KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

mappare o non rimappare questo e' il dilemma

mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda brio690 » 16 nov 2016, 17:14

Ciao a tutti, volevo farvi presente la mia situazione...possiedo un ktm duke III 690 completamente originale( a parte tenditore catena distribuzione manuale e pompa benzina rally raid). Ultimamente ho deciso di rimuovere lo snorkel del filtro aria e la moto va bene... la mia domanda e'...visto la maggiore portata d aria e' necessario rimappare??? (anche se non monto scarico e filtro aftermarket)
Il mio timore e' che la "carburazione", che già di suo tende tende a essere magrina, con la eliminazione dello snorkel sia diventata ancora più magra con conseguente pericolo danneggiare il motore...
Confido nelle vostre dritte :wink:
brio690
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 16 nov 2016, 16:59

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda jordi91 » 16 nov 2016, 18:46

Ciao!!
Allora rimappare no perché hai il cat.. ingrassando potresti aver poi grossi problemi al cat che a detta di alcuni potrebbe incendiarsi oltre che solo rovinarsi..
Dovresti cambiare lo scarico per fare un bel lavoro..
Per smagrire non saprei perché comunque hai la lambda che potrebbe correggere a gas parzializzato e a bassi giri.. tieni conto che la mappa akra ingrassa praticamente solo ai bassi mentre agli alti rimane invariata..
jordi91
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 set 2014, 21:14

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda brio690 » 16 nov 2016, 19:08

Ok,grazie... quindi anche se ho levato lo snorkel devo lasciare la mappatura originale ktm???
brio690
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 16 nov 2016, 16:59

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda jordi91 » 16 nov 2016, 19:55

Si.. prima devi cambiare scarico.. poi mappa akra..
jordi91
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 set 2014, 21:14

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda moto virginia » 16 nov 2016, 20:07

se la carburazione è magra non rischi nulla al max ti si spegne ai bassi regimi o spara un po' di botti per effetto detonazione
se la ingrassi invece diventa un po' più pericoloso perché il cilindro potrebbe riempirsi troppo ed incendiarsi al momento sbagliato, ovvero continuare ad accendersi anche quando il pistone scende
Inoltre se non vuoi consumare/inquinare è meglio smagrire
togliendo lo snorkel dai solo un po' di aria in più e la Lamda compensa fin che può
Avatar utente
moto virginia
 
Messaggi: 396
Iscritto il: 01 feb 2016, 16:30
Località: Roma

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda Riddler » 18 nov 2016, 16:21

moto virginia ha scritto:se la carburazione è magra non rischi nulla al max ti si spegne ai bassi regimi o spara un po' di botti per effetto detonazione
se la ingrassi invece diventa un po' più pericoloso perché il cilindro potrebbe riempirsi troppo ed incendiarsi al momento sbagliato, ovvero continuare ad accendersi anche quando il pistone scende
Inoltre se non vuoi consumare/inquinare è meglio smagrire
togliendo lo snorkel dai solo un po' di aria in più e la Lamda compensa fin che può


Scusami MotoVirginia, mi sento di dissentire ...
In campo asfalto NON ho la minima esperienza (ma i motori sono motori...) la ragiono sulle ruote artigliate dove per lo meno ho oltre 25anni sulla skiena di prove ;)

La carburazione MAGRA è MOLTO più pericolosa di quella GRASSA (NON sto parlando di donne neh!)

Se troppo magra grippi!
Ovvero manca lubrificazione tra fasce e cilindro che inevitabilmente scaldandosi senza lubrificazione poi si inchiodano con il pistone annesso ...

La carburazione troppo grassa al massimo ti genera qualche borbottio in più, se poi è ESAGERATAMENTE grassa taRmente grassa che invece di far detonare la scintilla ... te la spegne! ;)

L'effetto di combustione che dici tu MotoVirgigna è dovuto alla troppa compressione, non ad una mischela troppo grassa, troppa compressione porta la miscela aria benzina a detonare ancor prima di raggiungere la zona di massima compressione ed accensione della sintilla proprio per pressione.

Tornando a quello che volevo dire è che ai tempi in cui mi mettevo lì a fare la carburazione, ottenuta la carburazione "perfetta" candela color nocciola, mettevo un getto del massimo 1-2 a volte 3 punti in più per star tranquillo e NON avere fisime in qualche linea veloce di grippare ;)

Inoltre se dai maggiore aria ... stai smagrendo.

Spero di aver chiarito ...
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596
Avatar utente
Riddler
Moderatore
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 29 gen 2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda fispino » 18 nov 2016, 18:36

dove per lo meno ho oltre 25anni sulla skiena di prove ;)
Mi! parli dei 2 tempi? un 4 t non grippa e al limite per forare il pistone dalla detonazione e/o calore ce ne vuole, altro che snorkel e filtro
fispino
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 25 set 2014, 10:57
Località: Firenze

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda moto virginia » 18 nov 2016, 18:51

la dissenteria ti ha colpito !!!

la lubrificazione tra pistone e cilindro avviene anche forzatamente tramite la pompa dell'olio e l'olio del motore
infatti noi mettiamo benzina e non miscela (benzina+olio)
nel 2 tempi al contrario non è previsto l'olio nel motore ma solo nel cambio/frizione
https://www.youtube.com/watch?v=dhB1Wp1Ub_I

Sicuramente il fenomeno del grippaggio in questo caso non c'entra

Ora sappiamo bene che:
La carburazione è detta GRASSA quando la quantità di benzina (benzina, non olio) è SUPERIORE a quella che sarebbe chimicamente necessaria.
La carburazione è detta MAGRA quando la quantità di benzina è INFERIORE a quello che sarebbe chimicamente ncessaria.

Per avere una reazione chimicamente corretta fra gli atomi di idrogeno e carbonio contenuti nella benzina e quelli di ossigeno contenuti nell'aria sarebbero necessarie circa 14,3 parti di aria per un 1 parte di benzina (il cosiddetto RAPPORTO STECHIOMETRICO IDEALE): ciò sappiamo anche che non è sempre possibile per una serie di variabili circostanti. Una centralina come la Powercommander aumenta il numero delle variabili considerate ed analizza meglio le condizioni "controllabili" e pone un rimedio più efficace della centralina della moto. Non riesce a controllare direttamente la pressione dell'aria (altezza sul livello del mare) ma ne controlla la depressione nella cassa filtro indirettamente.

Se la carburazione è magra la combustione avviene con un eccesso di ossigeno e ciò sviluppa molto più calore di una normale combustione, per cui l'ossigeno in eccesso unito alla temperatura elevatissima agisce sul metallo e la parte più debole che è il cielo del pistone
https://it.wikipedia.org/wiki/Battito_in_testa

Tra le due ti dico la verità non saprei quale scegliere, ma penso che se non facciamo troppe modifiche tanti danni non facciamo, ma se è magra si spegne e fa i botti, se è grassa si ingolfa e non si accende ed in casi gravi diventa un diesel, ovvero la benzina si accende pericolosamente anche a gas chiuso.

Insomma, non si improvvisa nulla
un caro abbraccio

edit: il fenomeno infatti si chiama dieseling non a caso

:) ti riabbraccio
Avatar utente
moto virginia
 
Messaggi: 396
Iscritto il: 01 feb 2016, 16:30
Località: Roma

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda Bat21 » 18 nov 2016, 19:22

Hhhhmmm ...dissentire per dissentire ...lo snorkel altro non è che un convogliatore, atto a prelevare l'aria in zona "protetta", onde evitar possibili entrate d'acqua e/o sporcizie varie (nei veicoli 4x4 "estremi", sfocia addirittura in prossimità del tetto veicolo :!: ).

L'eliminazione dello stesso non apporta quindi un sensibile cambiamento al rapporto stechiometrico benzina/aria, stabilito in fase di progettazione (a meno che all'interno dello steso non sia posizionato un pre-filtro aria) ...come invece potrebbe fare la sostituzione del filtro aria d'origine, in luogo di uno più permeabile & riutilizzabile (tipo K&N, BMC, ecc.) :hand:

Parlando quindi di propulsori con alimentazione ad iniezione elettronica & catalizzatore (non retrofit nei terminali, come per i vecchi novemmezzo :roll: ), la "lettura" operata dalla sonda lambda sulla quantità di ossigeno nei gas di SCARICO (o gas ossidati) può compensare alla grande minimalistiche differenze di "carburazione" ...al pari di quando il titolo benzina/aria s'ingrassi in altitudine a favore della benzina :wink:

(benchè taluni sistemi d'iniezione utilizzino ANCHE un apposito "sensore d'ossigeno", posto a monte dell'entrata aria ...oltre a "sensori di detonazione" per poter adeguare la resa di taluni motori in relazione al valore ottanico della benzina :) ).
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)
Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 7596
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: mappare o non rimappare questo e' il dilemma

Messaggioda Riddler » 18 nov 2016, 23:48

NON ho parlato di miscela, ma la regola troppo magra, vale per un 2T quanto per un 4T, CERTO in modo diverso, ma sia su un 2T che su un 4T il troppo magro "rovina" e consuma precocemente la componentistica.

INKIA! volevo render l'idea ... kell'è mica sono nato imparato!

SAPEVATELO!

:rotlf: :rotlf: :rotlf:
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596
Avatar utente
Riddler
Moderatore
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 29 gen 2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Prossimo

Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti