KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridischi

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridischi

Messaggio » 18/10/2013, 22:14

ciao a tutti , oggi ho preso una sassata sul disco anteriore mentre andavo e quasi metà del disco adesso frena un po quando passa nella ganascia (provando a far girare la ruota sollevata) perchè si deve esssere stortato un pochino , secondo voi è possibile raddrizzarlo dandogli una martellata nel senso opposto? e una volta sistemato pensavo di metterci un paradisco/copridisco non so il nome esatto , vorrei evitare quelli in carbonio visti i costi però su internet ho trovato poco e niente... qualcuno sa dirmi qualche sito dove trovarlo? grazie in anticipo :D

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 19/10/2013, 11:13

specialmente se è poco piegato si raddrizza facilmente con la pinza a pappagallo...al limite usandone due

con solo il martello rischi che lo raddrizzi in un punto e lo pieghi in un altro

se è molto piegato va smontato e raddrizzato aiutandosi con un piano pari per controllarlo

i copridisco servono a poco o nulla per le botte,infatti non li usa nessuno

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 19/10/2013, 11:31

l' ho già smontato prima per controllare su un piano di quanto fosse piegato ed occhio c' è quasi 1.5mm di differenza per ora ho provato solo a bloccarlo da lato opposto alla botta e spingerci sopra a mano dall' altra laciandolo sporgere da un tavolo ma senza alcun risultato...
per il copridisco sapete darmi ugualmente quache link? perchè lo prenderei lo stesso , qualcosa può sempre fare

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4179
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 19/10/2013, 15:31

il copridisco ripara solo dal fango.

una volta le honda CR lo montavano di serie, e tutti lo smontavano, ci sarà un motivo?

poi il copridisco in carbonio costa piu' del disco stesso, e al primo colpo deciso si rompe ugualmente

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 19/10/2013, 18:19

copridisco se ne trovano finchè vuoi:

https://www.google.it/#q=copridisco+anteriore+k

ad esempio:

http://www.motomaniashop.com/it/sx-f-52 ... -2013.html

http://www.x-rider.it/dettaglio.asp?idProdotto=402

http://www.ebay.it/itm/0010300-000-ACER ... 5d44c00a54

ma come ha detto miscelatore servono solo nei cross con il fango,per le botte contano meno di nulla...anzi: rompono le palle in caso di storta pesante in giro per una raddrizzata provvisoria d'emergenza.

...infatti non li monta nessuno :roll:
(la mia moto l'aveva e l'ho tolto ancora prima di metterla in moto...in compenso dischi ne piego abbastanza spesso)

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 19/10/2013, 20:01

miscelatore ha scritto:il copridisco ripara solo dal fango.

una volta le honda CR lo montavano di serie, e tutti lo smontavano, ci sarà un motivo?

poi il copridisco in carbonio costa piu' del disco stesso, e al primo colpo deciso si rompe ugualmente

infatti ho detto che voglio evitare quelli in carbonio appunto perchè si rompono subito...

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 20/10/2013, 10:15

Fede134 ha scritto:infatti ho detto che voglio evitare quelli in carbonio appunto perchè si rompono subito...


ma perchè NON SERVONO PER I COLPI....!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

nelle piste da cross non esiste picchiare il disco!!!

vabbè...è giusto che ognuno impari le cose sbagliando da solo,altrimenti è impossibile ma soprattutto inutile convincerlo.... :roll: :roll: :roll:

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 20/10/2013, 21:17

A parte il discorso copridisco , ho trovato un disco sostitutivo ( visto che inizio ad avere dubbi di riuscire a rimetterlo a posto) il modello si chiama "flame" ho visto però che di spessore è 4.3mm mentre il mio è 2.5mm sapete dirmi se si può mettere oppure no?

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4179
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridischi

Messaggio » 21/10/2013, 8:19

Raddrizzare un disco è facile, poi non devi fare un lavoro preciso al centesimo, non è mica una moto GP da 300 km/h

Piuttosto se il tuo disco è consumato fino a 2,5 mm è meglio che lo butti via.
Da qualche parte troverai inciso qual'e lo spessore minimo raccomandato.

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 13:18

MI sbaglio io 2,5mm è lo spessore minimo inciso , perchè il disco è quasi nuovo
ma vorrei capire se è possibile mettere un disco più spesso rispetto a quello di adesso?

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 13:51

Fede134 ha scritto:MI sbaglio io 2,5mm è lo spessore minimo inciso , perchè il disco è quasi nuovo
ma vorrei capire se è possibile mettere un disco più spesso rispetto a quello di adesso?


1- se è quasi nuovo PERCHE' lo vuoi cambiare???
(piegare i dischi in enduro è NORMALE!)

2-Ammesso che 4,3mm ci stia e non sfreghi contro la piastra portapinza(è uno spessore esagerato per un disco ant),non risolve assulutamente il problema,anzi:si rischia di far sforzare gli attacchi

se proprio vuoi fare una cosa migliorativa,montane uno flottante così che il fatto che non sia fisso aiuta in caso di colpi a piegarsi meno facilmente.

però mi sembra che stiamo facendo un "film" per un disco appena storto di cui se non ho capito male ti sei accorto NON frenando ma solo perchè hai notato che mentre girava la ruota tendeva a rallentare.

se non sei capace di raddrizzarlo fallo fare a qualcun altro,ma non tiriamo fuori soluzioni strane o assurde come i copridisco o i dischi spessi come nelle stradali supersportive...tutti quelli che conosco che fanno enduro hanno piegato varie volte(e raddrizzato) i dischi...quelli che non li hanno mai piegati ci fanno la via del sale o il deserto....o il bar! :wink:

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 14:12

dvd70 ha scritto:
Fede134 ha scritto:MI sbaglio io 2,5mm è lo spessore minimo inciso , perchè il disco è quasi nuovo
ma vorrei capire se è possibile mettere un disco più spesso rispetto a quello di adesso?


1- se è quasi nuovo PERCHE' lo vuoi cambiare???
(piegare i dischi in enduro è NORMALE!)

2-Ammesso che 4,3mm ci stia e non sfreghi contro la piastra portapinza(è uno spessore esagerato per un disco ant),non risolve assulutamente il problema,anzi:si rischia di far sforzare gli attacchi

se proprio vuoi fare una cosa migliorativa,montane uno flottante così che il fatto che non sia fisso aiuta in caso di colpi a piegarsi meno facilmente.

però mi sembra che stiamo facendo un "film" per un disco appena storto di cui se non ho capito male ti sei accorto NON frenando ma solo perchè hai notato che mentre girava la ruota tendeva a rallentare.

se non sei capace di raddrizzarlo fallo fare a qualcun altro,ma non tiriamo fuori soluzioni strane o assurde come i copridisco o i dischi spessi come nelle stradali supersportive...tutti quelli che conosco che fanno enduro hanno piegato varie volte(e raddrizzato) i dischi...quelli che non li hanno mai piegati ci fanno la via del sale o il deserto....o il bar! :wink:

Nessuno sta facendo film , sto solo chiedendo informazioni e accetto consigli prima di fare acquisti
Non capisco solamente come un disco che da nuovo è rettificato per garantire una superfice perfettamente liscia possa tornare dritto dopo una botta , anche perchè non è "appena storto" perchè a ruota sollevata non fa un giro completo perchè si blocca prima e provando a usarla per 2 km pinza e disco diventano roventi senza nemmeno frenare per due metri. Comunque ho provato a far qualcosa per raddrizzarlo ma non ci sono riuscito e di sicuro non mi affido a qualche meccanico perchè sono quasi certo che mi costerebbe di più di un disco nuovo raccontando un po di palle...

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 15:44

Fede134 ha scritto:Nessuno sta facendo film , sto solo chiedendo informazioni e accetto consigli prima di fare acquisti
Non capisco solamente come un disco che da nuovo è rettificato per garantire una superfice perfettamente liscia possa tornare dritto dopo una botta , anche perchè non è "appena storto" perchè a ruota sollevata non fa un giro completo perchè si blocca prima e provando a usarla per 2 km pinza e disco diventano roventi senza nemmeno frenare per due metri. Comunque ho provato a far qualcosa per raddrizzarlo ma non ci sono riuscito e di sicuro non mi affido a qualche meccanico perchè sono quasi certo che mi costerebbe di più di un disco nuovo raccontando un po di palle...


insomma...a me sembra di capire che è la tua prima moto(sei giovane) ed hai appena iniziato con l'enduro...del resto nel tuo stesso titolo del 3ad dici "consigli".

ORA,se chi ti ha risposto che,sembra di capire lo faccia(enduro) da un po' di anni,dice senza fare supposizioni ma dando le cose per certe ed acquisite,una certa roba,si fa poi fatica a capire perchè non ti va bene nulla e divaghi con idee abbastanza strane,come quella del copridisco che in ENDURO non lo montano ne i campioni(vai trà che i dischi li piegano pure loro!),ne l'ultimo dei fermoni....che sappia però cos'è "enduro"...

Il disco ti abbiamo detto tutti che si raddrizza e dovresti imparare a metterlo a posto,almeno decentemente,anche nel bosco con il pappagallo piccolo da marsupio,perchè se gli dai una botta che non gira più cosa fai...?...lasci lì la moto o chiami l'aci...?
E' una cosa normale raddrizzare i dischi,come raddrizzare il paramotore,tirar su le bozze dall'espansione ecc....poi se non lo sai fare,AMEN,ma in un altro 3ad parlavi addirittura di cambiare il pistone... :shock:

se non riesci a raddrizzare un disco,accetta un consiglio che a me non me ne viene nulla: NON smontare la valvola per pulirla e impara man mano dalle cose più semplici...come appunto raddrizzare i dischi freno che se continui con l'enduro ti verrà utile.

poi vedi tu...fai un po' come vuoi che moto e soldi sono tuoi: dischi da 5 mm non se ne sono mai visti all'anteriore sulle enduro...spesso io lo faccio questo ragionamento: sono tutti scemi gli altri se non montano i paradischi piuttosto che i dischi da mezzo centrimetro...???...chissà.... :roll:

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 16:39

E' già da tre anni che faccio enduro e da quasi uno con questa moto e non mi era mai capitato di stortare un disco , infatti anche quando ho sentito questa botta ero più preoccupato per il canale del cerchio ed è controllando quello che ho visto il segno e che il disco frenava da solo perchè era storto
Adesso logico che se devo fare una riparazione tanto per arrivare a casa è ovvio che riesco ad arrangiarmi in qualche modo , ma di solito mi piace fare le cose fatte bene , precise e nel miglior modo possibile.Il disco l' ho già smontato l' ho provato sul piano e ho provato con il pappagallo ma rimane sempre un po storto e scalda sempre , per questo parlavo di cambiarlo
Tornando al discorso degli altri 3ad lo so può sembrare strano che siccome non riesco a raddrizzare bene un disco parlo di cambiare pistone e pulire una valvola di scarico... però da solo , informandomi un po come sto facendo ora e con un manuale d' officina avevo rifatto completamente un blocco di un 50ino e rimontato è partito subito e non ha mai dato problemi e come la mia ne avevo sistemati molti altri di amici , non è che sono un ebete che non sa nemmeno tenere in mano un cacciavite e di sicuro se fossi stato così alle prime armi non avrei nemmeno saputo cos' era una chiave dinamometrica ( che mi sono pure sentito dire che è inutile quando forse esitono apposta i manuali con scittre tutte le coppie di serraggio...)

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 16:53

Fede134 ha scritto:E' già da tre anni che faccio enduro e da quasi uno con questa moto e non mi era mai capitato di stortare un disco , infatti anche quando ho sentito questa botta ero più preoccupato per il canale del cerchio ed è controllando quello che ho visto il segno e che il disco frenava da solo perchè era storto
Adesso logico che se devo fare una riparazione tanto per arrivare a casa è ovvio che riesco ad arrangiarmi in qualche modo , ma di solito mi piace fare le cose fatte bene , precise e nel miglior modo possibile.Il disco l' ho già smontato l' ho provato sul piano e ho provato con il pappagallo ma rimane sempre un po storto e scalda sempre , per questo parlavo di cambiarlo
Tornando al discorso degli altri 3ad lo so può sembrare strano che siccome non riesco a raddrizzare bene un disco parlo di cambiare pistone e pulire una valvola di scarico... però da solo , informandomi un po come sto facendo ora e con un manuale d' officina avevo rifatto completamente un blocco di un 50ino e rimontato è partito subito e non ha mai dato problemi e come la mia ne avevo sistemati molti altri di amici , non è che sono un ebete che non sa nemmeno tenere in mano un cacciavite e di sicuro se fossi stato così alle prime armi non avrei nemmeno saputo cos' era una chiave dinamometrica ( che mi sono pure sentito dire che è inutile quando forse esitono apposta i manuali con scittre tutte le coppie di serraggio...)


beh fede,siamo in un forum e funziona un po' così....non ci si conosce e non si sa di preciso come si è e cosa si fa...io non sono mai riuscito a fare tre anni senza piegare un disco....anzi,ora che ci penso sì invece(!): quando avevo il fantic caballero 125 che aveva i TAMBURI!!! :mrgreen:

i dischi si raddrizzano...da sempre...altrimenti si spenderebbe più in dischi che in pistoni.

la chiave dinamometrica vedi un po' tu: io ne ho una di fianco alla mia sedia in questo momento che ho prestato ad un conoscente per la testa di un DR...che è l'UNICO caso in cui la uso anche io...sicuramente se la usi non sbagli,ma le coppie di serraggio il manuale della mia moto le da anche per le viti della sella...poi ognuno giudica se è il caso di attenersi STRETTAMENTE a quello che direbbero o se si va un po' a buon senso...

di sicuro non è comprando una dinamometrica che si diventa meccanici,ma è meglio sbagliare un qualche Nm e imparare a ragionare e a fare certe cose...

chiudere un cilindro ad esempio non è difficile: sono 4 viti in croce e due guarnizioni...solo che se si sbaglia qualcosa si rischia di rompere il motore e farsi anche male...come successe a me per colpa di due segmenti sbagliati e un grippaggio in curva in 6à (proprio con il caballero e alle prime armi: di cinquantini però ne avevo già smontati e anche di vespe 125)...quindi non per un serraggio sbagliato... :roll:

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 18:17

No certo non dico che si diventa meccanici con una dinamometrica e si spesso sui manuali esagerano con scrivere tutte quelle coppie di serraggio , ma se avessi appunto a disposizione una dinamometrica e dovessi rimettermi a rifare un blocco non tirerei una vite senza!
Tornando al disco...proverò ancora a raddrizzarlo con il pappagallo e valuterò cosa fare , anche perchè ho notato che cambia molto lo sfregamento anomalo nel punto storto regolando il gioco della leva con la rotellina , solo che quando arriva a sfregare in un modo quasi accettabile non frena più :roll:

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 18:58

:s-foto:

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4179
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridischi

Messaggio » 21/10/2013, 20:06

Dischi da 4,3 mm per l'anteriore dove li hai trovati? Non pensavo lo facessero così spessi.

Altro pensiero, il disco leggermente storto che gratta la pastiglia, non è sicuramente il motivo di scaldare così tanto pinza e disco.
Anche perché, al di fuori della zona dove è storto, tutto la restante circonferenza non tocca nemmeno la pastiglia che è stata allargata.

Piuttosto il discorso che fai della rotella mi porta a pensare che tu abbia il freno puntato, e anche i flottanti della pinza bloccati da ingrassare.

Per raddrizzare il disco, io uso la mazzetta pesante da muratore.
Due colpi ben messi, e torna come nuovo.

Fede134
Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 22/04/2013, 14:07

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 21/10/2013, 20:12

Forse mi sono confuso con quel disco era per il posteriore scusatemi
ma non è puntato perchè prima girava benissimo e non scaldava ora si quindi non ha altre spiegazioni...

dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23/06/2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Disco anteriore possibile raddrizzare?consigli copridisc

Messaggio » 22/10/2013, 7:47

miscelatore ha scritto:
Per raddrizzare il disco, io uso la mazzetta pesante da muratore.
Due colpi ben messi, e torna come nuovo.


Se i colpi ammaccano il disco,potrebbe succedere l'effetto martello "battilastra" (quelli con la battuta bombata che "allargano" il metallo e che si usano per bombare,appunto,le lamiere) e a me una volta successe che il disco si piegò facendo l'effetto molla e non tornò più dritto.

Motivo per cui uso sempre la morsa e la pinza,oltre al piano per controllarlo man mano


Torna a KTM EXC

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 990luca, apmarmotta, asterlox, Bing [Bot], Carlos 10, Davibond, fabietto81, Giamp81, Google [Bot], MotoRambo, paradisosal, Rsonsini

SEO Search Tags

Disco freno storto martello      addrizzare disco freno ktm      come raddrizzare disco freno ktm      come raddrizzare disco freno moto      come raddrizzare disco freno      come raddrizzare un disco freno moto      come raddrizzare una pinza del freno      come si raddrizza il disco del freno ?      copia serraggio viti disco anteriore ktm exc      copridisco ktm      dischi anteriore piegato cross      disco anteriore duke storto      disco anteriore moto leggermente piegato si puo raddrizzare      disco consumato ktm      disco freno moto storto ktm      disco freno piegato a mano      enduro servono i paradischi      http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=44&t=29981      perche su un disco frena solo meta?      raddrizzare anteriore moto      raddrizzare cerchi enduro      raddrizzare disco freno      raddrizzare un disco storto      spessore minimo disco freni ktm      spessore minimo per disco anteriore ktm 525      raddrizzare disco freno ktm      raddrizzare disco moto      come raddrizzare un disco freno moto enduro