KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

"coso" pastiglie posteriori

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

"coso" pastiglie posteriori

Messaggioda giorgion92 » 16 giu 2010, 19:57

ripulendo i cassetti dedicati alla mia piccola(EXC 125 '05) :hammer:, ho trovato le prima pastiglie da lei montate, con una specie di spessore, composto da due parti, una in metallo che si "ancora" sulla pastiglia, e una in un materiale, credo anticalore (che ricorda quello da applicare sulle plastiche perché non si rovinino con la temperatura del silenziatore)...ho formulato un'ipotesi, credo possano servire per non surriscaldare l'olio freni con il calore dell'attrito pastiglie-disco, e per spessorare e centrare le pastiglie, perchè si consumino uniformemente.....ho sparato ca**te o ho imbroccato lo scopo???.....attendo delucidazioni dai più esperti..... :D
Avatar utente
giorgion92
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 27 dic 2009, 18:02

Re: "coso" pastiglie posteriori

Messaggioda Wheel » 18 giu 2010, 18:46

se hai trovato una placchetta di metallo che si posizionava tra pastiglia e pinza secondo me serve solo a farsi che il pistoncino lavori su tutta la pastiglia in maniera uniforme e non faccia sforzo solo su un punto
Wheel
 
Messaggi: 265
Iscritto il: 17 set 2009, 7:24
Località: Varese

Re: "coso" pastiglie posteriori

Messaggioda MisterK » 18 giu 2010, 19:10

ci dovrebbero essere 2 parti:una in lamiera e una isolante
servono per isolare, appunto, il calore della pastiglia per non surriscaldare l'olio
hai pensato giusto
Avatar utente
MisterK
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 29 dic 2009, 11:33
Località: cureggio (No)

Re: "coso" pastiglie posteriori

Messaggioda Bu-BU EL Franz » 26 giu 2010, 21:14

Qualche tempo fa un tecnico brembo( :roll: ) mi disse che il lamierino serve a far premere la pastiglia maggiormente sul disco nel punto in cui naturalmente è meno sollecitato, rendendo così omogeneo l'utilizzo della pastiglia :wink:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!
Avatar utente
Bu-BU EL Franz
Moderatore
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 9 feb 2009, 22:13
Località: Monza

Re: "coso" pastiglie posteriori

Messaggioda Wheel » 26 giu 2010, 22:14

COME DICEVO IO :D
Wheel
 
Messaggi: 265
Iscritto il: 17 set 2009, 7:24
Località: Varese

Re: "coso" pastiglie posteriori

Messaggioda Bu-BU EL Franz » 27 giu 2010, 23:35

Wheel ha scritto:se hai trovato una placchetta di metallo che si posizionava tra pastiglia e pinza secondo me serve solo a farsi che il pistoncino lavori su tutta la pastiglia in maniera uniforme e non faccia sforzo solo su un punto


In realtà serve proprio all'opposto. :mrgreen:
Il disco tende a risucchiarsi la pastiglia nel punto di attacco consumandola maggiormente, Quindi si interpone una placchetta che faccia spingere maggiormente il pistoncino nel punto meno sollecitato al fine di rendere uniforme l'USURA e l'adesione della pastiglia al disco.



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!
Avatar utente
Bu-BU EL Franz
Moderatore
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 9 feb 2009, 22:13
Località: Monza

Re: "coso" pastiglie posteriori

Messaggioda Wheel » 28 giu 2010, 8:01

si bhe ma alla fine è sempre il pistoncino che oppone la forza maggiore e lui lavora solo in centro e per far si che la pastiglia si muova tutta e non si incastri nel punto di attacco si mette quella placchetta
Wheel
 
Messaggi: 265
Iscritto il: 17 set 2009, 7:24
Località: Varese

Re: "coso" pastiglie posteriori

Messaggioda Bu-BU EL Franz » 28 giu 2010, 21:53

:wink:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!
Avatar utente
Bu-BU EL Franz
Moderatore
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 9 feb 2009, 22:13
Località: Monza


Torna a KTM EXC

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Diego_pretini e 2 ospiti