KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Moderatore: Moderatori

gixxxer
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda gixxxer » 25 nov 2021, 12:59

Scusate se mi intrometto e per di più OT, ma non sono completamente d'accordo con @liquidcooled: tu sai da fonte certa che le misure esterne del motore sono variate da 790 ad 890? perchè è noto che, da diversi anni, i motori sono progettati proprio in vista di upgrade di cilindrata e prestazioni. L'aumento della corsa viene di solito "lavorato" sulle manovelle dell'albero motore che vede "allungare" i gomiti e non necessariamente aumentano la lunghezza fisica del blocco cilindri, come pure l'alesaggio viene di solito riportato sulle camicie dei cilindri piuttosto che sulla dimensione esterna, almeno per quello che ne so io e, ovviamente, semplificando molto.

Mi sembrerebbe strano che a distanza di soli due anni ci sia necessità di rimettere mano alle dimensioni fisiche di un motore che, tra le altre cose, è estremamente razionale nella sua progettazione. Certo, da 790a 990 cmc si inizia ad avere un incremento importante e ci sta che qualcosa debba essere adeguato anche esternamente, ma nel passaggio da 790 ad 890 sono perplesso.

liquidcooled4
 
Messaggi: 222
Iscritto il: 31 mag 2017, 10:44

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda liquidcooled4 » 25 nov 2021, 16:55

gixxxer,
da 790 a 890 penso siano state mantenute tutte le misure degli attacchi motore-telaio e le posizioni degli assi pignone, primario cambio e, soprattutto albero motore; invece aumentando la corsa da 65,7mm (790) a 68.8 mm (890) si ha un aumento di ingombro in altezza di circa 1,55mm,
che potrebbe essere compensato da pistoni ribassati ma pobrabilmente a loro volta anche i pistoni sono cresciuti in altezza.
Riguardo invece l'alesaggio, sul 790 era 88mm ed avevamo questa situazione:
cilindri 790.jpg

sull'890 sono riusciti a crescere a 90.7mm senza aumentare apperentemente l'ingombro laterale, quindi hanno diminuito ulteriormente il materiale tra i due cilindri; NON mi sembra si possa procedere oltre.
In sintesi, ribadisco ancora una volta, 790 ed 890 condividono il basamento, l'890 è solo qualche millimetro più alto; volendo maggiorare l'890 senza aumentarne l'ingombro laterale servirebbe la fisica dell'anti-materia;
non volendo scomodare quest'ultima, direi rimane solo di ridisegnare un motore più grande, che condivida il progetto meccanico-fluidodinamico-elettronico con 790-890 ma che debba necessariamente essere più grande,
pesante e con maggiori inerzie giroscopiche.
E qui mi fermo.

ivanol
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 3 dic 2016, 7:33

ktm RC8 (990?)

Messaggioda ivanol » 27 nov 2021, 9:56

Se uscirà il 990 automaticamente il modello 890 diventerà vecchio come è stato per il 790 . Non sò cosa ne pensate voi ma , anche se capisco che per compensare le nuove normative euro 5 non hanno altra strada che l'aumento di cilindrata , questo però lo sapevano da anni allora perchè non partire dall'inizio con il 990 ?
https://www.moto.it/news/ktm-rc990-una- ... -spia.html

motokermit59
 
Messaggi: 383
Iscritto il: 29 nov 2016, 19:13
Località: SISSA (PR)

Re: ktm RC8 (990?)

Messaggioda motokermit59 » 27 nov 2021, 10:22

Credo che la piattaforma BICILINDRICO PARALLELO FRONTEMARCIA sia economicamente e industrialmente la migliore, non a caso tutti i marchi si stanno orientando a questo tipo di motore , e Ktm sta riempendo il buco lasciato dal 1090. I motori a V resteranno ancora ,non so x quanto , x modelli premium dove i margini sono molto più ampi

Avatar utente
Giax
Moderatore
 
Messaggi: 7195
Iscritto il: 25 nov 2011, 10:26

Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda Giax » 27 nov 2021, 11:06

Ivanol ho unito da JoeBar a qui, perché l’argomento era già trattato :up:
Capisco che non potessi trovarlo qui nella 890 Duke, ché non c’entra nulla. Ma con modello in vendita vediamo di chiedere all’Admin di creare un subforum dedicato tra le LC8c.

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 3732
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda pave » 21 gen 2022, 9:22

Ulteriri foto e notizie da inmoto.it

La nuova RC 990, questo il nome, adotta il motore bicilindrico 890 già visto sulla Duke R ma, come ovvio immaginare dal nome della prossima sportiva, avrà cilindrata maggiorata ed una cavalleria che dovrebbe veleggiare attorno quota 135 CV.
Un dato di potenza che la pone come via di mezzo tra i 120 CV del motore 890 ed i 155 CV della Ducati Panigale V2 che i tecnici di Mattighofen pare abbiano utilizzato come riferimento.

Attorno al motore, rivisto sia nella parte calda che a livello di basamento, troviamo la base collaudata della 890 Duke, con il telaio che resta quasi invariato. La forcella sembra essere presa dall'attuale naked, ma l'angolo dello sterzo dovrebbe essere più chiuso. I freni sono i Brembo Stylema, ereditati invece dalla 1290 Super Duke RR, mentre tutto nuovo è lo scarico con maggiori volumi che si intravedono dalla carenatura, anche per andare incontro alle norme che verranno in fatto di emissioni.
Il prototipo, qui fotografato sulle strade dell'entroterra spagnolo, ci dà già un'idea di quelle che saranno le linee di una moto che non dovremmo comunque vedere prima di un anno.


Qui il link alla pagina https://www.inmoto.it/news/anteprime/2022/01/11-5072362/ktm_risponde_alla_ducati_panigale_v2_con_la_rc_990_le_foto_su_strada

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 18345
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda Bat21 » 21 gen 2022, 19:59

@pave

Bellissima e con i cavalli giusti, oltre al peso :wink:
My little orange mustang!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente, resisto(!)

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 3732
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda pave » 21 gen 2022, 22:54

Esatto !

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

liquidcooled4
 
Messaggi: 222
Iscritto il: 31 mag 2017, 10:44

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda liquidcooled4 » 24 gen 2022, 8:59

andiamo ragazzi, ma solo io trovo questo progetto RC990 una cosa "triste"?!
l'ennesimo prodotto fatto al risparmio e basato quasi esclusivamente sulla forza del marketting.
Riguardo il peso e le inerzie giroscopiche, non potranno essere paragonabili alle Duke 790/890R, solo all'uscita della moto vera potremo tirare le somme.
Invece già posso dire che mantenere il layout delle duke 790/890 per una carenata mi fa veramente tristezza: l'assenza di un airbox dinamico e soprattutto
di un link al posteriore non sono ammissibili per una moto che vorrebbe contrastare la Panigale V2.
Inoltre, anche il motore, come si dice, parente stretto dell'890, difficilmente potrà trasformare il suo carattere da grande schiena e poco allungo ad uno
più propenso alla maggiore potenza nella zona alta del contagiri, adatto in sostanza anche ai circuiti veri.
Nota bene: sui social internazionali ci sono owners della RC8c e della Kramer GP2 che si lamentano di prendere delle grandi sverniciate, sui rettilinei
degli innumerevoli circuiti, dalle 600 quattro cilindri preparate; figuriamoci cosa succederà al cospetto di una Panigale V2.

Insomma ragazzi, sognare è lecito, ma il brusco risveglio è garantito quando a condurre il progetto è solo il marketting.

Moro23
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 25 set 2020, 17:13

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda Moro23 » 24 gen 2022, 9:11

Dico la mia: in pista i 600 4 in linea sono inarrivabili per le moto che hai citato, vuoi per cavalli erogati e vuoi per peso delle moto. Ad esempio un CBR 600 RR standard del 2007 arriva facilmente a 260 km/h.

Forse su strada le cose possono cambiare, per il tipo di erogazione del 2 cilindri.

Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

liquidcooled4
 
Messaggi: 222
Iscritto il: 31 mag 2017, 10:44

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda liquidcooled4 » 24 gen 2022, 12:35

Moro23 ha scritto:in pista i 600 4 in linea sono inarrivabili per le moto che hai citato, vuoi per cavalli erogati e vuoi per peso delle moto.

credo proprio che un Panigale V2 se li mangi i 600 4 cilindri, in qualsiasi contesto; certo se mi paragoni una 600 preparata che ha fatto il CIV Supersport ed una Panigale V2 uscita dal concessionario allora hai ragione.
Forse con le moto da me citate ti riferisci alla RC8c e Kramer GP2, allora anche li hai ragione.

Comunque penso proprio che un moderno progetto di un bicilindrico, anche in linea, di cilindrata prossima ai 1000cc, possa pesare 175-180kg senza benzina ed essere superiore alle 600 4 cilindri ormai datate.
Il problema è che un bicilindrico in linea che voglia fare questo mestiere non può essere parente stretto dell'attuale 890R, gran motore ma adatto solo ad adventure e naked.
Ultima modifica di Giax il 24 gen 2022, 17:08, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ridotto quote

Moro23
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 25 set 2020, 17:13

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda Moro23 » 24 gen 2022, 12:57

No, hai ragione, la Panigale V2 ha più motore, e penso migliore ciclistica se paragonata a moto stock 600, quindi non preparate. Io mi riferivo al progetto rc8 col motore "Duke".

Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 18345
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda Bat21 » 24 gen 2022, 12:59

@liquidcooled4

Alzo le mani Paolo :shifty:

Ovviamente, so bene che nello specifico stiamo disquisendo di BEN altra "pasta" rispetto al glorioso V2 della mitica RC8R (quella VERA, per intenderci ...non by CFMoto!) :(

Ma dato che QUEL propulsore non tornerà più ...non si può far altro che attendere un motore ex-novo ...che dire ...si vedrà :|
My little orange mustang!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente, resisto(!)

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 3732
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda pave » 24 gen 2022, 13:40

Stato dando per scontato che questa nuova moto sarà un vera supersportiva al 100% ma non è detto che sia così... se sarà una "sportiva stradale" sul genere della mia RS il motore della Duke 890 adeguatamente rivisto sarà prefetto.

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

cane501
 
Messaggi: 449
Iscritto il: 19 mar 2013, 17:54

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda cane501 » 24 gen 2022, 13:52

Io non conosco i programmi di Ktm (ne sono particolarmente bravo a fare previsioni a dire il vero) ma sospetto che questo progetto sia da confrontare più con le proposte di Yamaha (R7 e futura R9) che non con la "Panigalina". La Rc8c mi sa più di sportiva stradale ideale per un approccio alla pista senza stare a pensare troppo ai tempi . La V2 oltre a costare tantino è una sportiva fatta e finita (e con le palle quadre aggiungerei) pensata per la pista ma anche per dominare il futuro campionato Supersport. A meno di strani accrocchi regolamentari Yamaha e Ktm non avrebbero alcuna speranza in un confronto diretto.

liquidcooled4
 
Messaggi: 222
Iscritto il: 31 mag 2017, 10:44

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda liquidcooled4 » 24 gen 2022, 14:42

mi sembra che iniziamo ad essere d'accordo:

RC990 = sportiva stradale, forse in pista potrà competere con la Yamaha R9 ma non con 600 4 cilindri, tantomeno con la "signora" Panigale V2.

pave, a mio giudizio il motore della tua Street RS 765 (se ho capito e ricordo bene) è molto più adatto alla pista dell'attuale 890 e presumo anche del derivato 990.

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 3732
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda pave » 24 gen 2022, 16:59

Mai avuta la Street 765 avevo la 675 :wink:

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

Avatar utente
topo78
 
Messaggi: 345
Iscritto il: 28 mag 2017, 7:00

Re: Novità in vista, beccata l'Rc8c stradale

Messaggioda topo78 » 24 gen 2022, 21:09

Piccolo OT: la grande massima assoluta FIGATA di Aprilia con la rs660 è stato rientrare nella lighweight al TT e nei campionati americani dedicato a bicilindriche di piccola cubatura. R7 (e lacrimo sangue a scrivere quel nome che nel lessico comune dei giovani porterà a dimenticare la vera R7) et similia, sono, per il mio metro di giudizio, utili in pista quanto la carta vetrata del 40 in bagno.
Il fatto che piaccia a pave e che se la è comprata uso stradale non conta: il progetto è valido per la pista. I rumors danno nella lighweight del TT quasi un monomarca Aprilia, attendo trepidante, anche se non ho avuto tempo di seguire a dovere. Maledetto covid con tutte le edizioni saltate ho perso il giro di seguire.

Considerato che con l'elettronica anche un totale incapace riesce a portare moto importanti, tutta quella categoria è per me dedicata a chi vorrebbe ma non può la mille, e ci gira soprattutto in strada, anche perché la posta costa tanto. E salvo sorprese la KTM cadrebbe qui.


La 765 è un discorso a parte: la 765rs che sarebbe un bel punto di partenza per una Daytona (è il motore utilizzato per un mondiale prototipi). Per uso stradale per i diversamente piloti è meglio al netto di tutto la R, ma parliamo di naked.


Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

Precedente

Torna a KTM 890 Duke R

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite