KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Avatar utente
dallemark
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 20 dic 2013, 10:09
Località: Bologna

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda dallemark » 14 apr 2018, 15:07

Anche io avevo provato bene il 690 ma questa se lo mangia proprio, i 105 cv ad occhio e croce ci sono tutti.
la moto fa bene al corpo e alla mente

Avatar utente
moto virginia
 
Messaggi: 431
Iscritto il: 1 feb 2016, 16:30
Località: Roma

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda moto virginia » 14 apr 2018, 15:14

...mah...io ho rilevamenti molto differenti, ho già fatto 900 km e la mia frizione è burro :la più morbida tra tutte le moto che ho avuto.
io vengo dalla 690 ed ho sentito la differenza (opinioni)
La frenata anteriore è "normale", di certo non potentissima mentre il mio freno posteriore è molto efficiente.
Ripeto: la 790 che ho provato io di dietro non frenava un C***O mentre la pinzata davanti era consistente (opinioni)
Ho sempre viaggiato in "street" ,ho chiuso la gomma posteriore e fino ad ora il controllo di trazione non è mai intervenuto.
mah ...... le mie impressioni sono state condivise e confermate da Luca Milani (Pilota e concessionario KTM)
Nella feritoia tra batteria e airbox ho messo i documenti mentre sotto la sella passeggero ci stanno tutti gli attrezzi in dotazione(parecchi).
infatti non ci va null'altro e comunque la feritoia tra airbox e batteria è l'unico vano e ci va una mano di taglio con difficoltà.
le mie sono opinioni personali e non verità assolute

Avatar utente
moto virginia
 
Messaggi: 431
Iscritto il: 1 feb 2016, 16:30
Località: Roma

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda moto virginia » 14 apr 2018, 15:29

@murinterista
non ho mai provato la triumph, ma ho provato diverse volte la 09 e la 07
preciso che la mia è la my 2016 ed a parte le sospensioni è una R ormai (visto che la R promessami è andata via ...... a mia insaputa - ma mi è stata promessa una 790 ......)
la 07 sono soldi spesi male perché hai un gran motore con un intorno veramente scarso
la 09 è un po' diversa e più somigliante alla 690 già nell'impostazione
i 115 cvalli non sono mai serviti per lasciarmi indietro, anzi i miei 150 kg di moto sono stati mal digeriti dalla 09 che in versione mappata si è proprio disperata sull'abetone (io poi a 200 km/h non ci vado mai)
la 790 rispetto alle altre ha sempre un grande telaio ed un peso minore che la rendono a mio parere preferibile
e poi secondo me una moto deve avere personalità (il motivo per cui non mi piacciono BMW ed HONDA)
la triumph non sa di nulla e la 09 è già vecchia.
io non avendo problemi di budget visto che non stiamo parlando di cifre straordinarie sono affascinato dall'eleganza e dalla forza della MV Agusta che vorrei provare

tiancai
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 20 giu 2017, 19:38

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda tiancai » 15 apr 2018, 15:18

Alla fine sono riuscito a provarlo e mi sono trovato benissimo.
-Motore molto fluido che non strappa a 2000 e riprende molto bene.
-Il quickshifter funziona alla grande.
Ma anch'io ho notato che la frenata posteriore è un po' debole. La frenata anteriore invece è molto buona.

Avatar utente
lupotto
 
Messaggi: 281
Iscritto il: 17 dic 2011, 12:59

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda lupotto » 15 apr 2018, 18:00

Provata in attesa che in settimana mi immatricolino la mia... che sarà alla fine nera, dato che le Orange sono più rare di un unicorno rosa :rotlf:

Per quanto riguarda la moto è già stato detto tutto, aggiungo solo che avendo avuto sia il Duke 690 R del 2014 che il SD 1290 R trovo che questo 790 sia, altrimenti non lo avrei preso, la quadra del cerchio, diverso da entrambe prende il meglio delle due e ne fa un bel mix. :)

murinterista
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 28 mag 2010, 20:08

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda murinterista » 16 apr 2018, 16:27

lupotto ha scritto:Provata in attesa che in settimana mi immatricolino la mia... che sarà alla fine nera, dato che le Orange sono più rare di un unicorno rosa :rotlf:

Per quanto riguarda la moto è già stato detto tutto, aggiungo solo che avendo avuto sia il Duke 690 R del 2014 che il SD 1290 R trovo che questo 790 sia, altrimenti non lo avrei preso, la quadra del cerchio, diverso da entrambe prende il meglio delle due e ne fa un bel mix. :)

Rispetto alla r 690 la differenza di peso si sente tanto? E le sospensioni e i freni come lo hai trovati?

Avatar utente
lupotto
 
Messaggi: 281
Iscritto il: 17 dic 2011, 12:59

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda lupotto » 16 apr 2018, 21:34

murinterista ha scritto:Rispetto alla r 690 la differenza di peso si sente tanto? E le sospensioni e i freni come lo hai trovati?


La differenza di peso non è cosi marcata come si può pensare, io almeno l'ho trovata molto reattiva e leggera e la sua posizione di guida criticata da molti io la trovo ottima, freni e sospensioni sono di una classe inferiore rispetto sia al 1290 che ho dato indietro per questa che al 690 R che diedi indietro per la bestia, in ogni caso questo 790 frena se serve e bene, e le sospensioni mi sembrano abbiano un buon assetto di compromesso... poi certo bisognerà vedere quando si inizia ad andare forte come si comporta :wink:

murinterista
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 28 mag 2010, 20:08

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda murinterista » 18 apr 2018, 17:23

Oggi abbuffata di prove,provata finalmente il 790 ,la Triumph bonneville t120,lo scrambler ducati 1100 e per finire in bellezza la meravigliosa royal enfield :D :D ,parlo da felice possessore di una 690 duke r 2016 da più di due anni,il 790 devo dire che mi ha impressionato favorevolmente,i cento e spingi cavalli si sentono,il passo in avanti quando si apre tutto rispetto alla mia è notevole,la frenata è potente e modulabile,anche se bisogna vedere poi se sulle ripetute sollecitazioni continui a tenere questo risultato,se si allora possiamo buttare le nostre monoblocco brembo m50,anche se resto dubbioso,per le sospensioni invece si sente la differenza rispetto alla mia,finchè si va su strade lisce nessun problema(in Italia dove sono?)dato che sono ultrarigide ma appena si comincia a prendere qualche buca l'assetto si scompone mentre sulla mia vedo molto più controllo,per quanto riguarda la maneggevolezza siamo su livelli di riferimento,se non arrivassi dal duke 690,la differenza si sente,soprattutto quando si inizia a spingere e le sospensioni vanno un pò in crisi la mia scende in piega molto più velocemente,per il resto ottima moto,per dire al confronto lo srambler ducati è na mezza ciofeca che costa quasi 5000 euro in più,posizione di guida improponibile in primis,non ha la comodità e la piacevolezza che ho provato con la bonneville t120 e non ha la maneggevolezza e la sensazione di controllo che ho provato con il 790,nè carne nè pesce,d'ora in poi prima di comprare una moto voglio provarla,quello che sulla carta può sembrare ottimo alla prova su strada può risultarti indigesta,e per finire in bellezza la regina del confronto,la royal enfield che mi ha veramente entusiasmato sulle dolci colline delle Langhe,con 25 cavalli e un fascino veramente noitevole mi ha conquistato,sicuramente la mia prossima seconda moto quando si vuole passeggiare in serenità

CDB
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 3 gen 2018, 21:34

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda CDB » 18 apr 2018, 17:56

murinterista ha scritto:Oggi abbuffata di prove,provata finalmente il 790 ,la Triumph bonneville t120,lo scrambler ducati 1100 e per finire in bellezza la meravigliosa royal enfield :D :D ,parlo da felice possessore di una 690 duke r 2016 da più di due anni,il 790 devo dire che mi ha impressionato favorevolmente,i cento e spingi cavalli si sentono,il passo in avanti quando si apre tutto rispetto alla mia è notevole,la frenata è potente e modulabile,anche se bisogna vedere poi se sulle ripetute sollecitazioni continui a tenere questo risultato,se si allora possiamo buttare le nostre monoblocco brembo m50,anche se resto dubbioso,per le sospensioni invece si sente la differenza rispetto alla mia,finchè si va su strade lisce nessun problema(in Italia dove sono?)dato che sono ultrarigide ma appena si comincia a prendere qualche buca l'assetto si scompone mentre sulla mia vedo molto più controllo,per quanto riguarda la maneggevolezza siamo su livelli di riferimento,se non arrivassi dal duke 690,la differenza si sente,soprattutto quando si inizia a spingere e le sospensioni vanno un pò in crisi la mia scende in piega molto più velocemente,per il resto ottima moto,per dire al confronto lo srambler ducati è na mezza ciofeca che costa quasi 5000 euro in più,posizione di guida improponibile in primis,non ha la comodità e la piacevolezza che ho provato con la bonneville t120 e non ha la maneggevolezza e la sensazione di controllo che ho provato con il 790,nè carne nè pesce,d'ora in poi prima di comprare una moto voglio provarla,quello che sulla carta può sembrare ottimo alla prova su strada può risultarti indigesta,e per finire in bellezza la regina del confronto,la royal enfield che mi ha veramente entusiasmato sulle dolci colline delle Langhe,con 25 cavalli e un fascino veramente noitevole mi ha conquistato,sicuramente la mia prossima seconda moto quando si vuole passeggiare in serenità


Se posso, quanto pesi?

murinterista
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 28 mag 2010, 20:08

Re: Duke 790 - Prototipo bicilindrico in linea

Messaggioda murinterista » 18 apr 2018, 18:34

Se posso, quanto pesi?[/quote]
80 chili

Precedente

Torna a KTM Duke 790

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite