KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 17/09/2015, 18:48

Ciao a tutti ragazzi!
oggi ho fatto il primo giro serio da quando ho messo su lo scarico akrapovic senza db killer. Esco la moto dal garage, la faccio scaldare cinque minuti, parto e al primo incrocio si spegne. Facciamo un giro di circa 100km e va tutto perfettamente. Parcheggio la moto per circa un'oretta e appena la riaccendo non parte e si accende la spia FI che inizia a lampeggiare. Spengo, riaccendo e va di nuovo tutto bene fino al ritorno a casa. Ho letto che senza db killer la carburazione smagrisce molto ed è per questo che si spegne, in quanto la sonda lambda non riesce a trovare una carburazione adeguata dovendo rispettare i parametri imposti dalla casa. Ora tutti consigliano di rimappare, e riguardo a ciò ho due domande:
1) Può rimappare solo la ktm o posso portarla in qualsiasi centro che si occupa di ciò? La mia è un modello del 2014.
2) Se montassi la resistenza per eliminare la sonda lambda che costa circa 30€, non avrei già risolto il problema o la faccio troppo facile?

Vi allego una foto della mia piccolina!

Immagine

Dan77
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 07/08/2015, 18:57

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 17/09/2015, 19:11

caspita non credevo che togliendo il db killer la differenza fosse così grande perché mi aspettavo che il catalizzatore fosse la grande strozzatura e aumentare il diametro di uscita non avesse grande influenza su ciò che si trova a monte.
Sei sicuro che le 2 cose sono correlate? Hai provato a rimettere il db killer e fare un po' di prove?
Rimango sintonizzato prima di mettermi a cercare di togliere il mio!

jordi91
 
Messaggi: 527
Iscritto il: 02/09/2014, 21:14

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 17/09/2015, 19:32

Tu avendo il kat originale e "solo" terminale penso che non sia per via dello smagrimento..
Non basta il terminale senza db-killer per farla spegne.. soprattutto dato il fatto che si è accesa la FI..
La spia ti ha segnalato un guasto.. che non sia dovuto a quello lo spegnimento..

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 17/09/2015, 19:34

Ho letto molti post a riguardo di qualche tempo fa, pare che sia un problema molto comune quindi credo che al 99% le cose siano collegata. C'è chi parla di un reset della centralina ma dicono sia solo un palliativo..

jordi91
 
Messaggi: 527
Iscritto il: 02/09/2014, 21:14

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 17/09/2015, 21:46

Allora fai così.. Sotto la frizione c'è una levetta che si schiaccia quando tiri appunto la leva.. Controlla che venga spinta..
Poi a moto completamente fredda accendila, tira e lascia la frizione e poi lasciala girare al minimo fino al secondo spegnimento della frizione..
Prova così..
Ma si spegne quando di preciso?!

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2037
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 17/09/2015, 22:04

i "sentito dire"sono una cosa meravigliosa...si legge tutto, e il contrario di tutto...la sonda lambda interviene solamente al regime di lettura dei gas di scarico(mi pare 3750 giri), in tutto il resto dell'erogazione non ha alcuna influenza...

a suo tempo c'ho girato 2 giorni senza dbkiller, e c'è gente che ci gira regolarmente...a nessuno si è mai spento nulla...

perchè ammazzarsi di seghe facendo ipotesi strampalate quando basta contare i lampeggi della spia FI e verificare sul libretto a che problema corrispondono?

Andrea De Vecchi
Avatar utente
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 14/11/2014, 11:58
Località: Milano

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 0:22

Purtroppo temo che la tua piccolina abbia qualche problema, come già detto conta i lampeggi della spia e controlla sul manuale posso confermarti che senza db non cambia assolutamente nulla a livello di smagrimenti

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 11:28

Se dovesse succedere ancora conteró i lampeggi, questa cosa non la sapevo! Cmq ripeto, basta guardare sul forum per scoprire che non sono il primo a cui succede questa cosa, quindi non possono essere semplici coincidenze. Io con la mia ignoranza posso dire che cambiando uno scarico cambia anche la carburazione, è sempre stato così e sempre così sarà. Avevo un husqvarna nella quale ho cambiato solo il terminale e conseguentemente è cambiata anche la carburazione!
Ripeto la domanda, eliminando la sonda lambda migliora la carburazione? Per la centralina, posso farla rimappare solo in ktm o anche in centri non ufficiali?
Cmq lunedì rimetto il db killer e vediamo che succede :)

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2037
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 11:39

il principio fisico per cui sostituire uno scarico farebbe entrare più aria in camera di scoppio in maniera tale da sballare la carburazione mi è oscuro....

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 12:55

neeko72 ha scritto:il principio fisico per cui sostituire uno scarico farebbe entrare più aria in camera di scoppio in maniera tale da sballare la carburazione mi è oscuro....


Magari ci sono dei motori "ciucciosi" al contrario
:whistle:
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

jordi91
 
Messaggi: 527
Iscritto il: 02/09/2014, 21:14

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 14:48

Dai dai tranzolli!! :D
Se la carburazione fosse magra non si accenderebbe la FI.. la FI segnala solo degli errori..
Inoltre solo il terminale non è sufficiente per creare problemi simili in quanto le contropressioni sono più che altro determinate dal barilotto sotto al motore.. detto in modo povero..

Andrea De Vecchi
Avatar utente
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 14/11/2014, 11:58
Località: Milano

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 14:56

Se tu lasci il catalizzatore non ha senso staccare la lambda poiche è la sonda che serve al corretto funzionamento del padellone ( correggetemi se sbaglio ) la sostituzione del silenziatore è un fatto solo ed esclusivamente estetico togliendo il db l' unica cosa che alteri in maniera microscopica è la velocità di ESTRAZIONE dei gas di scarico ma essendoci il padellone che è il vero tappo io non vedo come questo possa influire sulla carburazione.
Togliendo il catalizzatore il discorso cambia perchè aumenti notevolmente l' estrazione non per altro test degli utenti hanno dimostrato che la moto prende giri più velocemente e questo è dovuto proprio a questo non aver tappo è stato dimostrato anche che con il dekat senza mappatura ma con il semplice autoapprendimento la moto gira come un orologio ovviamente con sonda lambda disinserita. Hai per caso cambiato filtro? ripeto io sono del idea che il tuo problema è a monte dello scarico sopratutto se monti il cata originale

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 15:19

Fai una controprova ... rimetti il db ... vedrai che ti si spegne istess ...
c'è qualcosa a monte come ti ha suggerito gli altri ;)
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

fispino
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 25/09/2014, 10:57
Località: Firenze

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 15:46

Andr3A
Avevo un husqvarna ...........
Scusa ma parli come se ti rivolgessi ad un 2 tempi. Mi sbaglio?

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 15:50

A ragaà, vi dico che non sono l'unico a cui succede questa cosa, almeno per una volta credetemi :?

http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=43&t=32997&hilit

http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=43&t=25387

In quest'ultimo link "gessista" dice chiaramente che rimettendo il db killer, il problema svanisce.
Ora magari ha ragione riddler sui motori ciucciosi al contrario :lol:
Leggendo il funzionamento di una sonda lambda (che potete trovare qui http://www.motovita.it/la-sonda-lambda-delle-nostre-moto-a-cosa-serve-e-quali-problemi-puo-dare/21/08/2015/) si può notare che la sonda come tutti sappiamo dialoga con la centralina per mantenere il corretto rapporto stechiometrico. C'è chi dice che senza db killer la moto scalda meno, vero solo in parte. Infatti se il catalizzatore e la sonda lambda sono ancora montati e funzionanti, lo smagrimento dettato dal dialogo tra centralina e sonda fa si che la centralina stabilisca di ridurre la benzina, lubrificando meno valvole e pistoni e facendo alzare la temperatura.
Qui la PowerCommander spiega come uno scarico racing agisce sulla carburazione:
http://www.powercommander.it/it/iniezione_elettronica_effetti.php

Poi volevo ringraziare Andrea de Vecchi perchè è stato l'unico a rispondere sull'inutilità dell'eliminazione della sonda finchè terrò il catalizzatore.
Adesso appena avrò due minuti di tempo, rimonterò il db killer e vediamo che succede. Nel frattempo qualcuno può dirmi se per rimappare la centralina è obbligatorio andare in un centro ktm oppure no? Grazie a chi ha ancora voglia di imparare :D

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 15:52

fispino ha scritto:Andr3A
Avevo un husqvarna ...........
Scusa ma parli come se ti rivolgessi ad un 2 tempi. Mi sbaglio?


Si, era un 610sm ie del 2009, completamente originale se non per lo scarico leovince x3, sound da paura! L'ho citato solo perchè, montando questo scarico, la carburazione è smagrita parecchio con parecchi scoppiettii, soprattutto in rilascio! :wink:

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 16:06

Bhe se la moto è in garanzia ti conviene rimappare in un centro KTM, se non lo è più ed hai un meccanico o un centro in grado di farlo fallo da loro (se ti fidi).

Io al tagliando volevo togliere la lambda mettendo il tappo ...
Sempre parlando con l'officina mi è stato detto che la lambda è stata esclusa via software dalla mappatura EVO, se volevo potevo montare il tappo in ogni momento staccando il cavetto e mettendo il tapo, al momento la sonda c'è ma non è gestita dalla centralina.

Catalizzatore senza lambda direi che alla fine crei scompensi alla carburazione ...

per il "ciucciosa" la mia era una battuta ... i gas escono dal collettore verso il terminale, il primo vero grande blocco è il catalizzatore, togliere o meno il db DOPO il cata fa poco anche in termini fonometrici ...

Se lo scarico fosse "diretto" ... il primo vero ostacolo ... allora sì ... che sarebbe il db e anche il rumore con o senza cambierebbe parecchio.

Quel poco di libero in più togliendo il db NON credo porti a tutti questi scompensi a meno che NON ci sia qualche sensore nel terminale cosa NON mi pare ci sia peGGGnente ...
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

fispino
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 25/09/2014, 10:57
Località: Firenze

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 16:10

Ma quanti lampegi ti fa la spia F1 e a quale codice corrisponde? Senza questo punto di partenza parliamo di sesso degli angeli, a mio modesto parere.

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2037
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 16:13

c'ho girato 1 anno e mezzo col catalizzatore senza lambda.. la moto andava benissimo e meglio che con la lambda..scompensi?.. ma x favore, se togli la lambda viene meno la lettura a 3750 giri (leggete il libretto di circolazione della vostra moto!) e invece che smagrire x tenere basse le emissioni a quel regime (che è quello di omologazione) la centralina semplicemente non fa nulla.. col risultato che a quel regime la carburazione resterà un pò più grassa...

un modulo Power Commander ottimizza si la carburazione, ma nell'ottica della ricerca dell'incremento prestazionale... se delle prestazioni non importa, come a me, la moto va benissimo lo stesso... ah, frutto di lunghe disquisizioni tecniche con Ivan Merighi, mio amico, che è quello che vi risponde, se contattate l'assistenza tecnica dynojet.

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 16:26

neeko72 ha scritto:c'ho girato 1 anno e mezzo col catalizzatore senza lambda.. la moto andava benissimo e meglio che con la lambda..scompensi?.. ma x favore, se togli la lambda viene meno la lettura a 3750 giri (leggete il libretto di circolazione della vostra moto!) e invece che smagrire x tenere basse le emissioni a quel regime (che è quello di omologazione) la centralina semplicemente non fa nulla.. col risultato che a quel regime la carburazione resterà un pò più grassa...

un modulo Power Commander ottimizza si la carburazione, ma nell'ottica della ricerca dell'incremento prestazionale... se delle prestazioni non importa, come a me, la moto va benissimo lo stesso... ah, frutto di lunghe disquisizioni tecniche con Ivan Merighi, mio amico, che è quello che vi risponde, se contattate l'assistenza tecnica dynojet.


Mi sono espresso male ... pardon ... intendevo sradicare la lambda ... così ... e via ...
senza autoapprendimento e giretto di assestamento ... è comunque un componente che la centralina cerca ...

se la si toglie ... o si fa in modo che la centralina NON la cerchi o la si esclude dai calcoli astofisici in real-time ;)

no?
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 16:29

Queste sono le risposte che mi piacciono ragazzi!
La moto ancora ha due mesi di vita quindi è assolutamente in garanzia, ho montato solo lo scarico togliendo il db killer e non toccando nient'altro. Ora, ammesso e non concesso che sia veramente la mancanza del db killer a far spegnere la moto, dite che potrei chiedere una rimappatura akra al concessionario, se anche in officina riscontrassero il problema? Comunque ormai ieri la spia FI si è accesa, quindi loro dovrebbero leggerlo dalla centralina, non possono dirmi che è tutto ok, giusto?

Kolo
Avatar utente
 
Messaggi: 543
Iscritto il: 29/12/2014, 14:21

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 17:02

Andr3a89 ha scritto:
fispino ha scritto:Andr3A
Avevo un husqvarna ...........
Scusa ma parli come se ti rivolgessi ad un 2 tempi. Mi sbaglio?


Si, era un 610sm ie del 2009, completamente originale se non per lo scarico leovince x3, sound da paura! L'ho citato solo perchè, montando questo scarico, la carburazione è smagrita parecchio con parecchi scoppiettii, soprattutto in rilascio! :wink:

Aveva il terminale catalizzato?come il 690 smc/enduro?
Perché se così fosse,è ovvio che cambiando solo il terminale ti cambia l erogazione.perche l hai scatalizzato semplicemente togliendo il terminale originale


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Kolo
Avatar utente
 
Messaggi: 543
Iscritto il: 29/12/2014, 14:21

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 17:13

Andrea De Vecchi ha scritto:Se tu lasci il catalizzatore non ha senso staccare la lambda poiche è la sonda che serve al corretto funzionamento del padellone ( correggetemi se sbaglio ) la sostituzione del silenziatore è un fatto solo ed esclusivamente estetico togliendo il db l' unica cosa che alteri in maniera microscopica è la velocità di ESTRAZIONE dei gas di scarico ma essendoci il padellone che è il vero tappo io non vedo come questo possa influire sulla carburazione.
Togliendo il catalizzatore il discorso cambia perchè aumenti notevolmente l' estrazione non per altro test degli utenti hanno dimostrato che la moto prende giri più velocemente e questo è dovuto proprio a questo non aver tappo è stato dimostrato anche che con il dekat senza mappatura ma con il semplice autoapprendimento la moto gira come un orologio ovviamente con sonda lambda disinserita. Hai per caso cambiato filtro? ripeto io sono del idea che il tuo problema è a monte dello scarico sopratutto se monti il cata originale

La mia da quando ho scatalizzato prende giri più lentamente,sarà che non ho tolto la lambda?
Altra domanda per tutti,ne abbiamo solo una sulla duke di sonda lamda?mi ricordo che sull Xt oltre a quella sul collettore ce n era anche una sotto le carene ,che poi andava infilata nello snorkel per eliminare un po' di effetto in off.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 17:37

Andr3a89 ha scritto:Queste sono le risposte che mi piacciono ragazzi!
La moto ancora ha due mesi di vita quindi è assolutamente in garanzia, ho montato solo lo scarico togliendo il db killer e non toccando nient'altro. Ora, ammesso e non concesso che sia veramente la mancanza del db killer a far spegnere la moto, dite che potrei chiedere una rimappatura akra al concessionario, se anche in officina riscontrassero il problema? Comunque ormai ieri la spia FI si è accesa, quindi loro dovrebbero leggerlo dalla centralina, non possono dirmi che è tutto ok, giusto?


Rimonda il db ... e vedi se si spegne ... se non si spegne vai in officina ...
falli controllare e poi gli dici ... io vorrei toglierlo ... possiamo provare ???

Così vedi direttamente assieme a loro di risolvere.
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 19:10

Oggi ho fatto un giretto e non si è spenta. Lunedì rimonto il db killer e riprovo! ;)

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2037
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: R: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 20:37

Kolo ha scritto:
Andrea De Vecchi ha scritto:Se tu lasci il catalizzatore non ha senso staccare la lambda poiche è la sonda che serve al corretto funzionamento del padellone ( correggetemi se sbaglio ) la sostituzione del silenziatore è un fatto solo ed esclusivamente estetico togliendo il db l' unica cosa che alteri in maniera microscopica è la velocità di ESTRAZIONE dei gas di scarico ma essendoci il padellone che è il vero tappo io non vedo come questo possa influire sulla carburazione.
Togliendo il catalizzatore il discorso cambia perchè aumenti notevolmente l' estrazione non per altro test degli utenti hanno dimostrato che la moto prende giri più velocemente e questo è dovuto proprio a questo non aver tappo è stato dimostrato anche che con il dekat senza mappatura ma con il semplice autoapprendimento la moto gira come un orologio ovviamente con sonda lambda disinserita. Hai per caso cambiato filtro? ripeto io sono del idea che il tuo problema è a monte dello scarico sopratutto se monti il cata originale

La mia da quando ho scatalizzato prende giri più lentamente,sarà che non ho tolto la lambda?
Altra domanda per tutti,ne abbiamo solo una sulla duke di sonda lamda?mi ricordo che sull Xt oltre a quella sul collettore ce n era anche una sotto le carene ,che poi andava infilata nello snorkel per eliminare un po' di effetto in off.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
una sola...

e che senso ha tenere la lambda se togli il catalizzatore?... lo volete capire che la lambda serve solo a far funzionare il catalizzatore x le emissioni inquinanti??... tolto uno l'altra è inutile..

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4177
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 20:44

Non è esattamente così.

Dipende dalla logica di programmazione della centralina.
Come standard è utilizzata per migliorare l'ecologia, ma con una riprogrammazione ad hoc, potrebbe essere anche utilizzata per ottimizzare le prestazioni. Però è un lavoro difficile e nessuno lo fa. Quindi per comodità, viene esclusa.

BlackBull
Avatar utente
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 26/09/2012, 17:58

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 20:50

miscelatore ha scritto:Non è esattamente così.

Dipende dalla logica di programmazione della centralina.
Come standard è utilizzata per migliorare l'ecologia, ma con una riprogrammazione ad hoc, potrebbe essere anche utilizzata per ottimizzare le prestazioni. Però è un lavoro difficile e nessuno lo fa. Quindi per comodità, viene esclusa.


Kolo
Avatar utente
 
Messaggi: 543
Iscritto il: 29/12/2014, 14:21

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 22:08

neeko72 ha scritto:
Kolo ha scritto:[quote="Andrea De Vecchi"]Se tu lasci il catalizzatore non ha senso staccare la lambda poiche è la sonda che serve al corretto funzionamento del padellone ( correggetemi se sbaglio ) la sostituzione del silenziatore è un fatto solo ed esclusivamente estetico togliendo il db l' unica cosa che alteri in maniera microscopica è la velocità di ESTRAZIONE dei gas di scarico ma essendoci il padellone che è il vero tappo io non vedo come questo possa influire sulla carburazione.
Togliendo il catalizzatore il discorso cambia perchè aumenti notevolmente l' estrazione non per altro test degli utenti hanno dimostrato che la moto prende giri più velocemente e questo è dovuto proprio a questo non aver tappo è stato dimostrato anche che con il dekat senza mappatura ma con il semplice autoapprendimento la moto gira come un orologio ovviamente con sonda lambda disinserita. Hai per caso cambiato filtro? ripeto io sono del idea che il tuo problema è a monte dello scarico sopratutto se monti il cata originale

