KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Saetta
Avatar utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 01/11/2009, 23:16
Località: Roma, vicino a Ponte Mollo ( Ponte Milvio, per i barbari)

In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 24/11/2013, 18:00

Il 2014 si avvicina e con il nuovo anno ...la nuova KTM :ktm:
Esteticamente tra le due la R ha una marcia in più, ma leggo qua e là di una sua minor maneggevolezza.
Mi piacerebbe conoscere conoscere il parere di chi queste moto le ha guidate per migliaia di km, così per farmi un'idea che vada oltre la semplice prova di 10 minuti dal conce.
Riporto alcune parti di ha scritto Motociclismo (agosto 2013) nella sfida "KTM 11990 Adventure R vs BMW R 1200 GS " :
"Può una moto come questa, una maxiendurona che solo a guardarla ti viene voglia di caricarla di bagagli e puntare verso chissà dove, offrire una protezione aereodinamica solo modesta e una sella scomoda, che perdipiù scalda in modo sensibile per colpa del collettore di scarico ? Risposta : no.E invece è proprio così. "
Ancora : " La Kappa ha uno sterzo piuttosto pesante e dà limpressione di essere lunga, tra i tornanti.Non è una di quelle moto che si guidano semplicemente sfruttando i trasferimenti di carico - arrivi a una curva,allegerisci il gas,la moto si corica sulla forcella e si inserisce in curva con naturalezza - va indirizzata facendo forza sul manubrio, e se sei di fretta anche aiutandosi col peso del corpo."
Altro : " Tra queste curve tortuose la KTM rivela che, per mostrarsi tanti stabile sul veloce, ha rinunciato a un pò di maneggevolezza.Quello che non le riesce è disegnare traiettoie strette:puntare il centro della curva,rapida piega, e via in senso opposto;prefersice girare un pò più "tonda".
Poi ne fa elogi sperticati per la tenuta in fuoristrada, la velocità la capacità di salire ovunque etc etc.

Fuor di polemica o di battute contro Motociclismo, che lasciano il tempo che trovano, mi piacerebbe conoscere il parere sia dei possessori della versione normale che della R circa l'aspetto "maneggevolezza" della loro moto.
Io, probabilmente, ri/passerò al lato arancio della forza fra marzo aprile 2014, con i modelli 2014 (pare che la versione normale abbia piccoli cambiamenti nel colore, mah ).
Grazie agli amici che mi risponderanno :pc:

Avatar utente
Saetta
meno di 500
meno di 500

Messaggi: 490
Iscritto il: 04 nov 2004 16:09
Località: Roma
Filosofo in moto su KTM 1190 S

Pestifero
Avatar utente
 
Messaggi: 3026
Iscritto il: 11/04/2009, 8:17
Località: Como/Augusta

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 24/11/2013, 19:30

Saetta ha scritto:Il 2014 si avvicina e con il nuovo anno ...la nuova KTM :ktm:
Esteticamente tra le due la R ha una marcia in più, ma leggo qua e là di una sua minor maneggevolezza.


In teoria... ma con la teoria delle riviste si costruiscono anche i grattacieli sulla Luna... sulla Marcia in più è una questione di gusti... io preferisco la S più stradale.

Mi piacerebbe conoscere conoscere il parere di chi queste moto le ha guidate per migliaia di km


Quasi impossibile, una la si prova e l'altra si compra e la si usa per migliaiA di km.. :lol:


Riporto alcune parti di ha scritto Motociclismo (agosto 2013) nella sfida "KTM 11990 Adventure R vs BMW R 1200 GS " :


Ho portato il GS LC da Milano a Roma percorrendo solo statali e nel confronto tra le due sulle riviste ci sono pareri discordanti, avvolte enfatizzati tanto per dire cazzate.


"Può una moto come questa, una maxiendurona che solo a guardarla ti viene voglia di caricarla di bagagli e puntare verso chissà dove, offrire una protezione aereodinamica solo modesta e una sella scomoda, che perdipiù scalda in modo sensibile per colpa del collettore di scarico ? Risposta : no.E invece è proprio così. "


Sulla protezione nulla da dire, è sufficente e nella S arriva aria sulla pancia, strano da dirsi ma è così.... Ma bisogna capire con che cosa si confronta perchè il GS lc è tanto quanto. Al contrario, con una CT il discorso si fà impietoso. Poi dipende da tanti fattori, dall'altezza del pilota, ecc.... nei giri che faccio, mediamente 600 km al giorno, quindi paragonabili a tappe giornaliere per lunghi viaggi, non torno stanco, neanche in due. Sulla sella pare abbiano economizzato, almeno quella di serie... risolvi con 400 € di PP... Sul Calore è risaputo ma pare daranno qualche soluzione... lo senti principalmente da fermo, in città, ai semafori e con temperature superiori ai 24°....

Ancora : " La Kappa ha uno sterzo piuttosto pesante e dà limpressione di essere lunga, tra i tornanti.Non è una di quelle moto che si guidano semplicemente sfruttando i trasferimenti di carico - arrivi a una curva,allegerisci il gas,la moto si corica sulla forcella e si inserisce in curva con naturalezza - va indirizzata facendo forza sul manubrio, e se sei di fretta anche aiutandosi col peso del corpo."
Altro : " Tra queste curve tortuose la KTM rivela che, per mostrarsi tanti stabile sul veloce, ha rinunciato a un pò di maneggevolezza.Quello che non le riesce è disegnare traiettoie strette:puntare il centro della curva,rapida piega, e via in senso opposto;prefersice girare un pò più "tonda".


Mah! Uno legge queste righe, non capisce una mazza di moto o di guida e sembra che sta moto è gniucca nelle curve... CAZZATE STRATOSFERICHE! Con il 1190, che sia R o S, fai tornanti e curve col solo pensiero, la moto è leggera e la si mette dove si vuole. Poi, essendo potente e molto reattiva, se fosse come il GS ti stamperesti alla prima curva. Non è una moto da velocità pazzesche, nel senso che ha quote chiaramente dedicate allo stretto, ma prima di metterla in difficoltà devi avere un pò di pelo sullo stomaco... Qualsiasi traiettoria ti piace impostare lei la asseconda... queste opinioni da rivista lasciano il tempo che trovano.... col GS arrivi ad un punto e poi molli, col 1190 vai oltre. Poi mi viene da ridere perchè non parlano mai della qualità delle sospensioni... quelle del GS fanno cagare all'ennesima potenza, quelle del KTM sono da riferimento per una moto di serie e ti assicuro che queste differenze sono mille volte più importanti di un cupolino o di altre frocerie.

Poi ne fa elogi sperticati per la tenuta in fuoristrada, la velocità la capacità di salire ovunque etc etc.


Come sempre dicono tutto ed il contrario di tutto... vai a provarla e renditi conto dal solo.

Fuor di polemica o di battute contro Motociclismo, che lasciano il tempo che trovano, mi piacerebbe conoscere il parere sia dei possessori della versione normale che della R circa l'aspetto "maneggevolezza" della loro moto.


Le ultime recenti uscite le ho fatte con due "ragazzini" che posseggono la R e non ci sono differenze sostanziali se non nell'assetto. La R è più alta davanti e ha una postura di seduta più da "enduro", al contrario la S ha il manubrio più basso... ma in entrambe la triangolazione è ottima. Trovare, nella guida in strada, delle differenze è quasi impossibile...

Io, probabilmente, ri/passerò al lato arancio della forza fra marzo aprile 2014, con i modelli 2014 (pare che la versione normale abbia piccoli cambiamenti nel colore, mah ).


Per me non ci saranno aggiornamenti che già non sono stati fatti sulle 2013, poi compra quella che ti piace di più, tanto alla fine cambia poco... anzi nulla. Io ho una delle prime e con tutti gli aggiornamenti 2014 va che è un orologino!

Non so da che moto vieni ma questa ha un motore che gira tendenzialmente alto, oltre i 3500 con le marce lunghe (4,5,6) quindi il cambio si deve usare... vibrazioni contenute e rumorosità buona, c'è molto di peggio...
Certo, per il turismo c'è di meglio, vedi Crosstourer o Explorer, ma dipende da cosa cerchi nella moto... :wink:
Ktm 1190 ADV ALL BLACK
alias PACIFICO

313paolino313
Avatar utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 28/06/2013, 19:15
Località: Milano

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 24/11/2013, 20:34

QUOTO QUOTO QUOTO !!!
La moto deve dare emozioni! Altre come il crosstourer e copagnia bella, sono sicuramente ben fatte, belle (soggettivo) affidabili, ecc ecc, ma ti assicuro che arrivando da tre giapponesi questa ( io ho la R) mi esalta a dismisura!!!

Kublay
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 01/05/2013, 12:59
Località: Vercelli / Milano

In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 24/11/2013, 21:58

I gusti son gusti noi facciamo turismo a corto e medio raggio veniamo da un GS 2010 e trovo il 1190 ADV S più facile da guidare con più motore e la mia compagna la trova anche più comoda e le valigie originali sono anche più capienti .
Ora ho fatto gli aggiornamenti 2014 che miglioreranno sicuramente la moto (ho fatto solo 30km ma l'erogazione è migliore)

Un difetto? Scalda vediamo se riescono a risolvere ........magari le nuove mappature hanno già mitigato il calore


In poche parole contento del cambio GS / 1190
Davide
in perenne viaggio tra Vercelli e Milano
KTM 1190S Adventure
ex BMW R1200GS ex CB1000R ex Fazer FZ1 ex Fazer FZ6 ex TDM 850

caribu
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 24/06/2013, 13:13

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 25/11/2013, 11:14

Ti dico la mia visto che ho percorso oltre 12.000 KM in poco più di 4 mesi .
La S che ho provato è più un motardone con cui puoi fare anche del turismo veloce, mentre la R è complessivamente più morbida e personalmente mi piace di più. La ciclistica assorbe tutto non si scompone mai, quando sei al linite ti avvisa per tempo e mi riferisco all'anteriore. Sul motore posso dire solo che la calibrazione è perfetta nessun on-off e quando sali oltre i 6000 rpm si scatena una progressione impressionante.
Su strada più o meno si equivalgono sulla R con una guida rotonda si è più efficaci per cogliere al meglio le caratteristiche della R. ma io sono un fan della guida rotonda e sempre in corsia.
Dopo molti anni questa è una moto che mi fa sangue e scalpito sempre per poterla usare e non mi stanco mai di farlo.
Questa naturalmente è la mia opinione

michelefe
Avatar utente
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: 28/03/2013, 16:34
Località: Tra Ferrara e Rovigo

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 25/11/2013, 21:13

caribu ha scritto:Ti dico la mia visto che ho percorso oltre 12.000 KM in poco più di 4 mesi .
La S che ho provato è più un motardone con cui puoi fare anche del turismo veloce, mentre la R è complessivamente più morbida e personalmente mi piace di più. La ciclistica assorbe tutto non si scompone mai, quando sei al linite ti avvisa per tempo e mi riferisco all'anteriore. Sul motore posso dire solo che la calibrazione è perfetta nessun on-off e quando sali oltre i 6000 rpm si scatena una progressione impressionante.
Su strada più o meno si equivalgono sulla R con una guida rotonda si è più efficaci per cogliere al meglio le caratteristiche della R. ma io sono un fan della guida rotonda e sempre in corsia.
Dopo molti anni questa è una moto che mi fa sangue e scalpito sempre per poterla usare e non mi stanco mai di farlo.
Questa naturalmente è la mia opinione


Quotone, proprio come la vedo io.
Mi dispiace solo di non aver avuto modo di provare la R ma sono sicuro che mi potrebbe intrigare...d'altra parte provengo dal mondo del 21". :mrgreen:

Saetta
Avatar utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 01/11/2009, 23:16
Località: Roma, vicino a Ponte Mollo ( Ponte Milvio, per i barbari)

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 27/11/2013, 23:34

Grazie !!!
Poche risposte , ma che valgono ben più della lettura di migliaia di riviste.
Moto ne ho avute a decine, 2 KTM (950SM e 990 SMT abs) , la prima fantastica (dopo qualche aggiustamento) , la seconda non mi ha soddisfatto assolutamente (venduta dopo poco).
@Paci - la Crosstourer mi intrigava (DCT) , la tua poi era bellissima e assettata come si deve , ma credo proprio che sceglierò KTM.
Filosofo in moto su KTM 1190 S

sgomma
Avatar utente
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 02/02/2013, 22:20

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 04/12/2013, 18:42

Saetta ha scritto:...
Io, probabilmente, ri/passerò al lato arancio della forza fra marzo aprile 2014, con i modelli 2014 (pare che la versione normale abbia piccoli cambiamenti nel colore, mah ).
...



Il conce mi conferma che non ci sono cambiamenti di colore per il 2014..

Quanto al confronto S vs R molti dicono che più o meno si comportano in maniera simile...

a mio avviso non è affatto così e mi chiedo quanti di costoro abbiano realmente provato entrambe le versioni...
La R non dimentichiamolo, ha gambe più lunghe, gomme più strette e soprattutto un bel cerchio da 21 davanti che impone alla moto, lo si voglia o meno, un comportamento dinamico tra le curve apprezzabilmente diverso.

Personalmente trovo la versione S, ovviamente su asfalto e nel misto, molto più efficiente nella guida veloce e sportiva, decisamente più rapida nelle variazioni di traiettoria e capace non solo di portarsi rapidamente verso il punto di corda, ma anche di tenere saldamente la traiettoria in uscita , traiettoria che non tende ad allargare neanche quando si esce di curva accelerando con decisione!! :penna:

La R è meno rapida nella variazione di traiettoria, ed esige una guida più rotonda, una preparazione all'ingresso di curva più anticipata, ma questa è la naturale conseguenza di un cerchio anteriore da 21, che ovviamente diviene insuperabile su sterrato e sullo sconnesso...

del resto le due versioni sono state progettate proprio per avere queste differenze ...quindi perché meravigliarsi..?? :joint: :joint:

Velasquez990
Avatar utente
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 22/07/2013, 13:39
Località: Bassano del grappa

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 24/12/2013, 15:56

Portando la mia 990 adv al primo tagliando il concessionario mi ha dato la 1190 S per 3 giorni, da subito ho notato un avantreno davvero strano, lungo, poco sensibile e simile ad una stradale, protezione busto e testa equiparabile al 990 mentre le gambe sono molto meglio protette sul 1190
Cerco di trovare il settaggio che meglio si adegua alla mia guida su mappe motore e ammortizzatori elettronici e con la mappa off-road mi trovo meglio, in questa configurazione l'erogazione è piuttosto dolce e sincera, nelle altre cioè sia sport e confort ho notato che le prime 3 marce sono limitate per poi esplodere quando ingrani la quarta causando anche mostruosi monoruota O_O
Mi sono imbarazzato quando ho messo in sport e girato tutta la manolpola buttando dentro 3 marce, 150cv sono davvero tanti, forse troppi, nervosi, in un attimo sei a 200!!!!! Esagerati su una endurona!!! Il controllo della trazione è ottimo quando entra in funzione (ti salva) ma poi ridà potenza bruscamente, bisogna davvero darle del lei a questa motona!

Ottimi freni che purtroppo non arrivano alla stabilità in frenata del Gs 1200 ne 1150
Motore rotondo già dai 2500 giri, coppioso e molto vigoroso salendo nella zona alta, peccato per l'acceleratore elettronico che non trasmette il 100% di quello che stai ruotando.
Cambio, buono, preciso e ben spaziato.
Vibrazioni ci sono ma non sono molto fastidiose...
Il ginocchio in terra lascialo alla pista.... perché in strada se hai una svista ti ritrovi in cielo su una lunga lista

tigrotto
Avatar utente
 
Messaggi: 1219
Iscritto il: 07/12/2009, 19:06

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 24/12/2013, 21:52

in effetti scendendo dal 990 ( ne ho avuti 2 e ci ho fatto 100.000km) il 1190 s e' una moto totalmente differente ,il 990 adv e' una enduro stardale vera senza filtri elettronici e devo dire che come feeling di guida e' superiore ed anche il motore ha piu carattere ed e' piu pronto alla primissima apertura del gas ,in piu per il turismo in due e' piu spaziosa e lascia le gambe piu distese.il 1190 s e' piu moderna e ti da una maggiore sicurezza su strada e con l'elettronica hanno fatto miracoli,sotto e' gentile e poco ktm ed e' fruibilissima se poi vuoi una superbike basta ruotare per bene la manopola e viene fuori il carattere vero ed impressionante di questa moto con prestazioni incredibili che il 990 non avvicina neanche ....per il 2014 ho intenzione di montare i collettori scatalizzati della arrow e motare una powercommander 5 che uscira' a breve vorrei renderla un po piu pronta sotto ma soprattutto si diovrebbe migliorare il problema calore con 600euro si dovrebbe fare l'operazione...pero' il feeling che avevo con il 990 non credo che lo trovero mai con questa..

husky71
Avatar utente
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 11/02/2009, 19:19
Località: Piacenza - Val trebbia

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 25/12/2013, 0:04

Sono d'accordo. Amen

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: In cerca di opinioni sulla 1190 S ed R

Messaggio » 25/12/2013, 10:59

Credo che la R la prendano solo i nostalgici del tassello; almeno, io mi reputo tale.
Tanti sogni nel cassetto fatti di viaggi avventura, ma in sostanza poco tempo e troppi impegni per farli.
L'idea del cerchio da 21 è quella che ti fa pensare di poter viaggiare indisturbato su qualunque tragitto del mondo, e affascinato da ciò, prendi la R.
In effetti a me è successo tante volte di trovarmi in giro e di buttarmi in qualche sterrato, ma ad onor del vero erano tutte cose che avrei potuto affrontare anche con una dotazione da 19.
Forse è anche per abitudine che ho preso la R, l'ultima moto con meno di 21 risale ad almeno una dozzina di veicoli fa, e mi è sembrato normale prendere questa.
Io non ho il coraggio di buttare 15k di moto per 220 kg di ferro nelle mulattiere, ho una racing che ritengo più adatta per quei giochini la.
Probabilmente verranno fuori nel tempo anche gli utilizzatori della R per quello che è, ovvero per le uscite off serie, ma io non sono ne alto 2 metri ne pesante +100 kg..
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special


Torna a KTM 1190 Adventure

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, AlessandroK500, andreac, bibbo09, Bing [Bot], elleR, Fiamfiam, Google [Bot], ilbampo, lucaktm02, Luketriple70, Maska, MBrider, napalmz, niklungo, Riddler, SuperLeo, vicio182, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags