KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

batteria con più spunto

loloc30
 
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/03/2014, 14:46

batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 10:25

ciao a tutti,
ho comprato una batteria YB10 al litio al posto della YB9 al piombo..

la domanda è.. i 60ah di spunto in più possono fare danno al motorino di avviamento?

per quanto ne so io no perché anche se ha più spunto non lo usa

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2752
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 12:28

Visto che proprio ieri ho messo sui cavalletti la mia ... estratto la batteria (che è in vendita nel meractino ...)
Sono anche io interessato all'argomento ...

Ho visto che viene consigliato dal configuratore (sui siti che lo permettono) la YB9 che ha 180CCA, anche a me interessava avere più spunto ed ho visto che la YB10 ne ha 240CCA.

Quoto gli stessi dubbi di loloc.
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 13:37

ho sempre adorato sta cosa, tipica dei forum, che prima si compra una cosa e solo dopo si chiede conferma se si è fatta una cazzata e buttato i soldi... :s-lol: :s-lol: :s-lol: :lol2:

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 13:41

comunque...un noto(in ambienti più tecnici) produttore di batterie al litio artigianali(Ram Italia), in una conversazione di un anno fa, addirittura mi consigliava una batteria da 360 c.c.a. per un monocilindrico grosso come quello della duke...

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2752
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 13:45

neeko72 ha scritto:comunque...un noto(in ambienti più tecnici) produttore di batterie al litio artigianali(Ram Italia), in una conversazione di un anno fa, addirittura mi consigliava una batteria da 360 c.c.a. per un monocilindrico grosso come quello della duke...


URCA! 360? :shock:

A me sembrava che già i 240 ... potevano sforzare eccessivamente il motorino di avviamento ...

CIUMBIA! come direbbero a Milano...
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

loloc30
 
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/03/2014, 14:46

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 14:48

guarda quello che dici neeko mi sembra un po' strano... in teoria (ma posso sbagliarmi non essendo esperto in materia ) puoi avere anche 10.000ah ma se l'assorbimento in fase di accensione è 180 ne userà sempre 180.
i produttori mettono sempre il minimo del minimo indispensabile come batterie.. quindi magari mettono la 180 quando ce ne vorrebbero 200-210.. e per quello ho pensato ad un 240 (che poi con il tester il meccanico dice che è quasi 280)... però l'incremento è notevole (30%) cosa che di solito con le auto si attesta al 10% massimo.. e sicuro che nel caso di un 10% nell'auto non crei problemi non ero sicuro nel caso di un 30.

il problema è solo di dimensioni che io sappia .cosa però che con il litio risolvi perché sono più contenute. tanto che una standard non sarebbe entrata mentre al litio si.
la mia domanda era per capire se si andava a stressare il motorino di avviamento perché scrivendomi con riddler ho detto di aver comprato questa perché ero intenzionato a vendere la duke ma mi serviva una batteria e cosi ho preso una con maggiore spunto che posso mettere nella dragster eventualmente

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2752
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 16:07

Anche io vorrei un avvio "più rapido", ma questa rapidità in più non vorrei che alla lunga accorci la vita del motorino di avviamento ...
E visto che neavevamo parlato tempo fa proprio delle batterie al litio, questa cosa del maggior spuntoed evantuali contro non era uscita...
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 16:19

io tendo a fidarmi di chi con le cose ci lavora quotidianamente, non dei sentito dire..

e in base alla mia esperienza che comunque non è poca, ti posso sicuramente dire che serve molto più spunto ad un monocilindrico 690 che non ad un 3 cilindri 800... Sono cilindrata totale e diametro dei pistoni che fanno la differenza.. I mezzi che notoriamente richiedono più spunto hanno pistoni enormi(duke 690)o cilindrate elevate(ZZR 1400).. o entrambi (Panigale, Multistrada).

loloc30
 
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/03/2014, 14:46

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 16:35

si neeko questo lo so..tanto che a spinta il duke non lo accenderai mai a spinta... è vero anche che il 690 non usa solo il motorino di avviamento... che di per se è pure più piccolo di molte altre moto... ma ha una valvola ... e te lo dico perché ho rotto tutta la parte meccanica ed è in officina la mia moto (350 euro di preventivo)..

l'assorbimento dipende dal motorino

loloc30
 
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/03/2014, 14:46

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 16:35

quindi puoi avere tutti gli Ah che vuoi ma dipende il motorino di quanto ha bisogno.. se pensi che il motorino di avviamento della DUke 3 richiede più energia della 4 malgrado la cilindrata sia maggiore

kanondigemini
Avatar utente
 
Messaggi: 255
Iscritto il: 27/06/2015, 14:06
Località: Unknow

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 17:48

manuale uso e manutenzione > pagina 155
kanondigemini "at" mail.com

BlackBull
Avatar utente
 
Messaggi: 433
Iscritto il: 26/09/2012, 17:58

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 02/11/2015, 20:12

Il motorino di avviamento prende l'energia dalla batteria, giusto? Non è che la batteria "pompa" dentro al motorino di avviamento l'energia... è il contrario, quindi se vuoi ci puoi mettere anche quella che ho io sui miei trattori che ha 180 Ah e uno spunto di più di 1000 A che al motorino di avviamento gli fai solo un piacere. I motori elettrici soffrono semmai la mancanza di alimentazione...
L' unica cosa che ne può "soffrire" leggermente è l'alternatore che la batteria (e tutto il resto dell'impianto) l'alimenta. Chiaramente non è bene montare batterie con capacità molto superiori a quelle per cui il sistema è stato progettato. Essendo le moto moderne frutto di parecchi equilibrismi tecnici... e grazie ai fanali sempre accesi anche di giorno l'alternatore è già preso bene ad alimentare i fanali, la centralina e l'iniezione, senza dover caricare una batteria con maggiore capacità.
Comunque nel tuo caso non credo che in realtà cambi poi molto. La carta dei depliants si lascia scrivere e le batterie di avviamento al litio sono una cosa di gran moda adesso, ma a parte la moda e qualche etto di meno hanno poco in più da dire...
Confermo che l'avviamento di un grosso monocilindrico è assai più difficoltoso di una plurifrazionata, se ci pensate comprime tutti insieme 650 cc, mentre in una 1000 a 4 cilindri, 250cc alla volta.
Il 690 si può mettere in moto a spinta che è una bellezza! Se uno ti aiuta con una spintarella, meglio, ma si fà anche da soli.

michpao
Avatar utente
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 26/01/2010, 11:57
Località: Zona Saronno

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 03/11/2015, 7:53

Le batterie al litio, a parità di dimensione hanno dei grossi vantaggi e risolvono parecchi problemi di avviamento, sia sui nostri mono e bicilindrici.
Decisamente maggiore efficienza anche dopo ripetuti avviamenti (maggiore corrente di spunto) e nei primi 6 minuti si ricaricano oltre l'80% ....
Se poi si vuole tutta la corrente disponibile, si può montare questo per tenere i fari spenti:
viewtopic.php?f=16&t=30106
:mrgreen:
clutch slave cylinder - cylinder cpl - actuador del embrague - recepteurs d'embrayages - nehmerzylinder

loloc30
 
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/03/2014, 14:46

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 03/11/2015, 9:38

BlackBull ha scritto:Il motorino di avviamento prende l'energia dalla batteria, giusto? Non è che la batteria "pompa" dentro al motorino di avviamento l'energia... è il contrario, quindi se vuoi ci puoi mettere anche quella che ho io sui miei trattori che ha 180 Ah e uno spunto di più di 1000 A che al motorino di avviamento gli fai solo un piacere. I motori elettrici soffrono semmai la mancanza di alimentazione...
L' unica cosa che ne può "soffrire" leggermente è l'alternatore che la batteria (e tutto il resto dell'impianto) l'alimenta. Chiaramente non è bene montare batterie con capacità molto superiori a quelle per cui il sistema è stato progettato. Essendo le moto moderne frutto di parecchi equilibrismi tecnici... e grazie ai fanali sempre accesi anche di giorno l'alternatore è già preso bene ad alimentare i fanali, la centralina e l'iniezione, senza dover caricare una batteria con maggiore capacità.
Comunque nel tuo caso non credo che in realtà cambi poi molto. La carta dei depliants si lascia scrivere e le batterie di avviamento al litio sono una cosa di gran moda adesso, ma a parte la moda e qualche etto di meno hanno poco in più da dire...
Confermo che l'avviamento di un grosso monocilindrico è assai più difficoltoso di una plurifrazionata, se ci pensate comprime tutti insieme 650 cc, mentre in una 1000 a 4 cilindri, 250cc alla volta.
Il 690 si può mettere in moto a spinta che è una bellezza! Se uno ti aiuta con una spintarella, meglio, ma si fà anche da soli.

sicuro che parte a spinta? ci ho provato ma niente da fare con 3 che spingevano

BlackBull
Avatar utente
 
Messaggi: 433
Iscritto il: 26/09/2012, 17:58

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 03/11/2015, 20:53

Cacchio! :penna: :penna:
In seconda con mio padre che mi ha dato uno slancio di aiuto, ha 73 anni quindi tre passi al massimo!
E poi diverse volte da una piccola discesa, meno ripida di una rampa di garage, sempre in seconda.
Se vuoi puoi fare una prova in corsa, quando sei a 30 km/h la spegni, poi rigiri la chiave, aspetti che rallenti fino ad una velocità che puoi ottenere anche a spinta , seconda dentro, molli la frizione ed è in moto.
Se lo fai su sterrato quando molli la frizione lasciati di peso sulla sella (come vedi fare nelle gare di Motogp da quei piloti-fantini) così non vanifichi tutto con lo slittamento. Basta solo farlo muovere, và in moto subito.

Litto
Avatar utente
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 10/09/2013, 15:18
Località: Genova

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 04/11/2015, 11:44

Ammetto di non essere un espertone a livello pratico di batterie e moto ma vorrei dare una mano a fare un po di chiarezza a livello teorico.
Fate attenzione a non confondere Ah con CCA.
Ah sono ampere/ora e indicano in sostanza la capacità della batteria. In pratica, se tenete la moto spenta con i fari accesi una batteria con basso Ah si scarica prima.
CCA è l'amperaggio di avviamento a freddo, ovvero quanto la batteria riesce a fornire in termini di corrente con temperature basse.

Dipende che problemi avete con la moto. Se abitate in zone fredde e usate la moto di inverno allora conviene avere un CCA alto.
Per il discorso motorino vado a ragionamento ma ci vorrebbe una conferma. Per come la vedo io un alto CCA non dovrebbe dare problemi al motorino, perchè la corrente in avviamento dipende 1) dalla tensione della batteria 2) dalle caratteristiche del motore (vedi resistenza interna). Un altissimo CCA significa che la batteria riesce intrinsecamente a dare anche correnti elevate con basse temperature, ma la tensione in uscita è sempre circa 12 V e la corrente allo spunto del motorino risulta essere sempre la stessa.
Per tirare le somme a mio avviso un alto CCA permette a basse temperature di avere condizioni paragonabili a temperature "normali", quindi con batteria che non fa fatica a avviare. E il motorino non ne risente.

Ma ripeto sono mie conclusioni teoriche e magari mi perdo qualcosa, ci vorrebbe il signor Yuasa o il signor Bosh a confermare!

michpao
Avatar utente
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 26/01/2010, 11:57
Località: Zona Saronno

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 04/11/2015, 14:42

Litto ha scritto: ....
Ah sono ampere/ora e indicano in sostanza la capacità della batteria. In pratica, se tenete la moto spenta con i fari accesi una batteria con basso Ah si scarica prima.
CCA è l'amperaggio di avviamento a freddo, ovvero quanto la batteria riesce a fornire in termini di corrente con temperature basse.
....


Messa cos'i la tua spiegazione da l'idea che se non si usa la moto in periodi freddi ... non si hanno determinate necessità!

Partiamo dalla Cca (il calcolo è fatto a 0 gradi F) ma in realtà è la corrente di spunto, ovvero quella che assorbe qualsiasi motore elettrico nel momento dello spunto (tempo molto breve). Nelle nostre moto è la corrente che può erogare la batteria quando premiamo il tasto che aziona il motorino di avviamento. Più ne può erogare la batteria meglio è, mentre se non ne puo erogare a sufficienza .... il motore della moto girerà a stento o non partirà. Lo sforzo del motore e le perdite delle batterie sono maggiori con temperature rigide.
Quando gli elettrauto provano una batteria, con la loro strumentazione, misurano proprio quanti ampere è in grado di erogare sotto sforzo.
Praticamente se disponessimo di una pinza amperometrica e di una grossa batteria, potremmo calcolare quanto richiede il motorino di avviamento per far partire la moto.

Mentre gli Ah è la corrente che può erogare una batteria, in buono stato, in un'ora di tempo. Ovvero se è dichiarata di 10Ah potrà tenere accesi dei fari che consumano 10A per 1 ora, prima di scendere sotto una certa soglia di volt. Anche in questo caso le temperature rigide riducono le performance delle batterie.
:mrgreen:
clutch slave cylinder - cylinder cpl - actuador del embrague - recepteurs d'embrayages - nehmerzylinder

Litto
Avatar utente
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 10/09/2013, 15:18
Località: Genova

Re: batteria con più spunto

Messaggio » 04/11/2015, 15:35

Esatto la CCA è un parametro che indica l'abilità della batteria di avviare un motore soprattutto con basse temperature. Poi oh magari la batteria è un po sottodimensionata nella Duke e patisce anche con temperature umane!

Più precisamente è il valore di corrente che una batteria in ambiente freddo (come dici tu 0 gradi F) riesce a dare per 30 secondi prima di scendere sotto un valore di tensione ancora apprezzabile (7.2 V). Questa è una caratteristica intrinseca della batteria, a prescindere dal motorino di avviamento.
La corrente di spunto del motorino di avviamento è ancora un'altra cosa. E' la corrente che "assorbe" il motore allo spunto, con tensione nominale (12 V).
Le due grandezze sono si collegate, ma attnezione sono diverse. Una alta CCA assicura al motore di avviamento di avere anche col freddo la necessaria corrente allo spunto e di conseguenza la potenza/coppia necessaria per avviare il motore a scoppio.
Però oltre un certo livello a mio avviso non cambia nulla. Diciamo che la batteria da libretto è di 180CCA. Che io ci metta per assurdo una batteria da 700 CCA o 900 CCA (ammesso che esistano!) il motore allo spunto non assorbe 700 o 900 Ampere, ma assorbe la sua corrente di spunto che per esempio (numero a caso) è 150 Ampere.
Quindi non "forzo" troppa corrente nel motore andandolo a rovinare. Quello si avrebbe se mettessi una batteria a tensione maggiore!


Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], CHIRONE, Davidktm, Google [Bot], ingvannu, jolly74, Lordenzo1975, lucmerenda, macfranz5, MOTARRO, motokermit59, Riddler, SuperDav, tommy_84, Wiki Nik

SEO Search Tags

batteria madison 125 più spunto      batteria moto con spunto maggiore      che batteria monta ktm duke 690      duke 690 batteria si scarica site:www.myktm.it      ktm lc4 non parte neanche a spinta      spunto batteria myktm      batteria x monocilindrico      quanto spunto vuole batteria ktm lc4 640      ktm posso mettere batteria piu ah