La mia da quando ho scatalizzato prende giri più lentamente,sarà che non ho tolto la lambda?
Altra domanda per tutti,ne abbiamo solo una sulla duke di sonda lamda?mi ricordo che sull Xt oltre a quella sul collettore ce n era anche una sotto le carene ,che poi andava infilata nello snorkel per eliminare un po' di effetto in off.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
una sola...

e che senso ha tenere la lambda se togli il catalizzatore?... lo volete capire che la lambda serve solo a far funzionare il catalizzatore x le emissioni inquinanti??... tolto uno l'altra è inutile..[/quote]
È tra i lavori che vorrei fare a breve!
Devo solo prendere la resistenza ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2037
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: R: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 18/09/2015, 23:26

miscelatore ha scritto:Non è esattamente così.

Dipende dalla logica di programmazione della centralina.
Come standard è utilizzata per migliorare l'ecologia, ma con una riprogrammazione ad hoc, potrebbe essere anche utilizzata per ottimizzare le prestazioni. Però è un lavoro difficile e nessuno lo fa. Quindi per comodità, viene esclusa.
esattamente come fa, ad esempio un modulo autotune... ma sulle moto di serie, come escono dal concessionario, serve a quello, niente di più e niente di meno..

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 21/09/2015, 8:32

E se tutto ciò fosse accaduto perché la vite sinistra della batteria era lenta? Ieri la moto non partiva, come se la batteria fosse scarico, stringo la vite e tutto funziona normalmente! Mah :roll:

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 21/09/2015, 8:39

Andr3a89 ha scritto:E se tutto ciò fosse accaduto perché la vite sinistra della batteria era lenta? Ieri la moto non partiva, come se la batteria fosse scarico, stringo la vite e tutto funziona normalmente! Mah :roll:


:shock:

Le mie paturnie delle vibrazioni ... NON avvertite, ma che causano danni ...
si fanno sempre più ampie!

:crycry:

Quasi quasi la pucio nella loctite bloccante blue e NON ci penso più!
:rotlf:

Sì però PRIMA isolo l'acceleratore neh :mrgreen:
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

Dan77
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 07/08/2015, 18:57

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 21/09/2015, 11:09

Quindi confermate che con cat togliendo il db killer cambia solo un po' il rumore e nient'altro?

neeko72
Avatar utente
 
Messaggi: 2037
Iscritto il: 01/11/2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 21/09/2015, 12:14

Andr3a89 ha scritto:E se tutto ciò fosse accaduto perché la vite sinistra della batteria era lenta? Ieri la moto non partiva, come se la batteria fosse scarico, stringo la vite e tutto funziona normalmente! Mah :roll:
tana per Andrea...successe anche a me...moto che si spegneva e spia FI...stretta la vite, risolto il problema. :lol:

Andr3a89
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 11/06/2015, 14:04

Re: Soluzioni allo spegnimento improvviso della moto!

Messaggio » 21/09/2015, 16:56

Avendo ritirato la moto dopo il primo tagliando da una settimana, pensavo fosse una cosa impossibile e invece...


Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Baldoz, Bing [Bot], ffa, seasky, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

centralina husqvarna 610 power commander      ktm 1290 spie guasti       power commander fa spegnere la moto      power commander spia f1 che si accende      resistenza per sosituire sonda lambdahusquvarna      rimappare centralina husqvarna 610      rimozione catalizzatore moto 125 aumenti      senza un db killer la moto si spegne      togliere catalizzatore moto ktm      spegnimento improvviso husqvarna a carburatore      programmare centralina husqvarna 2015      husqvarna 610 ie si spegne      

cron