KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda BollebluZ » 24 dic 2012, 9:05

Ciao a tutti,
mi sta intrippando sempre più il 690, io uso la moto solo il fine settimana per giri "medi" e qualche giretto il fine settimana con altri motociclisti, tanto per capirci il più lungo sono state le 5 terre, Val trebbia e Val d'Aveto che siam stati fuori 3 notti. I miei giri si articolano nelle montagne, misto e misto stretto per lo più, attualmente cavalco una dorsoduro 750 della quale sono felicissimo, ma purtroppo per me ha 2 limiti:
1) autonomia scarsa, meno di 200Km (oppure 200Km e si rischia di spingere) dovuta ad un serbatoio piccolissimo
2) altezza da terra della sella (sono alto come un tappo di sughero)
Come percorrenza annuale sono sui 14/15000Km anno.
Fatto questo preambolo(forse inutile) stavo pensando al Duke 690, mi raccontate le Vostre esperienze/opinioni???? Sarebbe interessante capire da che moto arrivate e come Vi trovate, finora mi sono fatto l'idea che si son trovati bene tutti (grandissima cosa), ma del resto KTM sa far moto non è un mistero, se poi si tratta di far moto da cross o motard(o simili) allora siamo a cavallo :D
Ultima cosa mi rivolgo ai moderatori, non sapevo che titolo dare, se lo ritenete forviante, o errato....modificatelo come volete, no problem!!!!!!!
Ciao e grazie a tutti.
Tanti auguri e buone FESTE.
Dade
BollebluZ
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 8 dic 2012, 22:36
Località: Treviso

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda Skeb21 » 24 dic 2012, 9:59

Ciao, io arrivo dal sd 990 r e sono passato al duke 690 2012
come scritto in molti post la chiamo la moto totale, ci faccio tutto, ottima per la città, il misto stretto, va discretamente anche sul dritto, ha una buona accellerazione, non come la dorsoduro credo, in autostrada si comporta benissimo per la moto che è 150 Kg per 70 cv.
sempre pronta e a 140/160 si viaggia bene, anche senza protezioni.
e' comodissima con la sella di serie, "inpiccia" un po nella guida sportiva, negli spostamenti, ma c'è la sella racing.
discrete le sospensioni, le forche sono poco progressive è non lavorano benissimo nella guida cattiva, ma si può intervenire anche lì, bhe adesso c'è la versione R, ci sono solo salito, e la guida mi sembra troppo caricata in avanti, ma ha sospensioni regolabili.
L'ABS disinseribile, si attiva quando è veramente necessario, poco invadente nella guida.
Io mi trovo bene, tocco bene (sono "basso" 1,73) e il peso ridotto e ben distribuito ne fa davvero un mezzo divertente.
Consuma un po di olio ma è un mono e ogni 1000 una riabboccatina ci sta, tienilo sotto controllo.
Poi sai ogniuno ha le sue, comunque se hai l'occasione provala, non c'è cosa migliore per farsi un idea.

P.s. Il Titolo va bene :wink:
Ciao e Auguri
exSuper DukeR - EXC 450 - Duke 690
"Skeb possiede la saggezza del motociclista e l'ignoranza dell'asfalto." - I pazzi osano dove gli angeli temono
Avatar utente
Skeb21
Moderatore
 
Messaggi: 5429
Iscritto il: 12 mag 2009, 15:41
Località: Milano

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda gessista » 24 dic 2012, 15:04

io provengo da una ducati multistrada 1000 Ds dove ci avevo fatto parecchi lavori incluse le sospensioni 8)

per me sembra una bicicletta :D è talmente maneggevole che quando pensi di fare una curva l'hai già fatta..il motore è veramente carino e al contrario di un semplice mono ha anche un bel allungo..
credo che rispetto alla dorsoduro ti troverai benissimo...non me ne volere ma la ciclistica della d.d. non è un granchè..anche come regolazioni :) ed essendo più pesante ti sembrerà anche meno potente..

per l'autonomia anche la duke ha meno di 14 litri ma la sorpresa è che fa anche oltre i 20 al litro e in autostrada sono riuscito a fare anche i 25 :up:

io ho fatto un po di lavoretti ma sinceramente non so se li rifarei...ho messo terminale akra, dekat leovince e kit trak cammes

ora fa un casino allucinante anche con il db killer inserito e la potenza si è spostata in alto denaturalizzando il progetto....ha una spinta allucinante ma devi sempre tirare le marce :(

come comidità è sicuramente più comoda della d.d. e volendo la puoi fare touring e in città anche il bauletto :carta:

le gomme sono la nota dolente...almeno per me. con la posteriore di serie ho fatto 4000, con la m. power one 1700km e ora speriamo bene con le mutant :(

c'è da dire che vestito raggiungo i 100 kg e un mio amico con 30 kg in meno di me, con le originale ne ha fatto 5400 (parliamo sempre della posteriore)

p.s. da settembre ho superato i 6000 km :mrgreen:
anche se ti ho tradita.......rimarrai sempre nel mio cuore.......
Avatar utente
gessista
 
Messaggi: 502
Iscritto il: 2 set 2012, 7:59
Località: lanciano

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda BollebluZ » 24 dic 2012, 16:19

La ciclistica della DD750 effettivamente é onesta per un'utilizzo normale, nella guida al limite non saprei, sono un fermone e giro per strada...posso dirti che ho imparato.che va guidata come una nuda(mi aiuto con il peso del corpo, mi spostò molto in sella), poi sicuramente come farete anche Voi, mi aiuto con il freno davanti x caricare il davanti in ingresso curva...ecco così facendo migliora molto, ma resta il peso anche se in movimento si sente meno. Sulla mia ho fatto tutta,una serie di modifiche x renderla più pronta sotto, eliminato il cat, accorciato i rapporti e per renderla + agile sfilato le forche, ecco così non é male. Vedete a me dei 300Km/h non me ne frega 1 cippa x dove vado io serve una moto reattiva e cattiva sotto per quello mi sta salendo la scimmia arancione, queste caratteristiche sono nel DNA KTM
BollebluZ
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 8 dic 2012, 22:36
Località: Treviso

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda Raph69 » 24 dic 2012, 17:13

Non sto neanche a raccontarti la mia esperienza con la mia Duke perchè ho la "vecchia" che è profondamente diversa dalla attuale, difatti quando leggevo sella di serie comoda di Skeb, dicevo fra me "deve avere il mulo d'acciaio" poi quando ho letto dell'ABS mi si è accesa la lampadina (visto che è l'unica cosa che sulla mia manca nell'uso quotidiano in città) e ho capito che parlava della nuova che al posto di una sella monta il sofà :mrgreen: .
Avendo usato solo per un'oretta la nuova non sono in grado di fare un confronto vero e proprio, ho solo notato una posizione di guida decisamente più "paciosa" molto meno racing, poi ovviamente una sella con una forma diversa è certamente in grado di cambiare la postura e con essa la sensazione (e non solo) di controllo della moto.
Se stai valutando l'acquisto di un usato credo di poter affermare senza tema di smentita che anche le Duke ante 2012 non si possano considerare una seconda scelta, a mio parere non hanno nulla da invidiare alla nuova, anzi presentano già di serie componenti di gran pregio quali sospensioni regolabili , cerchi forgiati, nonchè un cupolino decisamente più bello (ogni scarrafone è bello a mamma soja 8) ) difatti io la mia Monella me la tengo ben stretta :wink:
RAFFAELE - Cagliari
Avatar utente
Raph69
 
Messaggi: 569
Iscritto il: 15 apr 2009, 9:56
Località: Hinterland di Cagliari

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda KillTheMonkey » 24 dic 2012, 22:21

Il mio nick credo che sia abbastanza eloquente...la provai al demo ed onestamente è una gran mono! L'architettura avrà anche i suoi limiti ma se quello che cerchi è una moto che riesca a farti sorridere questa quando allunghi e sai di avere un solo cilindro... Poi adesso se hai i soldi c'è anche la R tutta di serie
Avatar utente
KillTheMonkey
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 9 mag 2012, 11:43
Località: Torino

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda Skeb21 » 25 dic 2012, 7:34

Raph69 concordo con te le due Duke (la nuova e la vecchia) sono totalmente diverse, anche se la serie vecchia R è veramente da rapinatore :D
exSuper DukeR - EXC 450 - Duke 690
"Skeb possiede la saggezza del motociclista e l'ignoranza dell'asfalto." - I pazzi osano dove gli angeli temono
Avatar utente
Skeb21
Moderatore
 
Messaggi: 5429
Iscritto il: 12 mag 2009, 15:41
Località: Milano

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda BollebluZ » 25 dic 2012, 9:59

Leggendo la scheda del DukeR del modello precedente non si fa fatica a capire perché il modello nuovo STD costa meno, in quella versione credo ci sia troppo per le mie capacità(soverdimensionare in genere é un'ottima abitudine), ma non ha senso secondo me avere 1000 cose e sfruttarne 100. Del modello nuovo mi attira la poca manutenzione (tagliandi portati a 10000Km), i bassi consumi(avere un mezzo prestazionale caratterizzato da bassi costi di esercizio é il TOP), ma su tutto la sella bassa, ragazzi io non so se é colpa della mia sindrome di pollicino, ma mi piacciono i motard(la DD ci assomiglia), ma sono basso, fermo l'asticella del metro a 165cm
BollebluZ
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 8 dic 2012, 22:36
Località: Treviso

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda Raph69 » 25 dic 2012, 23:49

Skeb: perchè credi l'abbia battezzata "Monella".... perchè ogni volta che ci salgo tira fuori il ragazzaccio che c'è in me :twisted: :twisted: :twisted:


P.S. comunque non è una moto da rapinatore ma da scippo :penna:
RAFFAELE - Cagliari
Avatar utente
Raph69
 
Messaggi: 569
Iscritto il: 15 apr 2009, 9:56
Località: Hinterland di Cagliari

Re: chi mi racconta la convivenza con il 690 Duke????

Messaggioda BollebluZ » 26 dic 2012, 14:50

Monella credo sia adattissimo come nome, leggendo le prove del tuo modello (la versione R appunto) quasi tutti riportano che praticamenti si è costretti a fare i bulli/teppisti :rotlf:
BollebluZ
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 8 dic 2012, 22:36
Località: Treviso

Prossimo

Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti