KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

coralreef
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 5 giu 2015, 11:57

E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda coralreef » 21 set 2018, 13:54

L'ho detto in numerosi thread, il Duke 690 mi ha letteralmente conquistato, ma l'ho venduta (l'avevo acquistata
nuova - modello 2012) per l'inaffidabilità, dopo aver sostituito i bilancieri di aspirazione e scarico a km. 18.300 e
l'albero secondario del cambio a 23.000.

Ho acquistato da tre mesi una Yamaha MT-09 SP, meravigliosa e probabilmente mi devo ambientare, ma ho
nostalgia del Duke 690.

Durante la mia meditazione vorrei capire se mi è capitata la moto sfortunata, chiedendo le vostre esperienze
per guasti ed affidabilità.

Inoltre secondo voi il modello Duke 690 R 2016/2017 (nera con cerchi arancio) mantiene gli stessi problemi,
oppure il motore è stato migliorato?
Ultima modifica di coralreef il 22 set 2018, 12:48, modificato 1 volta in totale.

liquidcooled4
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 31 mag 2017, 10:44

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda liquidcooled4 » 21 set 2018, 15:58

Ciao coralreef, la tua vicenda della rottura cambio mi è rimasta indelebilmente in memoria.

Ho una Duke 690 R marzo 2017 con 14.500Km e ti riporto la mia esperienza:
-) rottura della luce targa, portatarga PowerParts a 3.000Km (l'ho aperto e modificato da me, altrimenti dopo un mese si rompe di nuovo)
-) rottura freccia posteriore sinistra a 10.000Km (sostituita in garanzia)
-) richiami al bocchettone serbatoio e pompa freno anteriore (ovviamente gratis)

il motore nel 2016 è cambiato sostanzialmente nella termica: testa, pistone, albero motore ed è stato aggiunto un secondo contralbero proprio sulla nuova testa.
Quindi non ci sono più i bilanceri che nei modelli 2008-2015 si rompevano e si sono ridotte un pochetto le vibrazioni, anche se, a mio giudizio, il motore è meccanicamente più rumoroso del modello sino al 2015.
Il cambio del 2016-2017 è identico a quelli precedenti e, sulla mia in particolare, soffre dei ben noti problemi di false folli specialmente tra 5° e 6°, inoltre è un po' ruvido in scalata.
Riguardo al cambio, ho visto che nella partsList del modello 2018 sono cambiati i codici di parecchie parti, quindi è possibile che se acquisti un 2018 (in promo a 7300 fino al 30 Settembre invece di 8900) ti trovi un cambio migliorato ma è solo un'ipotesi.

Per il resto è la Duke che ben conosci e che, come tutti noi, ami guidare.

Avatar utente
neeko72
 
Messaggi: 2115
Iscritto il: 1 nov 2013, 19:16
Località: Cerveteri (RM)

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda neeko72 » 21 set 2018, 22:40

ma lascia perdere... hai una delle moto col rapporto qualità prezzo migliore del pianeta (e che mi comprerei IERI se potessi) e rimpiangi il Duke? Suvvia...

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
bubbasqueeze
 
Messaggi: 696
Iscritto il: 19 ago 2013, 16:10
Località: possibilandia

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda bubbasqueeze » 22 set 2018, 0:37

provo ad analizzare...

motivo 1 psicologico:
le japponesi essendo troppo perfette possono risultare noiose dopo, per uno che è abituato agli alti e bassi di una moto divertente ma molto meno affidabile e con l'erogazione un pò rustica...come una signorina bellina ma un pò stronxa che ti fa soffrire :rotlf:

motivo 2 peso:
cmq puo darsi che voglia una cosa più leggera...l'mt sono 190 kg e la duke 150

purtroppo non l'ho provata l'mt09sp, ma sulla carta sembra proprio una moto con gli attributi

Avatar utente
moto virginia
 
Messaggi: 481
Iscritto il: 1 feb 2016, 16:30
Località: Roma

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda moto virginia » 22 set 2018, 6:27

coralreef ha scritto:L'ho detto in numerosi thread, il Duke 690 mi ha letteralmente conquistato, ma l'ho venduta (l'avevo acquistata
nuova - modello 2012) per l'inaffidabilità, dopo aver sostituito i bilancieri di aspirazione e scarico a km. 18.300 e
l'albero secondario del cambio a 23.000.

Ho acquistato da tre mesi una Yamaha MT-09 SP, meravigliosa e probabilmente mi devo ambientare, ma ho
nostalgia del Duke 690.

Durante la mia meditazione vorrei capire se mi è capitata la moto sfortunata, chiedendo le vostre esperienze
per guasti ed affidabilità.

Inoltre secondo voi il modello Duke 690 R 2016/2017 (nera con cechi arancio) mantiene gli stessi problemi,
oppure il motore è stato migliorato?


Ho la my2016
finora ZERO PROBLEMI
ho avuto modo di confrontarmi con la 09 in tantissime occasioni essendo io un Yamaha di vecchissima generazione e fedele alle vecchie amicizie con cui esco e faccio raduni ed incontri
la duke rimane sempre una moto divertentissima che difficilmente ti stanca come invece accade ai miei amici che arrivano dopo 300 kilometri di curve e non hanno più muscoli per salire in camera d'albergo
d'altronde né con la duke né con la 09 con le strade che faccio (facciamo con gli amici) ho mai visto velocità superiori ai 150-160 dove servono i cavalli i in più della 09
una sola differenza ho notato a loro favore: loro hanno il freno motore ed io no, quindi con la 09 si usa meno freno, mentre io con la pinza davanti sono diventato necessariamente un chirurgo
- OPINIONE PERSONALE - :D

coralreef
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 5 giu 2015, 11:57

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda coralreef » 22 set 2018, 8:43

Neeko
alla MT-09 SP non le manca nulla e non mi ha deluso, al contrario del Duke che mi ha fatto penare in fatto di affidabilità,
perchè oltre al danno economico in estate la moto mi serve per una questione logistica e tenerla ferma 1 mese per ogni
guasto diventa un vero e proprio supplizio, infatti è la donna bella ed avvenenete ma, come dice bubbasqueeze, un po'
stronxa.

moto virginia
nel giro congli amici ho sempre sofferto i tratti di trasferimento sui rettilinei, autostrade e superstrade, ma al ritorno da
qualsiasi giro, parecchie volte prima di arrivare a casa mi facevo ancora un po' di strada da solo, perchè avevo ancora
voglia di guidare, cosa mai successa con tutte le altre moto.
Però i plurifrazionati, 4 ma anche 3 cilindri, non hanno più freno motore di un monocilindrico.

La Duke non la rimpiango per quanto mi ha fatto penare, perchè se posso arrivare a tollerare i rabbocchi di olio a me
finora sconosciuti, me ne allontano per la fragilità del motore (esemplare sfortunato il mio?), ma è scattata una chimica
che mi ha conquistato e nonostante le qualità e la sostanza della MT-09 SP, quella chimica mi è rimasta, si fa sentire e
mi fa desiderare la Duke, che nella versione R 2017 è un vero spettacolo.
Ultima modifica di coralreef il 22 set 2018, 12:51, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
moto virginia
 
Messaggi: 481
Iscritto il: 1 feb 2016, 16:30
Località: Roma

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda moto virginia » 22 set 2018, 9:00

@Coral
dico che ha più freno motore perché più volte mi è capitato di dover pinzare dietro la 09 che aveva solo rilasciato il gas e che rallentava più facilmente rispetto a me

Dukefe 67
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 23 apr 2018, 21:19

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda Dukefe 67 » 23 set 2018, 9:18

Mah secondo me non puoi confrontare una duke con una mt09 sono due robe troppo diverse se alla duke ci arrivi per scelta c'è un motivo da ricercare nello stile di guida se ci arrivi per caso allora forse non la capisci. Nemmeno io penso che un 3 possa avere più freno motore di un mono (io ho avuto sempre 2cil.) secondo me il freno motore è uno dei punti forti della duke se poi uno frena o no dipende anche dal manico...Io l'ho provata l'mt09 e mi è sembrata una "roba di plastica" poi sul motore non c'è niente da dire. Noi uomini si sa siamo attirati dalle stronxe la duke è come quelle donne che magari non hai il coraggio di affrontare ma quando passa ti giri e immagini.....

coralreef
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 5 giu 2015, 11:57

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda coralreef » 23 set 2018, 11:06

Non è un confronto tra due moto concettualmente diverse, e non conta neppure come uno ci è arrivato ad una moto,
è importante come questa ti ha conquistato, divertito oppure emozionato, con la Duke questo è successo, ma poi ci
ho "litigato pesantemente" come ho riferito ed ho cambiato.
E' probabile che debba concedere più tempo alla MT oppure fare qualche regolazione, pertanto nel frattempo chiedo
Vs. esperienze o competenze in merito all'affidabilità degli ultimi modelli 2017/2018, ovvero se con gli ultimi sviluppi
ci sono stati progressi.

murinterista
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 28 mag 2010, 20:08

Re: E' giunto il momento di ... lasciarla tornare?

Messaggioda murinterista » 23 set 2018, 11:41

Provata la mt09 sp, delusione totale per quel poco che sono riuscito a utilizzarla, una naked che non mi dato le meravigliose sensazioni che provo col il mio 690 r, la 790 mi ha impressionato molto di più anche se non la prenderei per il mio 690,adesso aspettiamo la versione R e vediamo, ah 3 anni di utilizzo 690 duke r 2016 e eddun problema a parte i richiami fatti, consumo nullo, divertimento totale e leggerezza e controllo assoluto

Prossimo

Torna a KTM LC4 Duke

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti