KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Accensione moto dopo "restauro"

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 06/03/2016, 12:50

Ciao a tutti, ieri sera ho finalmente riacceso la mia ktm 640 lc4 del 2006 a seguito dei seguenti lavori:

- Sostituzione guarnizione basamento cilindro:
- Sostituzione fasce pistone
- Sostituzione catena di distribuzione:
- Sostituzione cuscinetti albero a cammes:
- Sostituzione rulli aste bilancieri;
- Regolazione gioco valvole a 0,15 mm sia per lo scarico che per l'aspirazione;
- Altri lavori non inerenti al motore.

Ieri sera finalmente ho rimontato il motore sul telaio, sostituito i filtri, inserito l'olio nuovo e provato ad accendere.
Ecco il dilemma, appena accesa la moto ho iniziato a sentire un rumore metallico fortissimo provenire dal lato sx, come se due parti metalliche sfregassero tra loro. Cosa potrebbe essere secondo voi? Oggi ho smontato il carter sx e non ho trovato residui metallici e ho provato a far girare manualmente il motore e sembra girare correttamente, ogni due giri si avverte chiaramente il decompressore intervenire quindi se il motore gira mi viene da escludere di aver piegato le valvole giusto? Potete confermare?
Inoltre ho smontato il tendi catena, riportato a zero e reinserito nuovamente rispettando la coppia di serraggio come da manuale.
La moto a 30.000 km, che cosa mi consigliate di verificare prima di riprovare ad accendere tutto di nuovo?

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 06/03/2016, 13:11

Jaiss89 ha scritto:Ciao a tutti, ieri sera ho finalmente riacceso la mia ktm 640 lc4 del 2006 a seguito dei seguenti lavori:

- Sostituzione guarnizione basamento cilindro:
- Sostituzione fasce pistone
- Sostituzione catena di distribuzione:
- Sostituzione cuscinetti albero a cammes:
- Sostituzione rulli aste bilancieri;
- Regolazione gioco valvole a 0,15 mm sia per lo scarico che per l'aspirazione;
- Altri lavori non inerenti al motore.

Ieri sera finalmente ho rimontato il motore sul telaio, sostituito i filtri, inserito l'olio nuovo e provato ad accendere.
Ecco il dilemma, appena accesa la moto ho iniziato a sentire un rumore metallico fortissimo provenire dal lato sx, come se due parti metalliche sfregassero tra loro. Cosa potrebbe essere secondo voi? Oggi ho smontato il carter sx e non ho trovato residui metallici e ho provato a far girare manualmente il motore e sembra girare correttamente, ogni due giri si avverte chiaramente il decompressore intervenire quindi se il motore gira mi viene da escludere di aver piegato le valvole giusto? Potete confermare?
Inoltre ho smontato il tendi catena, riportato a zero e reinserito nuovamente rispettando la coppia di serraggio come da manuale.
La moto a 30.000 km, che cosa mi consigliate di verificare prima di riprovare ad accendere tutto di nuovo?

ho trovato sul tubo un video nel quale si sente lo stesso rumore che fa la mia moto:
https://www.youtube.com/watch?v=zct02AM6o5A

PS: prima del restauro non lo faceva questo rumore.

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 06/03/2016, 23:15

Stasera ho riaperto il motore per cercare di capire se ci fossero problemi nel motore e l'unica cosa che ho notato è dei frammenti di plastica neri che sembrerebbero essersi staccati dai pattini della catena di distribuzione, secondo voi vanno sostituiti? Io ho solo cambiato la catena di distribuzione.
Altre idee su cosa possa derivare il rumore?

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 13:34

Una catena di distribuzione "lasca" o con tensionatori rovinati/usurati, provoca rumorosità e risonanze ... :roll:

ma se hai sostituito la catena ...i pattini sarebbero stati da cambiare d'Ufficio :hand: :!:

(al pari di chi cambi la catena di trasmissione, lasciando in loco pignone & corona vecchi :? )
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 15:56

Hai ragioni sull'errore da pivello che ho commesso, di fatti ho provveduto ad ordinare subito dei pattini nuovi, tu dici che il problema possa essere davvero solo questo?
Grazie mille intanto!
PS: Nel restauro ho sostituito pignone, corona e catena almeno qui non ho commesso stupidate :D

8nuvola6
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2298
Iscritto il: 27/06/2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 16:05

normalmente il rumore di ferraglia è da imputare alla catena di distribuzione.
se l'hai montata correttamente non avrebbe dovuto fare quel casino.
secondo me non è questione di pattini.

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 16:49

8nuvola6 ha scritto:normalmente il rumore di ferraglia è da imputare alla catena di distribuzione.
se l'hai montata correttamente non avrebbe dovuto fare quel casino.
secondo me non è questione di pattini.


La catena l'ha montata il meccanico Ktm al quale sono andato a fare visita pochi istanti fa per chiedergli un parere sul rumore che si sente. (ne ho approfittato per dargli dell'asino visto che non mi ha consigliato di sostituire i pattini). Non ha saputo darmi indicazioni in quanto un rumore simile sostiene di non averlo mai sentito, mi ha solo consigliato di provare a muovere la pedivella mentre il motore è acceso per scongiurare un eventuale blocco sulla accensione.
Comunque ho trovato all'interno dell'olio uscito dal motore e all'interno del carter dei pezzi di plastica nera e l'unico componente di plastica nera sul lato sx del motore sono i pattini della catena.
Io voglio solo essere sicuro di non aver sbiellato, anche perché il motore è stato smontato che non emetteva nessun rumore di questo tipo e appena l'ho riacceso a seguito dei lavori eseguiti ha iniziato a fare questo strano rumore. Mi ricordo di un mio amico che aveva sbiellato e nel motore si sentiva un rumore totalmente diverso come se ci fosse dentro un martello pneumatico.

8nuvola6
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2298
Iscritto il: 27/06/2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 17:29

sono rumori diversi quello della biella e della catena di distribuzione. quest'ultimo è come avere un pezzo di ferro dentro una bottiglia di vetro che agiti e sbatte di qua e di là. non so se ho reso l'idea. è simile a questo il rumore?
cmq c'è qualcosa che non mi torna. il meccanico non ha acceso la moto dopo avertela rimontata, oppure hai fatto ulteriori lavorazioni tu a casa?
mi pare pure davvero strano non ti abbia sostituito i pattini.
a mio avviso se fa rumori strani, qualcosa c'è e quindi non la riaccenderei prima di capire realmente cosa potrebbe essere

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 17:44

8nuvola6 ha scritto:sono rumori diversi quello della biella e della catena di distribuzione. quest'ultimo è come avere un pezzo di ferro dentro una bottiglia di vetro che agiti e sbatte di qua e di là. non so se ho reso l'idea. è simile a questo il rumore?
cmq c'è qualcosa che non mi torna. il meccanico non ha acceso la moto dopo avertela rimontata, oppure hai fatto ulteriori lavorazioni tu a casa?
mi pare pure davvero strano non ti abbia sostituito i pattini.
a mio avviso se fa rumori strani, qualcosa c'è e quindi non la riaccenderei prima di capire realmente cosa potrebbe essere


Scusami hai ragione, io il motore l'ho smontato dal telaio per sostituire la guarnizione del basamento perché perdeva, mentre era smontato ho pensato bene di sostituire tutti i componenti che ho elencato all'inizio del post, la catena di distribuzione dal momento che va battuta ho preferito farla sostituire al meccanico al quale però ho portato solo il blocco motore (o meglio in parte visto che la testa era nel mio garage) quindi non ha avuto modo di provarlo a lavoro eseguito (ha inserito il pistone nel cilindro con le fasce nuove perché io non avevo lo stringi fasce). La catena l'ho acquistata in officina e posso garantire che sia stata sostituita, la differenza si nota rispetto alla vecchia che oltretutto mi è stata consegnata. Dopo che ho fatto eseguire la sostituzione della catena mi sono dato del pirla per non aver cambiato i pattini.
Il rumore che si sente, più che essere come un pezzo di ferro in una bottiglia che saltella, sembra essere un cigolio continuo causato dallo sfregamento di due parti forse metalliche. Ricorda molto il suono che si sente quando le macchine hanno la cinghia da cambiare. Ovviamente la moto non ha la cinghia è solo per rendere l'idea.
Tu scongiureresti trattarsi della biella? Grazie anticipatamente per l'aiuto.

8nuvola6
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2298
Iscritto il: 27/06/2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 18:55

ok ok ho capito il tipo di rumore.
non è la catena di distribuzione.
olio l'hai messo vero?

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 19:13

Se hai trovato pezzi di plastica nera (dura) all'interno del carter motore o nell'olio ...non mi viene altro da pensare che ad un pattino rotto, sul quale la catena striscia ...e se ne manca un pezzo (soprattutto in senso VERTICALE) ...è facile che la catena "scarrelli" (passa non in piano) sul pattino rovinato :roll:

Restano cmq supposizioni da "dietro una tastiera" ...la moto bisognerebbe averla davanti, sentendo LIVE la tipologia di rumore ...ma mi permetto di insistere ...catena nuova & pattini NUOVI :hand: :!:

P.S.: Dubbio stupido:
il tendicatena è automatico sull'LC4 ...giusto :?:
Perchè stavo anche pensando ad un eccessivo tensionamento della catena ...ma credo che il tenditore automatico per la catena distribuzione sia stato adottato sin dai primissimi LC4 :wink:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 19:35

8nuvola6 ha scritto:ok ok ho capito il tipo di rumore.
non è la catena di distribuzione.
olio l'hai messo vero?


Si sì certo l ho messo!

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 19:36

Bat21 ha scritto:Se hai trovato pezzi di plastica nera (dura) all'interno del carter motore o nell'olio ...non mi viene altro da pensare che ad un pattino rotto, sul quale la catena striscia ...e se ne manca un pezzo (soprattutto in senso VERTICALE) ...è facile che la catena "scarrelli" (passa non in piano) sul pattino rovinato :roll:

Restano cmq supposizioni da "dietro una tastiera" ...la moto bisognerebbe averla davanti, sentendo LIVE la tipologia di rumore ...ma mi permetto di insistere ...catena nuova & pattini NUOVI :hand: :!:

P.S.: Dubbio stupido:
il tendicatena è automatico sull'LC4 ...giusto :?:
Perchè stavo anche pensando ad un eccessivo tensionamento della catena ...ma credo che il tenditore automatico per la catena distribuzione sia stato adottato sin dai primissimi LC4 :wink:


Ti confermo che è un tendicatena automatico (modello con pistoncino e molla)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 19:37

Se si cambiano le fasce i cilindri vanno rettificati?

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 20:00

Jaiss89 ha scritto:Se si cambiano le fasce i cilindri vanno rettificati?


Stiamo un pò "saltando di palo in frasca" ...il cilindro, poi, sicuro sia rettificabile :?: (se in alluminio trattato, senza canna riportata, non si rettifica ...al limite vi sono case che ripristinano il trattamento superficiale di indurimento ...al nikasil o altre leghe) :roll:

n.d.r.

Acchè fasce nuove s'assestino su cilindri NON oggetto di rettifica, bisogna IN PRIMIS accertarsi che l'accoppiamento cilindro/pistone permetta, come tolleranza di lavoro, per lo meno una lappatura ...che è un passaggio con apposita pietra atto a ripristinare i cd. "incroci di lavorazione" ...si perde c,ca 0.01 mm. sul gioco d'accoppiamento :!:

Ma secondo me il cilindro dell'LC4 non è rettificabile :!:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 07/03/2016, 20:46

Bat21 ha scritto:
Jaiss89 ha scritto:Se si cambiano le fasce i cilindri vanno rettificati?


Stiamo un pò "saltando di palo in frasca" ...il cilindro, poi, sicuro sia rettificabile :?: (se in alluminio trattato, senza canna riportata, non si rettifica ...al limite vi sono case che ripristinano il trattamento superficiale di indurimento ...al nikasil o altre leghe) :roll:

n.d.r.

Acchè fasce nuove s'assestino su cilindri NON oggetto di rettifica, bisogna IN PRIMIS accertarsi che l'accoppiamento cilindro/pistone permetta, come tolleranza di lavoro, per lo meno una lappatura ...che è un passaggio con apposita pietra atto a ripristinare i cd. "incroci di lavorazione" ...si perde c,ca 0.01 mm. sul gioco d'accoppiamento :!:

Ma secondo me il cilindro dell'LC4 non è rettificabile :!:


Sei un enciclopedia meccanica! Batepedia!

Ninjo
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 06/11/2014, 8:17
Località: Bologna

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 8:27

Bat21 ha scritto:Se hai trovato pezzi di plastica nera (dura) all'interno del carter motore o nell'olio ...non mi viene altro da pensare che ad un pattino rotto, sul quale la catena striscia ...e se ne manca un pezzo (soprattutto in senso VERTICALE) ...è facile che la catena "scarrelli" (passa non in piano) sul pattino rovinato :roll:

Restano cmq supposizioni da "dietro una tastiera" ...la moto bisognerebbe averla davanti, sentendo LIVE la tipologia di rumore ...ma mi permetto di insistere ...catena nuova & pattini NUOVI :hand: :!:

P.S.: Dubbio stupido:
il tendicatena è automatico sull'LC4 ...giusto :?:
Perchè stavo anche pensando ad un eccessivo tensionamento della catena ...ma credo che il tenditore automatico per la catena distribuzione sia stato adottato sin dai primissimi LC4 :wink:


Sì ma se il tenditore lo monti su tutto aperto senza seguire la procedura... spingendo troppo fa esattamente questo effetto ( oltre a rischiare catena etc)
Quando hai montato il tendicatena lo hai chiuso con le 2 rondelle come da manuale? Poi dopo montato lo hai aperto con l'utensile ( o un perno) ?
MalagutiMDX50-GileraR1-YamahaTT350-HondaCRE250-HondaDominator650-HondaHornet600-KawaZX9R-KTMDuke690 e HondaAfricatwinRD07

Ninjo
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 06/11/2014, 8:17
Località: Bologna

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 8:29

PS: Il nostro tenditore è ad olio ma senza molla..
MalagutiMDX50-GileraR1-YamahaTT350-HondaCRE250-HondaDominator650-HondaHornet600-KawaZX9R-KTMDuke690 e HondaAfricatwinRD07

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 10:47

Ninjo ha scritto:
Bat21 ha scritto:Se hai trovato pezzi di plastica nera (dura) all'interno del carter motore o nell'olio ...non mi viene altro da pensare che ad un pattino rotto, sul quale la catena striscia ...e se ne manca un pezzo (soprattutto in senso VERTICALE) ...è facile che la catena "scarrelli" (passa non in piano) sul pattino rovinato :roll:

Restano cmq supposizioni da "dietro una tastiera" ...la moto bisognerebbe averla davanti, sentendo LIVE la tipologia di rumore ...ma mi permetto di insistere ...catena nuova & pattini NUOVI :hand: :!:

P.S.: Dubbio stupido:
il tendicatena è automatico sull'LC4 ...giusto :?:
Perchè stavo anche pensando ad un eccessivo tensionamento della catena ...ma credo che il tenditore automatico per la catena distribuzione sia stato adottato sin dai primissimi LC4 :wink:


Sì ma se il tenditore lo monti su tutto aperto senza seguire la procedura... spingendo troppo fa esattamente questo effetto ( oltre a rischiare catena etc)
Quando hai montato il tendicatena lo hai chiuso con le 2 rondelle come da manuale? Poi dopo montato lo hai aperto con l'utensile ( o un perno) ?


Ciao Ninjo, allora io ho seguito i seguenti passaggi in fase di rimontaggio del motore:
- Ho spinto completamente indietro il pistoncino del tendicatena;
- Inserito il blocchetto del tendicatena nella sede del blocco motore con nuova guarnizione;
- Fissato il blocchetto con la vite superiore e quella inferiore;
- Inserito la molla con la rispettiva vite esagonale (quella centrale per intenderci) e serraggio a 20 nm.

Posso eventualmente avere sbagliato l'inserimento e aver spinto troppo quindi?
Cosa intendi con "aperto con l'utensile", di che utensile parli?
Per rendere meglio l'idea posto di seguito qualche link del tendicatena:

http://i.ebayimg.com/00/s/NzUwWDEwMDA=/ ... Oo/$_1.JPG
http://x.cloudsdata.net/6f/images/produ ... MG0932.JPG
http://x.cloudsdata.net/6f/images/produ ... MG0934.JPG

Grazie mille

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 10:47

Ninjo ha scritto:PS: Il nostro tenditore è ad olio ma senza molla..


Il mio tendicatena non è ad olio ma con la molla.

Ninjo
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 06/11/2014, 8:17
Località: Bologna

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 10:55

Sorry.. pensavo fosse un 690 :rotlf:
MalagutiMDX50-GileraR1-YamahaTT350-HondaCRE250-HondaDominator650-HondaHornet600-KawaZX9R-KTMDuke690 e HondaAfricatwinRD07

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 12:31

Ninjo ha scritto:Sorry.. pensavo fosse un 690 :rotlf:


:rotlf: tranquillo, purtroppo le mie finanze non mi hanno permesso di prendere un 690 ma sono comunque super contento del 640.
Spero solo di riuscire a risolvere questo maledetto rumore.

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 13:01

:whistle: ...cambia sti pattini, che avresti CMQ dovuto sostituire :hand: ...e dovrebbe andar tutto a posto :nerd:

Poi, per la regolazione del tendicatena automatico ...da quel che leggo, dovrebbe esser la molla stessa ad eseguir la "giusta pressione" sul pattino mobile, ponendo di conseguenza in tensione la catena ...a meno che la molla stessa non agisca su di una sorta di "cremagliera" ...ma non avendo davanti l'esploso del motore LC4, posso solo che basarmi sui miei 4 rudimenti della meccanica di base :roll:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 08/03/2016, 14:48

Bat21 ha scritto::whistle: ...cambia sti pattini, che avresti CMQ dovuto sostituire :hand: ...e dovrebbe andar tutto a posto :nerd:

Poi, per la regolazione del tendicatena automatico ...da quel che leggo, dovrebbe esser la molla stessa ad eseguir la "giusta pressione" sul pattino mobile, ponendo di conseguenza in tensione la catena ...a meno che la molla stessa non agisca su di una sorta di "cremagliera" ...ma non avendo davanti l'esploso del motore LC4, posso solo che basarmi sui miei 4 rudimenti della meccanica di base :roll:


I pattini sono stati ordinati e ci vorranno i soliti 10 gg per averli :crycry:
Ti confermo che la molla agisce solo sul pistoncino il quale a sua volta va a premere sul pattino, quando la catena si allenta la molla premendo sul pistoncino lo spinge in avanti mantenendola cosi sempre in tensione. Ovviamente su un lato del pistoncino è presente una sorta di dentatura che impedisce che il pistoncino possa tornare indietro.
Come si fa a postare le immagini sul forum? ho l'esploso del tendicatena e può essere utile postarlo.

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 09/03/2016, 12:41

Jaiss89 ha scritto:Come si fa a postare le immagini sul forum? ho l'esploso del tendicatena e può essere utile postarlo.


Mamma mia :doh: ...senza alcun minimale appunto nei tuoi confronti :hand: ...credo d'aver ripetuto la prassi su "come postar foto nei topic" per lo meno una ventina di volte :o :arrow:

Ok ...come prima cosa, l'immagine/foto/gif animata che fosse DEVE risiedere nel web ...indi per cui o ti servi di un sito apposito (detti di image hosting) tipo Imgur, o le carichi su di un tuo album (magari collegato all'account di Google o Picasa); in quest'ultima ipotesi, devi far in modo di rendere l'immagine dell'album che ti appresti a postare come PUBBLICA o condivisa (altrimenti la vedresti soltanto tu :!: ) :arrow:

ciò premesso, devi copia-incollare il direct link dell'immagine sul forum > evidenziarne la stringa relativa ed infine taggarla con il pulsante [Img] (che trovi come nono da sx in ogni prompt di compilazione thread/risposte).

Spero d'essermi fatto capire ...ora mi salvo ciò che ho scritto in un file di testo, in modo possa agevolmente fruirne (dato che capiterà ancora che altri soci & newbies richiedano nuovamente la "procedura") :wink:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 16/03/2016, 22:42

Salvo imprevisti Lunedì/Martedì mi dovrebbero arrivare i pattini nuovi, ma mi confermate che per sostituirli bisogna smontare la frizione? Si riesce a smontare la frizione, con un escamotage, senza l apposita chiave di blocco?

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 16/03/2016, 22:58

Jaiss89 ha scritto:Salvo imprevisti Lunedì/Martedì mi dovrebbero arrivare i pattini nuovi, ma mi confermate che per sostituirli bisogna smontare la frizione? Si riesce a smontare la frizione, con un escamotage, senza l apposita chiave di blocco?


Purtroppo non ho idea se sia (o meno) necessario smontare il complessivo frizione (campana compresa), onde accedere ad uno dei due pattini catena ...ma se è come per l'LC8, per toglier il dado centrale (serrato con una notevole coppia di serraggio :!: ), credo che il sistema più "idoneo" per non far danni, sia disporre della prevista chiave dentellata (atta al blocco della campana frizione) per smollare/ri-serrare il dado centrale :roll:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 23/03/2016, 21:44

Domandone, non avendo l apposita chiave per bloccare la frizione, secondo voi posso realizzare una piastra (con apposito manico) da avvitare sui 6 bulloni al posto del coperchio frizione per riuscire a bloccare il tutto in modo da poter svitare il perno centrale e avere così accesso alla vite dei pattini che devo sostituire? Ovviament senza far danni? Il concessionario molto simpaticamente dopo che ho speso mille mila euro di ricambi non mi vuole prestare la chiave!

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 23/03/2016, 22:16

Comprati la chiave ...non serve sia marchiata KTM, basta che le tacche "ingolino" sulle varie fessure della campana ...e manda a cagare il conce :?
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 23/03/2016, 22:52

Bat21 ha scritto:Comprati la chiave ...non serve sia marchiata KTM, basta che le tacche "ingolino" sulle varie fessure della campana ...e manda a cagare il conce :?


Purtroppo ho bisogno della moto per Lunedì e comprandola non mi arriverebbe mai.
Il concessionario l ho già mandato a c****e

Jaiss89
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2015, 13:40

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 04/04/2016, 11:16

E' con immenso piacere e gioia che vi comunico che a seguito della sostituzione pattini e regolazione tendicatena, lo stranissimo numero è sparitoooooo :D
Ho ricollegato tutto e riacceso il motore, è partito quasi al primo colpo e sembra girare perfettamente, l'ho fatto girare 5 minuti giusto il tempo di farlo andare in temperatura e vedere se perdeva olio o liquidi da qualche parte. Purtroppo essendo ancora in parte smontata la moto non ho avuto modo di testarla per benino. Sono iper contento ma soprattutto soddisfattissimo della buona riuscita di questa piccola impresa, magari grippo dopo 5 km :mrgreen: ma per il momento sono felicissimo. Grazie a tutti per i consigli che mi avete dato durante questi mesi. Non appena avrò finito con i lavori vi posterò qualche immagine della moto sperando che vi piaccia.

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Accensione moto dopo "restauro"

Messaggio » 04/04/2016, 21:03

Felice per te ...eseguir interventi di manutenzione straordinaria sulla propria moto con esito positivo ...è una sorta di "orgasmo meccanico" :mrgreen:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)


Torna a KTM LC4 Supermoto

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Giamp81, Google [Bot], Grisù990, jonny be good, liquidcooled4, MotoRambo, riccardo55, sebyno, wakko

SEO Search Tags

accendere motore moto dopo averlo smontato      gioco campana frizione ktm