KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

The beast Mirrors

Avatar utente
federicotorino88
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 giu 2015, 22:30

Re: The beast Mirrors

Messaggioda federicotorino88 » 29 feb 2016, 14:36

ho quelli della second foto..i pentagon
federicotorino88

Avatar utente
THE ONE
 
Messaggi: 1447
Iscritto il: 13 feb 2009, 20:08
Località: Piacenza

Re: The beast Mirrors

Messaggioda THE ONE » 29 feb 2016, 15:34

ma sono omologati ?
Bis vincit qui se vincit in victoria: Vince due volte chi domina se stesso nella vittoria
Dimmi,hai mai danzato col diavolo nel pallido plenilunio?

Avatar utente
Cagno
 
Messaggi: 234
Iscritto il: 2 mar 2015, 10:07
Località: Busto A.

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Cagno » 3 mar 2016, 12:05

lelucciovostro ha scritto:http://www.rizoma.com/universal/mirrors/circuit744/en

Rizoma circuit 744 neri, molto belli, secondo me i migliori in fatto di estetica, ma 260€ per 2 specchi???ma siamo matti???e neanche sono omologati!!!


non omologati per non omologati se proprio vuoi quel modello eviterei i 260 euri: http://it.aliexpress.com/item/New-universal-CNC-Aluminum-Motorcycle-Side-Mirror-Top-Quality-2-colors/2036753534.html

Avatar utente
pecacirro
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 9 dic 2015, 17:16

Re: The beast Mirrors

Messaggioda pecacirro » 3 mar 2016, 14:44

Max65 ha scritto:Omologati o no, non cambia nulla, sono tutti fuori legge... :roll:

Immagine
che non piacciano a tutti sono d'accordo... Ma i miei sono omologati..


Inviato dal mio orange phone!!!
"...ASPeTTo CHe iL PaNiCo CReSCa, QuaNDo La PauRa Si TRaMuTa iN ViSioNi CeLeSTiaLi iNiZio a STaCCaRe..."
KeViN SCHWaNTZ ____

Avatar utente
Cagno
 
Messaggi: 234
Iscritto il: 2 mar 2015, 10:07
Località: Busto A.

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Cagno » 3 mar 2016, 15:03

federicotorino88 ha scritto:ho quelli della second foto..i pentagon


ho visto la foto della tua bestia, stanno davvero bene! sono omologati per caso?

Avatar utente
federicotorino88
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 giu 2015, 22:30

Re: The beast Mirrors

Messaggioda federicotorino88 » 12 apr 2016, 6:54

Cagno ha scritto:
federicotorino88 ha scritto:ho quelli della second foto..i pentagon


ho visto la foto della tua bestia, stanno davvero bene! sono omologati per caso?

Ciao non sono omologati specchi piccoli non han mai l omologazione
federicotorino88

Avatar utente
Max65
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 14 ott 2015, 13:53
Località: Robbio (PV)

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Max65 » 13 apr 2016, 9:28

Per l'ennesima volta...
Ogni accessorio non originale deve avere l'omologazione specifica per il modello di moto, non è sufficiente l'omologazione generica.
"La differenza tra un adulto ed un bambino sta nel costo dei giocattoli"

Avatar utente
Fra K
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 14 ott 2014, 14:52
Località: Arezzo

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Fra K » 13 apr 2016, 11:55

Max65 ha scritto:Per l'ennesima volta...
Ogni accessorio non originale deve avere l'omologazione specifica per il modello di moto, non è sufficiente l'omologazione generica.


non è proprio così

gli specchi frecce etc etc basta siano omologati

diverso discorso per le parti soggette ad omologazione specifica

Avatar utente
Max65
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 14 ott 2015, 13:53
Località: Robbio (PV)

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Max65 » 13 apr 2016, 13:30

Fra K ha scritto:non è proprio così
gli specchi frecce etc etc basta siano omologati
diverso discorso per le parti soggette ad omologazione specifica

Invece secondo l'art.78 C.d.S. è proprio così.
Tratto da Motociclismo:
http://www.motociclismo.it/special-ldqu ... moto-56994

QUALCHE SÌ, MA MOLTI NO…

Caro Marco, non illudiamo i lettori mostrando gallery e articoli di moto modificate: abbiamo trattato l'argomento più volte sulle pagine di Motociclismo. E la risposta è sempre la stessa: se vuoi circolare liberamente su strada, nella teoria si può cambiare nulla. O quasi. Il CdS consente infatti di sostituire il silenziatore con uno omologato e dotato di libretto da allegare alla documentazione della moto. Si può modificare anche l'impianto frenante, purché si utilizzi materiale certificato, montato da officina specializzata (i lavori devono essere documentati) e con aggiornamento della carta di circolazione. Idem dicasi per le misure degli pneumatici, previo nulla osta della Casa costruttrice. Poi, come al solito, tutto sta nella tolleranza e nell'intelligenza delle forze dell'ordine durante i controlli e di chi modifica le motociclette. Togliere il parafango anteriore? Non verrai arrestato, ma se piove ti inzozzi tutto. Un serbatoio costruito a mano o un telaio tagliato? Beh, sono modifiche oggettivamente pericolose. Tra questi due estremi ci sono specchietti, indicatori di direzione, portatarga... Anche se omologati, modificano le caratteristiche costruttive del veicolo così come è uscito dalla fabbrica, quindi violano l'art. 78 del CdS. L'alternativa - sempre la stessa - è complessa e costosa: aggiornare il libretto e/o omologare la moto come modello unico. Al Salone di Milano abbiamo chiesto il parere di Dekra, che si occupa di omologazioni: cliccate qui per un'intervista che chiarisce qualche punto.
"La differenza tra un adulto ed un bambino sta nel costo dei giocattoli"

Avatar utente
pecacirro
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 9 dic 2015, 17:16

Re: The beast Mirrors

Messaggioda pecacirro » 13 apr 2016, 17:40

Max65 ha scritto:
Fra K ha scritto:non è proprio così
gli specchi frecce etc etc basta siano omologati
diverso discorso per le parti soggette ad omologazione specifica

Invece secondo l'art.78 C.d.S. è proprio così.
Tratto da Motociclismo:
http://www.motociclismo.it/special-ldqu ... moto-56994

QUALCHE SÌ, MA MOLTI NO…

Caro Marco, non illudiamo i lettori mostrando gallery e articoli di moto modificate: abbiamo trattato l'argomento più volte sulle pagine di Motociclismo. E la risposta è sempre la stessa: se vuoi circolare liberamente su strada, nella teoria si può cambiare nulla. O quasi. Il CdS consente infatti di sostituire il silenziatore con uno omologato e dotato di libretto da allegare alla documentazione della moto. Si può modificare anche l'impianto frenante, purché si utilizzi materiale certificato, montato da officina specializzata (i lavori devono essere documentati) e con aggiornamento della carta di circolazione. Idem dicasi per le misure degli pneumatici, previo nulla osta della Casa costruttrice. Poi, come al solito, tutto sta nella tolleranza e nell'intelligenza delle forze dell'ordine durante i controlli e di chi modifica le motociclette. Togliere il parafango anteriore? Non verrai arrestato, ma se piove ti inzozzi tutto. Un serbatoio costruito a mano o un telaio tagliato? Beh, sono modifiche oggettivamente pericolose. Tra questi due estremi ci sono specchietti, indicatori di direzione, portatarga... Anche se omologati, modificano le caratteristiche costruttive del veicolo così come è uscito dalla fabbrica, quindi violano l'art. 78 del CdS. L'alternativa - sempre la stessa - è complessa e costosa: aggiornare il libretto e/o omologare la moto come modello unico. Al Salone di Milano abbiamo chiesto il parere di Dekra, che si occupa di omologazioni: cliccate qui per un'intervista che chiarisce qualche punto.
x quanto riguarda i vari dispositivi di equipaggiamento si applica l'art 72 del cds non il 78..
"...ASPeTTo CHe iL PaNiCo CReSCa, QuaNDo La PauRa Si TRaMuTa iN ViSioNi CeLeSTiaLi iNiZio a STaCCaRe..."
KeViN SCHWaNTZ ____

Avatar utente
Max65
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 14 ott 2015, 13:53
Località: Robbio (PV)

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Max65 » 13 apr 2016, 19:42

l'art. 72 elenca i dispositivi obbligatori per i vari veicoli. È l'art. 78 che tratta delle modifiche a parti soggette ad omologazione.
"La differenza tra un adulto ed un bambino sta nel costo dei giocattoli"

Avatar utente
pecacirro
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 9 dic 2015, 17:16

The beast Mirrors

Messaggioda pecacirro » 13 apr 2016, 21:38

CDS art. 72 c. 13
IMPORTI SANZIONE IN EURO
85,00 pagamento in misura ridotta
59,50 riduzione del 30% entro 5 gg
169,00 pagamento oltre 60 gg
SANZIONI ACCESSORIE
PUNTI
non previste
TESTO
Circolava con il veicolo sopra indicato con dispositivo di equipaggiamento non conforme alle disposizioni dei decreti attuativi. Veniva accertato che ... (indicare dispositivo non conforme per caratteristiche, mancanza di omologazione, modalità di installazione, ecc., come da esempi)

aveva cinture di sicurezza non omologate (v. nota 13),

presentava dispositivi di illuminazione (es. proiettori fendinebbia, retronebbia, ecc.) in numero superiore a quello prescritto (o in posizione irregolare - specificare),

aveva dispositivo di ritenuta per bambini di tipo non omologato

aveva aggiunto luci di colore (es. azzurre) diverso da quello ammesso

aveva contachilometri non sigillato (quindi azzerabile),

il dispositivo acustico non era omologato (o emetteva suono bitonale non ammesso),

il dispositivo silenziatore non era approvato (o, non era utilizzabile per quel veicolo),

gli evidenziatori retroriflettenti (o i riduttori di nebulizzazione) non erano di tipo omologato

In ciò rientrano anche specchi, frecce, catadiottri ecc

Inviato dal mio orange phone!!!
"...ASPeTTo CHe iL PaNiCo CReSCa, QuaNDo La PauRa Si TRaMuTa iN ViSioNi CeLeSTiaLi iNiZio a STaCCaRe..."
KeViN SCHWaNTZ ____

Avatar utente
Max65
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 14 ott 2015, 13:53
Località: Robbio (PV)

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Max65 » 14 apr 2016, 7:27

Art. 78. Modifiche delle caratteristiche costruttive dei veicoli in circolazione e aggiornamento della carta di circolazione.

1. I veicoli a motore ed i loro rimorchi devono essere sottoposti a visita e prova presso i competenti uffici della Direzione generale della M.C.T.C. quando siano apportate una o più modifiche alle caratteristiche costruttive o funzionali, ovvero ai dispositivi d'equipaggiamento indicati negli articoli 71 e 72, oppure sia stato sostituito o modificato il telaio. Entro sessanta giorni dall'approvazione delle modifiche, gli uffici della Direzione generale della M.C.T.C. ne danno comunicazione ai competenti uffici del P.R.A. solo ai fini dei conseguenti adeguamenti fiscali.

2. Nel regolamento sono stabiliti le caratteristiche costruttive e funzionali, nonché i dispositivi di equipaggiamento che possono essere modificati solo previa presentazione della documentazione prescritta dal regolamento medesimo. Sono stabilite, altresì, le modalità per gli accertamenti e l'aggiornamento della carta di circolazione.

3. Chiunque circola con un veicolo al quale siano state apportate modifiche alle caratteristiche indicate nel certificato di omologazione o di approvazione e nella carta di circolazione, oppure con il telaio modificato e che non risulti abbia sostenuto, con esito favorevole, le prescritte visita e prova, ovvero circola con un veicolo al quale sia stato sostituito il telaio in tutto o in parte e che non risulti abbia sostenuto con esito favorevole le prescritte visita e prova, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 419 a euro 1.682.

4. Le violazioni suddette importano la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della carta di circolazione, secondo le norme del capo I, sezione II, del titolo VI.

Poi si sa che in Italia la legge è tutto un punto di vista, volendo possono applicarli entrambi.
"La differenza tra un adulto ed un bambino sta nel costo dei giocattoli"

Avatar utente
Fra K
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 14 ott 2014, 14:52
Località: Arezzo

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Fra K » 14 apr 2016, 16:54

specchi e frecce rientrano nei funzionali, è sufficiente che siano omologati

se cadi e rompi non puoi essere obbligato a comprare i componenti originali ma basta che siano omologati

Avatar utente
pecacirro
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 9 dic 2015, 17:16

Re: The beast Mirrors

Messaggioda pecacirro » 15 apr 2016, 13:40

Fra K ha scritto:specchi e frecce rientrano nei funzionali, è sufficiente che siano omologati

se cadi e rompi non puoi essere obbligato a comprare i componenti originali ma basta che siano omologati
esatto!!
"...ASPeTTo CHe iL PaNiCo CReSCa, QuaNDo La PauRa Si TRaMuTa iN ViSioNi CeLeSTiaLi iNiZio a STaCCaRe..."
KeViN SCHWaNTZ ____

Avatar utente
Brnrd
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 30 apr 2017, 18:10

Specchietti retrovisori manubrio

Messaggioda Brnrd » 11 lug 2019, 21:16

Ciao ragazzi,

avete degli specchietti da manubrio da consigliare? li vorrei abbastanza piccoli (che stiano sopra/sotto non cambia)

Grazie
B
Ktm 1290 Super Duke R 2017

Avatar utente
mattblack
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 24 gen 2018, 13:46

Re: Specchietti retrovisori manubrio

Messaggioda mattblack » 18 lug 2019, 11:10

Ciao, se guardi su amazon ce né sono un paio bar end omologati da circa 45€...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Giax
Moderatore
 
Messaggi: 1318
Iscritto il: 25 nov 2011, 10:26

Re: The beast Mirrors

Messaggioda Giax » 18 lug 2019, 15:51

Bernard ho unito il thread ad uno vecchio sugli specchietti in generale - magari prova a leggere a ritroso se c'è qualcosa che interessa, di "bar end" ce ne sono.

Precedente

Torna a KTM LC8 Super Duke 1290

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti