KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

video DYVA

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

video DYVA

Messaggioda looka » 29 ago 2012, 14:07

è uscito un video carino sulle DYVA.
lo linko qua sperando di non contravvenire a nessuna regola.
PRODUCI CONSUMA CREPA
Avatar utente
looka
 
Messaggi: 304
Iscritto il: 21 ago 2009, 9:24

Re: video DYVA

Messaggioda kap1 » 5 set 2012, 15:24

A parte il video , che non vedo, si sta parlando tanto di queste valvole Dyva, am qualcuno le ha istallate davvero ? sabbe interessante avere delle opinioni in merito . dicono che spianano la strada , basta svirgole dell'anteriore, ma quali controindicazioni ?
KTM 990 ADV R - KTM 300 EXC
Avatar utente
kap1
 
Messaggi: 329
Iscritto il: 27 ago 2012, 14:04
Località: Treviso

Re: video DYVA

Messaggioda looka » 5 set 2012, 16:46

ciao, non so perchè non lo vedi. io lo vedo.
parlando di prestazioni.
io le ho. avevo le vecchie senza regolazioni e mi trovavo da zio.
con quelle nuove ancora meglio.
premetto che non sono un riferimento, sono vecchio, lento, debole, incapace e quando vado veloce mi cago addosso.
detto questo, con le valvoline ho "guadagnato" una marcia, su per qualche rampa piena di pietre su per la quale arrancavo in prima adesso salgo coi piedi sulle pedane in seconda...
nel brutto, sempre secondo me ovviamente, ti aiutano tantissimo, sul veloce se sei bravo forse la differenza si nota meno, per uno come me invece sono fondamentali. non senti le botte nelle braccia, non scartano se prendi una pietra... se poi spendi un po' di tempo nel setting, ottieni sostenimento e sensibilità.
mi hanno dato una fiducia che prima mi sognavo. mi diverto decisamente di piu'. ci sono poi dei video sul tubo che mostrano quanto forte si possa andare ma lì sicuramente centra anche il polso :oops:
ovvio che devi anche lavorare sul mono per raggiungere l'equilibrio.
PRODUCI CONSUMA CREPA
Avatar utente
looka
 
Messaggi: 304
Iscritto il: 21 ago 2009, 9:24

Re: video DYVA

Messaggioda Ghiaccio » 8 set 2012, 20:53

Looka, cavolo ma che combini? :crycry: è un piacere rileggerti
Ghiaccio
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 18 mar 2012, 21:36

Re: video DYVA

Messaggioda looka » 8 set 2012, 21:33

Ciao ghiaccio-lo. :wink:
Mi sono ritirato di buon grado da quella bolgia... L' aggressivita' gratuita e' davvero troppa...
Te piuttosto! Tutto bene?
PRODUCI CONSUMA CREPA
Avatar utente
looka
 
Messaggi: 304
Iscritto il: 21 ago 2009, 9:24

Re: video DYVA

Messaggioda Ghiaccio » 8 set 2012, 22:58

Alla grande :)
Non se hai avuto modo di vedere le foto postate da Guido mentre lavora le mie forcelle :confused:
Non appena mi arrivano posto le impressioni
Per quanto riguarda la bolgia io non l'ho abbandonata, nell'assieme ci sono persone che meritano, altre che vanno capite ;)
Ciauz
Ghiaccio
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 18 mar 2012, 21:36

Re: video DYVA

Messaggioda looka » 9 set 2012, 7:44

Ho visto le foto :D dai che appena ti arrivano godi come un riccio...
Parlando della bolgia, sono convinto che ci siano persone a posto, magari un giorno torno...
PRODUCI CONSUMA CREPA
Avatar utente
looka
 
Messaggi: 304
Iscritto il: 21 ago 2009, 9:24

Re: video DYVA

Messaggioda wave75 » 13 set 2012, 10:17

le ho anche io e mi son trovato davvero molto bene! le ho montate su un exc 530 08. la forcella non punta piu e la moto che prima scartava, ora va via dritta come un fuso, ho quelle con la vite di regolazione , immagino siano quelle nuove.
l'unico neo: un po' un casino con la regolazione che alla fine funziona in maniera diversa da quella a lamelle... e per me all'inizio la forcella era un pelo troppo morbida, in realta poi dando qualche click ho trovato la regolazione ideale-
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: video DYVA

Messaggioda Ghiaccio » 14 set 2012, 13:46

Ora posso parlare anche io delle dyva doppia regolazione.
Da premettere che sono stato possessore della versione precedente, che ho montato e provato in tutti i modi, cambiando molle, tarature nel bypass e livello olio, ma purtroppo sono arrivato alla conclusione che non facevano per me, in quanto questa caratteristica di assorbire tutto facilmente per poi essere sostenuto solo nella parte finale, era una cosa che non mi piaceva per niente.
Adesso con queste nuove dyva doppia regolazione montate, non ho resistito, e stamattina mi sono fatto una bella endurata di quelle complete, toccando la sabbia, pietre piantate, smosse, guidato veloce e mulattiere.
La muziga è cambiata, e di parecchio. La forcella, per come me l'ha mandata Guido, nella parte iniziale è sostenuta, ma nello stesso tempo ha quella pastosità come se tra la ruota e l'ostacolo ci siano dei materassi, e non affonda proprio per niente. Ho voluto provare a modificare i registri per vedere le reazioni della forca, e sono rimasto sbalordito per come si riesce a passare da una forca morbida da fare schifo che affonda solo a guardarla, a due pali per andare a fare cross, senza perdere quella caratteristica di pastoso che non ti fa sentire il colpo secco nei polsi.
Scusami Guido se ti critico la versione precedente, ma qui siamo passati dal giorno alla notte, anzi ho provato le regolazioni in modo estremo e buttandomi da un muretto da circa 2 metri, e io in kg sono a tre cifre;), quasi mi rompevo le braccia per quanto è diventata dura la forca.
Se ti dico complimenti è poco...non ho parole veramente molto molto contento e sorpreso.
Adesso mi spiego anche come ci siano un sacco di persone soddisfatte, semplicissimo accontentare tutti i polsi con 4 click.
Altra cosa che ho notato è che non hanno fatto il minimo d'aria.
Ciao Guido e tante grazie di cuore, ti sono debitore
Ghiaccio
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 18 mar 2012, 21:36

Re: video DYVA

Messaggioda lucajudoka » 14 set 2012, 14:38

Le ho messe su anch'io e ...meno male!
Il primo giorno che ho ritirato il mio 500 sono andato a farmi le alpi occitane e manca poco muoio giù da un burrone.
Arrivavo bello deciso (nonostante le forche nuove e tutto il resto avrei dovuto dargli il tempo di rodarsi un pochino), arriva un bel pietrone dritto quasi a muro, lo acchiappo in pieno e, invece di passarci sopra, la moto ci rimbalza contro mi butta indietro e mi scarta di brutto a destra proprio sull'orlo del precipizio.
Panicato mi parte pure il polso verso il basso e dò anche una bella sgasata. Insomma, non mi sono fatto mancare niente.
La moto si è sdraiata sull'orlo e finita lì.
Dieci giorni dopo dovevo caricare la moto sul furgone della Perego per andare a farmi una settimana in Romania, e li ero sicuro che in quelle condizioni avrei dato termine alla mia futile esistenza.
Fortunatamente mio cognato che armeggia con tutto ciò che è arancione mi ha montato ste valvole. Sono state la mia salvezza, ora mi sembra di guidare Italo Milano-Roma.
In Romania nonostante fossi in assoluto il più scarso, sono riuscito a cavarmela egregiamente grazie ad una moto che non sbagliava mai un 'rimbalzo' e andava sempre dritta come su di un binario.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special
Avatar utente
lucajudoka
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 4 feb 2010, 9:54
Località: Milano

Prossimo

Torna a KTM EXC

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti