KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Piccola recensione

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Herr Doktor
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 23 ott 2018, 21:03
Località: Milano

Re: Piccola recensione

Messaggioda Herr Doktor » 5 dic 2018, 22:43

Ho difficoltà a regolare la distanza delle leve del manubrio: tutte le posizioni mi sembrano uguali.

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 10311
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Piccola recensione

Messaggioda Bat21 » 6 dic 2018, 10:38

Herr Doktor ha scritto:Ho difficoltà a regolare la distanza delle leve del manubrio: tutte le posizioni mi sembrano uguali.


Al di là di una regolazione consona per le tue mani ...ricorda che più la leva frizione dista dalla manopola e più lavora (di conseguenza) il pacco frizione :!:

Vale tanto per frizioni idrauliche che a cavo (qualora presente il registro leva) :wink:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Avatar utente
Herr Doktor
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 23 ott 2018, 21:03
Località: Milano

Re: Piccola recensione

Messaggioda Herr Doktor » 6 dic 2018, 16:38

in realtà il problema è relativo essenzialmente alla leva del freno che è troppo distante: scordarsi di poter tenere le classiche due dita sempre in posizione, almeno con i guanti invernali. Cambiando le tacche da 1 a 5 la distanza non muta in modo percepibile

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 10311
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Piccola recensione

Messaggioda Bat21 » 6 dic 2018, 18:39

Si ...sulla leva freno è un pò così per tutte le moto ...una sorta di "regolazione fittizia", la distanza d'aggancio dita muta ben poco pur regolando la micrometrica ...hai ragione :!: :?
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Avatar utente
Herr Doktor
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 23 ott 2018, 21:03
Località: Milano

Re: Piccola recensione

Messaggioda Herr Doktor » 6 dic 2018, 22:25

Quasi tutte...questa è la prima volta che sono "in difficoltà" per la distanza della leva.

Avatar utente
Herr Doktor
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 23 ott 2018, 21:03
Località: Milano

Re: Piccola recensione

Messaggioda Herr Doktor » 12 dic 2018, 19:52

Piccole perplessità.

Le indicazioni della strumentazione mi sembrano poco reali: velocità (inferiore), livello benzina e consumi indicati.

Difficoltà di avviamento a freddo se la moto rimane qualche ora all'aperto. D'accordo che siamo a dicembre ma la temperatura è almeno 7°.

Adesso sono arrivato a 400 km tutti cittadini e ne parlerò al primo tagliando.

Avatar utente
Herr Doktor
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 23 ott 2018, 21:03
Località: Milano

Re: Piccola recensione

Messaggioda Herr Doktor » 21 dic 2018, 9:13

Altro pieno e confermo che il consumo effettivo in città è esattamente 17 km/lt anche se la strumentazione indica 22

TIZIANO62
 
Messaggi: 484
Iscritto il: 4 giu 2015, 11:44

Re: Piccola recensione

Messaggioda TIZIANO62 » 21 dic 2018, 14:51

Herr Doktor ha scritto:Altro pieno e confermo che il consumo effettivo in città è esattamente 17 km/lt anche se la strumentazione indica 22


:shock: :shock: :shock: consuma come il 990...io faccio i 16 di media..

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 10311
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Piccola recensione

Messaggioda Bat21 » 21 dic 2018, 21:29

Quoto Tiziano ...consuma meno la mia Twingo III (90 cv.) :roll:

Magari ...comincia a tirarla un pò al di fuori del solito circuito cittadino ...buttati in qlc salita dell'entroterra, con del misto veloce e tornanti, così ti si slega meglio :wink:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Avatar utente
Herr Doktor
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 23 ott 2018, 21:03
Località: Milano

Re: Piccola recensione

Messaggioda Herr Doktor » 21 dic 2018, 22:13

Basterebbe anche solo fare un po' di autostrada o tangenziale, in attesa di tempi migliori

PrecedenteProssimo

Torna a Duke 390/390RC

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite