KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Scelta prossima pseudo-motard

Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda Prometeus » 12 mar 2015, 22:07

Salve a tutti! Cercherò di essere breve, non ho mai scritto in questo forum ma credo di essermi presentato appena registrato. Credo. :roll:

La situazione è questa: per un anno ho avuto in garage una sportiva bicilindrica 1000, motore davvero appagante ma ciclistica incompatibile coi miei gusti e con le strade che bazzico di solito (misto stretto).
La scorsa primavera ho quindi affiancato a questa moto un LC4 SM, il secondo mai avuto, proprio perché il primo mi aveva lasciato un ottimo ricordo e mi ero pentito di averlo dato via. Beh, con questa non mi è andata benissimo, a causa dell'incuria del vecchio proprietario ho speso parecchi centoni in due mesi... al punto che una volta sistemata l'ho data via per antipatia, tornando al mille che avevo in garage.
A gennaio, mentre cercavo di vendere il 1000 in questione, ho visto che un tipo a pochi minuti da casa mia vendeva un CRF 490 HM, già motard. Per il prezzo più che onesto, la vicinanza e le condizioni buone del mezzo ho deciso di prenderla mentre decidevo il da farsi. Devo ammettere che mi ci sto divertendo come una bestia ma che il contaore mi stressa psicologicamente... ora ha il pistone con 41 ore (di cui 11 fatte da me) e so già che al massimo dopo un centinaio dovrò aprire il motore (sempre che non abbia sfiga prima).
Pochi giorni fa sono finalmente riuscito a dar via la stradale e ho un potenziale acquirente (quasi certo) per la HM... volevo mettere insieme i fondi e prendere un Duke 690 (modello 2008-2012, non quello attuale) perché mi è sempre piaciuto tantissimo esteticamente MA non ne ho mai provato uno, in zona non ce ne sono.

A essere onesto mi piange il cuore a dar via la moto attuale, con la quale mi trovo bene al 90%... ma anche a causa dei meccanici che ci sono in zona ho paura che alla lunga il motard pistaiolo possa avere un costo troppo elevato, non solo in termini economici ma soprattutto in termini di rogna e tempi di fermo. Io faccio dei brevi giri ma li faccio tutto l'anno.

Diciamo che sono un po' spaventato, so cosa lascio ma non so cosa troverò. Diciamo che di casa KTM mi piacciono molto anche i modelli vecchi ma dubito avrebbe senso passare da un 2007 ad un 2002-2003.
Oltre al Duke 690 mi piacciono la SM 690 (quella col becco) e la Super Duke (che però dubito faccia per me, troppi cv e posizione di guida già più sacrificata). Escludo quasi a priori la SM990 perché esteticamente non mi va giù ed è troppo pesante. In teoria dopo aver venduto la moto attuale dovrei prendere il Duke di due anni più nuovo aggiungendo circa 1000 (n)euro. Quello che dovrei visionare (probabilmente domani, data in cui in teoria dovrebbero anche venire a ritirare la mia moto attuale) ha circa 11k km. Faccio una fesseria?
Prometeus
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 27 mag 2014, 13:11

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda elleR » 12 mar 2015, 22:47

secondo me hai già scelto il duke..... :wink:
Avatar utente
elleR
Moderatore
 
Messaggi: 7255
Iscritto il: 23 nov 2010, 22:15
Località: Bresso

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda Kolo » 12 mar 2015, 23:34

Duke 690 2012
La moto perfetta!(per i miei gusti)
Non ti devi preoccupare della manutenzione e poi è leggerissima!
Ovvio che se i tuoi gusti sbandierano sorrisi per il modello antecedente al 2012 allora ti capisco..ma il nuovo 690 è il meglio che tu possa trovare come monocilindro!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Kolo
 
Messaggi: 543
Iscritto il: 29 dic 2014, 14:21

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda Prometeus » 13 mar 2015, 00:10

Eheheeh... a dire il vero a me piace anche il Duke II ma forse si va davvero su esemplari troppo vecchi, ce n'è uno del 2002 da un concessionario a 30km da casa... 6000km dimostrabili :shock: ma ripeto... credo sia il caso di puntare a roba più nuova, non più vecchia.
Il Duke nuovo è davvero una naked mentre la precedente ha almeno l'altezza e la posizione di guida da motard... l'ultima non mi garba, a quel punto preferirei il Superduke 990.
La mia attuale moto ha 53cv circa ma pesa 115kg in ordine di marcia... ha rapporti cortissimi per cui credo che la velocità di crociera sia bassa. Ma quello che mi preoccupa è il motore "a orologeria"... problema che IN TEORIA col Duke non dovrei avere.
A dire il vero avevo valutato anche la Dorsoduro ma sulla carta sembra troppo pesante, anche se ha più cv del 690. Preferisco peso basso e buona ciclistica ai cavalli extra.
C'è qualcosa in particolare che devo controllare sui 690? E' un motore che non conosco per nulla.
Prometeus
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 27 mag 2014, 13:11

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda fispino » 13 mar 2015, 09:10

a mio modesto avviso, dato che conosco il CRF HM se cerchi una Duke hai bisogno della R se no sei troppo lontano dalla tua attuale
fispino
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 25 set 2014, 10:57
Località: Firenze

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda 8nuvola6 » 13 mar 2015, 09:47

690, ma SMC. Dal 2010 in avanti.
Avatar utente
8nuvola6
Moderatore
 
Messaggi: 2431
Iscritto il: 27 giu 2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda cross196 » 13 mar 2015, 11:01

occhio che la duke 2008-2011 hanno una guida motard rispetto ai 690 sm-smc.
hanno un avantreno rigido e la sella è ben infossata.
dipende quindi che tipo ti guida vuoi utilizzare
Gasssss
Avatar utente
cross196
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 05 mar 2009, 17:31
Località: Milano

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda Prometeus » 13 mar 2015, 14:02

Dunque: visionato stamattina un Duke del 2008. Mai visto prima dal vivo, devo dar ragione a chi dice che non è un motard... in effetti in foto sembrava molto più grossa e alta... fisicamente invece è più simile ad una Yamaha MT03 che al Duke II, le sospensioni son basse e la seduta non è da enduro. Il motore l'ho sentito in moto e ho tirato solo una prima (senza assicurazione in spazio privato), il motore m'è sembrato veramente fiacco ma non so quale fosse la mappatura selezionata.
Prometeus
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 27 mag 2014, 13:11

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda cross196 » 13 mar 2015, 14:33

nel mio mex ho dimenticato un "non", intendevo dire che la duke '08 è un po' meno motard.

il motore per renderlo incazzoso ci vuol poco, dipende sia dai rapporti.. gli originali son lunghi che dalla scatola filtro, aprendola guadagni un bel calcio in più.

per rassicurarti: il pistone arriva tranquillamente a 50.000km, i tagliandi x l'olio falli ogni 5.000km
Gasssss
Avatar utente
cross196
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 05 mar 2009, 17:31
Località: Milano

Re: Scelta prossima pseudo-motard

Messaggioda Prometeus » 13 mar 2015, 15:11

Diciamo che appena sono sceso ho pensato "Cazzarola, oggi il tipo viene a prendersi la mia moto e io spendo 1000euro in più per questa?!". :rotlf:
Sì, ho letto che gli intervalli di manutenzione sono quelli ma io potrei anche ravvicinare i cambi olio, non sono quelli il problema. Il problema per me è quando si spendono parecchi euro e si sta senza moto per settimane... cosa che purtroppo prima o poi col mezzo attuale potrebbe succedere. Son motori a orologeria, oggi vanno benissimo, domani chi lo sa. Quello che mi terrorizzava di più era il problema con la biella che è lungo e dispendioso da sistemare.
Certo però che 70cv all'albero quella moto secondo me non li ha. Almeno con la mappatura che ho provato io.
Mi piacerebbe molto provare la SM ma qui non ce ne sono. Il problema all'iniezione (moto che accelera da sola per qualche secondo) ce l'ha solo l'SM o anche il Duke?
Prometeus
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 27 mag 2014, 13:11

Prossimo

Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite