KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Consiglio per acquisto

Consiglio per acquisto

Messaggioda Gimmy » 20 ott 2016, 10:21

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e mi sono iscritto per avere il vostro aiuto. sto seriamente valutando l'acquisto di una ktm SD 1290 però ho alcuni dubbi che vorrei togliermi e sicuramente voi mi potete aiutare. Ho sempre avuto moto jappo e l'idea del bicilindrico mi intriga e non poco. Da voi vorrei avere alcune delucidazioni prima di fare il grande passo. Premetto che la moto attualmente in mio possesso è una z1000 modello 2014, recentemente ho trovato una buona occasione per un SD del 2016 con appena 3 mesi di vita. La prima domande che mi è balenata in mente, da possessore di jappo ovviamente, è stata l'affidabilità della moto...c'è da dire che la moto ha 2 anni di garanzia e questo mi tranquillizza, però da voi vorrei sapere se c'è qualcosa da controllare meglio o da tenere sotto controllo perchè magari più soggetto ad usura o se ci sono dei problemi che si riscontrano sistematicamente in questo modello. Dico anche che sono un tipo molto meticoloso che ci tiene al suo mezzo e lo cura soprattutto a livello meccanico. L'altra domanda che mi è venuta in mente è per quanto riguarda le sospensioni perchè leggendo qui sul forum molti si lamentano di una moto molto morbida con sospensioni non adatte...c'è da dire che io vengo da una z1000, quindi le sospensioni dell SD saranno sicuramente migliori e poi la prima cosa che andrei a fare sarebbe quella di settarle per il mio peso e per quello che ci devo fare. Ultima cosa....consigli sulla moto? qualcosa da modificare/migliorare? qualcosa a cui stare attento(leggevo ad esempio il discorso frizione)? cambia qualcosa nel modello 2016 rispetto a quelli precedenti?
Vi ringrazio anticipatamente e scusate per le troppe domande ma voglio essere sicuro prima di fare questo passo :)
Gimmy
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 20 ott 2016, 9:55
Località: Catania

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda teocalimero » 20 ott 2016, 11:00

Gimmy ha scritto:Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e mi sono iscritto per avere il vostro aiuto. sto seriamente valutando l'acquisto di una ktm SD 1290 però ho alcuni dubbi che vorrei togliermi e sicuramente voi mi potete aiutare. Ho sempre avuto moto jappo e l'idea del bicilindrico mi intriga e non poco. Da voi vorrei avere alcune delucidazioni prima di fare il grande passo. Premetto che la moto attualmente in mio possesso è una z1000 modello 2014, recentemente ho trovato una buona occasione per un SD del 2016 con appena 3 mesi di vita. La prima domande che mi è balenata in mente, da possessore di jappo ovviamente, è stata l'affidabilità della moto...c'è da dire che la moto ha 2 anni di garanzia e questo mi tranquillizza, però da voi vorrei sapere se c'è qualcosa da controllare meglio o da tenere sotto controllo perchè magari più soggetto ad usura o se ci sono dei problemi che si riscontrano sistematicamente in questo modello. Dico anche che sono un tipo molto meticoloso che ci tiene al suo mezzo e lo cura soprattutto a livello meccanico. L'altra domanda che mi è venuta in mente è per quanto riguarda le sospensioni perchè leggendo qui sul forum molti si lamentano di una moto molto morbida con sospensioni non adatte...c'è da dire che io vengo da una z1000, quindi le sospensioni dell SD saranno sicuramente migliori e poi la prima cosa che andrei a fare sarebbe quella di settarle per il mio peso e per quello che ci devo fare. Ultima cosa....consigli sulla moto? qualcosa da modificare/migliorare? qualcosa a cui stare attento(leggevo ad esempio il discorso frizione)? cambia qualcosa nel modello 2016 rispetto a quelli precedenti?
Vi ringrazio anticipatamente e scusate per le troppe domande ma voglio essere sicuro prima di fare questo passo :)



Ciao, il mio SD R l'ho portato a casa a fine maggio di quest'anno e sono a 11000km.
Problemi tecnici zero.
Ho irrigidito un po' il mono e messo tutto su sport.
Ho fatto un tagliando aggiuntivo a 8000 km, che ti consiglio (olio e filtro, pulizia dei filtrini olio, e qualche controllino....una soffiata al filtro aria)
Ho fatto sostituire (in garanzia) un pezzo che si scolorava (da nero tendeva a viola quaresimale....problema anodizzazione).
E il clacson è stato un pelo girato (a caldo non suonava).
Mi è stato detto di tenere stretto il coperchietto olio freni post....e così facendo io non lo ho mai perso.
Ho controllato un po' tutti i vari bulloni....un paio erano molli e li ho stretti ( sui 4000 km, già a 1500 il mecca li aveva passati tutti....ma sai...le vibrazioni....e se uno è malato :wink: )
Ho pulito la catena e ingrassata minimo ogni 500km e pulito una o due volte dove c'è il pignone, che trovi di tutto... :rotlf: )
Ho usato questa moto anche sotto una pioggia temporalesca e ho preso l'acqua almeno in 4 o 5 occasioni....mai successo niente.
Ho cambiato le pastiglie freni ant. a 10000km circa e ho rimesso le originali, con le quali mi trovo bene.
I vari difettini che dal 2013 sono emersi, KTM li ha messi a posto, e io ancora su frizione o altro non ho trovato nessun tipo di problema.
Conclusioni per me: la moto va benissimo, frena benissimo, guidabilità e prestazioni buonissime per un uso anche allegretto, è comodissima, non affatica in giri fino anche ai 800km in giornata, e la consiglio a tutti.
Per me tu, che provieni dalla Z1000, farai uno scalinetto in su, ma altri più esperti di me potranno parlare. :mrgreen:
teocalimero
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 23 apr 2016, 21:50
Località: basso vicentino magnagatti

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda JackdeQuadri » 20 ott 2016, 11:15

Gimmy ha scritto:Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e mi sono iscritto per avere il vostro aiuto. sto seriamente valutando l'acquisto di una ktm SD 1290 però ho alcuni dubbi che vorrei togliermi e sicuramente voi mi potete aiutare. Ho sempre avuto moto jappo e l'idea del bicilindrico mi intriga e non poco. Da voi vorrei avere alcune delucidazioni prima di fare il grande passo. Premetto che la moto attualmente in mio possesso è una z1000 modello 2014, recentemente ho trovato una buona occasione per un SD del 2016 con appena 3 mesi di vita. La prima domande che mi è balenata in mente, da possessore di jappo ovviamente, è stata l'affidabilità della moto...c'è da dire che la moto ha 2 anni di garanzia e questo mi tranquillizza, però da voi vorrei sapere se c'è qualcosa da controllare meglio o da tenere sotto controllo perchè magari più soggetto ad usura o se ci sono dei problemi che si riscontrano sistematicamente in questo modello. Dico anche che sono un tipo molto meticoloso che ci tiene al suo mezzo e lo cura soprattutto a livello meccanico. L'altra domanda che mi è venuta in mente è per quanto riguarda le sospensioni perchè leggendo qui sul forum molti si lamentano di una moto molto morbida con sospensioni non adatte...c'è da dire che io vengo da una z1000, quindi le sospensioni dell SD saranno sicuramente migliori e poi la prima cosa che andrei a fare sarebbe quella di settarle per il mio peso e per quello che ci devo fare. Ultima cosa....consigli sulla moto? qualcosa da modificare/migliorare? qualcosa a cui stare attento(leggevo ad esempio il discorso frizione)? cambia qualcosa nel modello 2016 rispetto a quelli precedenti?
Vi ringrazio anticipatamente e scusate per le troppe domande ma voglio essere sicuro prima di fare questo passo :)


io avevo una z1000 del 2008, posso dirti che il cambio con la sd è stato come passare dalla m***a al cioccolato, senza nulla togliere alla zeta che tante soddisfazioni mi ha dato.
1° - PESO, niente da fare, il telaio della zeta è pesantissimo, le sovrastutture pure, a secco secondo le tabelle la pesa da meno 30 kg che sono un'enormità, ti sembrerà di quidare una bicicletta
2° - SOSPENSIONI, anche qua siamo su un'altro pianeta, tutti si lamentano che le sospensioni sono un ciofeca.. io personalemente pesando 80 kg con la tuta casco e via dicendo, mi trovo bene. Semmai al mono ho dovuto dare due giri di precarico perchè con aperture mannare tendeva a sedersi e alzarsi davanti. Ho sfilato davanti di altri 2,5 mm ed ora va veramente dove voglio io. Proprio per questo motivo, l'unica cosa che mi sento di dire sulle sospensioni è che è piuttosto alta davanti e in questa configurazione va guidata di forza. Abbassando davanti il feeling migliora e la risposta è immediata con uno sforzo inesistente. Certo se uno pesa 100 kg è normale che le sospensioni non siano all'altezza e vale per qualsiasi moto. Purtroppo davanti non c'è il registro del precarico, quindi per assicurarsi una sospensione su misura per pesi oltre la norma per cui sono statestudiate, tocca aprirle e cambiare molla.
Le sospensioni sono morbide, ma assorbono benissimo, questo è l'importante. Arrivi a usarle tutte, davanti, ma non da mai la sensazione del pacco violento.
3° - MOTORE, meno lineare di un quattro cilindri, dovrai modificare un pò lo stile di guida e il modo di dare gas, senza parlare del cambio, più ruvido negli innesti. La coppia da tir ti aiuta a uscire più forte ma ai bassi è molto meno lineare di un quattro. Negli stessi passi che facevo con la zeta, uso molto di più la terza, la seconda ha molto più freno motore e sono costretto a cambiare molto più spesso, quindi terza e coppia da tir che aiuta :P

Per il resto, andando a braccio, l'aerodinamica forse è un pelo peggio, ma la posizione di guida è più comoda e "incassata".
Da controllare che il cerchio ant. sia stato cambiato dato che un distanziale era fuori quota rispetto agli altri.
JackdeQuadri
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 27 giu 2014, 17:32

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda Gimmy » 20 ott 2016, 11:55

Grazie per le risposte e per i consigli...aggiungo che sono andato alla concessionaria KTM e ho fatto controllare il numero di telaio...la moto non ha fatto nessun intervento di richiamo o altro, solo il tagliando dei 1000...questi piccoli problemi come ad esempio il cerchio ant. non li hanno risolti con la 2016?
Gimmy
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 20 ott 2016, 9:55
Località: Catania

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda teocalimero » 20 ott 2016, 12:44

Gimmy ha scritto:Grazie per le risposte e per i consigli...aggiungo che sono andato alla concessionaria KTM e ho fatto controllare il numero di telaio...la moto non ha fatto nessun intervento di richiamo o altro, solo il tagliando dei 1000...questi piccoli problemi come ad esempio il cerchio ant. non li hanno risolti con la 2016?



Per quel poco che ne ho capito io, i cerchi sono sempre quelli... :?
teocalimero
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 23 apr 2016, 21:50
Località: basso vicentino magnagatti

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda Luketriple70 » 20 ott 2016, 18:22

La 2016 ha tutte le migliorie quindi fidati. Per me è una grandissima moto che ogni volta mi lascia un bel sorriso! Comprala e divertiti alla grande! Spunta un buon prezzo dato che nel 2017 esce la restyling!!!
Never Give Up!!!
Avatar utente
Luketriple70
 
Messaggi: 848
Iscritto il: 14 ott 2015, 11:11
Località: Cantù-Milano

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda lillo70 » 20 ott 2016, 23:00

La moto è buona i conce un po meno :(
lillo70
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 23 mag 2016, 10:08

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda Luketriple70 » 20 ott 2016, 23:14

Dipende dai conce! I ragazzi di PeD Milano sono fantastici!!!
Never Give Up!!!
Avatar utente
Luketriple70
 
Messaggi: 848
Iscritto il: 14 ott 2015, 11:11
Località: Cantù-Milano

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda lillo70 » 20 ott 2016, 23:30

Luketriple70 ha scritto:Dipende dai conce! I ragazzi di PeD Milano sono fantastici!!!

Se non fosse per quei 300 km... :mrgreen:
lillo70
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 23 mag 2016, 10:08

Re: Consiglio per acquisto

Messaggioda Cagno » 21 ott 2016, 6:50

Gimmy ha scritto:Grazie per le risposte e per i consigli...aggiungo che sono andato alla concessionaria KTM e ho fatto controllare il numero di telaio...la moto non ha fatto nessun intervento di richiamo o altro, solo il tagliando dei 1000...questi piccoli problemi come ad esempio il cerchio ant. non li hanno risolti con la 2016?

Oltre a confermare quanto scritto dagli altri io ho una 2015 e già non ho dovuto fare alcun richiamo... Quindi se il cerchio cerchia... E te ne accorgi da vibrazioni strane o abs che entra a caso anche su frenate poco brusche... Non dovresti fare niente a parte andare, cambiare olio (che non beve), pastiglie, gomme e lubrificare la catena.
Io non ho problemi col cerchio e di conseguenza fatto solo manutenzione ordinaria... a parte il clacson che per come è posizionato a moto calda non andrà mai. Adesso hanno provato a girarlo al contrario ma non credo che risolverà. In ktm avrebbero una staffa per spostarlo e fargli prendere più aria fresca ma poi è posizionato da schifo.

Rispetto a z1000 tutto di 2 categorie sopra... Anche le sospensioni

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Cagno
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 2 mar 2015, 10:07
Località: Busto A.

Prossimo

Torna a KTM LC8 Super Duke 1290

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti