KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Gomme per GT… sportive quasi racing

Avatar utente
bubbasqueeze
Moderatore
 
Messaggi: 1897
Iscritto il: 19 ago 2013, 16:10
Località: Termoli (CB)

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda bubbasqueeze » 16 ago 2019, 23:16

se può interessare stavo vedendo che son uscite anche le Mitas Touring Force e dai pareri sembrerebbero ottime

una rece: "Ho provato le gomme per pochi km ma la prima impressione è ottima. Intanto rapporto qualità prezzo è avanti ad ogni altra gomma Europea e non, la gomma anche se omologata come turistica è molto morbida e da la stessa confidenza di una Mitas Sport Force Plus, cioè di una gomma sportiva. La moto con questa gomma (180 posteriore e 120 anteriore) scende molto rapidamente in curva e la tenuta non è affatto male. La mia guida è pur sempre turistica e la mia moto non è una R1, ovvio, eppure ho viaggiato in sicurezza divertendosi assai. DOT 1119, LE GOMME SONO ULTRAFRESCHE. Provengo da Pirelli GT Angel (prima serie), non rimpiango nulla."

qui un altra: "vista la scarsità di impressioni in giro ho deciso di fare da cavia e di montare queste benedette gomme. Le ho montate da 15 giorni sulla mia vecchia ma valida FZS1000 del 2004 nella misura 120/70 180/55. L'ultimo treno montato era Bridgestone S21
Impressioni dopo 400 km da solo sul tragitto casa lavoro e 500 in coppia durante 3 giorni in Liguria passando dal San Bernardo e dal Nava: le gomme hanno richiesto un adeguamento del vecchio setup. L'anteriore in particolare sembra molto più alto e il posteriore viceversa più basso delle S21. Per ritrovare l'equilibrio è bastato indurire di una tacca il precarico del mono, questo ha funzionato anche in singolo e ho dovuto aggiustare la pressione della gomma anteriore gonfiata troppo dal gommista. Con 2.4 e 2.9 ho trovato l'assetto ideale.
In generale è una gomma abbastanza tonda come profilo ma molto spiovente alle estremità. Questo comporta che la moto si inserisce forte in curva tendendo a restare molto stabile in piega ma c'è una leggera pesantezza a tornare su per cambiare direzione. Si può guidare caricando molto l'avantreno.
Molto sincere su asfalto asciutto o umidiccio di questi giorni, le ho provate anche in due sotto una pioggerellina viscida di quelle bastarde. Ovviamente ho ridotto la velocità fino a livelli automobilistici ma la moto non si è mai scomposta restituendo sempre un buon feedback. In queste condizioni sia l'anteriore che il posteriore telefonano continuamente il livello di aderenza facendo capire chiaramente quando si sta esagerando troppo con la piega. Invece nessun problema sotto la pioggia battente in autostrada, dove ho potuto tenere tranquillamente i 110-120 senza alcun pensiero.
Dopo 900 km complessivi segni di usura zero (e vorrei vedere), sono giusto scomparsi i pirulini tipici sulle zone dove piego abitualmente. Il posteriore l'ho quasi completamente chiuso mentre all'anteriore ho ancora 1 cm e mezzo abbondante, segno del profilo molto spiovente alle estremità. La sensazione è di andare più forte che con le S21 ma il confronto non è corretto visto che anche queste da nuove consentivano di andare bene.
Nota negativa: sembra siano ricomparse le oscillazioni a velocità sostenuta come era successo con le Continental Roadattack 2 e in parte anche con le S21. Avevo risolto aprendo l'estensione del mono ma in questo caso non ha funzionato e quindi ho riportato tutto come all'inizio. Due sono le cose: o il profilo molto appuntito causa questo difetto (come le Roadattack appunto) oppure mi sa che le famigerate molle progressive Hyper che monto all'anteriore causano questo effetto strano. Morale della favola lascio tutto così e pazienza visto che il difetto compare solo a velocità molto molto sostenute (da autostrada tedesca e completamente inutili altrove).
Ulteriore aggiornamento dopo 2300 km: ho appena percorso 600 km nel weekend dei quali 250 da solo con amici nelle Langhe e 350 circa con la zavorrina a spasso per le Alpi.
Giro Langhe: anche se condotte ad andatura delinquenziale non hanno mai mostrato il fianco, permettendo una guida del tutto analoga alle S21 che montavo prima pagando giusto sul dritto a velocità da autostrada tedesca (come detto prima).
Durante le ore più calde a un certo punto avevo temuto il peggio: su un tratto di statale tra le campagne avevo iniziato ad avvertire qualche scivolamento del posteriore in uscita di curva. Il tempo di pensare tra me e me di aver trovato il limite di queste gomme che alla sosta sento tutto il gruppo lamentarsi dello scarso grip, chi dando colpa alla pressione di gonfiaggio chi all'assetto...
Morale della favola scivolavamo tutti, ho potuto tirare un sospiro di sollievo.
Ho provato poi su un altro tratto a mettere in crisi il posteriore con qualche accelerata stile drag race ma non si è mosso di una virgola.
Anteriore sempre perfetto, nulla da dire. Regge anche qualche frenata violenta senza problemi.
Ovviamente non credo che il tipo di gomma possa permettere una guida del genere prolungata per tutta la giornata ma consentono tranquillamente qualche chilometro di divertimento senza problemi.
Avevo avvertito uno strano comportamento quando si arriva nella zona di massima piega con il post che arriva a lavorare sul bordo. In questa situazione restituisce la sensazione di innescare il sovrasterzo che però resta solo una sensazione perché la moto non parte per la tangente (e per fortuna direi ). Stranamente questa sensazione la sentivo solo nelle curve strette fatte a bassa velocità, sul veloce niente!
Il motivo è che il precarico in realtà era troppo per l'uso in singolo, avendo quindi troppo poco carico sulla ruota posteriore in quel frangente.
Assetto che invece in 2 nella gita di ieri tra Moncenisio e Telegraph era praticamente perfetto. Eravamo in un grosso gruppo quindi le andature in teoria volevano essere prudenziali ma invece ci siamo trovati a salire a velocità interessanti
Mi sono tolto anche lo sfizio di sverniciare qualche altra moto (ovviamente erano loro che andavano a spasso, non io ad essere bravo ) tra cui una Z750 da sparo con scarico scorreggiante e pilota in tuta che nei tornanti curvava fermandosi e girando lo sterzo e una MT10 guidata da un mio amico che dava la colpa alla gomma posteriore quadrata
Goliardate a parte feeling di guida spettacolare anche con sole forte e temperature elevate. Reggono bene anche il tormentato asfalto francese consentendo di viaggiare rilassati pennellando curve e controcurve.
Ora che sono un pelo consumate hanno mitigato molto la sensazione di cadere giù in piega restando piacevolmente neutre mentre la sensazione di appoggio e controllo è rimasta tutta.
La conferma definitiva l'ho avuta rientrando in Italia dal Moncenisio. Per chi non la conoscesse è una discesa che si può fare a ritmo veramente veloce piena di curve di raggio variabile tutte ben raccordate e con una buona visibilità. Ebbene in questa condizione mi sono lasciato un po' andare tenendo un ritmo che mai avrei pensato fosse possibile per una gomma turistica!
Ovviamente in 2 ho sempre evitato staccate assassine e accelerazioni da motoGP ma vi assicuro che guidavo fluido e velocissimo in totale sicurezza.
Continuo a monitorare il consumo e il comportamento, se per caso le riuscissi a portare intorno ai 10'000 penso di non montare più altre gomme oltre queste"

Avatar utente
BrainSpark
 
Messaggi: 553
Iscritto il: 6 ott 2013, 10:09
Località: Nella tua Mente

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda BrainSpark » 17 ago 2019, 6:24

Raga lasciate perdere le touring force, sono considerevolmente più dure delle sportforce+... Uno dei miei compagni fissi di uscite le sta smontando anzitempo perché non si trova per niente bene e oltretutto si consumano piuttosto lentamente, si è preso un altro treno di sportforce+ e le touring force le dà via
P.S. ha una s1000xr e di solito guida pure con il legno.. queste non gli sono proprio piaciute!

Avatar utente
BrainSpark
 
Messaggi: 553
Iscritto il: 6 ott 2013, 10:09
Località: Nella tua Mente

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda BrainSpark » 17 ago 2019, 6:28

@exile88
Sarebbe bello avere un confronto dettagliato fra s21 e sportsmart mk3... Pure io al momento reputo la s21 la migliore, sta settimana monto conti sportattack2 e me le vado a finire in centro Italia, vediamo come si comporta uno dei mostri sacri di casa Continental con la bestia...t

eXiLe88
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 17 apr 2019, 12:05

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda eXiLe88 » 17 ago 2019, 13:14

Adesso provo a rimontare le S21, le S22 non sono convinto dato che molti amici le hanno finite in 3500km ed un altro mi dice che preferisce l'anteriore della S21.

Poi se risparmio anche qualcosina

Appena rimetto su le S21 e faccio un po' di km vi faccio sapere e ci farò la mia prima pistata a Franciacorta
Ultima modifica di bubbasqueeze il 17 ago 2019, 14:22, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimosso quote fuori regolamento

Avatar utente
Mikey
 
Messaggi: 349
Iscritto il: 22 dic 2018, 18:58
Località: Modena

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda Mikey » 17 ago 2019, 20:45

@ Arca

Non vorrei trovarmi a metà giro senza gomma. Monterò gomme nuove e mi terrò le angel per finirle in qualche futuro giretto appenninico
1290 Super duke gt 2019

Avatar utente
Mikey
 
Messaggi: 349
Iscritto il: 22 dic 2018, 18:58
Località: Modena

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda Mikey » 23 ago 2019, 8:21

Ho appena montanti le diablo rosso 3, vediamo come vanno
1290 Super duke gt 2019

Avatar utente
Mikey
 
Messaggi: 349
Iscritto il: 22 dic 2018, 18:58
Località: Modena

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda Mikey » 24 ago 2019, 17:39

Oggi primo giorno di 5. Fatti 550 km, partito da MODENA alle ore 7, arrivato a limone Piemonte via Parma La Spezia Genova Ventimiglia e infine Limone. Le diablo rosso 3 si sono comportate bene, al netto del fatto che la moto è carica di bagagli (ma senza passeggero) non ho notato significative differenze rispetto alle (ingiustamente) bistrattate angel gt. Forse la moto è un po’ più reattiva nei cambi di direzione, ma altro, davvero, non mi pare di aver sentito.
A margine, la gt si è comportata alla grande. A parte la nota non superlativa protezione aerodinamica in autostrada, la moto è semplicemente eccelsa. Nonostante 10 ore di moto e poche ore di sonno alle spalle non sono affatto stanco. In compenso nel misto mi sono divertito, come sempre, come un cretino.
1290 Super duke gt 2019

Avatar utente
Giax
Moderatore
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: 25 nov 2011, 10:26

Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda Giax » 24 ago 2019, 21:42

Giax ha scritto:Montate da 20km (di tangenziale) perciò non ho la minima idea. Le certezze che posso dare sono:
* RS+ l'ho montata solo al posteriore perché… l'anteriore non esiste! (davanti è rimasta RS, "vecchia", senza il plus).
* costo 340 euro montate , che diventano 310 perché c'è un cashback Michelin.
[…]
Storicamente con Michelin mi sono sempre trovato male (*), ma confidiamo nel power delle RS/RS+.

Impressioni dopo un 1k+ km, perciò abbastanza “nel vivo” dello pneumatico supersportivo.
Tenuta ottima ma il posteriore, forse come tutte le gomme super sportive, tollera bene forti inclinazioni a gas costante (come va percorsa la curva!), mentre non digerisce le aperture anticipate. A me capita sovente (sbagliando) di entrare abbastanza lento, far scorrere e aprire dopo il punto di corda; se sono troppo coricato un po’ di grip dietro lo perde (mi capitava, forse un filo meno, con le S22 e non con le Angel).
Oggi ho preso pioggia in Serravalle e sull’acqua, non che mi aspettassi meglio, tenuta alquanto nulla. Camminavo, anche se con cautela e senza strafare, e in particolare su mezzeria e su certe chiazze (manco pozzanghere) la moto ballava la rumba. Ho fatto una curva del viadotto sopra Montanesi praticamente in drifting involontario.

eXiLe88
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 17 apr 2019, 12:05

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda eXiLe88 » 24 ago 2019, 23:59

Aggiornamento dalla GT con quasi 51.000 km

Alla fine ho speso 2 giorni alla ricerca di gommisti aperti con stock disponibili a prezzi umani, alla fine sono andato da Rizzo Gomme vicino a Bergamo come su consiglio di amici Bresciani.
Mi propone S22 e Rosso Corso II entrambe a 300 montate

Alla fine sono andato sulle Rosso Corsa II dato che su pista dovrebbero andare meglio e in tanti me ne hanno parlato molto bene.

Ovviamente per andare a metterle si mette pioggia e con le Sporsmart Mk3 con mezzo millemetro di battistrada è stato...particolare andare su strada. Per adesso a parte le Angel ST forse è la peggior gomma che abbia provato sul bagnato, non che non abbia grip ma non da assolutamente nessuna fiducia.

Prime impressioni tornando a casa (in settimana)

- Beh dai sono rotonde, l'anteriore non è proprio così a punta come mi aspettavo
- Sul asfalto bagnato/umido/sporco non scivolano
- Non sono manco così dure di carcassa - Pressioni 2.3 e 2.5 a freddo

Oggi, uscita con un paio di amici un po' 'grurant

Tonale - Palade - Forst - Mendola - Molveno - Bondone - Idro - Polaveno ed Iseo

Un po' di acqua (pochissima e molto gradita dopo il caldo) e tutti i vari tipi di asfalto e temperature tra i 30 e 10 gradi (sul Bondone al lato d'ombra).

- Ho quasi chiuso l'anteriore come sulle S21 (1-2mm dal bordo) Grip pazzesco che sembra non finire mai, la parte morbida è colla. La moto si muove se si spinge ma permette di chiudere le traiettorie e l'anteriore si fa maltrattare un pochetto, poi avvisa ed è meglio che lasciate stare perchè poi il rischio di fare il botto c'è. Non è l'anteriore della S21 ma davvero, tanta, tanta confidenza. Un po' più lento nei cambi di direzione rispetto alle M7RR o alle Dunlop ma di agilità ce n'è, ma bisogna un po' spingere.
- Posteriore sul asciutto secco è colla, non lo stacchi, più lo maltratti più forte vai e si riscalda in tempo zero, mentre le S21 ci mettevano un po' per entrare in temperatura e con il freddo si indurivano anche ai bordi.

Con il bagnato però le S21 funzionano meglio perchè il bordo non è così slick, quindi con le Rosso Corsa II il bagnato va benissimo ma bisogna usare la mescola media senza esagerare, se uno esagera la gomma scivola, avvisa in 10 lingue, riprende grip e non lo fate più. Un amico con le M7RR era nella stessa situazione mentre le Continental SportAttack3 erano come carta vetro anche sullo schifo del Bondone bagnato.

Ed avere la moto che parte sia davanti che dietro su un tornante non è bello, per nulla.

Quindi rodaggio di quasi 800km concluso con uso cittadino, autostrada e tantissime curve con asciutto/bagnato ed umido. Gomme per adesso promosse e consumo non è male. Andato più o meno via 1mm dietro su tutta la gomma e 0,5mm sul davanti. Considerati i ritmi va benissimo e ci sono circa altri 5000km se non di più se continua così. Vedremo adesso in pista il 6 Settembre

Avatar utente
BrainSpark
 
Messaggi: 553
Iscritto il: 6 ott 2013, 10:09
Località: Nella tua Mente

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda BrainSpark » 25 ago 2019, 6:45

Io ho montato un treno di sportattack2 per farmi un giro di 3 GG iln Umbria e Toscana... Venivo da due treni di ottime s21 ma queste sono decisamente superiori in tutto... Agilità, tenuta, precisione persino sul bagnato sono andate molto meglio... L'unico punto interrogativo è la durata, ci ho fatto 1400 km e si sono già consumare a vista d'occhio

blackballs
 
Messaggi: 2948
Iscritto il: 9 lug 2010, 21:51

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda blackballs » 25 ago 2019, 10:57

Continental attualmente secondo me produce le migliori gomme da moto insieme a Bridgestone. Tutte le conti che ho provato mi hanno sorpreso positivamente in quanto a prestazioni generali. Lo scotto da pagare per avere tenuta, sicurezza e tanto divertimento é la durata. A parità di segmento di appartenenza a me son durate sempre un pochino meno della concorrenza ma con prestazioni sempre superiori, soprattutto a fine vita.

Inviato dal mio LYA-L29 utilizzando Tapatalk

k2t
 
Messaggi: 834
Iscritto il: 10 feb 2016, 12:52

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda k2t » 25 ago 2019, 12:41

Mikey ha scritto:Ho appena montanti le diablo rosso 3

Premesso che stiam parlando di gomme (sport/street) tutte ottime...ma fra tutte quelle provate sulla GT le rosso 3 son quelle che mi son piaciute decisamente meno (sicuramente meglio rosso2) ... mi associo anch'io alle lodi a Continental (Sportattack)... e da Bridgestonista confermo che con le s22 la durata s'e' abbassata parecchio rispetto alle s21... :wink:

Avatar utente
BrainSpark
 
Messaggi: 553
Iscritto il: 6 ott 2013, 10:09
Località: Nella tua Mente

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda BrainSpark » 27 ago 2019, 7:11

Segnalo che su gommeplanet.it vi portate a casa il treno di sportattack2 a 153 euro spedito a casa.. garantiscono dot recente!

Avatar utente
Giax
Moderatore
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: 25 nov 2011, 10:26

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda Giax » 6 ott 2019, 9:56

@Luca_2601 ho cassato un Tuo post in cui auto-quotavi una Tua domanda (in questo stesso thread) del 28 marzo scorso - al quale aveva per altro pure risposto BrainSpark - senza aggiungere altro.

eXiLe88
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 17 apr 2019, 12:05

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda eXiLe88 » 6 ott 2019, 23:19

Ok, appena ucciso (perchè finite mi sembra troppo gentile per cosa ci ho combinato) le Rosso Corsa II

5700km fatti a missile, bagnato, umido, sporco, pioggia, caldo torrido, freddo etc

Sono delle gomme con un caratterino ed in particolare l'anteriore va trattato con un certo rispetto, non puoi buttarlo violento in piega sbem e via.
Poi con la pioggia il bordo (100% carbon black o quasi) è olio e sulle transizioni di mescola il feedback non esiste, però funzionano. Durano, in particolare per i ritmi che possono sopportare e non mi hanno fatto strani scherzi o nulla che non fosse prevedibile

Adesso però ho un problema grande come una casa.
Il posteriore è andato, l'anteriore ai bordi è al 40% e sta cominciando a scalinare. Il Venerdì 11 ho il corso in pista e le T31 se le porto in pista le brucio e rischio solo di fare danni.

Che cazz metto su? Se prendo un posteriore tra 2000 km massimo devo cambiare l'anteriore ma non ho voglia di fare mischioni di gomme

Avatar utente
GerryMcCoy
 
Messaggi: 353
Iscritto il: 26 mag 2017, 10:55
Località: Torino

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda GerryMcCoy » 7 ott 2019, 9:22

@ eXiLe88 Tutto nuovo, metti tutto nuovo, altrimenti neanche percepisci i miglioramenti e considerato che il mattino comincia a far freschino, la mescola serve e "tutta", poi fai te.

Tommy1981
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 18 ott 2017, 19:49
Località: Varesotto

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda Tommy1981 » 7 ott 2019, 11:04

Io con le rosso corsa 2 supero i 7000 km (gomme quasi lisce, 6000 circa al testimone) compresa una giornata di 6 turni in pista, ma probabilmente tu tieni pressioni inferiori alle mie in generale...comunque soprattutto per la pista dove dai il massimo e devi avere il maggior grip possibile, non lesinare sulle gomme!
P.S. Tanti dissentiranno per ignoranza ma non importa: provale a 2.5/2.5 (2.4/2.3 non oltre, ma non ho trovato benefici reali...2.5/2.5 sono le pressioni consigliate da Pirelli anche in pista) a freddo anche in pista senza preoccuparti dei consigli sulle pressioni "standard" dei fantomatici esperti (si strappano se le porti sotto se inizi a spingere un po'), vedrai che ti stupiranno!
Non so dove vai tu, ma io che non sono un abitudinario della pista (ci vado 2-3 volte l'anno), posso dirti che con queste gomme e pressioni ci si gira senza fatica sotto l'1.20 a Franciacorta e sotto l'1.40 a Cremona...non sono chissà che tempi, ma iniziano ad essere piuttosto veloci; se poi ti guardi i video di tester come Cordara che le hanno usate tutto il giorno a Kyalami anche su moto come la nuova panigale v4 a queste pressioni, ti rendi conto di quanto condizionino cervello e usanze "popolari".
Ovvio che se sei in grado di fare altri ritmi servono altre gomme, ma tranquillo che qualcuno che sa davvero le porta ancora sotto come tempi!

eXiLe88
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 17 apr 2019, 12:05

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda eXiLe88 » 7 ott 2019, 14:30

Gerry, Tommy, grazie!

Adesso chiamo 3-4 gommisti e vedo di organizzare un cambio. Poi ho ancora le T31 in garage da finire
Io le uso a 2.3 e 2.5 dietro (a volte anche 2.4 davanti questi giorni con il freddo)
Sono oltre il testimone sul 3/4 dietro e quasi al centro
Sul davanti sui lati ce n'è davvero poca

Sarà la prima volta che vado in pista, Franciacorta con Pedersoli, quindi sono anche molto nervoso per quello
Vado a ricerca di gomme nuove. E siamo al 9° treno, in 55.600km, da Gennaio 2018....

Tommy1981
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 18 ott 2017, 19:49
Località: Varesotto

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda Tommy1981 » 7 ott 2019, 14:37

Io sono a 40.000 dallo stesso mese (non la uso mai in città o per andare al lavoro)...compliementi! :D
Monta tranquillamente le rosso corsa 2 e non fartele sgonfiare troppo, il "tecnico" Pedersoli le mette tutte a 2.1/1.8 (+- 0.1) senza alcuna distinzione di gomma e non ha senso. Provale partendo dalla pressione che usi su strada e poi al massimo scendi se non ti trovi o aumentano le temperature. :wink:

Avatar utente
GerryMcCoy
 
Messaggi: 353
Iscritto il: 26 mag 2017, 10:55
Località: Torino

Re: Gomme per gt... Sportive quasi racing

Messaggioda GerryMcCoy » 7 ott 2019, 16:43

@Sergey, vedi di cosa si tratta prima di sgonfiare le gomme.... 8)

PrecedenteProssimo

Torna a KTM LC8 Super Duke 1290 GT

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti