questo non è vero SE il 2t è carburato bene e consuma quindi uguale o poco più dei 4t....casi particolari a parte perchè ci sono alcuni 2t che consumano molto anche carburati e alcuni 4t che consumano poco veramente(K 350 ad esempio e molti 250 anche altre marche,i 400 consumano meno dei 450-500 in media)

Se fai i lavori da solo,considerando che nel 2t ci vuole l'olio per fare la miscela che + o - compensa la sostituzione frequente del 4t,spendi circa uguale,se vai dal meccanico ovviamente molto di più con il 4t.

La differenza "vera" la si trova quando è ora di rifare il motore dove il rapporto diventa oltre 1 a 2 a sfavore del 4,sempre che non si rompa qualcosa tipo la testa che allora si butta la moto.

Ma non scegliere la moto in base a queste cose(manutenzione e consumi) o cmq non tenerle in considerazione primaria come discriminante,che alla fine della fiera,salvo appunto casi particolari o sfigati,sono qualche centinaio di euro all'anno di differenza.

sector
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 16/12/2014, 8:54

Re: 2t vs 4t differenze di manutenzione

Messaggio » 02/01/2015, 11:11

dvd70 ha scritto:
...Qualcuno ti dirà che i 2t bevono il doppio dei 4t quindi spendi un casino in benzina.....

Se fai i lavori da solo,considerando che nel 2t ci vuole l'olio per fare la miscela che + o - compensa la sostituzione frequente del 4t,spendi circa uguale,se vai dal meccanico ovviamente molto di più con il 4t....

Ma non scegliere la moto in base a queste cose(manutenzione e consumi) ....sono qualche centinaio di euro all'anno di differenza.


Grazie di tutto, sempre molto disponibile e chiaro.

Più che alla poca differenza di spesa, ciò che mi spaventa è la manutenzione, che non farei da solo e che non mi resterebbe comodo fare dal meccanico, quindi se davvero il 2t è così dilazionato nei tagliandi, tendo a preferirlo.
Per quanto riguarda la miscela penso che basti attrezzarsi di tanica di benzina, olio opportuno e misurino e quindi fai rifornimento all'occorrenza in garage, credo...

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: 2t vs 4t differenze di manutenzione

Messaggio » 02/01/2015, 11:22

sector ha scritto:


Più che alla poca differenza di spesa, ciò che mi spaventa è la manutenzione, che non farei da solo e che non mi resterebbe comodo fare dal meccanico, quindi se davvero il 2t è così dilazionato nei tagliandi, tendo a preferirlo


Se hai intenzione di fare enduro però,certe cose sarebbe meglio imparare a farsele da soli,almeno il cambio olio: Questo tipo di utilizzo NON E' la strada dove anche chi non sa nemmeno come si fa a gonfiare le gomme "può lostesso andare in moto"....

Un esempio banale: C'era un 3ad qualche tempo fa dove era emerso che qualcuno non sapeva come controllare l'usura delle pastiglie freno e andava a km basandosi sulla durata degli altri: In fuoristrada può capitare in alcune condizioni di fango e terreni particolarmente abrasivi,che durino due uscite(non per modo di dire,ma proprio due uscite e sei sul ferro!)....quindi bisogna imparare a fare un minimo di manutenzione da soli,poi non sarà il male di portarla ogni 50 ore dal meccanico a controllare le valvole


sector ha scritto:Per quanto riguarda la miscela penso che basti attrezzarsi di tanica di benzina, olio opportuno e misurino e quindi fai rifornimento all'occorrenza in garage, credo...


A casa tanica e pieno SEMPRE prima di partire,ma in giro boccettino olio da versare PREFERIBILMENTE SUL FLUSSO DI BENZA mentre si fa il pieno(e non dentro prima o dopo che si mescola male),perchè capiterà di andare oltre l'autonomia del serbatoio

sector
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 16/12/2014, 8:54

Re: 2t vs 4t differenze di manutenzione

Messaggio » 02/01/2015, 11:37

Infatti avvicinadomi a questo "mondo" vorrei pian piano imparare alcune basilari operazioni (che tanti mi dicono veramente semplicissime) come il cambio dell'olio e dei filtri, magari dopo averle vedute fare da chi se ne intende.
Poi, certo, dal meccanico ogni tanto dovrò pure andare, sperando il meno possibile, anche perchè non penso che, per le intenzioni che ho, sarei il tipo da uso estremo della moto.

dovi
 
Messaggi: 323
Iscritto il: 12/03/2012, 14:16
Località: montefiorino modena ( appennino tosco emiliano)

Re: 2t vs 4t differenze di manutenzione

Messaggio » 02/01/2015, 14:20

quando avrai la moto e farai uscite avrai dei compagni mi sembra di avere capito....fatti insegnare da loro le cose basilari e sopratutto guardali quando le fanno.......poi con un minimo di manualita' riuscirai a fare tante cose...sopratutto se avrai passione.......due cosigli: non avere paura a chiedere anche cose banali ( con poco si possono far danni) e non far finta di sapere se non lo sai!!! ps chiedi a persone fisiche piuttosto che a forum vari, come hai visto qua' e' un guazzabuglio :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf:

sector
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 16/12/2014, 8:54

Re: 2t vs 4t differenze di manutenzione

Messaggio » 02/01/2015, 20:02

dovi ha scritto:quando avrai la moto e farai uscite avrai dei compagni mi sembra di avere capito....fatti insegnare da loro le cose basilari e sopratutto guardali quando le fanno.......poi con un minimo di manualita' riuscirai a fare tante cose...sopratutto se avrai passione.......due cosigli: non avere paura a chiedere anche cose banali ( con poco si possono far danni) e non far finta di sapere se non lo sai!!! ps chiedi a persone fisiche piuttosto che a forum vari, come hai visto qua' e' un guazzabuglio :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf:




Ma noo, dai, pur nel "guazzabuglio" come dici tu, sono comunque riuscito ad imparare diverse cose che non sapevo. Poi certo so bene che i forum, come in generale il web, vanno presi col beneficio di inventario (escludendo i presenti... :lol: 8)) , ma chi è più saggio di me mi ha insegnato che bisogna ascoltare tutti e cercare di prendere ciò che di buono può scaturire da ognuno di noi. :nonno:
Quanto alla presunzione: quella non è il mio forte. Anche qui, come vedi, non mi vergogno di chiedere e non pretendo certo di sapere ciò che ignoro. :wink:


Torna a KTM EXC

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, Bing [Bot], Brnrd, Google [Bot], jonny be good, Majestic-12 [Bot], Masoko, pecacirro, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

consuma piu il freeride 2t o il 4t?      controlli periodici ktm 125 exc      differenza tra olio motore a 2t e 4t      manutenzione 2t 4t enduro       manutenzione enduro racing      manutenzione meglio 2t o 4t enduro      manutenzione 2t racing      differenza olio nel motore 2t o 4t      tipi di manutenzione da effettuare su un ktm