KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

KTM LC4 alte schule...l'icona ! von g.s.motorrad

GIANT SQUID
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 16/03/2009, 17:44
Località: BRAUNAU AM INN

KTM LC4 alte schule...l'icona ! von g.s.motorrad

Messaggio » 26/06/2009, 15:12

Immagine

" EVOLUZIONE SIGNIFICA SPESSO INVOLUZIONE "

QUESTA MASSIMA APRE LA PRESENTAZIONE DI UN MEZZO NATO PER VOLER ESSERE UN'ICONA DEDICATA A CIO' CHE UN TEMPO FU'...
INUTILE ADDENTRARSI OLTRE,IN DISCORSI RETORICI !!.....

LA MIA POSIZIONE PROFESSIONALE,LMI CONCEDE LA POSSIBILITA' DI POSSEDERE E/O UTILIZZARE I MEZZI DELLE ULTIME GENERAZIONI,POSSIBILITA' CHE MI HA CONDOTTO,CORROBORATO DALLA MIA PERSONALE VISIONE DELLE COSE,NEL DESIDERARE DI PERCORRERE DEI PASSI INDIETRO;DECISAMENTE ANNOIATO DALLA TECNICA CONTEMPORANEA.

CHE FARE ??

ACQUISTARE UN LC4 DELLA VECIA SERIE E METTERCI SU' UN PO DI SPECIAL PARTS LIMANDO IL PESO QUA' E LA ???

NO...GIA' FATTO !!!

VOLEVO QUALCOSA DI UNICO,DI PARADOSSALMENTE NUOVO...

L'OCCASIONE ARRIVO' INASPETTATAMANENTE QUANDO IL MIO EX COLLEGA DI ATTIVITA' VENATORIE,DECISE DI DISFARSI DEL SUO 640 IPERTRASFORMATO...
TALE MEZZO PERO' ERA IN STATO DI ABBANDONO DA CIRCA 1 ANNO E MEZZO,ESSENDO STATO LASCIATO ALL'AZIONE DELLE INTEMPERIE !!!

PLASTICHE INGIALLITE,COPERTINA SELLA IRRIGIDITA DAI RIGORI INVERNALI,CATENA DI TRASMISSIONE COMPLETAMENTE ARRUGGINITA DIVENTATA MONOLITICA CON IL PIGNONE,PARTI IN LEGA COMPLETAMENTE OSSIDATE,IMPIANTO ELETRICO ANDATO PER LA TANGENTE,PNEUMATICI OVALIZZATI,CAMERE D'ARIA MARCITE,RAGGI RUOTE COMPLETAMENTE ED IRRIMEDIABILMENTE CORROSI,IMPIANTO DI SCARICO IN CONDIZONI PENOSE,POMPA RADIALE CON PERNI ARRUGGINITI...
IL QUADRO GIA' DEVASTANTE DI SUO, LASCIAVA PRESAGIRE DISGRAZIE BEN MAGGIORI A CARICO DEL PROPULSORE !!!
DI FATTO IL GHIACCIO INVERNALE AVEVA DISTRUTTO LA TESTA,PERMETTENDO ALL'ACQUA DISTILLATA PRESENTE NEL CIRCUITO DI INVADERE LA CAMERA DI SCOPPIO SINO A GIUNGERE AL BASAMENTO ( MAI VISTA UNA CARNEFICINA SIMILE !!!! )

CON LE DOVUTE RISERVE ACCOLSI IL RUDERE NEI LOCALI DELLA G.S.MOTORRAD,DEDICANDOGLI DELLE OCCHIATE A CADENZA GOIRNALIERA DEDICATE A COMPRENDERE IL DA FARSI E LA CONVENIENZA DELL'IPOTETICA AZIONE.

PRESA LA DECISIONE,FORSE ANCHE LEGATA AD UNA CERTA AFFEZIONE NUTRITA NEI CONFRONTI DELLO STESSO,INIZIAI CON UNA CERTA SVOGLIATEZZA IL COMPLETO DISASSEMBLAGGIO,ATTO A POTER QUANTIFICARE IL TOTALE RIPRISTINO.

STABILITA L'ENTITA DELL'OPERAZIONE,DIEDI IL VIA ALLE OPERAZIONI...

PROPULSORE :

Immagine

BASAMENTO MY 2006 PRELEVATO DA MOTO SINISTRATA,SOSTITUZIONE DEI CUSCINETTI DI BANCO E DI TUTTE LE TENUTE
GUARNIZIONE BASAMENTO/CILINDRO METALLICA
IMPIANTO DI LUBRIFICAZIONE SEMPLIFICATO CON ADOZIONE DI PORTAFILTRO SECONDARIO DI PROVENIENZA 660 VDB
ALBERO MOTORE STOCK 78 mm MY 2005/2006
CILINDRO 102 RIBASSATO DI 1 mm,PISTONE 102 GR.B CON FASCE ELKO
GRUPPO TESTA MY 2001 DI UN 640 EN CON GUARNIZIONE CILINDRO/TESTA STOCK
ASSE A CAMMES 249 E BILANCIERI NUOVI
REGOLAZIONE GIOCO VALVOLE -0,15 ASPIRAZIONE E + 0,20 SCARICO
COPERCHIO FRIZIONE E COPERCHIO ACCENSIONE MY 2001
CARTER AVVIAMENTO MODIFICATO CON FRESATURA DEI SUPPORTI AE
RAPPORTO TRASMISSIONE FINALE Z1 = 15 Z2 = 45
CATENA RENTHAL R3 O RING DI SEZIONE RIDOTTA
TUTTA LA BULLONERIA PROPULSORE IN INOX AISI 308

Immagine

ALIMENTAZIONE / ASPIRAZIONE E SISTEMA DI SCARICO

Immagine

CARBURATORE MIKUNI BST 40 SL CON PASSAGGI ARIA MODIFICATI,GETTO MAX 205,MIN 47,5,VITE MIX 2 3/4
COMANDO GAS DOMINO/TOMMASELLI COD.2311 CON SUPPORTO CAVO MODIFICATO ED ALLEGGERITO

Immagine

COLLETTORE ASPIRAZIONE LATO FILTRO IN GEBERIT/ALU
ELEMENTO FILTRANTE DNA 660 VDB IN ARIA LIBERA
COMANDO ARIA A FREDDO HOME MADE DI PROVENIENZA DALL'ORTO
IMPIANTO DI SCARICO COMPLETO SEBRING/REMUS INOX/TITANIO OMOLOGATO DOPPIO TERMINALE

Immagine

IMPIANTO ELETTRICO

Immagine

IMPIANTO HOME MADE ALTAMENTE SEMPLIFICATO CON CENTRALINA SMD05 POSIZIONATA SUL LATO SX DEL CANOTTO DI STERZO

Immagine

ESSENDO LA STESSA UNA DCCI VIENE UTILIZZATA UNA MINIBATTERIA PER PRODURRE LA TENSIONE DI ECCITAZIONE ( IN LUOGO DEL MENO AFFIDABILE CONDENSATORE ELETTROLITICO )

Immagine

GRUPPO CAVO/PIPETTA CANDELA NGK RACING

Immagine

AL QUALE SARA' AVVOLTO IL CAVO SENSORE DEL CONTAORE

Immagine

IMPIANTO LUCI SEPARATO SEMPRE HOMEMADE

SOSPENSIONI ED IMPIANTO FRENANTE

AVANTRENO CON FORCELLA 4860MXMA REVISIONATA CON DISTANZIALE DA 2O mm IN CAMERA POMPANTE,TAPPI KPP CON PRECARICO ESTERNO LUBRIFICANTE MOTOREX RACING 15W

Immagine

LA FORCELLA COSI' RIDOTTA NELLA CORSA,ASSIEME AL DISTANZIALE POSTO SOTTO ALLA PIASTRA SUP.CONSENTIRA' UN LIVELLAMENTO DELL'AVANTRENO DI - 40 mm.

Immagine

PIASTRE ICE PARTS TRIPLE CLAMPS CON OFFSET FISSO 14
MANUBRIO RENTHAL TWINWALL CON TRAVERSINO

Immagine

IMPIANTO FRENANTE ANT.MISTO...
POMPA RADIALE 16 X 18 E PINZA DAL PIENO PROVENIENZA 660 VDB CHE LAVORANO UN'UNITA' BRAKING WAVE DA 320 mm TRAMITE ELEMENTI D'ATTRITO EBC MESCOLA RACING

Immagine
Immagine

AL POSTERIORE L'UNITA' DI SERIE WP 4681 BAVP LAVORA SU LEVERAGGI MODIFICATI,AL FINE DI LIVELLARE L'ALTEZZA DEL POST. A -30 mm

Immagine
Immagine

UNITA AD UN FORCELLONE DI PROVENIENZA 660 VDB MY 2002 SU CUI LAVORA UN'IMPIANTO FRENANTE STOCK CON DISCO BRAKING,TRAMITE ELEMENTI D'ATTRITO FERODO RACING

Immagine

RUOTE STOCK CON RAGGI E NIPPLES NUOVI SU MOZZI STOCK VERNICIATI IN NERO OPACO

TELAIO E SOVRASTRUTTURE

TELAIO STOCK MY 2003 AL QUALE SONO STATE TRONCATE TUTTE LE PARTI NN INDISPENSABILI

Immagine

VERNICIATO IN TONALITA KTM EPOCA...( NONOSTANTE DI FATTO NN SI SIA MAI UTILIZZATO TALE COLORAZIONE )
Immagine

L'ELIMINAZIONE DEL RICIRCOLO DI LUBRIFICANTE NELLO STESSO,HA CONSENTITO DI UTILIZZARE LA DISCENDENTE FRONTALE COME RECUPERO LIQUIDI

Immagine
Immagine

STESSA PROCEDURA PER IL TELAIETTO REGGISELLA ANTE 2005
ASPORTAZIONI DELLE PARTI NN INTERESSATE

Immagine

E RIVERNICIATURA IN NERO OPACO...

LA SELLA STOCK E' STATA RIPROFILATA UILIZZANDO UTENSILI CON SUPPORTI ABRASIVI,ALLO SCOPO DI RIDURRE L'INGOMBRO LATERALE SPECIE NELLA ZONA DI CONGIUNZIONE CON IL SERBATOIO DA 9 LT. DI PROVENIENZA SMC

Immagine

RIFASCIATA SUCCESSIVAMENTE IN COLORAZIONE EPOCA...

Immagine

LA SEZIONE PLASTICHE HA MESSO A DURA PROVA IL POTENZIALE DELLA MIA IMMAGINAZIONE,FACENDOMI CEDERE ALLA FINE SU PARTI GIA' VISTE,ANCHE SE DEBITAMENTE TRASFORMATE,VISTO CHE VOLEVO UN'ESTETICA OLD CHE SI ALLONTANASSE DALLE VARIE INTERPRETAZIONI PRESENTI QUA' E LA'..
PER LA MASCHERINA PORTAFARO,LA SCELTA E' STATA SEMPLICE ATTINGENDO DAL CATALOGO RICAMBI KTM,ESSENDO QUELLA DELL'LC4 620 EGS MY 1995 CON SU GRUPPO OTTICO CEV ALOGENO,COMANDATO DA DEVIO LATERALE FISSATO DIRETTAMENTE ALLA STESSA

Immagine

SORMONTANTE UN PARAFANGO CEMOTO BIANCO CHE SUCCESSIVAMENTE VERRA 'ULTERIORMENTE TRONCATO DI 60 mm ( COME LA VECIA SCUOLA IMPONEVA )

Immagine

PER LA ZONA SERBATOIO,NN VOLENDO UTILIZZARE SCONTATE PRESENZE,LA VIA DELLA MODIFICA DI DUE CONVOGLIATORI PAREVA OBBLIGATORIA,AGGIUNGENDO DELLE SEMPLICI GRAFICHE REPLICA DEL 1973 ( COME SI EVINCE DALLA FOTO )
IL TUTTO UNITO AD ATIPICI PARASTELI ANCH'ESSI BIANCHI ...SEMPRE COME RICHIAMO AI MEZZI DELL'EPOCA

Immagine

LA ZONA LATERALE,VOLEVA LASCIARE LIBERA IL PIU' POSSIBILE LA SEZIONE SOTTOSELLA,ALL'INSEGNA DI UN CERTO MINIMALISMO,VEDENDO DUE SEMPLICI TRIANGOLETTI IN PLASTICA,UNITI A DUE TABELLE LATERALI ALTAMENTE RIPROFILATE,AL FINE DI SNELLIRE IL PIU' POSSIBILE IL RETROTRENO

Immagine
Immagine

PER IL PARAFANGO POST.LA SCELTA DOVEVA RICADERE SU ESEMPLARI ANTE 90' MA,PER LORO CONFORMAZIONE SAREBBERO STATI INUILIZZABILI CON LA SELLA SMC,IN QUANTO QUELLE DELL'EPOCA,AVVOLGEVANO DIRETTAMENTE IL PARAFANGO STESSO GRAZIE AL PROFILI AD " U " ROVESCIATA DEL TRATTO TERMINALE.
NN TROVANDO ALTRE SOLUZIONI CHE NN SCONVOLGESSERO PIU' DI TANTO IL PROGETTO,HO OPTATO PER UN SEMPLICE CEMOTO SUPERMOTARD BIANCO DEDICATO,SORMONTANTE UN GRUPPO OTTICO/ PORTATARGA RACETECH,VOLUTAMENTE ROSSO,IN LUOGO DEL PIU' MODERNO CON VETRO TRASPARENTE

Immagine
Immagine

IL RISULTATO FINALE DEVE ESSERE INTERPRETATO NELL'OTTICA DELLA VOLONTA DI CREARE UN'ICONA,DEDICATA AI TEMPI DELLE MOTO SEMPLICI DALL'EROGAZIONE ARROGANTE..
POTREBBE NN PIACERE IN QUALCHE PARTICOLARE VISTO DA UNA VISIONE CONTEMPORANEA,MA E' IL TOTALE CHE DEVE ESSERE PRESO IN ESAME DAL SAPORE VOLUTAMENTE VECIO !!!

Immagine
Immagine

PROVA IN PISTA E STRADA

ASSIEME AL SOTTOSCRITTO ED ALTRI IMPORVVISATI TESTERS,LA PISTA DI CLENIA ( CIVIDALE DEL FRIULI ) E' STATA TEATRO DEI PRIMI PASSI DEL MEZZO IN QUESTIONE.
TESTER D'ECCEZIONE IL MAD BORSA,CHE NEL TORTUOSO PISTINO DA MICROMACHINE,HA SAPUTO TIRARE FUORI IL MEGLIO DALL'LC4 ALTE SCHULE

Immagine
Immagine
Immagine

IL PROPULSORE SUPERQUADRO OFFRE UNA NOTEVOLE SENSAZIONE DI COPPIA,ED UN BUON ALLUNGO ( NONOSTANTE LA CARBURAZIONE NN FOSSE ANCORA STATA OTTIMIZZATA ) ,CONSENTENDO DI UTILIZZARE UN RAPPORTO SUPERIORE RISPETTO A QUELLO CONSENTITO DA UN COMUNE 624,6 cc.
LA RESA DINAMICA,GRAZIE AL PROFILO DELLE COPERTURE ED ALLE QUOTE DI STERZO,RISULTA VICINISSIMA AD UN CROSS DERIVATO DELL'ULTIMA GENERAZIONE CON ,OVVIAMENTE,UN MAGGIORE IMPEGNO DERIVATO DALLA DIVERSA TIPOLOGIA DI EROGAZIONE E DAI DECISAMENTE DIFFERENTI VALORI DI COPPIA EROGATI.

NONOSTANTE NN SI ABBIA ANCORA L'ESITO DELLA BILANCIA,DOVREMO ESSERE ATTORNO AI 122/124 KG.

....IL CLASSICO PESO DEI MOTARD DI UN TEMPO !!!

HERR GIANT.......



PROVA DINAMICA DEL MAD BORSA

HO SEGUITO IL NUOVO PROGETTO DEL MAURO PASSO PASSO VIA TELEFONO, COSTANTEMENTE, E L' HO SEMPRE TROVATO MOLTO INTERESSANTE PER VARI MOTIVI:

1) PERCHE' UN FILOSOFO DEL MOTARD QUAL' E' IL GIANT NON POTEVA NON DEDICARSI AD UN RITORNO ALLE ORIGINI CHE ESPRIMESSE COMUNQUE CONCETTI TECNICO-DINAMICI ALL' ALTEZZA DELLE ATTUALI MOTARD O PSEUDO TALI...

2) PERCHE' IL MIX DI GRAFICHE DEI KAPPA GS ENDURO DEGLI ANNI 70, BASI TECNICHE DA VERO BOMBARDONE OLD SCHOOL UNITAMENTE ALLA ESPERIENZA DEL SOMMO, NONCHE' CHICCHERIE DA MOTO UFFICIALE, ERANO UN PIATTO TROPPO GHIOTTO PER NON ESSERE CUCINATO !

L' HO VISTA COME TUTTI VOI ALL' ENORADUNO E LE GRAFICHE HANNO SUBITO SUSCITATO UNA EMOZIONE CHE MI HA RIPORTATO AL TASSELLO ED ALL' ODORE DEI 2T CON IL QUALE MI FACEVO I FUMENTI DA PICCIRIDDO... LA MOTO POI, UN BESTIONE APPARENTEMENTE LUNGO, IGNORANTE, BIANCO E GIALLO, PRATICAMENTE UNA RINGHIERA A DUE RUOTE... AZZO DICO IO, MA QUANTO E' GRANDE...

SIEDITI DICE IL CALAMARO...

STRETTA, PICCOLA, MANUBRIO ALTISSIMO CHE ADORO, SOVRASTRUTTURE MINIMALI, FILI ELETTRICI ZERO, CACCHIO, PRATICAMENTE UN CROSS...

FACCI UN GIRO DICE IL CALAMARO...

SUBITO... PANTALONI CORTI, SANDALI DA CRUCCO, ZERO CASCO E PROTEZIONI, NON RESISTO, PARTO... PRIMA IMPRESSIONE, STRANISSIMA! IL MOTORE ELETTRICO MA CICCIONISSIMO, DOLCE MA CORPULENTO, TUTTO SOTTO CONTROLLO MA STRANA, NON CI ERO PIU' ABITUATO...

TORNO INDIETRO E MAURO MI DICE: COM’E’?

ED IO: BOH, MI SEMBRA BENE, STRANA… MA CHE SEDUTA CHE E’, STRANA, SCALCIA MA SEMBRA CHE ABBIA I RAPPORTI LUNGHI… BOH, NON CI CAPISCO GRANCHE’ MA MI SEMBRA CHE ABBIA IL SUO PERCHE’, MAH, NOTTE PORTERA’ CONSIGLIO…

CLENIA, PISTA DELLE MICROMACHINES, 2 GG DOPO, LA KRIEG SI AMMUTOLISCE, IL GIANT INSISTE: GIRA CON LA MIA DAI, TANTO… ED IO: MA NOOO, NON VORREI MAI, MMM, NON ME LA SENTOOOO, MA VEDIAMO E COSI’ VIA… E MI RITROVO SUBITO IN SELLA…

CERTO CHE SCENDERE DALLA MIA IPERTECNOLOGICA NUOVA PSEUDO MOTARD QUAL’E’ LA KRIEG E’ UN BELLO SHOCK, MA MI SENTO A CASA, NON SONO DISORIENTATO…

LA FRENATA E’ TOSTA MA MODULABILE, L’ASSETTO NON SI SCOMPONE ( DUE/TRE CLICK DI COMPRESSIONE AL MONO HANNO AIUTATO ), LA MOTO SI RIVELA UNA COSA ASSURDA CHE MAI AVEVO PROVATO PRIMA D’ ORA…

DI SOLITO STABILITA’ IN CURVA FA A CAZZOTTI CON LA VELOCITA’ DI INGRESSO E DI CAMBIO DI DIREZIONE, IL CLASSICO ESEMPIO DI BOTTE PIENA E MOGLIE UBRIACA, E’ QUASI IMPOSSIBILE CHE AVVENGA IL CONNUBIO TRA LE DUE COSE… QUA NO, AZZO, INCREDIBILE… I PIF PAF SONO FULMINEI, LA PERCORRENZA E’ GRANITICA E LA COPPIA DEL MOTORONE SUPERQUADRO TI PERMETTTE DI GIRARE CON UNA MARCIA PIU’ LUNGA PELANDO POI IN USCITA LA FRIZIONE SENZA MAI RISCHIARE UNA REAZIONE ANTIPATICA…

C’E’ CHI HA DETTO CHE E’ VIOLENTA, IO NO, LA TROVO DOLCISSIMA, PREVEDIBILE E SICURA… INFONDE IN CHI GUIDA UNO STATO MENTALE DI SERENITA’ IN CUI IL PILOTA DEVE SOLO CONCENTRARSI SULLA GUIDA E SUL DIVERTIMENTO, SENZA FARSI LE PARANOIE “ODDIO MI PARTE IL CULO, SBACCHETTA, NON MI FERMO”…

NON FRAINTENDETEMI, IL MOTORONE C’E’ ECCOME, NON E’ UNA MOTO DA PRINCIPIANTI, MA E’ MOLTO GESTIBILE E BEN DOSATO, COSI’ COME FRENI ED ASSETTO… TRA L’ALTRO CONSIDERATE CHE LA MOTO E’ STATA FINITA IL GIORNO PRIMA PER CUI ERA PRATICAMENTE IL GIRO INAUGURALE…. DI STRADA A LIVELLO DI ASSETTO VOLENDO SE NE PUO’ FARE ANCORA, MA NON SERVE, E’ GIA’ A POSTO COSI’…

EQUILIBRIO ASSOLUTO! LA MOTO DAL PUNTO DI VISTA DINAMICO LA DEFINIREI FACILE, SICURA, MAI SGARBATA, MOLTO EFFICACE, NON ONDEGGIA O SALTELLA, HA QUELL’ANGOLO DI STERZO APERTO CHE RENDE FACILE BUTTARSI IN PIEGA EPPURE… MIII, SI GUIDA BENE, PERO’ MI SENTO LENTO, VADO PIANO… INVECE NO CACCHIO… TUTTO SOMMATO VEDO ZOX E GLI ALTRI CON LE MOTO RACING CHE MI INSEGUONO MA NON GLI RIESCE POI COSI’ FACILE PASSARE, ANZI, NE INFILO ANCHE UNO ALL’ INGRESSO DI UN RAMPINO, MAGGGGGICA BOMBARDA OLD SCHOOL, VIAGGIA DI BRUTTO!!!

FATICA ZERO A GUIDARLA, PEDANE SEMPRE IN TERRA, IL GUSTO DI NON AVERE L’ANTISALTELLAMENTO E DI PELARE LA BURROSA FRIZIONE MAGURA IDRAULICA NEI TRAVERSONI IN FONDO AL RETTILINEO, UNO STATO DI EXTASI…

AVRO’ FATTO 4 TURNI CIRCA, ED OGNI VOLTA SI ANDAVA SEMPRE PIU’ FORTE, ANCHE SE GIA’ AL PRIMO IL RITMO ERA PIU’ CHE BUONO… RIPETO, 4 TURNI CIRCA E MAI UN RISCHIO, UN LUNGO O SITUAZIONI DI EMERGENZA… GUIDARE FORTE E SERENI, ECCO LA MAGIA CHE SA TRASMETTERE L’ ULTIMA CREATURA DEL GIANT, SENZA OMBRA DI DUBBIO LA PIU’ BELLA MOTO CHE ABBIA MAI CREATO IN QUANTO RACCHIUDE TUTTO QUELLO CHE IL MAURO AVEVA SEMINATO QUA E LA’ NELLE SUE CREAZIONI PRECEDENTI, LA FUSIONE PERFETTA, L’ARABA FENICE RISORTA DALLE CENERI… FARSI UNA BELLA MOTO SPENDENDO POCO ED ABBANDONANDO TUTTE LE PIPPE CHE IL MOTARD RACING IMPONE SI PUO’…ANDARE FORTE SENZA IL CAMBIO ELETTRONICO OD ALTRE DIAVOLERIE DA MOTOFINOCCHI SI PUO’…

QUESTO E’ IL MOTARD E QUESTA MAURO E’ LA TUA MOTO, LA PIU’ BELLA, GUAI A TE SE TE NE DOVESSI PRIVARE IN FUTURO!

CHAPEAU VECIO, UN AMICO !

Ultima modifica di GIANT SQUID il 27/06/2009, 8:10, modificato 1 volta in totale.

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12949
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA !

Messaggio » 26/06/2009, 15:23

:clap: :clap:
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

Salzig
Avatar utente
 
Messaggi: 7681
Iscritto il: 06/04/2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA !

Messaggio » 26/06/2009, 19:25

Maaaaa, non ha le pedane per il passeggero....
Maaaaa, con quel parafango davanti così corto se c'è bagnato mi sporca gli occhiali da sole
Maaaaa, io ci avrei messo una bella Cyclops
Maaaaa, in che marcia si impenna?

:tomato:







E' BELLISSIMA!!!!!!!!!!!!
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Fabio84
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 27/06/2009, 0:41

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA !

Messaggio » 27/06/2009, 1:05

Salzig ha scritto:Maaaaa, in che marcia si impenna?


Ahaha :D Probabilmente anche in 4 o 5!! :mrgreen:

Narnonet
Avatar utente
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 14/02/2009, 14:47
Località: Tèra de Bèrghem

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 29/06/2009, 13:05

Immagine Immagine Immagine Immagine

STUPENDISSIMISSIMA... :mrgreen:

CIao
«Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste,
perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.»

Gabriel Garcia Marquez

- - -

«Sprona il tuo futuro! Ce l'hai nelle tue mani!»
Anonimo

Narnonet
Avatar utente
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 14/02/2009, 14:47
Località: Tèra de Bèrghem

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 29/06/2009, 13:17

Ora che mi sono letto tutto tutto...

2 piccoli appunti...
- Non avete un grafico di una bancata? Giusto per avere un'idea di coppia e potenza
- Sei stato molto meticoloso nella scelta di ogni componente per ricercare quel senso di OLD, e poi invece mi finisci con l'appiccicare quei due nuovissimi adesivi WP (a prop, sono sfondo nero o trasparente?)...
Non c'era altri adesivi (che ne so, far stampare un adesivo con un vecchio logo WP )??? Oppure potevate non mettere gli adesivi

Cmq gran bel lavoraccio ci avete fatto sopra... :shock: :mrgreen:

Ciao
«Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste,
perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.»

Gabriel Garcia Marquez

- - -

«Sprona il tuo futuro! Ce l'hai nelle tue mani!»
Anonimo

ulvisma
Avatar utente
 
Messaggi: 4444
Iscritto il: 10/02/2009, 10:03
Località: Oggiono (LC)

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 29/06/2009, 15:32

un uomo... un mito!!!!!!

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :idol: :idol: :idol: :idol: :idol:
così Vulvy che son Vulvissima...
SM 950 Black '05
Sono un brianzolo vero... e ne sono fiero!!!! Insomma, sono un diversamente cittadino
Non sono ne una donna ne un 50enne...

Drake
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3409
Iscritto il: 09/02/2009, 23:07
Località: Sud milano

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 30/06/2009, 20:16

spettacolareeeee gran bel oldstile!! :clap: :clap: :idol: :idol:
membr1 del Feroce Racing Team

Il Sempre Duro é volato in celo! e dopo 2 anni ho trovato la degna erede!! Ti amo SuperDuke!!!



stino
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1679
Iscritto il: 21/01/2009, 18:29
Località: Bergamo

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 30/06/2009, 20:39

:s-belpost: :s-belpost: :s-belpost: :s-belpost: :clap: :clap: :clap: :clap:

Davide_SD07
Avatar utente
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 09/04/2009, 14:40
Località: Cassano Beach

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 18/08/2009, 17:27

Quoto a mille !!!

Altro che qualche particolare può non piacere ...

anche per me magnifica !!!

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :idol: :idol: :idol: :idol: :idol:
======================================================
http://fotoalbum.alice.it/barzaghi/superduke/sd01.html

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 31/08/2009, 22:00

Le special dei lettori
KTM LC4 Motard "alte schule"
Un mezzo nato per voler essere un'icona dedicata a ciò che un tempo fù…..


Immagine

Testo di Mauro Ravaioli: La mia posizione professionale, mi concede la possibilità di possedere e/o utilizzare i mezzi delle ultime generazioni,possibilità che mi ha condotto,corroborato dalla mia personale visione delle cose,nel desiderare di percorrere dei passi indietro, decisamente annoiato dalla tecnica contemporanea.
Che fare ?? Acquistare un lc4 della vecchia serie e metterci su' un po' di "special parts", limando il peso qua' e la??? No, già fatto !!!
Volevo qualcosa di unico, di paradossalmente nuovo. L'occasione arrivò inaspettatamente quando il mio ex collega di attività venatorie decise di disfarsi del suo KTM 640 ipertrasformato.
Il mezzo però era in stato di abbandono da più di un anno, lasciato all'azione delle intemperie!
Plastiche ingiallite,copertina sella irrigidita dai rigori invernali, catena di trasmissione completamente arrugginita e diventata monolitica con il pignone, parti in lega completamente ossidate, impianto elettrico andato per la tangente, pneumatici ovalizzati, camere d'aria marcite, raggi ruote completamente ed irrimediabilmente corrosi, impianto di scarico in condizoni penose, pompa radiale con perni arrugginiti...
Il quadro già devastante di suo, lasciava presagire disgrazie ben maggiori a carico del propulsore. Di fatto il ghiaccio invernale aveva distrutto la testa, permettendo all'acqua distillata presente nel circuito di invadere la camera di scoppio sino a giungere al basamento (mai vista una carneficina simile!)
Con le dovute riserve accolsi il rudere nei locali della G.S.Motorrad, dedicandogli delle occhiate a cadenza giornaliera, atte a comprendere il da farsi e la convenienza dell'ipotetica azione.
Presa la decisione, forse anche legata ad una certa affezione nutrita nei confronti dello stesso, iniziai con una certa svogliatezza il completo disassemblaggio, necessario per poter quantificare il totale ripristino.
Stabilita l'entità dell'operazione,diedi il via alle operazioni. Che sono state le seguenti:

MOTORE
Basamento m.y. 2006, prelevato da una moto sinistrata.
Sostituzione dei cuscinetti di banco e di tutte le guarnizione del basamento e del cilindro.
Impianto di lubrificazione semplificato con adozione di portafiltro secondario di provenienza KTM 660 VDB Replica.
Albero motore stock 78 mm, m.y. 2005/2006
Cilindro 102 ribassato di 1 mm, pistone 102 gr. con fasce Elko
Gruppo testa my 2001 di un 640 enduro, con guarnizione cilindro/testa stock
Albero a cammes 249 e bilancieri nuovi
Regolazione gioco valvole -0,15 aspirazione e + 0,20 scarico
Coperchio frizione e coperchio accensione my 2001
Carter avviamento modificato con fresatura dei supporti AE
Rapporto trasmissione finale z1 = 15 z2 = 45
Catena Renthal r3 con o-ring di sezione ridotta
Tutta la bulloneria propulsore in inox aisi 308

ALIMENTAZIONE, ASPIRAZIONE E SISTEMA DI SCARICO
Carburatore Mikuni BST 40 sl con passaggi aria modificati, getto max 205, min 47,5, vite mix 2 e 3/4
Comando gas Domino/Tommaselli cod.2311 con supporto cavo modificato ed alleggerito
Collettore aspirazione lato filtro in geberit/alu
Elemento filtrante DNA del KTM 660 VDB Replica senza cassa filtro
Comando aria a freddo home made di provenienza Dell'orto
Impianto di scarico completo Sebring/Remus in acciaio inox e titanio omologato con doppio terminale

IMPIANTO ELETTRICO
Impianto home made, altamente semplificato con centralina SMD05 posizionata sul lato sx del canotto di sterzo. Essendo la stessa una DCCI, viene utilizzata una minibatteria per produrre la tensione di eccitazione ( in luogo del meno affidabile condensatore elettrolitico )
Gruppo cavo/pipetta candela NGK Racing al quale è stato avvolto il cavo sensore del contaore
Impianto luci separato sempre home made

SOSPENSIONI ED IMPIANTO FRENANTE
Avantreno con forcella 4860mxma revisionata con distanziale da 20 mm in camera pompante, tappi KPP con precarico esterno, lubrificante Motorex Racing 15w
La forcella cosi' ridotta nella corsa, assieme al distanziale posto sotto alla piastr superiore, consente un livellamento dell'avantreno di - 40 mm.
Piastre Ice Parts triple clamps con offset fisso 14
Manubrio Renthal Twinwall con traversino
Impianto frenante anteriore con pompa radiale 16 x 18 e pinza dal pieno di provenienza KTM 660 VDB Replica, disco freno Braking wave da 320 mm, patiglie EBC con mescola racing
Il mono posteriore rimane l'unita' di serie WP 4681, ma lavora su leveraggi modificati, al fine di livellare l'altezza del post. a -30 mm
Il forcellone è di provenienza KTM 660 VDB Replica my 2002.
Impianto frenante stock con disco Braking ed elementi d'attrito Ferodo Racing
Ruote stock con raggi e nipples nuovi su mozzi stock verniciati in nero opaco

TELAIO E SOVRASTRUTTURE
Telaio stock my 2003 al quale sono state troncate tutte le parti non indispensabili e successivamente verniciato in tonalità KTM "Epoca" ( nonostante di fatto non si sia mai utilizzata tale colorazione).
L'eliminazione del ricircolo di lubrificante nel telaio ,ha consentito di utilizzare la discendente frontale come recupero liquidi
Anche per il telaietto reggisella ante 2005 si è provveduto all'asportazione delle parti non interessate e riverniciatura in nero opaco.
La sella stock e' stata riprofilata, utilizzando utensili con supporti abrasivi, allo scopo di ridurre l'ingombro laterale specie nella zona di congiunzione con il serbatoio da 9 lt. di provenienza KTM SMC
La sezione plastiche ha messo a dura prova il potenziale della mia immaginazione, facendomi cedere alla fine su parti gia' viste, anche se debitamente trasformate, visto che volevo un'estetica old che si allontanasse dalle varie interpretazioni viste fin'ora.
Per la mascherina portafaro, la scelta e' stata semplice attingendo dal catalogo ricambi KTM ,essendo quella del modello LC4 620 EGS my 1995, con gruppo ottico CEV alogeno, comandato da devioluce laterale, fissato direttamente alla stessa
Il parafango anteriore è un Cemoto bianco, che è stato poi tagliato di 60 mm., come la vecchia scuola imponeva.
Per la zona serbatoio sono ricorso a due convogliatori originali, debitamente tagliati e modificati, aggiungendo delle semplici grafiche replica del 1973. I tutto unito ad atipici parasteli anch'essi bianchi, che richiamano i colori dei mezzi dell'epoca
La zona laterale, voleva lasciare libera il più possibile la sezione sottosella,all'insegna di un certo minimalismo,vedendo due semplici triangoletti in plastica, uniti a due tabelle laterali riprofilate, al fine di snellire il più possibile il retrotreno
Per il parafango posteriore, la scelta doveva ricadere su esemplari ante 90' ma, per loro conformazione sarebbero stati inuilizzabili con la sella del modello SMC. Non trovando altre soluzioni che non sconvolgessero più di tanto il progetto,ho optato per un semplice Cemoto supermotard bianco dedicato, sormontante un gruppo ottico/ portatarga Racetech, volutamente rosso, in luogo del più moderno con vetro trasparente


Il risultato finale deve essere interpretato nell'ottica della volontà di creare un'icona,dedicata ai tempi delle moto semplici, dall'erogazione "arrogante". Potrebbe non piacere in qualche particolare visto da una visione contemporanea, ma e' il totale che deve essere preso in esame dal sapore volutamente "vecio" !!!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Kiddo
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 02/09/2009, 17:54

Re: KTM LC4 ALTE SCHULE...L'ICONA ! VON G.S.MOTORRAD

Messaggio » 10/09/2009, 20:59

sono senza parole, Mauro
non è una moto. E' filosofia pura, la nostra filosofia.
Dietro alle parole poche ma buone, e ai fatti che parlano da soli, ci sono persone che si amano o si odiano, o tutte e due le cose insieme.
E loro continueranno, con poche parole, e molti fatti.

Giampy
Avatar utente
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 15/06/2009, 10:51
Località: Gualdo Cattaneo PG

Re: KTM LC4 alte schule...l'icona ! von g.s.motorrad

Messaggio » 10/11/2010, 12:49

In un mondo omologato dove la fantasia trova poco spazio come non essere concordi che ha esternato quello che aveva dentro, gran bel lavoro, minimalista ma tecnicamente di alto livello.

GP

Cent
Avatar utente
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 21/01/2010, 21:16
Località: provincia di Pisa

Re: KTM LC4 alte schule...l'icona ! von g.s.motorrad

Messaggio » 13/12/2010, 9:33

:giorno: è la moto più bella che mi sia capitata di vedere negli ultimi tempi, racchiude in se la semplicità e l'efficacia tipica di moto d'altri tempi...

In più con me si sfonda una porta aperta; la mancanza (praticamente) totale di elettronicadà quel qualcosa in più; riuscire ad andare forte senza dover regolare l'antispin o cambiare erogazione al motore ma solo dosando sapientemente il polso dx è una cosa da ammirare

Fino a quando ci saranno persone che credono che la sana meccanica possa surclassare l'elettronica, magari con più tempo con più sforzo (certo è più veloce e meno stancante cambiare un parametro alla centralina invece che cambiare un'asse a camme per migliorare l'erogazione agli alti o ai bassi) continueranno a nascere questi capolavori d'arte dove l'immaginazione e la "follia" fanno nascere la bellezza...

GIANT sei un grande; continua cosi... :D
lc4 640 adventure my 2003


Torna a KTM LC4 Supermoto

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Blackap, davidececco79, Elfazius-90, EmaTriple, fabietto81, Gandalf, Gerko, Google [Bot], ivanuccio, klaus1973, Majestic-12 [Bot], MrGrey, MSNbot Media, steppenwolf, swearbg, TIZIANO62, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

Copri pignone ktm 640 lc4      Riprofilare tabelle lc4      Scarico alto su lc4      avantreno KTM RC8      ciuscunettu bilancieri ktm lc4 620 ricambi      come sostituire il condensatore del ktmimpianto elettrico ktm250 exc      condensatore ktm      copertura pignone ktm 640      domino tommaselli 2311      duke 640 gs motorrad      forcella 950 adventure completo con la pinza      forum lc4 cambio portafaro      gioco valvole ktm660      guida mikuni bst giant      ice racing team ktm 660      kit guarnizioni ktm 640 2003      ktm 1995 portafaro       ktm 620 adventure forcellone      ktm 620 alte      ktm 620 condensatore      ktm 620 lc4 condensatore      ktm 620 trasmissione originale      ktm 660 9 litri      ktm 660 lc4 piena potenza      ktm 660 parafango posteriore sostituire      ktm 660 smc sella serbatoio      ktm 950 sm renthal bar      ktm duke 640 mascherina      ktm lc4 620 gs motorrad      ktm lc4 640 da pista      ktm motard bianco      ktm vdb camme      manubrio renthal ktm      manubrio renthal twinwall ktm      modifica codino ktm 660      parafango sotto sella enduro      parasteli corti plastica      portafaro cemoto      ricambi ktm lc4 620      ricambi ktm lc4 620      ricambi ktm lc4      richiami ktm 640 adventure bulloni testa      serbatoio lc4 vdb      testata ktm lc4      trasmissione ktm 620 lc4       trasmissione ktm 640 forum      monoposteriore ktm wp 620 lc4      ktm impianto elettrico semplificato      forcellone tzr 125