KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

I miei primi 7000 km

pianpianino
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 giu 2019, 10:08

I miei primi 7000 km

Messaggioda pianpianino » 26 ago 2019, 20:06

come da titolo vorrei rendervi partecipi della nuova esperienza con la Bestia:

Oggi 25/05/2019
Portata a casa la bestia: KTM SD 1290 GT è in garage.
Le prime impressioni di guida sono positive la ciclistica è svelta e sincera.
Il motore è ruvido e sembra quasi insofferente a girare sotto i 4000 giri, ma non per questo risulta impacciato sotto questo regime, infatti riprende senza problemi anche dai 2500 giri, ma è il rumore che è imbarazzante!!! sembra dirti ma che c@zzo mi stai facendo fare, posso fare cose inimmaginabili se mi porti dove voglio io!!
Sono in rodaggio e sto sotto i 6000 giri e capisco che la belva gradisce altri lidi.
Passando da una BMW r1200r a questa pur essendo Il Kappa più leggero la BMW ha un baricentro più basso e da fermo sembra meno pesante, inoltre la sella del Kappa è più in alto e i piedi non toccano benissimo a terra così da fermo ho avuto qualche incertezza che sicuramente risolverò appena avrò fatto un pochino di esperienza.
Per il primo giorno è tutto, direi che il passaggio al lato oscuro della forza non è stato per niente traumatico.

Oggi 26/05/2019
uscita in montagna mappa ROAD la bestia è un fulmine va giù in piega e cambia traiettoria con la velocità del pensiero, sopra i 4000 giri il motore sembra un turboreattore tanto è vigoroso, peccato che ai 6000 devo fermarmi (uff il rodaggio) frenata molto buona, ma mi aspettavo di più forse le pastiglie e i dischi devono ancora rodare, vedermo.
Ma ci sono anche dei però, scalda ma credevo peggio, la folle è difficile da trovare( dalla prima tende a scappare in seconda, meno laboriosa trovarla dalla seconda).
Altra cosa che mi disturba è il cavalletto laterale con una basetta ridicolmente piccola che mi fa temere per la tenuta in caso di asfalto bollente....devo porre un rimedio.
Viaggiando in due in maniera rilassata ma non troppo ho fatto i 16 km/l, considerando che la moto ha fatto i suoi primi km (250) credo non sia neppure male.
Ps. mia moglie mi ha detto che dietro si sta discretamente bene (ho messo il bauletto) questo mi rincuora perche avevo il timore che arrivando dalla BMW R1200R il confort fosse peggiore.
Il giro mi ha appagato.

Domenica 8/06/2019
Uscita con mio nipote Samuele su una Honda transalp 1000 nuova ed un suo amico Paolo con Ktm 990 enduro
partiti alle otto di mattina e rientrati alle 18,00 per un totale di 450km di montagna tra il friuli il veneto ed il trentino.
Che dire il Kappa è incredibile, sempre controllabile rigorosa e piena di vigore, rientrando mi sono fatto prendere dalla scimmia è ho fatto un tratto di rientro zona Forni di Sopra-Comeglians piuttosto allegro beh libidine pura, mia moglie seduta dietro non si è scomposta.
Le gomme pirelli angel tutto sommato non mi sembrano malaccio sono svelte e sincere, ora sono a duemila chilometri, vedremo fra un po per quanto resteranno stabili, e la loro durata.
I freni sono potenti e modulabili, ma mi ci sono volute un po di uscite per trovare il giusto feeling (ho più volte frenato troppo rispetto al necessario) ma ora mi assecondano a meraviglia, e quando serve hanno potenza da vendere.
A proposito mappa sport sospensioni sport, la moto è comunque comoda e i consumi si sono attestati sui 16 km/l , il motore ha girato prevalentemente fra i 4000 e i 7000 giri.

La uso quotidianamente per andare e tornare dal lavoro, per me è festa anche in questo frangente,
per ora sono verameente soddisfatto dell'acquisto.

28/07/2019

sono a poco meno di 4000 km, in questi venti giorni ho fatto un'uscita di 400 km fino ad Adria e ritorno, il giro è stato noioso per colpa delle strade venete prevalentemente dritte quindi ho viaggiato in surplass sui 4000 giri e con moglie a carico i consumi sono stati da scuterone...18 km per litro!!
Sono sempre sorpreso da questa moto che quando apri in maniera vigorosa ti strappa letteralmente le braccia dal manubrio e allo stesso tempo sa essere sufficentemente educata (con una certa ritrosia) quando le chiedi di andare tranquilla.
Le gomme non danno ancora segni di consumo c'è da dire che mi piace accelerare dalla terza in poi e le impennate o i segni di gomma sull'asfalto in partenza non mi sono mai piaciute.
Comprata basetta per il piedino del cavalletto laterale, ora mi sento più tranquillo.

09/08/2019

Partenza per Lucca mini vacanza di 4 giorni, con visite a Pisa, San Giminiano, PoggiBonsi, e il paese di Pinocchio, Collodi.
Andata fatta in autostrada, piuttosto noiosa, ma che ha messo in evidenza un motore che se frulla sui 4-5000 giri sa regalare consumi decisamente contenuti, circa 19km/l !!!
le strade di montagna nei dintorni di Lucca sono terreno di caccia per la Bestia... libidine pura.
Il ritorno fatto su strade di montagna a me assolutamente sconosciute impostate sul TOMTOM 550 in pratica fatti gli appennini passando per paesi sconosciuti ma con strade molto tortuose.
Fatti 1300 km in gran scioltezza.

16/08/2019
gita a Brunico 330 km gran divertimento

25/08/2019

Gita in Slovenia strade di montagna la moto è una lama non ho parole. Per inciso sempre in coppia con mia moglie.
200km.
Questa moto mi ha ringiovanito di 20 anni!!!

sono a quota 6.700 km dopo tre mesi dall'acquisto, le gomme credo riuscirò a farle durare fino a fine anno, per ora sono ancora decenti comunque vedremo.

ciao a tutti

Ivan

Torna a KTM LC8 Super Duke 1290 GT

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mared77 e 2 ospiti