KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Benzina 100 Ottani

Benzina 100 Ottani

Messaggioda loloc30 » 14 mag 2014, 10:31

Ciao Ragazzi. voi la utilizzate abitualmente?

io noto la moto leggermente più aggressiva, più disponibile... non so se questo ne favorisca il motore oppure no..

perchè ho visto che c'è anche la boccetta della bardhal per aumentare gli ottani... che ne pensate?
loloc30
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 24 mar 2014, 14:46

Re: Benzina 100 Ottani

Messaggioda Litto » 16 mag 2014, 16:56

Ciao Loloc,

una benzina con elevato numero di ottano è una benzina che deve essere sottoposta a una pressione maggiore prima di auto innescare la detonazione, e quindi diventa utile per quei motori che hanno un elevato rapporto di compressione. Per cui mi vien da dire che non c'è nulla in contrario a usarla. Al limite il contrario!

Il problema però sta nel vedere se effettivamente si trae beneficio da una benzina con un così alto numero di ottano sulle nostre Duke. Mi spiego.
Il motore della Duke necessita di una benzina con un minimo numero di ottano (N.O.) per evitare la detonazione. Il libretto indica N.O. pari a 95. Mi immagino quindi che utilizzare benzine con N.O. maggiore di 95 sia poco o totalmente inutile.

Scusa, ho scritto un po alla veloce e forse non sono stato molto chiaro... Non sono però sicurissimo, chiedo a qualcuno più esperto di confermare o correggermi!
Avatar utente
Litto
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 10 set 2013, 15:18
Località: Genova

Re: Benzina 100 Ottani

Messaggioda Bat21 » 16 mag 2014, 17:53

Diciamo che una benzina "ottanata" ottimizza la combustione, migliorando di conseguenza la resa del propulsore(!)

Ma al di la di quel che costerebbe il "gioco" aumento di ottani :$$: , credo possa valerne la pena unicamente a fronte di un utilizzo del mezzo su pista, dove ogni must, grammo di peso e ottimizzazioni varie a volte servono a far la differenza :!:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)
Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 7616
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Benzina 100 Ottani

Messaggioda loloc30 » 21 mag 2014, 15:29

Bat21 ha scritto:Diciamo che una benzina "ottanata" ottimizza la combustione, migliorando di conseguenza la resa del propulsore(!)

Ma al di la di quel che costerebbe il "gioco" aumento di ottani :$$: , credo possa valerne la pena unicamente a fronte di un utilizzo del mezzo su pista, dove ogni must, grammo di peso e ottimizzazioni varie a volte servono a far la differenza :!:


ma il maggior numero di ottani non dovrebbe portare anche ad una lieve riduzione del battito in testa? cosa che in un monocilindrico si avverte spesso?
loloc30
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 24 mar 2014, 14:46

Re: Benzina 100 Ottani

Messaggioda Bat21 » 21 mag 2014, 18:17

Un motore "batte in testa" se non ha l'anticipo d'accensione (fisso o variabile) regolato a dovere ...l'aumento degli ottani può parzialmente diminuire tale problematica, ma resta cmq un problema legato al momento esatto in cui DEVE scoccar la scintilla dalla/e candela/e :!:

Ovvio che le kappone non possono nemmeno girare con "benzina agricola" :lol:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)
Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 7616
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Benzina 100 Ottani

Messaggioda Litto » 21 mag 2014, 18:28

Provo a spiegare più nel dettaglio quello che ho tentato di dire frettolosamente col mio messaggio precedente. La sostanza è che un maggior numero di ottano può portare vantaggi solo a motori molto spinti. E temo che il motore della Duke non rientri tra questi. Ora vi faccio il pistolotto per spiegarmi meglio (magari molte cose per qualcuno saranno banalità ma almeno facciamo un po' di ordine, o almeno ci proviamo!)

Premessa:
Per evitare confusioni è necessario precisare che con DETONAZIONE si intende l'autoinnesco del combustibile a causa dalla pressione a cui il combustibile stesso è sottoposto, e non da una scintilla. Proprio come avviene nei motori diesel, dove infatti non ci sono candele che comandano l'accensione del combustibile.
Nei motori a benzina invece non c'è detonazione, ma COMBUSTIONE, che è meno violenta. Un motore a benzina non è dimensionato per essere sottoposto alle violente sollecitazioni dovute alla detonazione.
Premessa chiusa (:

Ora, i motori molto spinti possono essere costruiti per raggingere pressioni molto elevate nel cilindro in fase di compressione. Queste elevate pressioni possono portare la benzina all’autoinnesco (quindi a detonare) e al battito in testa. Per questi tipi di motore, quindi, è necessaria una benzina particolare che resista a elevate pressioni senza che si verifichi l’autoinnesco.
Ma come definisco in maniera precisa questa proprietà? Ed è qui che entra in gioco il numero di ottano. Come detto già prima più è alto il numero di ottano di una benzina e maggiore sarà la pressione che deve essere applicata per innescare la detonazione.
(D'ora in avanti per comodità lo chiameremo NO)

Ma torniamo ai nostri motori spinti. Dicevamo, un motore che raggiunge elevate pressioni necessita di una benzina con un elevato NO, ad esempio 100. E se ci mettessimo una benzina con NO 95? Avremmo detonazione nel cilindro, e non ne saremmo molto contenti. Questi motori in genere hanno un particolare sensore che controlla la corretta combusiotne nel cilindro. Se c'è detonazione il sensore lo dice alla centralina che va a regolare l'anticipo per fare in modo che ritorni ad esserci la normale combustione. Così facendo però ci discostiamo dalle condizioni ottimali per cui il motere è stato progettato con conseguente degrado delle performance del motore.

RIASSUMENDO:
Se ho un motore spinto e lo alimento con una benzina con NO 95 questo avrà delle performance ridotte rispetto al suo pieno potenziale. Se invece lo alimento con benzina con NO 100 il motore potrà lavorare in condizioni ottimali (anticipo ottimale) e le performance aumentano di conseguenza. In questo caso una benzina con NO 100 aumenta le prestazioni (anche se sarebbe meglio dire che è la benzina con NO 95 a ridurle, ma queste sono seghe mentali da ingegneri :mrgreen: ).

Con un motore normale, invece, che NO sia 95 o 100 non cambia assolutamente nulla. Perchè non è in grado di raggiungere pressioni tali da trarre vantaggi da una benzina con NO 100. Anzi l’aggiunta di additivi per aumentare il NO a sentimento potrebbe anche peggirare le performance dal momento che “ruba” spazio al combustibile vero e proprio! Ma questa è un ipotesi tutta da discutere.

CONCLUSIONE:
La nostra Duke a che categoria appartiene? Purtroppo per noi penso alla seconda. Il libretto consiglia benzine con NO 95. Solo per la RC8 consigliano benzine con NO 98 o 100.
Inoltre non penso che la Duke sia dotata del sensore di detonazione, a tal scopo ho fatto qualche ricerca su internet ma non ho trovato nulla.
Per quanto il pistolotto teorico sia corretto, non sono sicurissimo delle concusioni tirate sul motore della Duke. Chiunque abbia dubbi o correzioni ben venga!!
Avatar utente
Litto
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 10 set 2013, 15:18
Località: Genova

Re: Benzina 100 Ottani

Messaggioda Bat21 » 21 mag 2014, 22:25

Forse ottieni di più sostituendo le candele d'origine con altre, di pari grado termico, ma con elettrodo all'iridio :roll:

Personalmente, parlando di una moto a carburatori come la SM, sono spesso in Francia e mi trovo benissimo con la cd. "normal" (a 95 ottani) ...ho provato la 98 e le varie V-Power ed Agip Super-Plus ...ma la moto diviene più elettrica ed anonima nell'erogazione ...quindi, per me e la mi moto, la 95 ottani va più che bene :finger_dance:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)
Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 7616
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)


Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti