KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 313
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda Breve58 » 6 gen 2019, 23:21

Si e' discusso qui di sicurezza a seconda che si tratti di un integrale piuttosto che un modulare ecc...Vorrei esprimere la mia personalissima opinione sui caschi: io penso che un casco protegga molto poco. Giusto appena un urto leggero, una scivolata con la testa che tocca l'asfalto, senza casco puoi morire mentre col casco fai solo dei graffi allo stesso. Ma in caso di impatto violento non c'e' scampo: ancor prima che che si rompa il casco in un qualche punto si "rompe" il cervello per via della violenta decelerazione. Volendo fare un esempio limite, anche col casco indossato potrebbe bastare un pugno per morire. Quindi il casco lo ritengo un elemento protettivo molto poco efficace. Diverso il discorso se mettiamo in discussione l'integrita' della faccia se il discorso verte tra integrale ( o modulare) e jet. Ribadisco personalissimo punto di vista. Anni fa un auto da rally e' uscita di strada ed ha impattato frontalmente contro un terrapieno. Pilota e navigatore avevano le cinture da competizione ed i caschi e la vettura avendo il roll bar era rimasta integra nella sua struttura. I due occupanti sono morti sul colpo per via della decelerazione, senza riportare ferite.

balocco
 
Messaggi: 483
Iscritto il: 28 apr 2011, 22:01

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda balocco » 7 gen 2019, 8:37

Verissimo, in caso di urto molto violento non c'è casco che tenga, fortunatamente però la maggior parte degli incidenti/cadute non sono di tale portata. In tutti questi casi, che ripeto sono la maggioranza, il casco è di vitale importanza. Poi si può discutere se e quanto un casco di alta gamma possa essere più sicuro rispetto ad un casco omologato di più economica fattura.

Io ho appena preso uno Shoei GT Air, lo sto usando anche in questi giorni gelidi e lo trovo fantastico sotto tutti gli aspetti, faccio fatica a pensare che ci possa essere di melgio.

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 313
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda Breve58 » 7 gen 2019, 10:00

@Balocco: probabilmente non c'e' niente di meglio di Shoei e che sia fantastico lo ritengo il minimo sindacale, visti i prezzi di questo marchio. Detto cio', anni fa sono stato allo spaccio di Dainese a vicenza. Dainese ha rilevato una fabbrica di caschi per produrre direttamente caschi col suo marchio. Mi pare non abbiano avuto un grande successo. Costavano oltre 300 euro ed erano un fibra. Era presente una piramide alta due metri di caschi invenduti tutte le taglie e s variate grafiche, prezzo: 30 euro, tanto piu' che sono stato tentato di comprarne due ma ho resistito alla tentazione. Paradossale il fatto che, volendo io anche la visiera fume' sono entrato nel reparto non outlet e l'ho pagata 65 euro! Io penso che magari per quella cifra hanno anche realizzato un piccolo guadagno. Scrivo questo per ribadire che un casco rimane una boccia di plastica rivestita e che cifre importanti per acquistarlo coprano in minima parte la qualita' superiore, che e' evidente altrimenti acquisteremmo tutti il casco al supermercato, ma la fetta piu' grande del prezzo serve a coprire le massiccie campagne pubblicitarie e le corse.

balocco
 
Messaggi: 483
Iscritto il: 28 apr 2011, 22:01

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda balocco » 7 gen 2019, 11:38

@Brave58, probabilmente non hai tutti i torti, magari non sono proprio tutti uguali ma le differenze in termini di sicurezza sono sicuramente minori delle differenze in termini di prezzo. Detto questo ci sono anche altri fattori da considerare perchè il casco ce lo mettiamo in testa per qualche ora ogni volta che usiamo la moto, sia che picchiamo la capoccia ( sgratt ) sia che la riportiamo a casa intera: comodità, silenziosità, stabilità, areazione in generale confort.

Se pur posso convenire con te che un buon casco omologato di livello medio sia altrettanto sicuro di un casco di alta gamma, sono sicuro che prendendo l'insieme di tutte le caratteristiche che ho menzionato la forbice si ampli nettamente. In definitiva spendo "volentieri" cifre importanti per il casco non tanto perchè penso che mi renda indistuttibile ma soprattutto perchè spero che mi faccia stare bene in moto e mi permette di godermi l'esperienza a pieno.

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 313
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda Breve58 » 7 gen 2019, 12:49

@Balocco: condivido al 100% . Nel mio post precedente tra le righe intendevo sottolineare che anche quando compriamo un casco siamo polli da spennare...

Farkas
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 26 apr 2012, 12:12

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda Farkas » 7 gen 2019, 14:24

https://sharp.dft.gov.uk

Sempre interessante, per chi non lo conoscesse è la versione dei caschi dell'EuroNCAP,fanno sostanzialmente crash test

motokermit59
 
Messaggi: 136
Iscritto il: 29 nov 2016, 19:13
Località: SISSA (PR)

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda motokermit59 » 7 gen 2019, 20:20

@balocco stai usando uno Shoei Gt Air come silenziosità come va ,come ventilazione ,io ho un Neotec,penso non ci siano problemi.
Ho un occasione di fine magazzino ,in attesa del nuovo GT 2, ma sono molto tentato dal nuovo X lite 903 che ho provato e calza molto bene ma su ventilazione e silenziosità non ho recensioni forse solo considerando il precedessore X lite 702
Sono indeciso certo Shoei una garanzia !

balocco
 
Messaggi: 483
Iscritto il: 28 apr 2011, 22:01

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda balocco » 7 gen 2019, 22:04

@motokermit59, anche io ero indeciso tra l'x-lite 903 carbon e il Gt Air II in più avevo messo in elenco anche lo Scorpion exo 1400 e il Ceberg Drift Evo.

Parto dal x-lite, non trovi recensioni perchè i negozi hanno appena ricevuto i primi esemplari prodotti. Anche io l'ho provato e mi calzava bene, la versione carbon è molto leggera e gli interni sono molto belli, ero quasi deciso ma l'esemplare che stavo provando aveva il visierino parasole bloccato, ho chiesto al commesso di provarne un secondo e anche questo era bloccato ... sicuramente sfiga ma sta cosa mi ha bloccato (anche perchè un'altra M non l'avevano ), se decidi di prenderlo provalo bene.

Del Gt Air non ero molto convinto perchè come sai tra qualche mese arriverà il Gt Air II, invece parlando con un bravo venditore esperto (non il commesso di prima) mi sono deciso perchè:
1 Secondo lui, il Gt Air è il miglior casco turistico in assoluto (e qui l'ho guardato di sbieco 8) ).
2 il Gt Air II sarà uguale al Gt Air con la sola differenza di avere la predisposizione per il sistema di comunicazione integrato (come il Neotec II ), tantè che il Gt Air resterà in produzione nelle versioni bianca e nera.
3 attualmente il Gt Air si trova ad ottimi prezzi proprio per via dell'arrivo del II mentre il Gt Air II, essendo una novità, ovviamente verrà proposto a prezzo pieno.

Mi sono voluto fidare e, col senno di poi, ne sono contentissimo.

Per quanto riguarda la silenziosità, paragonato l'altro mio casco, un Arai Tour X3, non c'è battaglia: lo Shoei lo surclassa. Io ho una 1190 e non è proprio il massimo come protezione dell'aria e turbolenze, ebbene fino ai 70 km/h sento solo il rumore del motore, tant'è che ai primi stop arrivavo 20/30 km più di quello che pensavo e ho rischiato di andare lungo :oops: . Anche a velocità autostradali il rumore è contenuto e ovattato ( ho fatto una tirata a 200 km/h ). Purtroppo non ho altri termini di paragone ma faccio fatica a credere che ci possa essere qualcosa di melgio.

Ho chiesto anche io questa cosa al negoziante e lui ha risposto con un sorriso: "rumore? Rumore non c'è", certo dei negozianti ci si deve fidare e non fidare ma oggi penso che mi abbia veramente consigliato bene.
Ultima modifica di balocco il 9 gen 2019, 1:03, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
napalmz
 
Messaggi: 1318
Iscritto il: 24 feb 2014, 9:40
Località: Scorzé - VE

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda napalmz » 8 gen 2019, 14:31

Per curiosità mi sono fatto un giro su Sharp e ho scoperto che tutti i caschi modulati blasonati hanno meno di 5 stelline.
L'unico a passare con 5/5 è il Caberg Duke (che ho avuto e dato via dopo averlo rotto) che costa meno della metà di uno Schubert C4.
Pensa te!
1290 Super Adventure S k17

Avatar utente
Minu84
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 22 feb 2018, 13:30

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda Minu84 » 8 gen 2019, 16:56

Vorrei passare da un casco integrale a un modulare...

Marca e modello del modulare a parte: Un dubbio che mi viene è sul sistema di allaccio della sottogola.

Adesso ho una doppia D che ritengo molto funzionale( come regolazione) oltre che sicura.

Comprando un modulare avrei una regolazione micrometrica. Voi come vi trovate come regolazione?

Grazie giovani!!! :D


Inviato dal mio cellulino utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Darione82
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 29 ott 2017, 18:51

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda Darione82 » 8 gen 2019, 17:52

Io ho un HJC RPHA MAX EVO, modulare con uno strato di fibra di carbonio, pesa appena 1570g. Una goduria.
Con la chiusura micrometrica mi trovo strabene.

Ciao!

D.

balocco
 
Messaggi: 483
Iscritto il: 28 apr 2011, 22:01

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda balocco » 8 gen 2019, 18:34

Esistono anche modulari con la chiusura a doppio anello, ad esempio l'AGV SportModular, 1295g di modulare con tanto di visierino.

Avatar utente
Minu84
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 22 feb 2018, 13:30

Re: Quale casco per la nostra 1290 sadv?

Messaggioda Minu84 » 8 gen 2019, 18:39

Uhm...adesso mi avete dato un po' di idee da elaborare!!!


Inviato dal mio cellulino utilizzando Tapatalk

PrecedenteProssimo

Torna a KTM LC8 Adventure 1290

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite