KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Spia batteria e fi accesa.

Spia batteria e fi accesa.

Messaggioda domysmc » 13 mag 2015, 20:39

Salve mi e'capitato gia'tre volte con motore caldo,ossia dopo aver fatto un po di chilometri,ed esser ripartito;la moto parte,ma a fatica quando le due spie sono accese. Cosa controllo e come???per esser certo che sii la batteria che prove devo fare...e se non e'come me ne accorgo...??grazie la moto e'sempre il 690 smc
domysmc
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 3 nov 2014, 13:29

Re: Spia batteria e fi accesa.

Messaggioda BlackBull » 13 mag 2015, 22:13

I fanali assorbono molta corrente e se ti muore dopo poco che sei partito o fai spesso spegnimenti e accensioni l'alternatore non fa in tempo a ricaricarla a sufficienza.
Se ti succede solo raramente, può essere l'alzavalvole che si "incanta" leggermente. Una volta ogni tanto è normale...
La batteria si prova con il tester, se quando fai un accensione il voltaggio scende sotto i 10v la batteria sta cedendo...
Quando si impunta o stenta tanto togli la sella, togli il fusibile dei fanali e riprova. Se la moto riparte con più vigore ne hai la certezza: la batteria è stanca.
Avatar utente
BlackBull
 
Messaggi: 443
Iscritto il: 26 set 2012, 17:58

Re: Spia batteria e fi accesa.

Messaggioda domysmc » 14 mag 2015, 7:33

buongiorno; ho messo il relè per il ritardo accensione dei fanali, solo quando tiro la frizione si accendono, difatti a freddo va sempre, a caldo lo fa...ma parte cmq, ho solo paura che arrivi e muoia che non me la fa partire piu', quella dell'alzavalvole non la sapevo, ma a caldo pure ????
domysmc
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 3 nov 2014, 13:29

Re: Spia batteria e fi accesa.

Messaggioda BlackBull » 15 mag 2015, 7:11

Quel leggero incantamento l'alzavalvole lo può fare in qualunque condizione.
La mia moto è un 690 del 2007: da praticamente subito ha cominciato ad avere questi momenti di stanchezza. Adesso, monta ancora la stessa batteria e la moto va ancora in moto...
Se la moto la usi spesso la batteria si mantiene al massimo delle sue capacità di carica-scarica, cerca di evitare accensioni e spegnimenti continui e soprattutto in caso di lunghi periodi di inattività (più di una settimana-10 giorni)attacagli il caricabatterie.
Comunque mettiti il cuore in pace: monocilindrico, tanta compressione, batteria piccolina = batteria sempre al limite.
Avatar utente
BlackBull
 
Messaggi: 443
Iscritto il: 26 set 2012, 17:58

Re: Spia batteria e fi accesa.

Messaggioda domysmc » 15 mag 2015, 10:34

ok, perfetto fin quando funziona infatti tutto ok, ieri ho misurato con il tester, accelerando arrivava sino a 14,1-14,2..poi non saliva piu'....penso sia normale..che ne dici black
in futuro optero' se si scarica completamente per una al litio
domysmc
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 3 nov 2014, 13:29

Re: Spia batteria e fi accesa.

Messaggioda BlackBull » 16 mag 2015, 7:20

La tensione di ricarica è perfetta.
Io comunque ti dicevo di misurare il voltaggio nella fase di accensione, quando il motorino di avviamento la stessa al massimo.
Da parte mia, per il momento, le batterie al litio le lascerei all'elettronica, su una moto è sufficiente una buona batteria. Anche se esternamente sembrano tutte uguali le Yuasa sono superiori soprattutto nella longevità.
Le batterie al litio andranno bene quando i mezzi saranno pronti a gestirle soprattutto nella fase di carica. Adesso hanno un' eletttronica integrata in merito, ma non è la stessa cosa...
Per il momento l'impianto elettrico della moto è fatto per le batterie normali e il litio fa solo tanto "racing"...
Avatar utente
BlackBull
 
Messaggi: 443
Iscritto il: 26 set 2012, 17:58


Torna a KTM LC4 Supermoto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti