KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Soddisfazioni con la piccola Duke

Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda loloc30 » 13 ott 2014, 10:07

Ciao ragazzi, sabato ero nel Fadalto che stavo tornando dal Vajont ed ho incrociato una bella street triple che aveva voglia di correre..cominciamo a fare un pò di curvette assieme... lui mi vede ed inizia a spingere un pò di più.. e si faceva sentire.. con akrapovic tutto aperto completo di collettore... gran bel sound quel 3 cilindri li...

Dopo un pò iniziano le curve più strettine...2°-3° e li comincio a capire che ne avevo un pò di più..soprattutto in uscita..dovuto anche all'asfalto leggermente umido...

dopo qualche minuto che ero dietro decido di arrivare in frenata un pò in ritardo rispetto a lui su una curva molto stretta dopo un rettilineo, scalo 4°-2° una bella intraversata e via tutta la 2° e terza fuori dalla curva...

insomma fine della fiera questo è rimasto stupito perchè in uscita la duke ne aveva sempre di più.. sempre... anche quando uscivo in 3°... dovevo arrivare ai 6500 giri della terza per vederlo arrivare sotto... sono rimasto sbalordito perchè non avevo mai avuto un paragone con il 3 cilindri che dovrebbe avere una bella coppia...

secondo me gli rodeva il culo che un monoclindrico arancione gli ha dato la paga ahahahahahahha-

Che dire... sempre più soddisfatto della Duke
loloc30
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 24 mar 2014, 14:46

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda davidecesare » 13 ott 2014, 10:20

:D :D

non ci crederete....ma per me stessa scena questestate con tuono v4.........il fatto è che sullo stretto entriamo
piu veloci e dopo sembra che abbiamo piu' motore......sembra... :rotlf:
Avatar utente
davidecesare
 
Messaggi: 371
Iscritto il: 8 giu 2014, 15:56
Località: monaco

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda loloc30 » 13 ott 2014, 10:25

davidecesare ha scritto::D :D

non ci crederete....ma per me stessa scena questestate con tuono v4.........il fatto è che sullo stretto entriamo
piu veloci e dopo sembra che abbiamo piu' motore......sembra... :rotlf:


si esatto.. senza contare che non mi fido troppo per via di ste pedane che devo assolutamente cambiare... sul vero stretto comunque l'husquarna del mio amico non aveva paragoni... noi abbiamo quel qualcosa in più sul misto da fare 2° e 3°... e poi... abbiamo subito coppia
loloc30
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 24 mar 2014, 14:46

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda dvd70 » 13 ott 2014, 11:17

dipende sempre da chi tiene il culo sulla sella e la manopola del gas in mano....tutto il resto sono sfumature.... :roll:
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda loloc30 » 13 ott 2014, 11:21

dvd70 ha scritto:dipende sempre da chi tiene il culo sulla sella e la manopola del gas in mano....tutto il resto sono sfumature.... :roll:

naa non sempre.. il tipo ci sapeva fare eccome... piegava fino alla saponetta... certo magari trovi un bombardone con la R6 del 2000 e ti da la paga eh... però io parlo proprio di spinta non di manico qui... di certo era + esperto di me
loloc30
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 24 mar 2014, 14:46

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda BartRA » 13 ott 2014, 11:27

loloc30 ha scritto:Ciao ragazzi, sabato ero nel Fadalto che stavo tornando dal Vajont ed ho incrociato una bella street triple che aveva voglia di correre..cominciamo a fare un pò di curvette assieme... lui mi vede ed inizia a spingere un pò di più.. e si faceva sentire.. con akrapovic tutto aperto completo di collettore... gran bel sound quel 3 cilindri li...

Dopo un pò iniziano le curve più strettine...2°-3° e li comincio a capire che ne avevo un pò di più..soprattutto in uscita..dovuto anche all'asfalto leggermente umido...

dopo qualche minuto che ero dietro decido di arrivare in frenata un pò in ritardo rispetto a lui su una curva molto stretta dopo un rettilineo, scalo 4°-2° una bella intraversata e via tutta la 2° e terza fuori dalla curva...

insomma fine della fiera questo è rimasto stupito perchè in uscita la duke ne aveva sempre di più.. sempre... anche quando uscivo in 3°... dovevo arrivare ai 6500 giri della terza per vederlo arrivare sotto... sono rimasto sbalordito perchè non avevo mai avuto un paragone con il 3 cilindri che dovrebbe avere una bella coppia...

secondo me gli rodeva il culo che un monoclindrico arancione gli ha dato la paga ahahahahahahha-

Che dire... sempre più soddisfatto della Duke


Guarda, io avevo street triple prima della Duke, ho cambiato per varie ragioni di affidabilità, ma non è questo il punto.

Per me avevi piu manico tu, il 3 cilindri della street è una bomba, prende da basso e tira sempre, dipende molto anche dal tipo di strada, è ovvio che in certe strade la Duke possa essere "meglio" ma in altre alla street non gli stai dietro, a partià di manico.
BartRA
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 19 set 2013, 8:32

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda dvd70 » 13 ott 2014, 11:33

lol,di questi episodi se ne potrebbero raccontare qualche centinaio e succede di tutto con qualsiasi moto.

Quando avevo giusto la tua età(non che sia cambiato granchè! :oops: ),ero in giro su per il passo dell'abetone dalla parte toscana(ci fanno le gare in salita,chi lo conosce sa di cosa si tratta e anche da google ci si può fare un'idea),con l'l'XR gommata enduro(!),mi arriva dietro un cbr600 che inizia a sgasarmi nelle orecchie,al che ovviamente inizio a tirare sicuro che questo mi avrebbe poi bruciato....invece è andata finire che io facevo le curve di traverso e lui ne perdeva un sacco specialmente in uscita infatti non riusciva a passare,a parte un pezzo dritto lunghetto tra un tornate e l'altro ma trovammo delle auto e rimase dietro lostesso....poi in cima mi disse che correva la sp600(sarà anche stato l'ultimo dello schieramento,ma forse non era l'ultimo dei fermoni) e mi pagò da bere al bar

Altra volta invece al passo del cerreto(anche questa molto conosciuta),in discesa(!!!) dal versante ligure,io e un mio amico con i motard(cr500 io e husby650 lui) abbiamo preso una paga che la metà bastava da un FZ6....ripeto: In discesa!!!
(anche con i motard proprio scarsissimi non eravamo visti i tempi fatti in qualche pista confrontati con i motard(e relativi piloti) "veri" che corrono,però il tipo con una normalissima semisportiva stradale di serie,senza akra,freni speciali e amenità varie,ci ha stracciato entrambi tra le curve strette,ripeto ancora,in discesa... :shock: )

Quindi vedi bene che....
dvd70
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 giu 2012, 14:51
Località: Appennino Modenese

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda loloc30 » 13 ott 2014, 11:41

dvd70 ha scritto:lol,di questi episodi se ne potrebbero raccontare qualche centinaio e succede di tutto con qualsiasi moto.

Quando avevo giusto la tua età(non che sia cambiato granchè! :oops: ),ero in giro su per il passo dell'abetone dalla parte toscana(ci fanno le gare in salita,chi lo conosce sa di cosa si tratta e anche da google ci si può fare un'idea),con l'l'XR gommata enduro(!),mi arriva dietro un cbr600 che inizia a sgasarmi nelle orecchie,al che ovviamente inizio a tirare sicuro che questo mi avrebbe poi bruciato....invece è andata finire che io facevo le curve di traverso e lui ne perdeva un sacco specialmente in uscita infatti non riusciva a passare,a parte un pezzo dritto lunghetto tra un tornate e l'altro ma trovammo delle auto e rimase dietro lostesso....poi in cima mi disse che correva la sp600(sarà anche stato l'ultimo dello schieramento,ma forse non era l'ultimo dei fermoni) e mi pagò da bere al bar

Altra volta invece al passo del cerreto(anche questa molto conosciuta),in discesa(!!!) dal versante ligure,io e un mio amico con i motard(cr500 io e husby650 lui) abbiamo preso una paga che la metà bastava da un FZ6....ripeto: In discesa!!!
(anche con i motard proprio scarsissimi non eravamo visti i tempi fatti in qualche pista confrontati con i motard(e relativi piloti) "veri" che corrono,però il tipo con una normalissima semisportiva stradale di serie,senza akra,freni speciali e amenità varie,ci ha stracciato entrambi tra le curve strette,ripeto ancora,in discesa... :shock: )

Quindi vedi bene che....


han si si perfettamente d'accordo.. mi capita di prenderle e di darle..dipende davvero dal manico delle persone... sul passo giau mi son mangiato uno streetfighter S bello pepato.. la settimana dopo tornando dal cansiglio una adventure 1190 R in due montati mi è stata davanti tutto il tempo... e ripeto..erano in 2!!!!!!!!!!!!

Al passo giau però li malgrado fosse la mia 2° uscita in moto era evidente il fatto che fare tornanti in prima con una moto cosi..con un bicilindrico vuotino ai bassi come lo è il ducati...con una impostazione che è da sportiva e non da naked era difficile perchè aveva un ampio raggio di curvatura... li il mio amico con l'husqy manco visto lo abbiamo... faceva tutti traversi in 1° e seconda... noi dovevamo piegare lui stava dritto con il corpo e piedino fuori..

dico solo che son sempre più convinto che la duke malgrado la poca cavalleria possa essere fastidiosa anche per molte naked blasonate...
loloc30
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 24 mar 2014, 14:46

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda loloc30 » 13 ott 2014, 11:44

BartRA ha scritto:
loloc30 ha scritto:Ciao ragazzi, sabato ero nel Fadalto che stavo tornando dal Vajont ed ho incrociato una bella street triple che aveva voglia di correre..cominciamo a fare un pò di curvette assieme... lui mi vede ed inizia a spingere un pò di più.. e si faceva sentire.. con akrapovic tutto aperto completo di collettore... gran bel sound quel 3 cilindri li...

Dopo un pò iniziano le curve più strettine...2°-3° e li comincio a capire che ne avevo un pò di più..soprattutto in uscita..dovuto anche all'asfalto leggermente umido...

dopo qualche minuto che ero dietro decido di arrivare in frenata un pò in ritardo rispetto a lui su una curva molto stretta dopo un rettilineo, scalo 4°-2° una bella intraversata e via tutta la 2° e terza fuori dalla curva...

insomma fine della fiera questo è rimasto stupito perchè in uscita la duke ne aveva sempre di più.. sempre... anche quando uscivo in 3°... dovevo arrivare ai 6500 giri della terza per vederlo arrivare sotto... sono rimasto sbalordito perchè non avevo mai avuto un paragone con il 3 cilindri che dovrebbe avere una bella coppia...

secondo me gli rodeva il culo che un monoclindrico arancione gli ha dato la paga ahahahahahahha-

Che dire... sempre più soddisfatto della Duke


Guarda, io avevo street triple prima della Duke, ho cambiato per varie ragioni di affidabilità, ma non è questo il punto.

Per me avevi piu manico tu, il 3 cilindri della street è una bomba, prende da basso e tira sempre, dipende molto anche dal tipo di strada, è ovvio che in certe strade la Duke possa essere "meglio" ma in altre alla street non gli stai dietro, a partià di manico.


quando ho preso la duke volevo prendere la street perchè mi piaceva un sacco.... però non lo so più guido la duke credo che sia moolto più divertente e ci puoi fare sempre tutto... dalle impennate stupide ai traversi alle pieghe ...tutto...

eravamo in discesa cmq.. leggera... tra fadalto e vittorio veneto.. non so se alcuni conoscono la strada...
loloc30
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 24 mar 2014, 14:46

Re: Soddisfazioni con la piccola Duke

Messaggioda cross196 » 13 ott 2014, 11:51

meno peso hai, più riesci a staccare tardi ed accelerare prima. è solo questo il trucco
Gasssss
Avatar utente
cross196
 
Messaggi: 1182
Iscritto il: 5 mar 2009, 17:31
Località: Milano

Prossimo

Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Visitano il forum: murinterista e 7 ospiti