KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

KTM 250 Freeride R, un anno dopo.

La presentazione, oltre ad essere gradita, apre le porte del forum!

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

KTM 250 Freeride R, un anno dopo.

Messaggioda Wolf Freeride » 15 apr 2015, 15:06

Premetto, che arrivo dal trial, in gioventù sono stato campione regionale juniores di trial, ma ho anche provato tantissime moto enduro.
Tornando alla freeride e parlo solo della 250 2t inquanto la 350 4t non l'ho mai provata, dopo i normali aggiustamenti e tarature di sospensioni e sopratutto sterzo avanzandolo con le regolazioni possibili di serie e alzandolo al massimo sfilando il più possibile le forcelle dalle piastre.
Salto in moto e già alla prima uscita ma ancor di più oggi dopo più di un anno che metto alla frusta questa moto in tutti i tipi di percorsi, rimango sbalordito dalle sue prestazioni generali, il telaio lavora in modo egregio sulle sospensioni sopratutto sul posteriore con una motricità esagerata e il cambio con una spaziatura delle marce eccellente che fanno sembrare il motore più potente di quello che è.
La moto si guida come una enduro "anche se nello stretto a basse velocità e per giochetti freestyle è mostruosa con passaggi al limite del trial" quando si capisce come stargli sopra sullo sconnesso ad alte velocità perche è questo "assieme all'allungo limitato nei trasferimenti stradali" l'unico limite anzi ci metto anche un ulteriore potenziamento degli impianti frenanti, in questo è il pilota che deve fare la sua parte imparando a stargli sopra anche quando l'anteriore perde aderenza o parte per la tangente a causa di una pietra, imparando a guidare le perdite di aderenza in accelerazione e in frenata, la grande reattività della moto e la grande coppia del motore lo permettono, in pratica la freeride se ne sei capace ti permette di guidarla in un fettucciato o su uno sterrato come una vera motard.
La vera goduria arriva in mezzo alle exc e varie altre moto che considerano la freeride una moto per andare a funghi, e poi devono ricredersi per forza di cose perché la freeride può anche stargli davanti. Ammettendo però che quando ti passa una enduro tradizionale a più di cento chilometri orari possibilmente su una sol ruota sia sull'asfalto che sullo sterrato veloce, noi con le freeride possiamo solo guardarli o meglio far finta di non vederli.
Detto ciò la freeride è una moto senza alcun complesso di inferiorità. Anzi una moto sempre divertente ed appagante.
Wolf Freeride
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 15 apr 2015, 1:12

Re: KTM 250 Freeride R, un anno dopo.

Messaggioda elleR » 16 apr 2015, 21:58

:s-welcome: :myktm_sign
Avatar utente
elleR
Moderatore
 
Messaggi: 7256
Iscritto il: 23 nov 2010, 22:15
Località: Bresso

Re: KTM 250 Freeride R, un anno dopo.

Messaggioda Wolf Freeride » 17 apr 2015, 22:19

Grazie, dimenticavo sgaso, in Sicilia Provincia di Catania.
Wolf Freeride
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 15 apr 2015, 1:12


Torna a Presentazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite