KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Freno posteriore momentaneamente defunto.

Wolves
Avatar utente
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 20/10/2013, 19:43

Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 9:19

Ciao a tutti, a nessuno è mai capitato quanto sto per raccontarvi ?
Il contesto è questo sabato e domenica in giro per i passi delle dolomiti, tirando abbastanza e con grande uso di abs posteriore.
La domenica, dopo una breve sosta, il freno posteriore non c'è più.
La leva era mollissima e andava fino in fondo senza alcuna resistenza e soprattutto senza alcun effetto frenante.
Al momento non mi sono fermato perchè stavo 'rincorrendo' gli altri, ma ogni tanto provavo a vedere se cambiava qualcosa e dopo qualche minuto ha ripreso a funzionare correttamente.
E' stato come se per cinque minuti avessi avuto solo aria al posto dell'olio nel circuito, ma cosa ancora più strana è che se ci fosse stato un guasto questo non si sarebbe risolto da solo.
Dopo quei cinque minuti la moto non ha avuto problemi per altre ore di maltrattamento.....
L'abs può arrivare a fare questo se va in tilt ?

jolly74
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 28/01/2015, 22:28
Località: Alessandria

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 10:02

ciao
...non è che hai preso un dosso o buca prima della sosta ?
a me è capitato in pista un paio di volte che dopo una sbacchettata all'anteriore la frenata successiva non fosse subito pronta in quanto i pistoncini si erano "ritratti" all'interno del corpo ...spero di essermi spiegato :wink:

iasudoru
Avatar utente
 
Messaggi: 904
Iscritto il: 05/05/2013, 12:21

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 10:39

Oltre a quello detto da Jolly, la cosa da prendere in considerazione è la presenza di aria nel circuito idraulico. Oltre alle racomandazioni elementari non credo ci sia altro.
Il fatto che ti sia accaduto dopo una breve sosta, lascia intendere che il circuito abbia avuto il tempoi di raffreddarsi e di eliminare eventuali bolle di gas.

Maveric78
 
Messaggi: 860
Iscritto il: 27/06/2014, 11:53

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 10:41

Hai fatto riscaldare l olio, è una cosa normalissima infatti dopo che l olio si è raffreddato ha iniziato a funzionare.

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

Wolves
Avatar utente
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 20/10/2013, 19:43

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 11:09

Grazie a tutti per le risposte.
Facendo una risposta unica per tutti direi :
- no, non ho preso buche (almeno rilevanti) e spero che una enduro (anche se stradale) non sia soggetta a questi problemi a meno di non atterrare da un salto di qualche metro.
- non mi ha dato l'idea che fosse colpa di aria nel circuito perchè la leva non era gommosa, ma bensì assolutamente assente ed era come se non fosse neanche collegata alla pompa. Poi fosse stata aria non mi sembra che ci sia un sistema autospurgante che abbia potuto risolvere il problema in autonomia.
- l'olio non poteva essere caldo, era prima mattina e ci siamo fermati dopo poca strada e se l'olio che si scalda dopo qualche staccata fosse un problema immagino che saremmo seduti su una bara con le ruote.

La cosa cohe mi spinge a capire cosa sia successo è che se fosse accaduto al freno anteriore ora non sarei qua a raccontare nulla.

andreaz81
Avatar utente
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 09/07/2014, 21:44
Località: Padova

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 11:20

Come dice Maveric è colpa dell olio....vuoi perché è vecchio o altro sta di fatto che in certe situazioni si scalda troppo e t lascia a piedi per qualche minuto. Mi è successo 3-4 volte. E non sono l unico....

AndreA
AndreA

chimera
Avatar utente
 
Messaggi: 632
Iscritto il: 29/12/2013, 14:13
Località: Provincia Di Udine

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 19:53

Mai successo (ed uso molto il freno posteriore per le piccole correzioni). Io ho sostituito l'olio originale dopo un anno con uno 5.1 che ha minori proprietà di assorbimento dell'acqua/umidità. Prima di sostituirlo, l ho provato con un dispositivo che misura il quantitativo di acqua contenta al suo interno... Beh, dopo un anno ero oltre la soglia limite. Rimango dell'idea che o è l'olio ormai esausto, oppure hai aria all'interno del circuito.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Maveric78
 
Messaggi: 860
Iscritto il: 27/06/2014, 11:53

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 28/09/2015, 20:22

Io l'ho sostituto con il motul 660 rbf ha un punto di ebollizione più alto rispetto al motorex 5.1

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

ElvisT2R
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/07/2014, 17:46
Località: BOLOGNA

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 29/09/2015, 6:02

Quasi sicuramente è colpa dell'olio. È capitano anche a me con diverse moto e impianti frenanti, quando si scalda l'olio nel circuito la leva affonda senza che nulla accada. Avevo risolto con pastiglie sinterizzate e dot 5.1 che ha un punto di ebollizione maggiore rispetto al dot4. Attenzione però che il 5.1 è più corrosivo e va sostituito frequentemente.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

ted
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 31/07/2015, 16:20
Località: Pavia

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 29/09/2015, 7:19

Corretto quello che dice Elvis , il Dot piu alto migliora il punto di ebollizione , quello che ti è capitato è il Vapor look , quando si raffredda ritorna tutto come prima.
a me era sucesso su una vecchia UNO quando facevo il pistola da Giovincello ....!!!

Wolves
Avatar utente
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 20/10/2013, 19:43

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 29/09/2015, 8:28

Devo confessarvi che mi avete stupito.
Mai avrei pensato all'olio anche perchè allora la stessa cosa potrebbe succedere anche all'anteriore (e allora sarebbero casini), e forse mi è andata bene perchè non tantissimo tempo fa in occasione di uno spurgo ho praticamente sostituito l'olio del circuito anteriore.
Ma la cosa che più mi stupisce è che in circa 35 anni che vado in moto questo non mi era mai successo, e di cavolate e di chilometri penso di averne fatti veramente tanti.
Ma devo dire che questa è la mia prima moto che ho con abs, e soprattuto nel posteriore mi trovo ad abusarne perchè :

- per abitudine freno sempre con entrambi
- avendo sempre avuto moto sportive il freno posteriore era irrilevante (frenavi ma non serviva ad un tubo)
- con l'abs ora posso affondare finchè voglio che tanto si scompone leggermente il posteriore ma partecipa comunque molto alla frenata

inoltre, copiando le indicazioni di pestifero, ho messo delle pastiglie più performanti e quindi sicuramente ho elevato un po' la performance e le temperature dell'impianto frenante posteriore (davanti ho ancora le originali).

Che dirvi ? Mi siete stati molto utili...
Grazie a tutti :-)

Antipestifero
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 06/04/2015, 11:18

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 29/09/2015, 10:31

come ti hanno detto è una cosa normale. poi si raffredda e torna come prima.

la nostra moto anche quando freni con l'anteriore il posteriore viene messo in funzione. io ho spesso e volentieri cotto il posteriore in tutte le mie moto, anche su questa.
che succeda anche sull'anteriore è difficile , almeno su strada
1190 grigggggia

Mauro XC
Avatar utente
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 07/01/2015, 16:50
Località: Occhieppo Superiore (BI)

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 29/09/2015, 11:03

Ciao, con le endurone stradali mi sono abituato anch'io ad usare molto il freno posteriore , molto spesso tenendolo "contento" anche in percorrenza di curva per tenere la moto piu' attaccata e compressa al suolo. Non è che ci penso ma è un automatismo che ti viene quando tiri e stabilizza parecchio le nostre gommose amiche.
Con il Tiger XC ho dovuto cambiare il disco post e mettere un margherita perchè continuavo a cimire le pastiglie e surriscaldare l'olio (Brembo SC sinterizzate) , ero arrivato anche al bloccaggio della pinza a forza di surriscaldarla , molto spesso il pedale mi mollava..
Con il Kappone ho messo le Brembo carbonceramiche , non soffre tanto come la Tiger, anche perchè l'ABS tiene più a bada il freno, ma in effetti quanto tiro tende dopo un pò a diventare lungo.
Bisognerebbe ricordarsi che non sono delle super sportive e guidare più tranquilli e rotondi, ma se attacca la carogna.... siamo tutti malati uguale hahahaha

Reeko
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 21/08/2015, 15:54

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 29/09/2015, 13:02

Cambia più spesso l'olio, il 5.1 è parecchio igroscopico, ha una temperatura di ebollizione più elevata ma si degrada più velocemente. Vedrai che risolvi spurgando e mettendo olio fresco. Io lo sostituirei più spesso dell'intervallo di due anni consigliato dalla KTM.

Filly
Avatar utente
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 08/06/2014, 17:24

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 29/09/2015, 17:39

Capitato anche a me, scendendo in due dal Giau. Sicuramente si è creata una bolla d'aria con il surriscaldamento a causa dell'olio "vecchio", la moto ha un anno di vita. Al tagliando dei 15000 km il conce ha cambiato l'olio del circuito per precauzione. Ciao.

Pestifero
Avatar utente
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: 11/04/2009, 8:17
Località: Como/Augusta

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 01/10/2015, 13:28

io non cambio il liquido freni da quando l'ho presa... :mrgreen:

Poi avendo la frenata combinata, per chi usa il posteriore in curva, dovrà fare attenzione a non stressarlo troppo, è un difetto di questi sistemi integrati del piffero per compensare un eventuale rollio eccessivo.

Il 5.1 non lo metterei..
Ktm 1190 ADV ALL BLACK
alias PACIFICO

ronin
Avatar utente
 
Messaggi: 749
Iscritto il: 06/07/2013, 0:01

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 03/10/2015, 10:46

15 mila km con le stesse pasticche ? Ok
Verifica intanto che la ruota posteriore gira libera,
Poi magari per qualche motivo per es, la sporcizia accumulata ai bordi dei pistoncini potrebbe non permettere loro di arretrare velocemente lasciando le pasticche appoggiate sul disco quel tanto che basta per mandare in ebollizione prematuramente il circuito con il calore di attrito.
Se hai pratica di queste cose potresti provare a smontare la pinza e con uno spazzolino da denti pulire i pistoncini.

husky71
Avatar utente
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 11/02/2009, 19:19
Località: Piacenza - Val trebbia

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 03/10/2015, 13:01

Anche a me e' successo piu' di una volta. Anche con olio nuovo. Secondo me si scalda da matti, anche per via del collettore che gli passa sotto.
L'ultima volta e' capitato dopo 5 minuti di fuoco......e mi ha mollato di peso. Dovevo continuare a pompare per farlo andare e al primo tocco andava sempre a fondocorsa. E' incominciato a piovere e magicamente e' tornato come nuovo. Escluderei l'olio perche' avevo fatto il cambio qualche migliaio di km prima.

andreaz81
Avatar utente
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 09/07/2014, 21:44
Località: Padova

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 03/10/2015, 16:04

Basta aspettare un paio d minuti e torna come prima

AndreA
AndreA

Reeko
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 21/08/2015, 15:54

Re: Freno posteriore momentaneamente defunto.

Messaggio » 03/10/2015, 18:16

Anche olio appena cambiato se non ben conservato può essere una pippa... é un difetto del sistema combinato senza dubbio che può mandare facilmente in ebollizione ma se l'olio non è un granchè questo succederà molto più velocemente...
Io uso parecchio il freno posteriore nel misto perchè giro senza allungare tra una curva e un'altra senza staccare, e quindi correggo molto l'ingresso in curva col posteriore. Appena mi è capitato questo episodio di fading ho cambiato l'olio e spurgato. Problema sparito.


Torna a KTM 1190 Adventure

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andrea110574, Bat21, Bing [Bot], dadi73genova, Google [Bot], iRob, moton, tigrotto, topo78

SEO Search Tags

bolla aria freno posteriore ktm