KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Che faccio ??

gothmog82
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 22 ago 2017, 8:43

Re: Che faccio ??

Messaggioda gothmog82 » 10 set 2018, 1:39

Scusa, non per essere criticone ma.... come fai a “capire” una moto un 250 km? Io sarò tonto ma ce ne metto 10 volte tanto solo per farci amicizia


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

frenkygt
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 dic 2017, 15:19

Re: Che faccio ??

Messaggioda frenkygt » 10 set 2018, 10:06

gothmog82 ha scritto:Scusa, non per essere criticone ma.... come fai a “capire” una moto un 250 km? Io sarò tonto ma ce ne metto 10 volte tanto solo per farci amicizia


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk




Per capirla ci vuole anche meno, per conoscerla bene ti ci va di più ...io ho capito subito che è una ciofeca di moto solo bella da guardare e mostrare all aperitivo ...

CHIRONE
 
Messaggi: 330
Iscritto il: 25 mag 2017, 8:35
Località: Ancona

Re: Che faccio ??

Messaggioda CHIRONE » 10 set 2018, 17:40

gothmog82 ha scritto:Scusa, non per essere criticone ma.... come fai a “capire” una moto un 250 km? Io sarò tonto ma ce ne metto 10 volte tanto solo per farci amicizia


Credo che 250 km (o qualcosa in più) siano sufficienti a comprendere che quella moto non sia "certamente" adeguata all'idea di moto, alle aspettative e alle proprie esigenze . Non deve essere una bella sensazione, ma se dopo 250 km si ha questo tipo di certezza, ben venga il coraggio (anche economico) di cambiarla. Sono d'accordo, invece, sul fatto che una volta "accettata" la moto, per "conoscerla" ( cioè per usarla profondamente e per avere confidenza) ci vogliano molte uscite, se non molti km. :D
per aspera ad astra

Avatar utente
glock
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 6 set 2013, 8:53

Re: Che faccio ??

Messaggioda glock » 18 set 2018, 15:20

posso capire la sensazione, passare dal bicilindrico KTM alla nine t ti sembra di guidare un gatto morto, ma le intenzioni di quella moto sono dichiaratamente evidenti nel suo stesso concept. Hai detto bene , aperitivo... punto
riguardo a mai bmw ..non generalizziamo, io ho avuto k13oos , s1000rr e s1000r ...tanta ma tanta roba. Un bmw col boxer ..so gia' cosa aspettarmi e me ne tengo alla larga
Back in orange :ktm:

Avatar utente
Luke101
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 25 giu 2012, 12:32
Località: Sardegna CA

Re: Che faccio ??

Messaggioda Luke101 » 19 set 2018, 12:34

Ciao ragazzi, riporto il mio messaggio e quesito anche in questo post dato che si parla sempre di monster 1200 e ktm 1290 sd e numerosi sono gli ex possessori di monster 1200 che hanno dato il loro parere in merito al passaggio da una moto all altra :)


La mia ricerca della SD1290 prosegue dato che la mia speed triple 1050 è andata via a tutti gli effetti settimana scorsa dal mio garage...
Ieri ho fatto un giretto con degli amici di un 150km circa e ho rubato la moto a mio fratello (prima volta che la utilizzavo per fare qualche km).. una ducati monster 1200s 2014.
Che dire la moto come peso e rapidità nei cambi di direzione è rapidissima, frena di brutto e nel misto stretto è forse una delle moto più belle e divertenti che abbia mai provato, diversa cosa è per le curve ad ampio raggio o nei tratti veloci dove secondo me sta moto avrebbe obbligatoriamente necessità di un ammo di sterzo, di pedane arretrate di serie e di sfilare le forche ohlins d qualche mm per caricarla di più sull anteriore perchè in accelerazione o velocità sbacchetta molto, risulta un pò instabile e soprattutto in curva t da poco feeling l anteriore rispetto alla speed da cui provengo.
Venendo al dunque, ciò che non m ha convinto tantissimo è anche il motore bicilindrico... E' si potente con i suoi 145 cv, però il problema è che in città o per passeggiare è praticamente inutilizzabile perchè non ha un briciolo di elasticità, vibra un pochino e strappa da morire, sembra sempre abbia bisogno di girare dai medi in su altrimenti sia pronto a spegnersi. Questo comportamento l ho sentito meno con la mappa urban ma con la touring o sport il fenomeno è accentuatissimo e unito ad un pò di on off fa si che diventi l utilizzo della moto in città e fuori andando tranquillo o ancora nei tratti d curve lenti, davvero stressantissimo. Inoltre ok che vengo da un motore quasi elettrico come quello della speed però questo della monster è davvero nervoso e scorbutico, come dai gas sembra sia tranquillo sino ai 6000 giri ma poi la coppia ti arriva tutta d botto in maniera irruenta e anche la modulabilità del gas rispetto alla speed è davvero inferiore, insomma non mi è poi piaciuto così tanto sto bicilindrico 1200 lodatissimo da tanti..

La sera tornato a casa stavo ripensando alla prova del monster e in previsione dell'immediato acquisto della ktm sd 2.0, mi sono sorti un pò di dubbi ed il primo è quello di capire se anche il motore della ktm lavora e gira esattamente come quello della monster 1200s oppure essendo progettato per una naked e non come quello della ducati di derivazione supersportiva, unitamente all'elettronica è più adatto all utilizzo stradale anche tranquillo e soprattutto se l'erogazione è così brusca o più regolare meno nervosa da permetterti non dico subito ma dopo un periodo di rodaggio, di prenderci confidenza tanto da sfruttarlo anche in strada.. (So bene che la moto va di più della monster per via della cavalleria e coppia maggiore ma io m riferisco in particolare all erogazione e alla gestione del gas e potenza)..

Graziee

Avatar utente
pol-triple
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 29 set 2014, 9:39

Re: Che faccio ??

Messaggioda pol-triple » 19 set 2018, 18:20

Per capirsi, puoi girare in sesta a 3000 giri. Logicamente non spalanchi la manetta brutalmente, ma su di giri ci va ed in fretta anche da quella marcia e quei giri.
Nei giretti in Slovenia arrivando nei paesini c'è l'obbligo dei 50 km/h, e per evitare inconvenienti con eventuali forze dell'ordine (piuttosto severe nel far rispettare i limiti) viaggio a 40km/h in terza senza alcun problema, per poi aprire il gas.......tutta libidine :D :D :D :D :D :D :D
NO REPLACEMENT FOR DISPLACEMENT

Cavich
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 1 mar 2018, 8:54
Località: Ferrara

Re: Che faccio ??

Messaggioda Cavich » 19 set 2018, 20:36

Non Ho mai provato il Monster e nemmeno la SDK 1.0.
Ti posso parlare solo della 2.0 che ho. Senza dubbio questo motore, pur essendo molto spinto, risulta trattabilissimo. Da come descrivi il carattere del motore Ducati, direi che la Duke è decisamente un passo avanti per quanto riguarda il range di utilizzo. Io ci ho fatto circa 8000km e anche in città problemi non ne ho mai avuti. Si riesce a girare a giri bassissimi con un filo di gas.

frenkygt
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 dic 2017, 15:19

Re: Che faccio ??

Messaggioda frenkygt » 19 set 2018, 20:42

glock ha scritto:posso capire la sensazione, passare dal bicilindrico KTM alla nine t ti sembra di guidare un gatto morto, ma le intenzioni di quella moto sono dichiaratamente evidenti nel suo stesso concept. Hai detto bene , aperitivo... punto
riguardo a mai bmw ..non generalizziamo, io ho avuto k13oos , s1000rr e s1000r ...tanta ma tanta roba. Un bmw col boxer ..so gia' cosa aspettarmi e me ne tengo alla larga




Il mai più bmw è riferito soprattuto alle sensazioni che mi trasmettono le moto dell elica...nulla del nulla ovviamente parlo di me e nn generalizzo ...saranno fatte bene ma ktm e ducati rimangono le uniche che mi emozionano anche solo alla semplice vista...oggi sono andato a farmi un giro al Moncenisio la superduke è pazzesca riesco persino io guidare con più sicurezza e velocità...ho già la scimmia per le modifiche , vorrei sapere tra di voi chi ha montato solo il terminale akra se il sound è migliorato ancora ...

Avatar utente
Luke101
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 25 giu 2012, 12:32
Località: Sardegna CA

Re: Che faccio ??

Messaggioda Luke101 » 19 set 2018, 22:19

pol-triple ha scritto:Per capirsi, puoi girare in sesta a 3000 giri. Logicamente non spalanchi la manetta brutalmente, ma su di giri ci va ed in fretta anche da quella marcia e quei giri.
Nei giretti in Slovenia arrivando nei paesini c'è l'obbligo dei 50 km/h, e per evitare inconvenienti con eventuali forze dell'ordine (piuttosto severe nel far rispettare i limiti) viaggio a 40km/h in terza senza alcun problema, per poi aprire il gas.......tutta libidine :D :D :D :D :D :D :D



Grazie Poltriple in pratica da quel che capisco dalle tue parole, il motore della sd è molto più elastico e disposto a girare basso rispetto alla ducati monster, ottimo!! Tu hai la superduke 1.0 o la 2.0?
In merito all erogazione della SD è brusca e poco lineare (spalancando il gas in maniera decisa e col salire di giri) e risulta simile a quello della ducati che sembra tranquillo per poi esplodere d botto in un range limitato d giri oppure è tutt altra cosa? E soprattutto la ciclistica ti permette di avere confidenza immediata con la moto nella guida sportiva oppure sembra come la monster che da un momento all altro t stia scappando da sotto il sedere, in accellerazione sbacchetta tanto e soprattutto ha l anteriore che da poca confidenza in curva?

Perdona e perdonatemi per le troppe domande ma vorrei procedere con l acquisto e purtroppo da me in sardegna non riesco a trovare un conce o qualcuno che me la faccia provare :evil:

Avatar utente
Luke101
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 25 giu 2012, 12:32
Località: Sardegna CA

Re: Che faccio ??

Messaggioda Luke101 » 19 set 2018, 22:25

Cavich ha scritto:Non Ho mai provato il Monster e nemmeno la SDK 1.0.
Ti posso parlare solo della 2.0 che ho. Senza dubbio questo motore, pur essendo molto spinto, risulta trattabilissimo. Da come descrivi il carattere del motore Ducati, direi che la Duke è decisamente un passo avanti per quanto riguarda il range di utilizzo. Io ci ho fatto circa 8000km e anche in città problemi non ne ho mai avuti. Si riesce a girare a giri bassissimi con un filo di gas.


Grazie tante anche a te Cavich, mi rasserena la tua esperienza con la sd è quello che volevo sentirmi dire :D Come gestione del gas ed erogazione dovrebbe essere quindi praticamente perfetta e fluida e si dovrebbe riuscire dopo un pò di km a sfruttare il motore e ad andare forte divertendoti giusto?? Ovviamente se si ha un pò d manico e cervello ben acceso :D
Non vorrei fosse davvero troppo in tutti i sensi e limiti il divertimento anche su strada... vengo da una speed triple e da anni di supermotard,cross ed enduro ;)

PrecedenteProssimo

Torna a KTM LC8 Super Duke 1290

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti