KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

problema regolatore di tensione

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

problema regolatore di tensione

Messaggioda DADI-87 » 07 giu 2013, 21:00

ciao a tutti..ho un problema col mio ktm 300 exc del 2001.... ho cambiato cupolino l'ho accesa e al minimo la lampadina sobbalzava parecchio appena ho accelerato l'ho bruciata con quella dietro...io ho l'impianto semplificato cioè niente frecce batteria ecc solo faro ant-post e un freno stop sul posteriore.. guardando il regolatore mi han fatto notare che mi manca un pin da collegare....che sia quello che và al condensatore?che io non ho? metto una foto così magari capite meglio... Immagine
aiuto!!
DADI-87
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 gen 2013, 18:02

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda dvd70 » 10 giu 2013, 11:32

Non credo che c'entri il condensatore,ma sicuramente la mancanza del filo causa il NON funzionamento del regolatore(a meno che sia proprio lui a non funzionare).

Cmq dai colori dei fili e dai capicorda direi che l'impianto non è originale: Hai modificato tu?....prima andava?

Eventualmente nella sezione "officina meccanica" c'è un 3ad con il link per scaricare i manuali
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda DADI-87 » 13 giu 2013, 18:58

ciao,la moto l'ho già comprata così non sò ma credo che l'impianto sia stato modificato...io in teoria ho solo la luce davanti,dietro il freno stop posteriore e 2 pulsanti spegnimento.. uno sul devioluci a sinistra l'altro come l'sx il classico bottoncino a destra... non sò dal manuale dell'impianto sembra che dal quell'uscita esca un interrutore(che potrebbe essere la chiave) voi che dite?provo ad attaccare un blocchetto col positivo lì e il negativo a telaio?
DADI-87
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 gen 2013, 18:02

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda dvd70 » 13 giu 2013, 19:30

Ho guardato lo schema del 2000 perchè il '01 non si apre,cmq non vedo dei collegamenti con un blocchetto di accensione,ma un regolatore che ha anche l'uscita in cc e l'impianto funziona in parte in ac e in parte in cc(con anche il fusibile,giustamente siccome la continua,se cortocircuitata ha il vizio di fa bruciare qualcosa!) con il condensatore che fa da stabilizzatore.

la mancanza di quest'ultimo invece non dovrebbe far bruciare nulla,ma solamente avere luce pulsante al minimo.

dalla tua foto e dal colore dei fili "modificati" non è che si capisca granchè,in ogni caso hai due ingressi che vanno al generatore e a capo dei quali ti trovi (o ti dovresti trovare se tutto funziona) la 12vac e due uscite che sono la 12vdc.

Da quello che ti succede sembra che il tuo regolatore non funziona e secondo me è perchè manca uno dei due fili del generatore(oppure quello che prima andava al "-" del condensatore,se il riferimento negativo lo fa su quello,ma non si capisce appunto come è collegato il regolatore nel tuo impianto.

dovresti almeno provare con un tester per capire se in giro hai la continua o l'alternata...in ogni caso i fili ci vogliono tutti
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda DADI-87 » 13 giu 2013, 22:56

GRAZIE...allora la moto funziona benissimo solo che mi brucia le lampadine appena la accendo e accellero un pò..al minimo la luce è pulsata ma io in giro per l'impianto non ho nessun fusibile... quindi cosa faccio?prendo il tester e cosa controllo?
DADI-87
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 gen 2013, 18:02

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda RAMOS » 19 giu 2013, 13:17

premetto che mi baso sul circuito elettrico della mia exc400 che anche se diverso dal tuo grosso modo dovrebbe fare le stesse cose

x me il regolatore serve solo per alimentare la batteria (ricarica), alimentare il motorino di avviamento elettrico (se presente), la ventola sul radiatore (se presente) e il cruscottino sul manubrio e passa dal bottoncino rosso sul manubrio per l'accensione (+ 1 fusibile come dice davide).

Per tutto il resto c'e' VISA (Voltaggio Interamente Solamente Alternata) - 12VAC

La linea di tensione che alimenta le lampadine e' un'uscita del generatore che in parallelo oltre ad alimentare le lampadine alimenta anche il regolatore

Il regolatore dovrebbe essere collegato con 4 fili, i 2 che arrivano dal generatore (entrate) e 2 uscite che vanno una sulla linea del positivo e l'altro a massa.

Quindi lo sfarfallio delle lampadine potrebbe essere uno 'sbilanciamento' del circuito dovuto a masse non perfettamente collegate o dal generatore

Collega il tester in modalita' misura Tensione Alternata con fondo scala 50VAC e posiziona i puntali sui morsetti della lampadina che salta (la lampadina non la mettere senno salta un'altra volta !!!) ... accendi il motore al minimo e leggi che tensione c'e' sui morsetti, dopodiche' accelera e leggi cosa arriva sui morsetti.
In genere la tensione dovrebbe essere attorno ai 12VAC e aumentare (leggermente) con l'aumentare dei giri del motore

P.S.
la mia e' del 2005 e il condensatore non e' montato, quindi essendo la tua piu' recente credo che non sia presente neanche li :)
RAMOS
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25 ago 2009, 13:20

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda carmelo2811 » 15 lug 2013, 11:12

posso provare a dare una dritta? Da quello che mi ricordo di elettrotecnica tutti gli utilizzatori dei nostri mezzi utilizzano la 12vdc. Il compito del regolatore (volgarmente detto "piastra a diodi") è quello di trasformare la corrente alternata proveniente dall'alternatore in corrente pulsante, ovvero, toglie la semionda negativa alla corrente e successivamente essa viene "livellata" o resa più simile alla 12vdc da condensatori (se nn sbaglio). Dopo questa trasformazione parte di essa ricarica la batteria e parte di essa alimenta il circuito di accensione. Di primo acchito penso che tu stia utilizzando la corrente pulsante e che le lampadine saltino perchè la corrente nn è ancora del tutto stabilizzata....
Exc 300 2t '12 - exc 450 R '05 - super duke 990 R '11
carmelo2811
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 31 lug 2012, 16:13
Località: sicilia

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda DADI-87 » 25 lug 2013, 18:44

allora il problema l'ho risolto in parte...intanto il cavo lì manca sempre,ho provato ad attaccargli un a massa a telaio ma non cambiava nulla...però ho sostituito la lampadina con un h4 da 65w e non la brucia più...solo che fà luce solo qualdo è sù di giri..tipo 5-6000 giri(sopratutto l'abbagliante)..
DADI-87
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 gen 2013, 18:02

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda dvd70 » 28 lug 2013, 19:45

Non la brucia semplicemente perchè il tuo generatore evidentemente non ha abbastanza potenza per sviluppare 65W: La corrente che assorbirebbe la lampadina è alta,di conseguenza la tensione si abbassa e non "riesce" a bruciarla...infatti fa luce solo ad alti regimi perchè ai bassi c'è ancora meno corrente e la tensione rimane bassissima.

Ti rimane un impianto che non regola
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: problema regolatore di tensione

Messaggioda RAMOS » 06 ago 2013, 11:06

dvd70 ha scritto:Non la brucia semplicemente perchè il tuo generatore evidentemente non ha abbastanza potenza per sviluppare 65W: La corrente che assorbirebbe la lampadina è alta,di conseguenza la tensione si abbassa e non "riesce" a bruciarla...infatti fa luce solo ad alti regimi perchè ai bassi c'è ancora meno corrente e la tensione rimane bassissima.

Ti rimane un impianto che non regola


quotone !!!
RAMOS
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25 ago 2009, 13:20


Torna a KTM EXC

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti