KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

dgardel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 15/09/2013, 13:54

La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 16/03/2015, 20:56

Motorino d'avviamento 1290ADV adottato su tutti i 1190 dal MY2015

Vistosamente più "ciccione"

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Pestifero
Avatar utente
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: 11/04/2009, 8:17
Località: Como/Augusta

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 16/03/2015, 21:34

Ok... visto che hai già aperto la scatola ti mando l'indirizzo e me lo spedisci.... a metà prezzo... :rotlf:
Ktm 1190 ADV ALL BLACK
alias PACIFICO

blackballs
 
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09/07/2010, 21:51

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 16/03/2015, 21:47

Quanto costa di listino?e che sconto fanno mediamente i conce?

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 16/03/2015, 22:00

La dimostrazione che le batterie al litio non servono a un benamato piffero.

nicola ktm
 
Messaggi: 334
Iscritto il: 24/03/2012, 17:55
Località: colleferrro roma

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 16/03/2015, 23:14

se lo cambi da solo prepara il calendario che le imprecazioni saranno abbondanti

belfagor 72
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 24/11/2012, 22:13

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 16/03/2015, 23:20

Quindi mi dici che e' montabile anche su un my2014?tu su cosa lo monti?ma ktm non ha contribuito a nulla?senza parole....

dgardel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 15/09/2013, 13:54

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 16/03/2015, 23:50

belfagor 72 ha scritto:Quindi mi dici che e' montabile anche su un my2014 SI ? tu su cosa lo monti MY2013 ?ma ktm non ha contribuito a nulla NO ?senza parole....


In più quando farò il lavoro monto la cassa filtro 2015......

Per il resto è già TUTTO aggiornato al MY2015 (MSC, frecce auto OFF, FW ECU, FW cruscotto, FW allarme, cavi batteria, cavalletto laterale completo e centrale, ecc, ecc....)

chimera
Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 29/12/2013, 14:13
Località: Provincia Di Udine

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 2:11

Il motorino si può montate su TUTTE le 1190 Adventure e risolve DEFINITIVAMENTE il problema degli avviamenti a freddo. Prezzo di listino, circa 370 euro. Per il montaggio, ci vogliono circa 3/4 ore di lavoro e bisogna abbassare il motore per sostituirlo. Sulle my 2015 è stato sostituito con questo.

Pestifero
Avatar utente
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: 11/04/2009, 8:17
Località: Como/Augusta

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 4:57

Sicuramente si risolve ma prima di spendere 500 €... Io andrei dal mecca Ktm a far fare lo stesso lavoro in garanzia che hanno fatto a me l'altro giorno e cioè spostato l'angolo del pick up del motorino stesso (è un richiamo interno).
Probabilmente lo hanno "anticipato" ed adesso gira decisamente meglio!
Avevo già risolto con la batteria al litio ma ora proprio zero problemi.
Ktm 1190 ADV ALL BLACK
alias PACIFICO

Triade
 
Messaggi: 1288
Iscritto il: 28/11/2014, 16:14

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 5:06

fermo restando l utilità della sostituzione del motorino , anche a me il conce ha preannunciato una possibile modifica del preesistente nel caso vi sia difficolta d avviamento causato dal "sottodimensionamento" dell originale...

dgardel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 15/09/2013, 13:54

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 9:59

Pestifero ha scritto:Sicuramente si risolve ma prima di spendere 500 €... Io andrei dal mecca Ktm a far fare lo stesso lavoro in garanzia che hanno fatto a me l'altro giorno e cioè spostato l'angolo del pick up del motorino stesso (è un richiamo interno).
Probabilmente lo hanno "anticipato" ed adesso gira decisamente meglio!
Avevo già risolto con la batteria al litio ma ora proprio zero problemi.


cosa sarebbe l'angolo del pickup?

Geppo32
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 28/11/2011, 10:48

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 10:19

Pestifero ha scritto:Sicuramente si risolve ma prima di spendere 500 €... Io andrei dal mecca Ktm a far fare lo stesso lavoro in garanzia che hanno fatto a me l'altro giorno e cioè spostato l'angolo del pick up del motorino stesso (è un richiamo interno).
Probabilmente lo hanno "anticipato" ed adesso gira decisamente meglio!
Avevo già risolto con la batteria al litio ma ora proprio zero problemi.


Ed anche questa finisce copioincollata nel mio file word intitolato: la mia futura 1190 :wink:

Non appena mi confermano l'effettiva messa in produzione della Rekluse per la 1190 posso iniziare a pensare a come indebitarmi per comprarla :mrgreen:

dgardel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 15/09/2013, 13:54

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 10:28

Geppo32 ha scritto:
Pestifero ha scritto:Sicuramente si risolve ma prima di spendere 500 €... Io andrei dal mecca Ktm a far fare lo stesso lavoro in garanzia che hanno fatto a me l'altro giorno e cioè spostato l'angolo del pick up del motorino stesso (è un richiamo interno).
Probabilmente lo hanno "anticipato" ed adesso gira decisamente meglio!
Avevo già risolto con la batteria al litio ma ora proprio zero problemi.


Ed anche questa finisce copioincollata nel mio file word intitolato: la mia futura 1190 :wink:

Non appena mi confermano l'effettiva messa in produzione della Rekluse per la 1190 posso iniziare a pensare a come indebitarmi per comprarla :mrgreen:


Non mi sembra che la frizione originale vada male, anzi.....

Geppo32
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 28/11/2011, 10:48

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 11:42

dgardel ha scritto:Non mi sembra che la frizione originale vada male, anzi.....


:up: non ho dubbi, però io essendo sciancato (braccio sx) non ho la possibilità di premere la leva della frizione e Rekluse mi risolve il problema permettendomi di guidare una Ktm (al momento la 990sm) invece che una Crosstourer o peggio una Mana :shock:

:wink:
Ultima modifica di Geppo32 il 17/03/2015, 12:14, modificato 1 volta in totale.

Pestifero
Avatar utente
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: 11/04/2009, 8:17
Località: Como/Augusta

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 12:03

dgardel ha scritto:cosa sarebbe l'angolo del pickup?


Me lo sono fatto spiegare ma non ci ho capito una beata mazza... :s-lol: :s-lol: :s-lol: :drum: :drum: :angel: :lol2:

Comunque il risultato è soddisfacente! Sicuramente col motorino nuovo versione 2015 risolvi drasticamente. :wink:
Ktm 1190 ADV ALL BLACK
alias PACIFICO

iasudoru
Avatar utente
 
Messaggi: 915
Iscritto il: 05/05/2013, 12:21

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 15:34

Pestifero ha scritto:Sicuramente si risolve ma prima di spendere 500 €... Io andrei dal mecca Ktm a far fare lo stesso lavoro in garanzia che hanno fatto a me l'altro giorno e cioè spostato l'angolo del pick up del motorino stesso (è un richiamo interno).


Mi dai qualche info in più??
Ho chiesto appena adesso al mio conce e non gli è arrivato nulla.
Stesso anno di produzione e stesso modello della tua S.
Grazie!

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 15:39

Si sposta tutta la fase di accensione spostando il pickup che è il sensore che legge la posizione dell'albero motore

Eagle2
Avatar utente
 
Messaggi: 511
Iscritto il: 27/02/2014, 14:06

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 15:41

Devi chiamare il tuo meccanico e dirgli chiaramente che hai problemi di avviamento a freddo...credo che la modifica sia ormai "ufficiale", di fatti l'ho fatta anch'io. Il mio meccanico ha fatto:

Desolfazione batteria originale.
Modifica pick up motorino e controllo cablaggi.
Rimappatura motore con nuova mappa per accensione (secondo me non modifica solo la fase di accensione perchè la sento più magra sotto/più vuoti in accelerazione).

Ad ogni modo, post modifica, per due volte ho avuto un avvio "fallato", nel senso che il motorino si inchiodava in accensione e non girava più. Successo soprattutto a caldo. Farò presente al meccanico, anche se non credo sia troppo importante.

Pestifero
Avatar utente
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: 11/04/2009, 8:17
Località: Como/Augusta

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 18:59

iasudoru ha scritto:
Pestifero ha scritto:Sicuramente si risolve ma prima di spendere 500 €... Io andrei dal mecca Ktm a far fare lo stesso lavoro in garanzia che hanno fatto a me l'altro giorno e cioè spostato l'angolo del pick up del motorino stesso (è un richiamo interno).


Mi dai qualche info in più??
Ho chiesto appena adesso al mio conce e non gli è arrivato nulla.
Stesso anno di produzione e stesso modello della tua S.
Grazie!


Fanno i furbetti perchè a quanto pare devono smontare serba, togliere olio (non sò perchè), ecc.... quindi conviene a loro farlo durante un tagliando.
In realtà dovrebbero farlo in automatico, a me è stato detto a lavoro finito alla consegna dicendomi che hanno spostato il pick up del motorino di 4 gradi e come dice stefano, pare lo abbiano "anticipato".
Hanno anche controllato e ripulito i corpi farfallati, contatti vari ed installato questa famosa mappa nuova per l'accensione a freddo.. Pare che funzioni e che ha dato esito positivo ad altri due clienti con lo stesso problema a freddo... certo è che la KTM non si mette a cambiare il motorino di avviamento e tutti, quindi cerca soluzioni percorribili.

A me la moto gira benissimo, si accende meglio di prima e in street sembra abbiano migliorato i bassi.... e come dice anche Eagle, è un pò smagrita, infatti scoppietto in rilascio non poco ma mi piace! :lol:
Ktm 1190 ADV ALL BLACK
alias PACIFICO

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 17/03/2015, 19:18

Chiaro come il sole che la soluzione è il motorino, altrettanto come dice pacifico che piuttosto si arrampicano sugli specchi per non dover intervenire a livello di sostituzione parti.
Anticipare va fatto con mucha cautela, a freddo aiuta senz'altro, a cado invece se si esagera è l'opposto. Inoltre una soluzione meccanica "finita" come quella del pick up si scontra con la miriade di varianti software che hanno messo in giro per provare a arginare il problema (ho scritto arginare volutamente perchè sanno BENISSIMO che per risolverlo ci vuole quella roba nelle foto in alto....)
Basta una mappa che non sia l'ultima studiata per lavorare con la modifica "hardware" o un pickup spostato di un grado di troppo e a caldo scoppia anticipatamente impedendo di fatto l'avvio come riportato sopra a Eagle.

chimera
Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 29/12/2013, 14:13
Località: Provincia Di Udine

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 20/03/2015, 10:29

Dopo varie lamentele del mio conce, la mia è andata direttamente in KTM italia. Quello che è stato fatto è questo:

- Smotaggio, pulizia motorino avviamento e regolazione angolo pickup
- Sotituzione iniettori
- Sostituzione candele
- Sostiuita batteria
- Aggiornamento mappa con l'ultima disponibile
- Verifiche varie sempre per quanto riguarda il discorso avviamento

Ora, la moto parte bene ma, come si diceva col concessionario, invece di cambiare tutti questi componenti, gli costava MENO sostituire il motorino d'avviamento col modello nuovo e festa finita. Anche partendo dal presupposto che i componenti li paghino meno rispetto all'officina, con questi pezzi nuovi gli costa comunque di più....e tutto questo per non ammettere che il problema è il motorino. Abbiamo fatto un due conti veloci, tutta questa operazione gli è costata a spanne 800 euro, contro una spesa di circa 400 per la sola sostituzione del motorino (prezzi ovviamente stimati, tenendo conto che non vengono praticati i prezzi dell'officina).

Voglio solo aggiungere un appunto, che per me è molto importante, ovvero la serietà e professionalità con cui sono stato seguito da parte del concessionario. Si è incazzato più lui di me con KTM :D

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4178
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 21/03/2015, 14:16

Se realmente è il pickup che va fuori fase, non l'accenderesti nemmeno col motorino di un Hummer.
Curiosa anche la sostituzione degli iniettori. Chissà se fa parte dei tentativi tipo "brancolo nel buio", oppure se esiste una precisa disposizione della casa.

Pippeis
Avatar utente
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 18/01/2015, 17:20
Località: Roma

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 21/03/2015, 17:52

per gli iniettori pare ne abbiano trovati alcuni difettosi che perdevano e riempivano il cilindro

manu1
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 06/01/2010, 14:18
Località: (PN)

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 21/03/2015, 18:35

non vengono praticati i prezzi dell'officina).

Voglio solo aggiungere un appunto, che per me è molto importante, ovvero la serietà e professionalità con cui sono stato seguito da parte del concessionario. Si è incazzato più lui di me con KTM :D[/quote]



Chimera,il conce è quello di Udine ?

chimera
Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 29/12/2013, 14:13
Località: Provincia Di Udine

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 21/03/2015, 19:06

manu1 ha scritto:non vengono praticati i prezzi dell'officina).

Voglio solo aggiungere un appunto, che per me è molto importante, ovvero la serietà e professionalità con cui sono stato seguito da parte del concessionario. Si è incazzato più lui di me con KTM :D


Assolutamente no.

Inviato dalla mia cabina SIP portatile

Triade
 
Messaggi: 1288
Iscritto il: 28/11/2014, 16:14

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 21/03/2015, 21:28

in effetti , l importante è che il problema dell avviamento a freddo si sia risolto in un modo o nell altro... poi Ktm ancora una volta si è dimostrata all altezza della situazione.... ora si potrà rivedere le proprie valutazioni sull assistenza Ktm...

chimera
Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 29/12/2013, 14:13
Località: Provincia Di Udine

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 22/03/2015, 0:01

Per quanto riguarda il concessionario, posso solo che parlar bene (soprattutto per questo problema) . Per KTM, beh, come detto un paio di messaggi più su, si vede che sono crucchi. Pur di non sostituire il motorino con la versione 2015, hanno fatto di tutto per risolvere il problema SENZA doverlo sostituire....c'è come una sorta di "tabù" in KTM dietro a questo problema. Certo, se il problema si risolve anche per altre "vie" ben venga... Ma saranno strade comunque più lunghe e costose rispetto al problema reale. Ovvio, non tutte sono affette dal problema, non tutti la utilizzano anche d'inverno o abitano in climi freddi... Non tutti magari la usano tanto e, quando si accorgeranno del problema, saranno già fuori garanzia. Alla fine, KTM si è fatta i suoi conti. Mi dispiace solo che con queste, chiamiamole , statistiche, cerchi di non ammettere il problema e che qualche concessionario segua poco il cliente, con la conseguenza, che quest'ultimo si trovi in "braghe di tela" rovinando poi l'immagine del marchio.

Tanti parlano male della rete assistenza aprilia, io mi trovai (con la Tuono) con il gruppo volano/statore KO pochi mesi dopo il termine della garanzia. Il difetto era conosciuto, ma l'Aprilia è sempre stata molto stitica nella sostituzione in garanzia, in quanto il problema poteva presentarsi a diversi chilomentraggi (tutto dipendeva dal tipo di utilizzo moto) e la casa madre valutava caso per caso il da farsi. Io l'ho rotto a 30.000 e fischia km... Sostituito il gruppo volano/statore in garanzia (circa 1200 euro...) grazie anche al supporto dell'officina che si è subito messa in contatto con la casa madre. Tante volte, anche il concessionario fa la differenza.

Scusate per il piccolo OT.

Triade
 
Messaggi: 1288
Iscritto il: 28/11/2014, 16:14

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 22/03/2015, 8:55

Chimera la tua testimonianza è un ulteriore conferma che la rete d assistenza se puo aiutare , a volte lo fa anche contro il proprio interesse... se il cliente lo tratti bene nel post vendita , quando dovra cambiare moto ritornera dallo stesso conce... poi sappiamo tutti che qualche conce potra non essere sempre pronto e reattivo al problem solving , ma questo accade in tutti i settorie brand , auto o moto che siano...

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 22/03/2015, 13:58

Triade ha scritto:Chimera la tua testimonianza è un ulteriore conferma che la rete d assistenza se puo aiutare , a volte lo fa anche contro il proprio interesse... se il cliente lo tratti bene nel post vendita , quando dovra cambiare moto ritornera dallo stesso conce... poi sappiamo tutti che qualche conce potra non essere sempre pronto e reattivo al problem solving , ma questo accade in tutti i settorie brand , auto o moto che siano...


Esatto, e credo che le Case debbano vigilare più attentamente su questi aspetti, perchè il concessionario è la vera vetrina della Casa.
La Casa ci mette il nome, ma la faccia gliela "presta" il concessionario!
E tante Case dovrebbero pensare meglio a quello che mettono in produzione o che importano :roll:

chimera
Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 29/12/2013, 14:13
Località: Provincia Di Udine

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 22/03/2015, 14:17

Triade ha scritto:Chimera la tua testimonianza è un ulteriore conferma che la rete d assistenza se puo aiutare , a volte lo fa anche contro il proprio interesse... se il cliente lo tratti bene nel post vendita , quando dovra cambiare moto ritornera dallo stesso conce... poi sappiamo tutti che qualche conce potra non essere sempre pronto e reattivo al problem solving , ma questo accade in tutti i settorie brand , auto o moto che siano...

Concordo in toto ovviamente. Non sono rimasto in aprilia perché la K mi ha rapito dopo averla provata e per altre motivazioni, sicuramente però, dell'aprilia ne parlerò sempre bene, come della K dopotutto... E tutto questo, soprattutto, grazie anche ai concessionari.

Inviato dalla mia cabina SIP portatile

manu1
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 06/01/2010, 14:18
Località: (PN)

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 24/03/2015, 17:54

Per Chimera:
....a questo punto sono curioso di sapere di quale concessionario parli....potrebbe interessarmi per un eventuale acquisto e futura assistenza della, per me, stupenda 1290 Super Adventure... :D

akilao
Avatar utente
 
Messaggi: 966
Iscritto il: 11/02/2009, 9:00
Località: Rientrato nella nebbia piacentina...

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 25/03/2015, 11:32

Una domanda a dgardel, la sagomatura sulla parte alta posteriore del motorino, serve a posizionarlo in sede? E puoi ancora misurare la lunghezza totale? Thanks
KTM 1290 ADV-S White e Mondial 125 Monoalbero comp

Gerri
Avatar utente
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 14/02/2015, 23:30
Località: Brescia

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 09/04/2015, 23:12

Boh, é proprio vero che ogni moto fa storia a se... la mia, spenta a inizio novembre, stasera si è accesa al primo tentativo (avevo solo tolto la batteria e ricaricata una volta a febbraio) :)
In compenso mi è bastato un breve giretto per "sgranchirgli le ruote" per ricordarmi che la mia sviluppa un calore infernale... sono curioso di capire se riuscirò ad utilizzarla in piena estate :(

napalmz
Avatar utente
 
Messaggi: 841
Iscritto il: 24/02/2014, 9:40
Località: Scorzé - VE

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 10/04/2015, 8:11

Io ricordo che la mia scaldasse bene in estate, ma a pasquetta con 3°C non sentivo assolutamente niente! Anzi...
1290 Super Adventure S k17

Triade
 
Messaggi: 1288
Iscritto il: 28/11/2014, 16:14

Re: La soluzione alla pigrizia della messa in moto da freddo

Messaggio » 10/04/2015, 12:50

Gerri... napalmz .....36 euro e un ora di manodopera ... montato tutte le paratie ktm... due laterali sotto sella ( uguali a quelle della SADV) due laterali nella carena dove ci sono gli estrattori, una lato dx dove c'è l aria sparata dalla ventola... provate e vedrete...

Prossimo

Torna a KTM 1190 Adventure

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: alexa72, Ampio, Bing [Bot], Carlo81, Ferdinando, genky, Google [Bot], napolibit, pomp92, raffasardo, Rsonsini, starless, steppenwolf, vinzzz, winston oblomov

SEO Search Tags

Sostituzione motorino avviamento 1190 ADVENTURE       Video Sostituzione motorino avviamento ktm 1190 ADVENTURE      ktm 990 adventure avviamento a freddo      ktm adventure avviamento a freddo      modifica pick up ktm 1190 adventure      motorino avviamento ktm 1190      pick up ktm spostato      problema accensione a freddo ktm 1190 site:www.myktm.it      i646.photobucket.com/albums/uu182/dgardel/6096f093      batteria al litio per ktm 500 conviene?