KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Considerazioni gommatura.

cipriota
Avatar utente
 
Messaggi: 719
Iscritto il: 07/02/2009, 16:03
Località: Lago di Garda, Brescia

Considerazioni gommatura.

Messaggio » 02/03/2013, 8:51

In effetti il lungo post nella sezione bar era più votato al cazzeggio, del resto eravamo al bar.... :roll:
Ci riprovo, con una riflessione gratuita: rispetto al 990 ci sono 35/40 cv in più, e con loro sono comparsi un gommone post da 170 e un ant da 120 sulla "base", mentre la R tiene le misure antiche, ma con un disegno delle gomme di primo equipaggiamento che non pare prorio orientato all'off.
Non è che con la nuova potenza le "gommine" strette e i tasselli siano del tutto sconsigliabili?
Se ne esce........
Uno psichiatra

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 02/03/2013, 10:41

Ho scorporato la richiesta dal topic precedente, merita una riflessione a se :wink:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 02/03/2013, 10:51

Provo a rispondere al quesito posto.

A parte che per l'off c'è una mappa dedicata che limita la potenza sui valori della 990, quindi sempre attorno ai 100cv.
Il problema gomme tasselate (per me) è identico.
Sicuro le specialistiche (metzeller six days e simili) le "bruci" in poco tempo, un pò meno quelle con tassello grande (di compromesso, o meglio ne carne, ne pesce).
Di certo si deve usare cautela con i tasselli su moto over 200kg per preservare le gomme, ogni sgasata, derapata, o guida "aggressiva" il decadimento delle gomme è a vista d'occhio.
Tanto più che anche i Michelin Desert ora sono concepiti per moto che pesano meno e hanno potenza inferiore (visto il regolamento per le 450).
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

igorpetrovich
Avatar utente
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 09/01/2012, 15:12
Località: Como

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 02/03/2013, 11:15

sulla nuova R non è possibile montare le tassellate del 990 anzi, nessuna gomma ora sul mercato perchè il coefficiente di velocità è + alto. Tra qualche mese dovrebbe uscire una continental specifica che tra l'altro sarà tubless anteriore ma con camera d'aria posteriore.
1190 ADV R, 350 EXC-F

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4179
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Considerazioni gommatura.

Messaggio » 02/03/2013, 12:48

Resta comunque sempre valido il principio delle gomme M + S che sono ammesse sempre anche con velocità inferiori.
L'indice di carico è invece da rispettare sempre.
Attendo che i primi ad avere la moto scriveranno qui quali gomme riporterà il libretto.

cipriota
Avatar utente
 
Messaggi: 719
Iscritto il: 07/02/2009, 16:03
Località: Lago di Garda, Brescia

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 02/03/2013, 15:48

Quindi le nuove karoo 3 che ho visto per la prima volta all'eicma non si possono mettere o per "tassellate" si intende qualcosa di più specifico?
Se ne esce........
Uno psichiatra

Las Vegas
Avatar utente
 
Messaggi: 555
Iscritto il: 04/07/2009, 17:55
Località: Varese

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 02/03/2013, 20:22

Ciao a tutti posto uno stralcio dell'articolo su Motociclismo: :D
" Le ContiTrialAttack2 attualmente sono i soli pneumatici in misura corretta con codice ZR e appendice 72W, quindi omologate fino a 270km/h. Gli pneumatici della GS, codice R con appendice 72V, non sono adatti alla Adventure, perché omologati fino a 240km/h. Queste coperture hanno dimostrato le loro qualità nel corso della presentazione stampa,quando hanno coperto oltre 3000 Km di guida sportiva dimostrando grip ,anche sul bagnato, e un consumo contenuto. " :D
......il bello di un viaggio in moto sta nel viaggio stesso, la meta è solo una banale scusa....!!!

tigrotto
Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 07/12/2009, 19:06

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 03/03/2013, 17:33

solo per l'adventure normale con la r con il 150 ed il 90 davanti ,il controllo di trazione fara' gli staordinari e se apri sul serio il gas a fermarti la sezione di appoggio del 90 no fara' miracoli..secondo me la r e' una forzatura con le sezioni di gomme cosi risicate 150cv non hanno senso tanto valeva fare un 990 con monioscarico alleggerito ecc ed in off ci andavi uguale se non meglio..

Las Vegas
Avatar utente
 
Messaggi: 555
Iscritto il: 04/07/2009, 17:55
Località: Varese

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 03/03/2013, 18:27

tigrotto ha scritto:solo per l'adventure normale con la r con il 150 ed il 90 davanti ,il controllo di trazione fara' gli staordinari e se apri sul serio il gas a fermarti la sezione di appoggio del 90 no fara' miracoli..secondo me la r e' una forzatura con le sezioni di gomme cosi risicate 150cv non hanno senso tanto valeva fare un 990 con monioscarico alleggerito ecc ed in off ci andavi uguale se non meglio..


Parole sante.......
......il bello di un viaggio in moto sta nel viaggio stesso, la meta è solo una banale scusa....!!!

igorpetrovich
Avatar utente
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 09/01/2012, 15:12
Località: Como

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 03/03/2013, 18:51

non capisco questo ragionamento, se uno a 150 cv deve per forza andare in giri a 250 km/h per poi tirare un inchiodata??? a me interessa la coppia ai bassi, stop.
ieri andando a vedere la mia R il conce mi ha detto che ktm ha in programma di fare un adv bi di 900 cc max. prezzo e finiture x fare concorrenza alla f800gs. dovrebbe arrivare tra un paio d'anni.
1190 ADV R, 350 EXC-F

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 03/03/2013, 21:50

Ammesso che sia vero, un paio d'anni ....
Accumula ulteriore ritardo.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

tigrotto
Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 07/12/2009, 19:06

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 04/03/2013, 12:22

hai ragione comunque una moto da 240\250 all'ora con corsa di sospensioni da 220mm e 90 mm di appoggio ,secondo me continuano a non avere senso ,hanno fatto una forzatura ad un progetto nato per l'adventure base per accontentare gli utenti del 990 adv ,questa e' solo una mia opinione poi che vada molto meglio questo senza dubbio ed il divertimento garantito ,pero' chi ha gia un 990 adv non ha senso che compri la r ... :D

igorpetrovich
Avatar utente
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 09/01/2012, 15:12
Località: Como

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 04/03/2013, 14:23

se è una forzatura te lo dirò presto visto che me la consegnano in settimana.
pensa la gente com'è diversa, io avevo la 990 adv e ho preso la 1190 R ......
1190 ADV R, 350 EXC-F

tigrotto
Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 07/12/2009, 19:06

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 04/03/2013, 16:04

dico per come la penso io ,se la pensassero tutti come me non l'avrebbero prodotta percio' ...magari e' una gran moto ..a livello estetico e' piu bella che la normale ...comunque goditela e poi ci relazioni

Masso75
 
Messaggi: 912
Iscritto il: 13/09/2011, 19:30

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 04/03/2013, 18:24

In effetti le misure delle gomme della R sanno un po' di forzatura,capisco la versione normale ma un'accoppiata 21-18 con quel motore la trovo un po' inutile (oltretutto guardando anche come è fatta,che di off ha conservato solo il nome secondo me...).
Poi c'è la mappa off con meno cv ma cosa si fa,si cambiano anche le gomme a seconda della mappa che si usa?
Poi come detto andra' benissimo ma secondo me soprattutto la R la trovo un po' una cosa inutile.
De gustibus comunque e senza offesa per nessuno,ci mancherebbe.....

igorpetrovich
Avatar utente
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 09/01/2012, 15:12
Località: Como

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 04/03/2013, 19:59

come è fatta l'off conserva solo il nome per una questione di look? preferisci il finto dakar della 990? spiegami. a parte i cavalli che non ti piacciono ha caratteristiche tecniche molto simili al 990 adv standard, perchè dovrebbe essere scarsa in off? perchè ha un cm in meno di luce a terra? unico dato inferiore.

usando la 990 la sfruttavo il 100% del motore 3% del'utilizzo, giusto x non ammazzarmi tutte le volte, con la 1190 R sarà esattamente la stessa cosa, ma questo perchè sono un pilota scarso (guido moto solo da 30 anni.....)
1190 ADV R, 350 EXC-F

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 04/03/2013, 21:49

igorpetrovich ha scritto:non capisco questo ragionamento, se uno a 150 cv deve per forza andare in giri a 250 km/h per poi tirare un inchiodata??? a me interessa la coppia ai bassi, stop.
ieri andando a vedere la mia R il conce mi ha detto che ktm ha in programma di fare un adv bi di 900 cc max. prezzo e finiture x fare concorrenza alla f800gs. dovrebbe arrivare tra un paio d'anni.


Sulla prima affermazione ti quoto in pieno!
Sulla seconda ci spero parecchio!!!!! (senza RBW però...)

Masso75
 
Messaggi: 912
Iscritto il: 13/09/2011, 19:30

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 05/03/2013, 7:56

igorpetrovich ha scritto:come è fatta l'off conserva solo il nome per una questione di look? preferisci il finto dakar della 990? spiegami. a parte i cavalli che non ti piacciono ha caratteristiche tecniche molto simili al 990 adv standard, perchè dovrebbe essere scarsa in off? perchè ha un cm in meno di luce a terra? unico dato inferiore.

usando la 990 la sfruttavo il 100% del motore 3% del'utilizzo, giusto x non ammazzarmi tutte le volte, con la 1190 R sarà esattamente la stessa cosa, ma questo perchè sono un pilota scarso (guido moto solo da 30 anni.....)


Convinto tu contenti tutti non volevo offendere nessuno.....la differenza anche visiva tra le due è abbastanza evidente (la conformazione del serbatoio/sella/forcellone/freni/scarico gia' parla da sola) e non bisogna certamente essere dei grandissimi tecnici o guidare moto da decenni (ma poi che vorra' dire guidare moto da decenni,essere per forza dei gran piloti ?) per vedere che una è una moto da strada con delle ruote da enduro,l'altra è una vera moto da rally convertita all'uso stradale,di 950/990 utilizzate per farci off anche duro è pieno il mondo,vedremo quanti faranno lo stesso col 1190.
Kappa voleva attaccare il segmento del GS non fare un'altra moto da Rally,per questo ha fatto questa moto,poi mettendoci l'accoppiata 21/18 ha cercato di accontentare gli affezionati dell'ADV (senza riuscirci a mio modo di vedere).
Tutto lo sviluppo è sempre stato fatto con le ruote 19/17 mettendo nel mirino Multistrada e GS (non lo dico io ma i tecnici KTM),le ruota da enduro sono arrivate dopo per cercare di colmare il vuoto lasciato dalla "vecchia" ADV....
Cos'hanno presentato per prima infatti? dov'è rivolta la maggior parte dell'interesse commerciale?
ovviamente alla versione piu' stradale,è lì che la casa vuole fare i numeri,poi l'altra è stata un'aggiunta,a mio modo di vedere poco sensata considerando i dati tecnici (prestazioni da supersportiva imbottita di elettronica con ruote da enduro).....
Cmq bella moto,se a te piace sono contento per te,questo è il mio pensiero e non vuol essere in nessun modo una verita' ma una riflessione del tutto personale.

igorpetrovich
Avatar utente
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 09/01/2012, 15:12
Località: Como

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 05/03/2013, 9:47

ti saprò dire se hai ragione Masso, e comunque una questione di punti di vista. x me off è mulattiera impestata, fango e guadi e lo faccio con un altro tipo di moto. Ammiro quelli che lo fanno con 200kg di moto. con il 990 e anche il 1190 la mia idea è di poter fare sterratoni semplici e di non avere problemi con le strade di m... che ci ritroviamo dove, senza andare in giro a palla, le sospensioni lunge e le ruore grandi aiutano. Sia con il 990 che con il 1190 R.
la mia speranza è che il nuovo motore aiuti la gestione delle basse velocità / giri motore dove il 990 non eccelle, c'è da smanettare di frizione x avere una guida fluida. :D
1190 ADV R, 350 EXC-F

tigrotto
Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 07/12/2009, 19:06

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 05/03/2013, 15:42

sul 21 davanti hanno messo un canale da2,50 e dietro un 4,50 percio' hanno allargato al massimo i cerchi,secondo me la continental fara' un anteriore che sfruttera' al massimo la larghezza della gomma ,un po di appoggio in piu ci sara' rispetto alla 990,poi hanno aggiunto l'ammortizzatore di sterzo (soprattutto per la r si legge su motociclismo) hanno fatto il massimo per garantire stabilita'... per l'off si perde ancora qualcosa perche' i canali piu larghi fanno lavorare male le gomme..cosi mi dicono perche' fare off serio con il 990 non ne sono capace ...

Las Vegas
Avatar utente
 
Messaggi: 555
Iscritto il: 04/07/2009, 17:55
Località: Varese

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 05/03/2013, 18:20

tigrotto ha scritto:sul 21 davanti hanno messo un canale da2,50 e dietro un 4,50 percio' hanno allargato al massimo i cerchi,secondo me la continental fara' un anteriore che sfruttera' al massimo la larghezza della gomma ,un po di appoggio in piu ci sara' rispetto alla 990,poi hanno aggiunto l'ammortizzatore di sterzo (soprattutto per la r si legge su motociclismo) hanno fatto il massimo per garantire stabilita'... per l'off si perde ancora qualcosa perche' i canali piu larghi fanno lavorare male le gomme..cosi mi dicono perche' fare off serio con il 990 non ne sono capace ...


Ciao é vero canali larghi x la gommatura da fuoristrada non va molto bene.............. ho esperienza x dirvi che i cerchi con i canali larghi in fuoristrada poi si azzoppano molto + facilmente........ :oops:
comunque stiamo parlando di fuoristrada serio non dello sterrato facile...................ma se vai a fare una via del sale dove ci sono pietraie e usi pressioni di gomma tipo da 1 a 1.5 bar i cerchi li azzoppi sicuro al 100x100 garantisco............soprattutto con una moto da 200kg :cry:
......il bello di un viaggio in moto sta nel viaggio stesso, la meta è solo una banale scusa....!!!

sangio
Avatar utente
 
Messaggi: 701
Iscritto il: 11/05/2010, 17:01
Località: Pavia

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 06/03/2013, 23:31

la prendo alla larga per poi arrivare al tema ruote ma parlando di guidabilita' :

sono quasi convinto a comprare la 1190 (devo piazzare la mia BMW ma ho un amico fortemente interessato) e considerando che faccio il 90-95% su strada e il restante per strade bianche la scelta dovrebbe cadere sulla standard, (di cui mi piace molto anche il setting elettronico delle sospensioni, detesto la regolazione manuale) pero' mi piace MOLTO di piu' la R e l'idea di avere la ruota da 21 in caso di strade bianche mi intriga

Cosa suggerireste? La guidabilita' su strada tra la R e la standard cambia molto? le piege con il 19 anteriore (e relativa gomma) sono piu' "facili e sicure" che con il 21?

Con il 21 anteriore ho avuto per poco tempo la SE ma certamente non tiravo su strada (anche perche' avevo delle tassellate) per cui non ho avuto modo di capirne le differenze - qualcuno che aveva la 990 ADV ha avuto modo di spingere su strada e in piega? Sensazioni?

grazie in anticipo.

tigrotto
Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 07/12/2009, 19:06

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 07/03/2013, 8:37

ti dico le mie sensazioni dopo 100.000km di 990 adv ,ho avuto anche un gs1200 e un tiger 955..con il 21 su strada pieghi come con un 19 il limite di piega e' solo
mentale,le differenze principali rispetto alla 19 sono una maggiore lentezza nelle esse ad a scendere in piega ,di contro la guida e' piu fuida e rassicurante e secondo
me ad alte velocita' la stabilita' e uguale ( settando correttamente le sospensioni) con il neo che 990 adv tende un po ad alleggerirsi davanti se proprio vai oltre i 200 orari.
di contro se vuoi fare il pirla il limite sta soprattutto nella frenata e nei trasferimenti di carico ,il gs a confronto sembra una sbk,per il resto se hai in mente viaggi avventura o fare abbastanza sterrato la r secondo me e' la sceltla giuista,se invece solo on fose il 1190 standard sarebbe meglio almeno con la potenza e la coppia
enormemente cresciuta .
poi se le provi ti togli i dubbi,che ho anch'io ..

sangio
Avatar utente
 
Messaggi: 701
Iscritto il: 11/05/2010, 17:01
Località: Pavia

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 07/03/2013, 17:26

Grazie. Provero' la Adv standard (quella R non la fanno provare, almeno, cosi' mi hanno detto a Milano) - il GS per i prossimi 18 mesi non e' da prendere in considerazione sia per le magagne (che gia' sono uscite e usciranno) sia per tempi di consegna (chi ordina oggi non e' sicuro di averla per luglio!!!)

Ora vendo la R1200R e poi scegliero' cosa mi dira' il cuore, probabilmente la R.

Secondo voi (so che e' una follia cominciare a parlarne ora) la R sara' meno rivendibile di una std?

lamps

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 07/03/2013, 18:07

sangio ha scritto:Grazie. Provero' la Adv standard (quella R non la fanno provare, almeno, cosi' mi hanno detto a Milano) - il GS per i prossimi 18 mesi non e' da prendere in considerazione sia per le magagne (che gia' sono uscite e usciranno) sia per tempi di consegna (chi ordina oggi non e' sicuro di averla per luglio!!!)

Ora vendo la R1200R e poi scegliero' cosa mi dira' il cuore, probabilmente la R.

Secondo voi (so che e' una follia cominciare a parlarne ora) la R sara' meno rivendibile di una std?

lamps


Io credo cho la rivendibilità dei 2 modelli sarà la stessa. In fondo la differenza non è enorme e la tipologia di uso circa la medesima.
il fuoristrada estremo lo faranno si e no in 2 con la R, per cui il rischio che sia sfruttata in off è minimo e una moto masticata in off si vede bene. E sfruttarla a fondo su strada sarà ancor più dura...di quel motorone lì se ne userà si e no il 50% in media, per cui dovrebbe fare taaanti km prima di aver bisogno di revisioni pesanti!

Meteco
Avatar utente
 
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/01/2013, 23:22
Località: Rimini

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 10/03/2013, 13:13

La mia R arriverà la 3a settimana di marzo ma oggi a Rimini, al porto, ho visto la prima consegnata in zona. Due chiacchiere con il proprietario, per quello che vale ovviamente, e ne esce una buona guidabilità anche con il 21. A velocità ben oltre il limite mi dice che la moto sta ferma e non si muove. Ho smesso da alcuni anni di prendere rischi inutili nelle pieghe estreme per cui mi interessava molto più la stabilità della moto nei trasferimenti autostradali a velocità di "fretta".
Una cosa invece mi preoccupa molto, aspetto già affrontato nel topic: per ora esistono solo le gomme con cui esce omologate, le ContiTrialAttack2 conl'indice di velocità ZR:crycry:
Inoltre, volendo motare delle tessellate con camera d'aria, la valvola non è in posizione centrale nel cerchio!!!!!!
Insomma, speriamo che qualche produttore si attivi per questo modello altrimenti siamo un po' in gabbia :nubi:
"Noi non misuriamo la vita degli uomini dalla sua piu' lunga o piu' breve durata, ma dall'uso ch'essi han fatto del tempo della loro esistenza."
(Friederich der Grosse)

KTM Adventure 1190 R

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 8:35

La valvola non è al centro perchè non è una moto fatta per montare le camere d'aria e le gomme specialistiche.

clax
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 24/05/2012, 1:36
Località: roma

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 10:35

igorpetrovich ha scritto:non capisco questo ragionamento, se uno a 150 cv deve per forza andare in giri a 250 km/h per poi tirare un inchiodata??? a me interessa la coppia ai bassi, stop.
ieri andando a vedere la mia R il conce mi ha detto che ktm ha in programma di fare un adv bi di 900 cc max. prezzo e finiture x fare concorrenza alla f800gs. dovrebbe arrivare tra un paio d'anni.


gli ultimi a conoscere i programmi della casa madre sono i concessionari. difficile che sappia già cosa farà tra due anni. è piu' facile che si vedrà una ADV 690 che non uno sviluppo in basso del LC8, nella strada del 450 dakariano, anche se non lo ammettono ancora.
la nuova ADV ve a contrastare proprio bmw e ducati da una parte e a ringiovanire la vecchia ADV senza fare due progetti.
è chiaro che la 990ADV aveva raggiunto un ottimo risultato, ma era anche senza paragoni, tant'è che cominciava ad essere venduta meno della SMT.
la politica ktm è chiara (detta da loro): avvicinare piu' clienti possibili.
le nicchie di mercato (es. le supermotard) sono sempre sott'occhio al produttore in ragione del prodotto interno offerto (evitando sovrapposizioni inutili) come ad es. ducati che offrira' la hyper in cilindrata ridotta e con due versioni vicina ad una SMT e SD (per citare la nostre) abbandonando la 1100 che sovrapponeva la streetfighter(penso).
LA MOTO LOGORA CHI NON CE L'HA
ex: yam fazer1000fzs, yam fazer600, kawa zzr1100, 750supertenerè, (per poco) suzuki750 due tempi 3 cil, yam RD350LC, maico 250GS, cagiva sst125, motobi125ss, pantheon150, piaggio skipper125, honda vision50, metropolis50, rizzato califfone 50 4m

igorpetrovich
Avatar utente
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 09/01/2012, 15:12
Località: Como

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 11:41

clax ha scritto:
igorpetrovich ha scritto:non capisco questo ragionamento, se uno a 150 cv deve per forza andare in giri a 250 km/h per poi tirare un inchiodata??? a me interessa la coppia ai bassi, stop.
ieri andando a vedere la mia R il conce mi ha detto che ktm ha in programma di fare un adv bi di 900 cc max. prezzo e finiture x fare concorrenza alla f800gs. dovrebbe arrivare tra un paio d'anni.


gli ultimi a conoscere i programmi della casa madre sono i concessionari. difficile che sappia già cosa farà tra due anni. è piu' facile che si vedrà una ADV 690 che non uno sviluppo in basso del LC8, nella strada del 450 dakariano, anche se non lo ammettono ancora.
la nuova ADV ve a contrastare proprio bmw e ducati da una parte e a ringiovanire la vecchia ADV senza fare due progetti.
è chiaro che la 990ADV aveva raggiunto un ottimo risultato, ma era anche senza paragoni, tant'è che cominciava ad essere venduta meno della SMT.
la politica ktm è chiara (detta da loro): avvicinare piu' clienti possibili.
le nicchie di mercato (es. le supermotard) sono sempre sott'occhio al produttore in ragione del prodotto interno offerto (evitando sovrapposizioni inutili) come ad es. ducati che offrira' la hyper in cilindrata ridotta e con due versioni vicina ad una SMT e SD (per citare la nostre) abbandonando la 1100 che sovrapponeva la streetfighter(penso).



se leggi motociclismo di questo mese c'è un intervista al responsabile sviluppo ktm che spiega perche NON fraranno la 690 adv.
inoltre, avendo avuto la 690, ti dico che per un adv attuale non va bene, il monocilindrico vibra troppo ed è nervosissimo. parere personale
1190 ADV R, 350 EXC-F

igorpetrovich
Avatar utente
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 09/01/2012, 15:12
Località: Como

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 11:46

Meteco ha scritto:La mia R arriverà la 3a settimana di marzo ma oggi a Rimini, al porto, ho visto la prima consegnata in zona. Due chiacchiere con il proprietario, per quello che vale ovviamente, e ne esce una buona guidabilità anche con il 21. A velocità ben oltre il limite mi dice che la moto sta ferma e non si muove. Ho smesso da alcuni anni di prendere rischi inutili nelle pieghe estreme per cui mi interessava molto più la stabilità della moto nei trasferimenti autostradali a velocità di "fretta".
Una cosa invece mi preoccupa molto, aspetto già affrontato nel topic: per ora esistono solo le gomme con cui esce omologate, le ContiTrialAttack2 conl'indice di velocità ZR:crycry:
Inoltre, volendo motare delle tessellate con camera d'aria, la valvola non è in posizione centrale nel cerchio!!!!!!
Insomma, speriamo che qualche produttore si attivi per questo modello altrimenti siamo un po' in gabbia :nubi:



ribadisco che continental sta realizzando una gomma tasselata specifica, c'è solo da capire i tempi
1190 ADV R, 350 EXC-F

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 13:54

igorpetrovich ha scritto:se leggi motociclismo di questo mese c'è un intervista al responsabile sviluppo ktm che spiega perche NON fraranno la 690 adv.
inoltre, avendo avuto la 690, ti dico che per un adv attuale non va bene, il monocilindrico vibra troppo ed è nervosissimo. parere personale


Il mono, per quanto fatto bene, performante, leggero, ecc ecc NON potrà mai essere come un bicilindrico e farne il servizio su una moto che deve essere anche turistica, nè, ancor meno, togliersi di dosso la fama di motore "povero" e non adatto ai viaggi.
Fare un 690 ADV significherebbe fare la fine del 640 ADV, cosa è cambiato nel mercato per stravolgere le cose?

bschenker
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 11/02/2009, 15:20

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 15:30

Nei tempi dei 620/640 la KTM produceva meno di 20'000 moto al anno, in quella produzione stavano anche queli 2~3 ADV. Con quella quantita di moto un produttore non sopravive piu.

Su gli numeri oggi neccessario un 690 ADV ci potrebbe stare se la vendita e allmeno 4x superiore di quello del 640 nel suo miglior tempo. Si vede che nel mercato non ce posto per quelli numeri, con altri parole dimenticare.

.

clax
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 24/05/2012, 1:36
Località: roma

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 16:34

ho letto motociclismo ma non mi sembravano sinceri. con la fine della adv990 quel motore rimane alle stradali. ora come ora ridurlo di cilindrata tipo a 800-850 non porterebbe a benefici rilevanti considerando lo stesso basamento e qualche centinaia di grammi in meno ai cilindri, forse una trattabilità migliore giusta per l'off. consideriamo che di mezzo c'è pure l'husky. l'unica cosa che mi fa credere ad una vita ulteriore dell'LC8 990 è che senza tutta la nuova elettronica eleva ancora di piu' la 1190, ponendosi ad un gradino piu' accessibile
LA MOTO LOGORA CHI NON CE L'HA
ex: yam fazer1000fzs, yam fazer600, kawa zzr1100, 750supertenerè, (per poco) suzuki750 due tempi 3 cil, yam RD350LC, maico 250GS, cagiva sst125, motobi125ss, pantheon150, piaggio skipper125, honda vision50, metropolis50, rizzato califfone 50 4m

bschenker
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 11/02/2009, 15:20

Re: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 18:23

Dimenticare!

Il motore del LC8 sia 950/990 e 1190 sono fra i motori piu leggeri se non i piu leggeri della categoria. Il peso suplementare del piu grosso e soltanto perche il serbatoio olio e integrato. Fare un motore piu leggere e possibile soltanto con materiali troppo costosi per una produzione di serie. In piu a mia parere il 950/990 in produzione e piu costoso di quello piu grosso e questo non cambia riducendo la cilindrata.

A parte che il 950/990 e soltanto minimamente piu pesante del BMW 800, per ridurla ulteriormente deveno ritornare a fare l lavori come per esempio la BMW per le pedane, nonche i componenti come forcelle e mono meno prestante, ecc. Alora cosa vale.

Del mio punto di visto possiamo vedere qualcosa quando il mercato Asiatico e pronto per numeri in quella categoria, allora con made in India (altrimenti un prezzo adatta non realisabile) potrebbe nascere.

Per elettonica e impossibile a ridurla in contrario le attuali e future norme non permetteno altro.

-

Meteco
Avatar utente
 
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/01/2013, 23:22
Località: Rimini

R: Considerazioni gommatura.

Messaggio » 11/03/2013, 19:03

stefano76 ha scritto:La valvola non è al centro perchè non è una moto fatta per montare le camere d'aria e le gomme specialistiche.

Vero ma non necessariamente, moto stradali hanno la valvola centrale.

Inviato dal mio GT-N7000 con Tapatalk 2
"Noi non misuriamo la vita degli uomini dalla sua piu' lunga o piu' breve durata, ma dall'uso ch'essi han fatto del tempo della loro esistenza."
(Friederich der Grosse)

KTM Adventure 1190 R

Prossimo

Torna a KTM 1190 Adventure

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Alf67, Andr3a89, Bing [Bot], bruno_s, caribu, Davidktm, ebano, ginogeo, Google [Bot], gurone, Lordenzo1975, Lucagrit91, marcosm690, pave, PecoraNera, saintz, swearbg, Wolf65, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

dati tecnici ktm adventure r990 2010      lc8 advednture r 990 considerazioni      circolare ministeriale ktm      ktm adventure r 990 considerazioni      tessellate r1200r